View Single Post
Old 04-07-2020, 14:17   #3
lospartano
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2011
Messaggi: 623
Quote:
Originariamente inviato da aled1974 Guarda i messaggi
come mai vuoi passare ad una ml? cosa ti offre più di una reflex?
lo chiedo senza malizia alcuna, il mio corredo è tutto ml

che caratteristiche deve avere la futura fotocamera? es. il display snodabile come l'attuale d5600 è necessario oppure no? altre cose assolutamente imprescindibili?

le foto confrontate tra x-a7 e z50 con che rispettive lenti è stato fatto? perchè gran parte della qualità/ricchezza dettagli la fa la lente, non il corpo/sensore

il tuttofare per la x-a7 è il fuji xf 18-135, costo lui da solo circa 700 euro sul nuovo da negozi "sicuri"

però a prescindere non me la sento di consigliare una fotocamera senza evf

per questo vanno bene anche le compatte/bridge premium, per dire

o comunque se devi scattare con millimetraggio superiore a 70mm (eq. fufu) in condizioni di scarsa luce con ottimi risultati bisogna rassegnarsi a spendere

se ne sta giusto parlando nel thread "sony a6000" dove in realtà si parla di tutte le a6xxx, di lenti tuttofare ce ne sono due:

- 18-105 g serie ƒ4.0 (~ 500 euro)
- 18-135 ƒ3.5-5.6 (~ 500 euro)

trovare un corpo da metterci davanti a 300 euro la vedo mooolto dura, oppure bisogna comprare tutto usato e non è detto di starci comunque dentro agli 800 euro


restando invece su reflex una possibile alternativa
nikon d7500 + sigma/tamron 17-50 ƒ2.8 + sigma/tamron 70-200 ƒ2.8 e hai qualità da concorso

o anche 7500 + 17-50 ƒ2.8 + 70-300 ƒ4.0-5.6 (vedi discorso sopra su tele, qualità e scarsa luce) risparmiando un po'

se poi invece vuoi sacrificare del tutto la qualità per un tuttofare buietto, oltre a quelli di casa nikon ci sono i vari sigma/tamron fino agli esagerati tamron 16-300/18-400

ciao ciao
INNANZITUTTO grazie per le tue risposte.
Vorrei passare ad una Mirrorless per una questione di compattezza in primo luogo e poi perchè fanno video migliori. Anche l'autofocus a più punti e più veloce sembra essere a favore delle mirrorless nella fascia sotto i 1000€.
Infine, perchè ho visto che le Mirrorless tipo X-A7/sony A6100 hanno una migliore qualità fotografica e meno rumore a parità di ISO rispetto alla D5600.

Non sono interessato all'usato, ma neppure a svenarmi economicamente (oltretutto la userei poco, visto che nella maggior parte dei casi è lo smartphone ciò che si ha sempre a portata di mano), e la cosa che mi interessa in particolar modo è avere foto di qualità "decente" in condizioni di scarsa luminosità (ad esempio negli interni), ma non vorrei neppure avere la limitazione di una lente che non mi consente di zoomare qualora ne avessi la necessità.
Il display snodabile è imprescindibile, come pure la possibilità di scattare da remoto con uno smartphone (motivo per cui presi la D5600), un unico obbiettivo (tuttofare come un 18/105 o 18/140 basta e avanza)... avere un EVF sarebbe meglio.
Panasonic la evito come la peste... pessima esperienza passata.
I confronti li vedo tramite siti (non so se si possono citare i nomi dei siti nel forum) che permettono di scegliere le fotocamere e mettere a confronto le foto fatte ai vari ISO (solitamente gli scatti vengono fatti con le lenti in kit).
Probabilmente ho venduto troppo frettolosamente la D5600, pensando di trovare qualcosa di più recente spendendo poche centinaia di euro in più, che mi desse una qualità fotografica pari o superiore...
lospartano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso