View Single Post
Old 15-04-2020, 11:37   #8
Erotavlas_turbo
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 767
Quote:
Originariamente inviato da WarSide Guarda i messaggi
Si va beh, ho capito che inutile discutere con chi non ha idea di cosa si stia discutendo.

Faccio solo presente che:
1. se tu gestisci la piattaforma, puoi fare quel che vuoi dei dati in transito. Devi solo pregare nella buona fede di chi gestisce il servizio.

2. Il servizio viene erogato senza uno straccio di T&C (termini e condizioni contrattuali). Povero Luca se qualcuno inizia ad usare se servizio per un circolino di pedopornografia... ne sarebbe responsabile in solido.

Quindi si, in definitiva preferisco avvalermi di servizi erogati da aziende che sanno quello che fanno rispetto a persone improvvisate. Soprattutto se si parla di lavoro.
Evidentemente sei tu che scrivi senza sapere e non leggi quanto riportano gli altri.
  1. Certo, fino a prova contraria sono microsoft, google, facebook, apple, amazon, zoom a guadagnare attraverso i dati degli utenti e a partecipare ai programmi di sorveglianza di massa.
  2. Certamente non ha gli avvocati allo stesso livello dei precedenti.

P.S. Nella privacy policy scritto chiaramente che responsabile solo dei quattro server elencati e non di tutto il resto. Ogni gestore del server responsabile per la propria parte che, ripeto, minima rispetto ai servizi tradizionali i quali memorizzano tutto.
Inoltre, jitsi sta lavorando a un servizio di conferenza con crittografia e2e dove nemmeno i gestori dei server potranno accedere ai flussi.

Ultima modifica di Erotavlas_turbo : 15-04-2020 alle 11:45.
Erotavlas_turbo  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1