Discussione: Aprire la partita IVA
View Single Post
Old 13-06-2006, 16:16   #70
Gemma
Bannato
 
L'Avatar di Gemma
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: outside italy
Messaggi: 1076
Quote:
Originariamente inviato da trallallero
io ho p. iva
L'iva 20% (fino a che rimane al 20 ) la paghi ogni mese o 3 mesi
e ti viene anticipata dal pagante che te la versa come irpef.
Poi TI DEVE DARE la certificazione per i vari versamenti
eh?
mi sa che hai fatto un mischiotto con la ritenuta d'acconto, che fra l'altro con la partita iva non c'entra perchè anche i soggetto a solo CF possono lavorare a ritenuta.

L'IVA è si da versare una volta ogni mese (se scegli ogni tre mesi hai una piccola mora), ma è il calcolo risultante fra l'iva incassata tramite fatturazione e quella versata tramite acquisti.

Mi spiego:
vendi un bene o fatturi un servizio con 100 di imponibile e 20 di iva.
Quell'IVA non ti appartiene, andrà versata allo stato interamente.
Però nello stesso periodo hai acquistato beni la cui iva è detraibile. In questo caso alla somma dovuta dovrai sottrarre quella già pagata.

Per quanto riguarda il discorso dei commercialisti: non è vero, un commercialista serio e onesto è in grado di metterti di fronte tutte le variabili e farti scegliere.

Per quanto riguarda poi il fatto di detrarre tutto al 50% non è vero nemmeno questo.
A parte il fatto che detrarre (dalle tasse) ti conviene solo se hai un fatturato già consistente, altrimenti finisci fuori dagli studi di settore e non detrai più niente o ti vegnono a fare un'ispezione al volo.
E poi non tutte le spese sono detraibili, è sempre meglio verificarle piuttosto che buttarsi sul "detraggo tutto".

Per quanto riguarda l'auto: uso promiscuo significa sia di merci che di persone.
Ma non puoi immatricolare qualunque auto come autocarro: ci sono i van e i veicoli commerciali per questo.
Gemma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso