View Single Post
Old 11-10-2007, 17:22   #5
PinkNoiser
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 1070
Il problema dei bassi poco "corposi" dovuto principalmente a due fattori:

- Seppur economici, si tratta di monitor da studio, normale che suonino asciutti e secchi, la precisione in questa categoria piu importante del "coinvolgimento"
- Il cono di diametro limitato non consente di riprodurre felicemente frequenze molto basse (infatti queste tagliano a 50Hz). Per chi abituato a sistemi home theater normale che senta mancare tanti bassi. Semplicemente non ci sono.

Per avere pi "precisione" possibile i bassi non vanno toccati, gli alti possono subirre qualche correzione a seconda della distanza dell'ascoltatore e soprattutto dall'angolo formato coi diffusori (gli alti sono molto lineari, un tweeter dome pu faticare a farsi sentire oltre un certo angolo). Il volume intorno al 75%.

Tanti fruscii di vibrazione sono dovuti a tanti fattori. Di solito behringer un po ce ne mette di suoi ( ), ma molti sono dovuti a cosa sono collegati (pc, scheda audio interna, alimentazione con ground loops) e come sono collegati (cavi rca eccessivamente lunghi o non ben schermati).

Personalmente ritengo che se si decide di comprare un prodotto del genere bisogna fare i conti con il fatto che la resa nel vedere un film sar inferiore a tanti impiantini dal valore economico e qualitativo molto inferiore ( comumque 2.0 con "pochi" bassi). Mentre se si compra per ascoltare musica bisogna ricordarsi che si tratta di diffusori piuttosto "freddi", cosa che ad alcuni pu piacere (me), o che potrebbe deludere altri. Se si comprano come monitor da studio bisogna fare i conti col fatto che si tratta di prodotti di fascia bassa.

Ultima modifica di PinkNoiser : 11-10-2007 alle 17:27.
PinkNoiser  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso