View Single Post
Old 27-12-2018, 14:34   #8
teox85
Senior Member
 
L'Avatar di teox85
 
Iscritto dal: Dec 2008
Città: Pordenone
Messaggi: 1468
Quote:
Originariamente inviato da supertigrotto Guarda i messaggi
Per ora si presuppone di scavare delle gallerie e vivere sotto terra come dei vermoni, stanno sperimentando da anni le culture idroponiche che consentirebbero lo sviluppo del cibo e la trasformazione dell'anidride carbonica in ossigeno su Marte, inoltre la gravità é minore,trattenere una atmosfera é più difficile di quel che si pensi,difatti la vecchia atmosfera di Marte si é volatilizzata in parte nello spazio,prosciugando la buona quantità di acqua che c'era sul pianeta qualche annetto fa. Come eventuale colonia,sarebbe una impresa abbastanza ardua ma non impossibile,calcolando anche che ci sarebbero pure le radiazioni da contrastare,cosa difficile visto che non c'è un'atmosfera terrestre.
Sostanzialmente tutto questo è causato dell'assenza di un campo magnetico su Marte, probabilmente dovuto alla solidificazione del nucleo, senza campo magnetico non c'è verso di rendere un pianeta abitabile, soprattutto a quella distanza dal sole, il vento solare spazza via tutto senza fare complimenti.
Per abitabile intendo come la terra, vivere sotto terra o in un ambiente totalmente artificiale potrebbe anche essere possibile (soprassedendo al dispendio di risorse e alle conseguenze psicologiche di ciò sulla psiche umana xD), ma il pianeta rimarrà per sempre un enorme deserto...è un pianeta morto...oltre a studiarlo per puri scopi scientifici, non ci vedo molto altro io...
__________________
PC: Mobo:Asus Maximus VI Hero Cpu:Core i7 4790K@5Ghz 1.39v Batch:X544C530 Ram:G.Skill Ares 16GB red 1600@2133mhz Case:Fractal Design Arc Midi R2 Hdd:Samsung 850pro 256GB + WD30EFRX Vga:EVGA GTX 1080 SC ACX 3.0@2101/11008 Psu:Corsair AX760 Dissi:Custom Ek Watercooling loop Monitor:Asus VX238H Connessione:Speedtest
teox85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1