View Single Post
Old 21-10-2020, 16:02   #2
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 4452
Molto interessante, decisamente ora che venga avviata una nuova serie di iniziative per inviare sonde e droni su Venere.
Ora possibile sviluppare microcontroller, sensori (incluse fotocamere che operano nell'ultravioletto) ed altri componenti elettronici in carburo di silicio (SiC) che funzionano senza problemi sui 600C, quindi diventa possibile costruire anche rover capaci di operare sulla superficie di Venere molto pi a lungo che in passato. Superato il problema dei componenti elettronici, tutto il resto complicato ma fattibile.
LMCH  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1