View Single Post
Old 26-11-2020, 08:20   #6
aled1974
Senior Member
 
L'Avatar di aled1974
 
Iscritto dal: Oct 2009
Messaggi: 22473
Quote:
Originariamente inviato da Elystar Guarda i messaggi
https://imageshack.com/i/pn1uPL5ip

valori SMART del WD di 6 anni XD
disco praticamente perfetto continua ad usarlo con cura che è uno "nato bene" che ti durerà ancora anni e anni

Quote:
Domanda, che cos'è il controllo dell'hash e perchè serve farlo durante l'operazione di copia/incolla quando il disco non ha il controllo di coerenza sui dati? (non ti chiedo cos'è il controllo di coerenza sui dati perchè è bene che mi faccia un pò di compitini a casa pure io ogni tanto XD)
in pratica visto che il disco ne è sprovvisto è il programma di copia che controlla che il dato (spostato o copiato) coincida con quello di partenza. Uso teracopy come programma di copia, ma credo esistano altri, di certo ultracopier che è pure gratis

Quote:
guarda rispetto a cod....
... (oh ma dovrò puntare a un 6TB??? )
li lo puoi sapere solo tu, al momento quanto spazio occuperesti?

ecco, con quel valore due strade
1. raddoppi/triplichi e acquisti oggi un disco di capacità doppia/tripla e chi s'è visto sì visto
2. aumenti del 50% e acquisti oggi un disco di capacità X+50% e tra qualche anno vediamo se ampliare o sostituire


Quote:
woah! figo .. sembra una utility davvero interessante tra l'altro ho notato che sul sito del produttore hanno anche un programma per il defrag e uno di file recovery, me li consigli oppure posso usare gli strumenti integrati su W10 (almeno per il defrag che eseguo regolarmente). Posso usare il disk recovery anche sui dischi primari che ho montati sul pc?
Inoltre altra domanda, un buon programma per fare backup? io ho usato aomei backupper, ma non ho idea se ce ne siano di migliori a giro (ammetto che è stato il primo che è saltato fuori dal fidato amico google <,<)
veramente non li avevo neanche visti

per il defrag uso defraggler
per il backup va bene aomei visto che già usi, se vuoi provare un'altrettanto valida alternativa è macrium
per il recovery dei dati ne uso, quando capita, una decina diversi. Non ne ho uno preferito, si prova uno alla volta cercando di recuperare quanti più dati possibile


Quote:
Bon ci dò un'occhiata, Seagate non mi sembra male, le serie SkyHawk e IronWolf sono paragonabili ai WD Purple/Red in fatto di prestazioni oppure è sempre meglio WD?
skyhawk pari purple (però non so se quelli seagate hanno il controllo sui dati oppure no)
ironwolf pari a red plus (e iw pro a red pro)


Quote:
vada per i punti 1.5; 2 e 3 allora XD voglio dire ... 3 supporti, speriamo bastino (ho un vecchio hdd da pochi GB -forse 500- recuperato da un vecchio desktop- potrei sfruttarlo per fare la copia delle cartelle + importanti ...)
Dopo mi leggo la guida a modino :P
aspiè... un conto è disco interno dati, dove ci si può accontentare di spendere relativamente poco

un conto è il disco esterno di backup, dove è meglio non lesinare, quindi da fascia alta in su

il backup è il disco più importante perchè qualsiasi cosa succeda ai dischi del pc li sai di avere una copia dei dati veramente importanti (ed ecco anche la regoletta 3-2-1)

Quote:
ahhh ecco dov'è l'arcano, ora che me li descrivi così quasi quasi ci faccio un pensierino sopra ....
se scegli un black non te ne pentirai di sicuro

Quote:
insomma i mafiosi e la criminalità organizzata in confronto a stè lobby sono delle persone oneste
In pratica se ho letto e capito bene, stè aziende hanno fatto cartello ai danni dell'utenza, facendo piover truffe come coriandoli ... O.o geni del male?
Ma si ha la minima idea del perchè WD&co si ostinino a tenere quel listino prezzi o continuano a fare gli strafottenti e rispondere "o questo o puppa"? (mi scuso per il francesismo )
sono anni che fanno cartello, ricordo ancora i tempi dell'alluvione in thailandia dove le fabbriche subirono danni e tutti aumentarono i prezzi, poi a distanza di anni ci fu un terremoto in corea e nuovamente ritoccarono i prezzi per via delle fabbriche (che erano comunque sempre in thailandia... ma come?).... ecco... quindi più o meno tutti e tre rispondono "puppa"

Quote:
PPS: ok cancella quello che ho chiesto prima dato che dando un'occhiata ai prezzi di tutti e 3 i produttori (toshiba/seagate/WD) penso di aver trovato un'offerta interessante. Allora, posto che più o meno i vari hdd sono tutti nella stessa fascia di prezzo (max 10€ di variazione) ho trovato dei segate IW da 4tb in offerta a 110€. Visto che l'equivalente WD stà sui 130€ (che è la fascia di prezzo relativa a quel tipo di prodotti NAS), conviene prenderlo? Come stà messa seagate in fatto di affidabilità? L'ultima volta che ho acquistato un hdd parlavano di patatine e pop-corn in relazione a quel tipo di prodotti ... è ancora così o siamo più o meno agli stessi livelli per tutte e 3 le aziende?
per i barracuda senz'altro, ma alla stessa stregua degli allora wd green-blue e maxtor (c'era ancora maxtor)

ora non so, una classifica interessante ma non "da bibbia" è quella di backblaze, questo l'ultimo quadrimestre https://www.backblaze.com/blog/backb...stats-q3-2020/

comunque, i miei 2 cent finali

disco interno dati/giochi/programmi in ordine di preferenza decresente
- wd black / toshiba x300
- wd purple / seagate firehawk

disco esterno backup
- seagate iw pro / wd red pro
- seagate iw / toshiba n300

ora valuta tu come muoverti e se vuoi poi passa a darci le tue impressioni sui dischi acquistati

ciao ciao
__________________
Pc - [LianLi Pc70]-[Corsair Ax860]-[Asrock z-170 extreme6]-[Intel i7 6700k]-[16gb ddr4 Kingston HyperX Fury]-[Ssd 850evo 500Gb + 860evo 1Tb + 6Tb Wd Purple + 14Tb Toshiba MG]-[iChill Gtx 1080Ti X4 Ultra]-[Aoc e2460sh]-[Razer D-Back Plasma Red]-[Windows 10 64bit]
aled1974 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso