View Single Post
Old 02-07-2020, 11:29   #2
Nicodemo Timoteo Taddeo
Senior Member
 
L'Avatar di Nicodemo Timoteo Taddeo
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 13015
La versione Microsoft dice: fai partire l'installazione di Windows 10 da Windows 7, quando te lo chiede seleziona l'SSD come disco di destinazione, alla fine dell'installazione troverai all'accensione del PC un comodo menu di boot con cui selezionare il sistema da avviare tra i due.

La mia versione dice che devi scollegare temporaneamente l'attuale hard disk, effettuare l'installazione di 10 tramite chiavetta USB realizzabile con il mediacreationtool dall'attuale Windows 7. Una volta finita l'installazione su SSD di 10, ricolleghi l'hard disk con 7 e per scegliere quale tra i due sistemi avviare all'accensione del computer, usare il tasto previsto dal produttore della scheda madre o computer completo per la selezione rapida del disco di boot. Esempio F8 per le schede madri Asus, F12, F10, F2, Esc per gli altri... dipende dalla marca.

La mia versione rende i due sistemi totalmente indipendenti, vuol dire che il giorno in cui si guasta o togli per qualsiasi ragione uno dei due dischi, la'ltro sistema continua ad essere funzionante e avviabbile. Cosa che può non essere col sistema Microsoft.


Sì, qualsiasi metodo sceglierai, da Windows 10 potrai accedere alla partizione di Windows 7 e anche a quella dati.

Ultima modifica di Nicodemo Timoteo Taddeo : 02-07-2020 alle 11:32.
Nicodemo Timoteo Taddeo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso