View Single Post
Old 25-04-2020, 15:39   #5
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 8696
Quote:
Originariamente inviato da nyo90 Guarda i messaggi
Il cervello, ma tutto il corpo umano in generale, non minimamente attento, prestante e reattivo come un computer. Ha solo il pregio di essere particolarmente flessibile e di poter immaginare.

Te lo conferma il fatto che di incidenti ne capitano a migliaia tutti i giorni.
e per quanto tu possa essere attento per esempio non puoi valutare se allo stop l'auto che hai dietro ti sta per tamponare e contemporaneamente valutare se puoi azzardare a passare un incrocio ad alta accelerazione senza danni collaterali.

Purtroppo tutti si sentono Schumacher, sento giorno dopo giorno persone che affermano di poter evitare un incidente sterzando, invadendo l'altra corsia, facendo slaloom, riprendendo la macchina e continuando la marcia. Di solito sono proprio quelli che non sono dotati di cervello e ritrovi ribaltati due metri pi avanti.

Ben venga l'aiuto della tecnologia!
Sorpatutto quando ormai da decenni abbiamo computer su computer che aiutano i guidatori e che hanno dimostrato non sono di essere affidabili, ma migliori dell'uomo. Basti pensare ad ABS e ESP che possono comandare singolarmente la frenata di ogni ruota, cosa totalmente impossibile a meno di avere quattro pedali del freno, sei piedi e un feedback diretto del comportamento della singola ruota.
Un conto l'inserimento di sistemi come l'ABS e l'ESP che sarebbero abbastanza complessi da implementare in maniera umana... un altro non riuscire a comprendere che quando guidi un veicolo dovresti prestare attenzione alla strada e rispettare i limiti.
Penso che sia un'involuzione il fatto di non riuscire ad essere consapevoli di quello che si sta facendo.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1