View Single Post
Old 05-11-2015, 00:22   #6
sicofante
Senior Member
 
L'Avatar di sicofante
 
Iscritto dal: Sep 2014
Città: Collegno (TO)
Messaggi: 3386
Come avere uno Hot-Spot in auto (senza fare Tethering e con tanti Giga a disposizione)

Le Case Costruttrici in attesa dei veicoli elettrici ed a guida autonoma, non hanno momentaneamente più molto da offrire come novità meccaniche per eccitare gli acquirenti ed i lift estetici talvolta non bastano per convincere gli automobilisti ad avviare il fedele vecchio carciofo alla demolizione.
Ma è arrivata una botta di fortuna; hanno scoperto l'interconnessione in auto che da foraggio al Direttore Marketing per scrivere pagine e pagine di meraviglie sui patinati dépliant pubblicitari.
Obbiettivo neanche nascosto che un nuovo sistema infotainment dal costo di pochi soldi invogli a cambiare l'automezzo obsoleto esattamente come si cambia un iPhone o un iPad per il modello più recente.

Beh se le Vostre quattro ruote non permettono alla Vostra ragazza di smanettare con WhatsApp anziché prepararsi spiritualmente a quello che l'attende appena trovate un parcheggio isolato e tranquillo oppure se i Vostri amici non vengono più con Voi perché li portate in giro con un rottame a-tecnologico, non disperate c'è la soluzione ed a poco prezzo: il PocketCube della 3.

E' composto da 2 pezzi: una base che funge da alimentatore e da amplificatore di segnale ed una parte mobile piccola e maneggevole che è il vero e proprio router con SIM.


Quote:







La parte mobile dal peso di 80 grammi ha una batteria integrata da 1500ma ed una presa micro-USB per alimentazione esterna.

Ed ecco il risultato:

Quote:








Da questo momento sarete i più ricercati della piazza ed amici e gonnelle faranno la fila per venire in macchina con Voi!

PS1:
i vecchi volponi del Forum sanno benissimo cos'è un router portatile e questa non vuole essere una marchetta a favore dell'operatore 3 ma solo un completamento al discorso interconnessione in auto.
A Voi scegliere un router unlocked con SIM dati oppure quello di un Operatore offerto con un piano tariffario secondo le Vostre esigenze/preferenze.

PS2:
sulle "gonnelle" bisogna usare prudenza perché ci possono essere delle controindicazioni!
L'universitario mio vicino di casa, quello del pastasciuttone, dovendo recarsi a Milano ad un concerto, è passato a prendere una dolce fanciulla a Vercelli ed ha pensato bene di mettersi il PocketCube in macchina per offrirle connessione durante il viaggio.
Sia in andata che al ritorno la Venere non ha smesso un istante di chattare con le amiche grazie ai Giga gratis e non ha degnato il ragazzo al volante neanche di una parola.
Insomma lo studente non ha "consumato" ... nulla .... se non il piano tariffario!

Ultima modifica di sicofante : 13-07-2016 alle 01:40.
sicofante è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso