View Single Post
Old 28-03-2012, 16:34   #17
Stefano Landau
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 307
Quote:
Originariamente inviato da Navpix Guarda i messaggi
A me invece questi zommetti ne carne e ne pesce hanno rotto.
A parte quelli pro ma gli altri,compreso questo,sono proprio i classici obbietivi da kit che ti infilano ovunque.
Io ho acquistato un 35mm f1,8 e fra poco mi prenderò l'85mm f1,8.
Il 18-105 che attualmente possiedo poi o lo vendo oppure lo lascio nel cassetto.
Se esco a fare foto per le mie esigenze voglio portare a casa risultati più che decenti,anche quando la luce scarseggia.
Io ho un 35 F1.8 dx, il 16-85dx il 75-300 dx e l'ultimo acquisto è stato il 18-200 dx (VR II) per una D90.

Da quando ho preso il 18-200 (novembre) non l'ho più staccato dalla macchina.
Andando a far trek in montagna l'agilità è d'obbligo. Così ho il vantaggio di viaggiare leggero. Ovvio la differenza di qualità si nota, ma non così tanto quanto la comodità.
L'obbiettivo che ho usato di meno in assoluto è prorpio il 35 mm. Solo per delle partite di calcetto quando c'è poca luce. per quello è imbattibile perchè è luminoso.

Ma se sono in giro in montagna spesso non ho il tempo necessario di fermarmi, aprire lo zaino (da trekking) per prendere l'obbiettivo cambiare obbiettivo e rimetterlo via........ se c'era un animale da fotografare in lontananza...... questo è già chissà dove.
con il 18-200 basta zoommare. 1 secondo e scatto, nell'altro modo .....5 minuti di perdita di tempo, perdo lo scatto....ed il gruppo che certo non mi aspetta.

Se invece esco da solo, allora nulla mi vieta di girare con il 70-300 montato e la compattina per le panoramiche.......
Stefano Landau è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1