View Single Post
Old 20-07-2013, 11:10   #2
megthebest
Senior Member
 
L'Avatar di megthebest
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: *****Prov.AN***** My Name's MAX
Messaggi: 19359
F.A.Q.

- I due processori oggetto del thread sembrano praticamente uguali: essendo entrambi quad core, cosa dovrebbe spingermi a preferire il 4770K, che costa 100€ in più, a parte i 100MHz e i 2MB di cache L3 di differenza?
È vero, entrambi i processori sono quad core, tuttavia la principale distinzione tra l'i5 e il più costoso i7 è la presenza, solo in quest'ultimo, dell'HyperThreading: i core fisici (cioè fisicamente installati all'interno del DIE del processore) sono sempre quattro, ma quelli logici, riconosciuti e sfruttati dal sistema operativo, sono otto. È errato pensare che ciò comporti un raddoppio delle prestazioni effettive, tuttavia con i programmi che supportano il multithreading, così come nel multitasking, si hanno notevoli incrementi nella velocità di elaborazione.
Essendo questa una discussione focalizzata sull'overclock, ritengo corretto specificare che l'attivazione dell'Hyperthreading potrebbe comportare una (lieve) diminuzione delle potenzialità di oc del processore. Tale funzione, comunque, è facilmente disattivabile attraverso il BIOS.

- Che significato dà Intel alla "K" posta dopo il numero che identifica il modello del processore? È in qualche modo legata alle potenzialità in overclock?
La "K" finale denota la possibilità di effettuare overclock del processore alzando il moltiplicatore a piacimento, oltre le specifiche del produttore. In questa generazione di processori, agire sul moltiplicatore è l'unico modo per ottenere frequenze sensibilmente superiori a quelle dichiarate da Intel, perché non è più possibile (a differenza dei vecchi Core 2 Duo e Quad, oltre che dei Pentium) operare sulla frequenza del bus, se non in modo minimo, per incrementare la frequenza complessiva del processore.
Comunque è sconsigliato modificare il BCLK: poiché il Memory Controller, così come la GPU e altri componenti che ci saremmo aspettati su una scheda madre sono integrati nel DIE del processore, può essere rischioso andare a toccare le impostazioni relative a questo bus.

- Dov'è finito il Northbridge della scheda madre? La sua assenza rende inutile l'acquisto di una motherboard costosa per l'overclock?
Il Northbridge non esiste più: gran parte delle sue funzioni sono state spostate all'interno della CPU stessa; alcune invece sono compito del sul Southbridge (incaricato, come sempre, della gestione delle porte di espansione). Ciò, in parte, determina una minore influenza della scheda madre sui risultati in overclock, tuttavia è sbagliato dire che essa non conti più nulla. Le fasi di alimentazione del processore, infatti, sono presenti sulla motherboard, e pertanto la qualità di questo componente determina la stabilità delle tensioni, che hanno (ovviamente) pesanti influenze sulle possibilità di overclock.
Da non sottovalutare è anche la configurabilità del BIOS: schede più avanzate e quindi costose offrono un maggior quantitativo di parametri ed una maggiore libertà nelle loro configurazioni.

- Il mio kit di RAM è garantito per funzionare a 1.65V: non ci sono rischi se utilizzo i miei banchi a questa tensione, giusto?
Nessun problema in questo caso, a differenza di Ivy, Haswell gradisce voltaggi ram anche superiori a 1,65V

- Come posso controllare il Batch della mia CPU?
Il numero di batch è riportato sia sull'ihs della CPU che sull'etichetta della scatola del processore. Maggiori informazioni sulle informazioni contenute nel codice batch sono contenute nel primo post.

- Qual è la differenza tra un processore "Boxed" ed uno "Tray"?
I processori "Boxed" hanno una confezione completa, contenente il dissipatore di calore, invece acquistando un processore "Tray" non otterrete alcun accessorio, soltanto la CPU. Varia anche la garanzia: tre anni per i processori Boxed, uno solo per quelli Tray.

- Con quali schede madri posso sfruttare le potenzialità del mio processore serie "K"?
Al momento, per l'overclock via moltiplicatore, è necessario utilizzare una scheda madre con chipset Z87 (nato appositamente per questa generazione di processori), oppure H87 o B85 (per i quali è necessario un BIOS unlock che molti produttori hanno già rilasciato).
Attenzione ad fatto che con molta probabilità Intel on permetterà più, nelle prossime release dei bios H87, B85, B81, di utilizzare il moltiplicatore sbloccato delle cpu K... quindi potreste non poter overcloccare le cpu con una mobo che abbia questi chipset!


Utilities per l'Overclock
I questa sezione eviterò per quanto possibile di inserire link diretti ai download, perché rischierebbero di diventare inattivi entro poco tempo, e richiederebbero continui aggiustamenti per ogni update.

Monitoraggio delle temperature
Real Temp
HWMonitor
Core Temp

Rilevamento delle caratteristiche
CPU-Z
HWiNFO

Test di Stabilità
LinX (in questo caso farò un'eccezione: QUESTO è il link diretto alla prima release che supporta le istruzioni AVX presenti nei processori Core i5 e i7 di terza generazione, però non ancora compatibile con le AVX 2 di Haswell)

LinX 0.6.5 compatibile AVX2 e senza BUG:
https://github.com/sanekgusev/LinX-o.../LinX-0.6.5.7z

Prime95 compatibile avx2:
https://dl.dropboxusercontent.com/u/...v281.win64.zip

Prime95
Intel Burn Test (non ha più un sito ufficiale, può essere scaricato da QUI)
OCCT

Benchmark
SuperPi Mod
WPrime


[center]


GRAZIE PGP

Ultima modifica di megthebest : 10-01-2014 alle 17:15.
megthebest è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso