View Single Post
Old 04-08-2020, 10:53   #3
france_mala
Senior Member
 
L'Avatar di france_mala
 
Iscritto dal: Jan 2008
Città: bologna
Messaggi: 1007
Quote:
Originariamente inviato da aled1974 Guarda i messaggi
se cdi te lo da come "a rischio" io per prima cosa tenterei
- la copia dei dati (almeno quella che riesce)
- la creazione di un'immagine dei dati

dopodichè lo staccherei e non lo stresserei più con nessun programma/comando visto che non serve a nulla se non a dargli il colpo di grazia

se i dati non sono importanti tenterei il recupero dall'immagine

se i dati sono vitali allora non perderei tempo e aprirei una pratica con una ditta (seria) di recupero dati, con preventivo e tutto (svariate centinaia di euro a spanne)




ciao ciao


P.S.
perchè hai spostato cartelle fondamentali dell'OS su un disco secondario?

Allora, sì, la copia dei dati va a dir poco a rilento per poi scomparire e quindi bloccarsi, quindi la sto facendo a step...

Backup ne ho sempre fatti quotidiani automatici, compresa .iso ma scopro che ultimamente Windows dava errore...

Oggi pomeriggio provo con cavo SATA-USB 3.0, se va, bene, ma CrystalDisk non lo vede benissimo, quindi...

Ho spostato le cartelle fondamentali perché l'Hard Disk di Windows è un SSD da 256, quindi solo per una questione di quantità di spazio! Non si fa?

Ma se dovesse essere "partito"/rotto, non c'è modo di recuperarlo?
Giusto giusto perché non ho soldi in questo periodo...
france_mala è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso