View Single Post
Old 18-12-2006, 14:18   #48
gigio2005
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: prov di NA
Messaggi: 826
Quote:
Originariamente inviato da Bandit
Ho un altro problemino brutto:
Una miscela gassosa formata da metano CH4 e acetilene C2H2 all’interno di un recipiente rigido esercita, ad una certa temperatura, una pressione di 63.0 torr. Se questa miscela brucia avvengono le seguenti reazioni:
2C_2H_2 +5O_2--->4CO_2 +2H_2O
CH_4+2O_2--->CO_2 + 2H_2O

Raccogliendo solo l’anidride carbonica gassosa (CO2 ) prodotta si riscontra che la pressione esercitata da questo gas nello stesso volume e alla stessa temperatura della miscela originale è di 96.0 torr. Calcolare la frazione molare di CH4 nella miscela originaria

facendo la proporzione mi calcolo che la iniziale è 0,08 atm , poi come si prosegue?
poiche la P e' bassa possiamo approssimare con un comportamento ideale.quindi:

la P iniziale (di metano e etilene) e' 0.08 atm

la P finale della CO2 e' 0.126 atm

quindi le moli totali sono date dalla legge dei gas perfetti pv=nrt ovvero:

n(iniz) = 0.08 V/RT
n(CO2) = 0.126 V/RT

ora dette x e y le moli di CH4 E C2H2 hai:

x + y = 0.08 V/RT
2y + x = 0.126 V/RT (dalla stechiometria di reazione)

risolvi il sistema e ti trovi x

dopodiche' sostituisci la x nella formula per la frazione molare.:

X(CH4) = x / (x+y) = x / (0.08V/RT)

dovrebbe venire tipo X = 42%
gigio2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso