View Single Post
Old 04-02-2019, 17:43   #5875
°Phenom°
Senior Member
 
L'Avatar di °Phenom°
 
Iscritto dal: Jan 2012
Città: Reggio Calabria
Messaggi: 8013
Quote:
Originariamente inviato da Alzatan Guarda i messaggi
Ciao grazie per i consigli!
Alla fine sono riuscito ad impostare tutto correttamente, ho messo 4.7@1.275v, cache a 4.4
Stavo valutando se provare a portare la ram a 2400, non sono sicuro che meriti...

Oppure provo i 4.8ghz?
Sono dettagli alla fine, cambia poco o nulla in uso reale
Buono, non ho seguito tutti i post, che temp raggiungi con l'oc attuale? Per l'oc ram il discorso è ampio e dipende molto dal modello specifico che possiedi e che chip monta. In alcuni casi uno step in più di freq porta ad un rilassamento eccessivo dei timings secondari e terziari che abbatte il bandwidth più che dare risultati positivi. Ti consiglio di fare le prove con il tool presente in aida64 per testarle, solitamente gran parte delle ddr3 con chip samsung double sided HCH9 scalano bene fino a 2400 con qualche ritocco e raramente tengono i 2600+ senza perdere in bandwidth, salvo chip più selezionati di fabbrica. Queste sono anche le più performanti ddr3 per uso daily visto il loro connubio di timings bassi e buone frequenze. Discrete anche fino a 2400/2600 mhz alcune con chip hynix di cui non ricordo la sigla al momento e da sconsigliare per uso daily le hynix mfr single sided, accettabili le mfr double sided (in tagli da 8gb al banco) in quanto compensano il bandwidth basso, ma in linea di massima sono più ddr3 da overclockers per fare puramente il numero alto come freq in quanto spingono anche oltre i 3000mhz.

Comunque volevo aprire una parentesi alla luce di quanto si diceva riguardo il memory controller ed il voltaggio ram massimo raccomandato da intel di 1.5v otre alla questione vcore over 1.4v con conseguente veloce degradazionedel chip, voglio condividere l'esperienza che ho avuto e sto continuando ad avere con la mia configurazione. Partendo dal presupposto che sono da sempre a liquido, posso dire che la cpu è ancora viva e vegeta come appena acquistata, dopo aver trascorso 2 anni a 4.9ghz 1.38v ed altri 2 anni a 5.0ghz 1.43v, con cache sempre a 4600mhz 1.3v e ram a 2400mhz cl9 1.70v da bios (effettivi 1.718), oltre ad averle usate per un periodo a 2600 cl10 1.75v, ma non valeva la candela per la perdita di bandwidth e per benchamark e test ad 1.85v (samsung dà come max raccomandato 1.975v per le HCH9).
Con quanto detto non voglio certamente bollare come totalmente falso o sminuire quanto riportato da intel e molti altri utenti, però c'è da dire che non ho mai visto una moria di queste cpu causate dal voltaggio ram spulciando nei thread sui forum esteri, quando in molti utilizzano comunque ddr3 ad 1.65v da sempre senza problemi. Diciamo che penso ci sia stata montata troppa paranoia su questa cosa. Voi che ne pensate? Avete anche avuto esperienze in merito?
__________________
Lian Li PC-O11: Asus Maximus VII Hero|Intel Core i7 4790K @5000MHz|Corsair Dominator GT DDR3 @2400MHz CL9 16Gb|Asus GTX 1080Ti Turbo @2202-12600|Samsung 970 EVO 500Gb+850 PRO 256Gb|Seagate Barracuda 2Tb+Firecuda 2Tb |EVGA Supernova G3 750W|Asus MG279Q |Philips BDM4350UC|EK-Barrow-Bykski Custom loop

Ultima modifica di °Phenom° : 04-02-2019 alle 19:23.
°Phenom° è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso