View Single Post
Old 21-03-2008, 16:15   #9
^[H3ad-Tr1p]^
Senior Member
 
L'Avatar di ^[H3ad-Tr1p]^
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Trance City
Messaggi: 7033
Quote:
Originariamente inviato da red.hell Guarda i messaggi
per installare un programma con portage basta
Codice:
emerge nomepacchetto
e pensa a tutto lui, però il pacchetto viene ricompilato con alcune proprietà specifiche, gestite dal file make.conf (oppure impostate manualmente nell'installare il programma)
a ecco,per cui al priomo avvio diciamo che per prima cosa devo compilare quel file li' descrivendo l architettura del mio sistema ed una volta impostato in fasde di compilazione lo va a leggere e si sceglie le opzioni per compilarlo ad hoc secondo l hardware della macchina?
Quote:
in gentoo la gestione del make.conf è una parte chiave per la reattività del s.o., in saba è già pronto (ovviamente non è ottimizzato come riesce a fare un gentooista esperto, in modo da avere un sistema tirato al limite solo per il suo hardware e solo per ciò che vuole utilizzare)
ecco cioe' come dicevo io?
ma vale a dire che potrei magari fare un installazione tipo debian nettinstall,installando solo un kernel,ricompilarlo ( o lo compila lui?) e poi compilare tutto il software a mano pezzo per pezzo?interessante
Quote:
in saba, anche se il make.conf è pronto, dato che si appoggia a portage ad ai suoi repository deve comunque ricompilare (io infatti una volta avevo sbagliato: al posto di dare "emerge openoffice-bin" -che è il precompilato di OOo - ho dato "emerge openoffice" e ci ho messo 10 ore a compilarlo )
si riocompilare proprio tutto ad hoc ci va una macchina potente e tanta pazienza
Quote:
entropy funziona tipo yum, apt ed altri, utilizzando pacchetti precompilati, per cui l'installazione è molto rapida
quindi un altro gestore di pacchetti precompilati che vanno bene su qualunque macchina
Quote:
ovviamente se uno vuole installare un programma che non è nei repository (oppure è un testone e vuole fare tutto a mano) può comunque utilizzare il metodo classico del make - make install di tutti i sistemi linux
mi pare di aver capito che con portage,l unica differenza fra la compilazione manuale classica del make e quella con portage,consiste nel fatto che posso impostare portage indicandogli una lista di programmi da installare e lasciarlo lavorare una settimana o 2 interessante
Quote:
ovviamente il manuale di gentoo è molto più preciso e tecnico rispetto a quello che scrivo io
per quanto riguarda gli aggiornamenti del software installato con portage? va disinstallato e ricompilato oppure c'e' qualche meccanismo particolare di gestione?

non ho capito se poi con portage gli si indica un listato di software da un repository che gli elenca o se di tutti i software bisogna indicare il link all archivio compresso o che altro

grazie mille

p.s.
lo so sono un rompipalle....e dovrei documentarmi "a mano"
^[H3ad-Tr1p]^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso