View Single Post
Old 13-05-2021, 11:57   #11
386DX40
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2019
Messaggi: 2373
C'e' da dire che quando l' azienda finlandese progettava e produceva ancora smartphone con la tastiera, questi non erano nati come un surrogato di computer o delle funzionalita' che il computer aveva prerogativa di svolgere. Per cui la portabilitÓ era importante perche' se ne veniva da un epoca di telefoni GSM enormi. In quel tempo.. la miniaturiazzazione era nata gia' da prima o comunque omnipresente, ricordate es. che so' l' Ericsson T-29 o il Siemens C25, il Panasonic GD90?
Alla fine piu' o meno le funzionalita' dei telefoni rimanevano le stesse ma ognuno aveva proprio hw, design, batterie etc.. il computer svolgeva la funzione "massima" che potrebbe svolgere tuttoggi e il telefono portatile faceva il telefono portatile.

Il problema nasce con la convergenza di funzioni che inizialmente poteva anche essere interessante ma poi diventa un limite per cui non avrebbe senso se un domani un telefono diventasse grosso come un notebook perche' era importante avere un sensore da reflex, altoparlanti 5.1, display da 32" etc...forse che la integrazione/convergenza di funzioni abbia raggiungo il suo limite e magari in futuro si inizierÓ a rivalutare singoli device per singole funzioni? Forse si spera.
386DX40 Ŕ offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1