View Single Post
Old 27-04-2015, 10:31   #69
cfc01
Junior Member
 
Iscritto dal: Jul 2012
Messaggi: 8
Quote:
Originariamente inviato da Maurofog Guarda i messaggi
Provengo da molti anni di pellicola, poi mi sono rotto di borse e obiettivi, ho buttato via tutto e mi sono comprato nel lontano 2002 una Canon Powershot S 30, poi la S40, quindi la G6, poi sono passato alla Lumix FZ 50 (macchina superlativa, ancora la rimpiango), alla Canon G12 (venduta subito, perdeva alla grande anche con la vecchia FZ50), poi alla Lumix FZ 150, quindi alla FZ 200 (entrambe di altissimo livello) e non mi sono fatto mancare, tanto per provarle, un paio di mirrorless e precisamente la G2(era megli se mi tenevo i soldi) e la GH2 con il 14/140 (video spettacolari, foto niente di eccezionale) naturalmente entrambe Panasonic. Il mio obiettivo era quello di avere il sistema decente sempre con me per fare la foto giusta al momento giusto. A forza di sentire tutti questi fotografi grandi artisti e tecnologicamente avanzati, mi sono sentito quasi in colpa e lo scorso anno mi sono comprato una reflex, una modesta Canon Eos 600 d, prima con un 17/70-2.8-4.0 Sigma, poi mi sono preso il 24-105 riga rossa Canon e, quando andavo in giro per poter fare tutto, ho preso un 18/250 Sigma 3.5-6.3, equivalente, guarda il caso, ad un 29/400. Risultato? Per avere la qualità del Vario Elmarit (che ho già avuto sulla FZ 50 - 150 e 200 non vado per ipotesi) ho preso un obiettivino che da solo pesa 7 etti, costa quanto la FZ 1000 (quasi)ed ha il grosso limite di essere un 39-170, quindi quando sei dentro ad una chiesa, per esempio, come grandangolo non esiste e quando sei fuori come tele non esiste, sarà che vengo dalle bridge, ma per me questo è un limite. Il 18-250 lavora veramente bene, la macchina ha un peso accettabile, ma ha due limiti: nel mirino ad alta definizione (che ho avuto sulla GH2, non perchè qualcuno me lo ha raccontato) una volta corrette le diottre vedo la scena ma anche e soprattutto la foto fatta in maniera perfetta, per vedere la foto fatta sul monitor mi devo mettere gli occhiali, magari voi avete tutti la vista buona, ma per me questo è un limite. E' vero con la 600 d lavoro a 3200 iso con una buonissima qualità, io stampo generalmente in 13*19, ma voi probabilmente non avete provato un sistema di stabilizzazione della Panasonic, l'ultimo sulla FZ 200 (25-600 - 2.8 fisso) rispetto a quello degli obiettivi che vi ho citato, Canon riga rossa compreso, è veramente un'altra cosa, e qui si parla di stabilizzatore di nuova generazione su 5 assi, se tanto mi da tanto praticamente i 3200 iso anche se non ci fossero stati la cosa non mi avrebbe disturbato, con la FZ200, 2.8 fisso, non sono mai passato sopra gli 800 iso, sicuramente a causa del rumore del sensorino, ma vi giuro che le foto buttate via o non fatte per iso non sufficienti e rumore eccessivo sono state veramente poche. Detto questo passiamo a dove non c'è confronto: il video. A qualcuno può anche non interessare, ma i video che ho fatto con la GH2, ed in qualche maniera anche con la FZ200, sono su un altro pianeta rispetto alla Canon 600 d, per suono ,colore, fuoco continuo, zoom motorizzato (che per i video, a differenza delle foto, è un plus). Chiudo per non tediarvi di più. Stasera ho consegnato la mia Canon 600d con 18/250 Sigma al suo nuovo proprietario, l'altra settimana avevo consegnato anche il 24-105 ad un nuovo proprietario e mi sono liberato anche di un flash cinese, molto belle, NG 58, ed adesso mi ordino la mia bella Panasonic FZ 1000. So già cosa mi troverò tra le mani e quali risultati mi darà. Per questo ho fatto fuori tutto il corredo reflex: è la macchina giusta che ti permette di fare la foto giusta al momento giusto, quelli con le reflex devono sempre smanettare, ed una APS-C con un 18/250, per stare sulla stessa lunghezza focale, costa quanto la FZ1000, e non produce risultati migliori, anzi.
Saluti.
Mauro.
Quote:
Originariamente inviato da mamastro Guarda i messaggi
Non posso che quotarti.
Provengo da 3 Reflex, tutte entry non essendo un professionista ma un pasticciatore.
Da quando ho figli ho sentito il bisogno di fare foto veloci senza dover cambiare ottica per il vicino e lontano.
E' vero la reflex con le giuste ottiche può dare di più ma a che prezzo?
io ho acquistato la FZ200 da due mesi e mi trovo molto bene.
Riesco a gestire tutte le situazioni ed ha un costo accettabile.
Ovviamente non so nemmeno se funziona in automatico
Tutto dipende dal bisogno o che tipo di foto si vuol fare.
Ho trovato due cloni con le stesse necessita e considerazioni
Provengo dalla pellicola con tanto di corpi macchina ed ottiche di vario genere, oltre camera oscura BN e colori, poi passato al digitale.
Questa FZ 1000 mi piace molto, ottimi video e buona qualita foto, un gradino sotto le APS-C ma con lo stabilizzatore a 5 assi lo stop si guadagna sfruttando la possibilita di scattare con tempi piu lunghi.

Volevo sapere se l'avete comperata e le vostre considerazioni, grazie.

PS: l'AF continuo nei video è paragonabile a quello della Canon 70D come precisione oppure salta molto avanti ed indietro?
cfc01 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1