Discussione: [PS3/PS4] Persona 5
View Single Post
Old 26-05-2020, 17:53   #325
cerbert
Senior Member
 
L'Avatar di cerbert
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: Torino
Messaggi: 11716
Quote:
Originariamente inviato da Bestio Guarda i messaggi
Ma conviene fare le attività consigliate nei menù confidenti oppure no?
Ora ad esempio mi manda da Ryugi, ma mi prima di avviare l'attività mi dice "Non penso che il mio legame con Ryuji si rafforzerà, per ora".
Signigica che se lo faccio è tempo sprecato, e quindi meglio fare altro?
Come tutti i "Dating Sim" (ok, fortunatamente non ti fidanzi con Ryuji) a seconda dei dialoghi guadagni "punti amicizia" per cui un livello viene sbloccato sempre e solo se hai guadagnato punti amicizia.
Quando azzecchi una opzione di dialogo che "funziona", vedi quelle note musicali apparire, inoltre il punteggio per le opzioni "giuste" è raddoppiato se hai nella tua lista Personae almeno una Persona dell'Arcano di quel confidente

Ai livelli bassi, se non "scatti di livello" ogni volta significa che al dialogo precedente non hai fatto abbastanza punti, quindi sostanzialmente devi passare del tempo a vuoto con il confidente per alzare il punteggio (questo è il caso).

Ci sono poi dei confidenti che scattano automaticamente se soddisfi altre condizioni e non richiedono quindi di avere la Persona corrispondente.
Infine c'è UN confidente (mannaggia a lui) che raggiunto un certo livello NON scatta fino ad una certa data, MA NON TE LO DICE (ci ho perso sere su sere alla mia prima run).

Per quanto riguarda gli AP (penso intendessi gli SP), all'inizio ti conviene cercare di equilibrare le battaglie in modo da utilizzare tanto il corpo a corpo quanto la magia e riservare il più possibile l'attacco alle debolezze alle situazioni in cui rischi di ricevere troppi contrattacchi (curarsi è sempre costoso).
Più avanti trovi un sacco di modi per rifornirti di SP a buon prezzo (ascolta sempre le persone che parlano di cibi o bevande e girati tutte le rosticcerie/panetterie)
__________________
Eroi da non dimenticare: Nicola Calipari (04/03/2005) e Vittorio Arrigoni (14/04/2011) e Bradley Manning.
Abbiamo chiesto a negozianti, artigiani, piccoli imprenditori, lavoratori stagionali e precari di sacrificarsi per il bene comune. Ora è tempo di raccogliere soldi e ripagarli: PATRIMONIALE E REDISTRIBUZIONE, oppure medioevo.
cerbert è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso