View Single Post
Old 18-11-2017, 10:02   #1955
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 11948
Comportamento SRA - SNRm e conversione in bitrate

Quote:
Originariamente inviato da gpdl67 Guarda i messaggi
Domenica mattina ti faccio lo screenshot del modem. Ti posso garantire che a me l'SRA parte sempre nel fine settimana. Stacco il cavo del telefono, lo riattacco e aggancio più portante e SRA non parte più. Se ci fosse diafonia, non cambierebbe nulla... Il sabato e la domenica intorno a casa mia è tutto chiuso (banca, posta, uffici...). Quindi mi pare poco probabile la tua teoria...
Quote:
Originariamente inviato da gpdl67 Guarda i messaggi
Ho premesso che mi informerò [...]
Quanto ti ha esposto baron in merito al comportamento di SRA è in realtà corretto.

Mi permetto di introdurre un breve pippone che non è farina del mio sacco giusto per chiarire, spero.

Il fatto che staccando e riattaccando il modem, SRA non abbia bisogno di intervenire per le ore successive ed 'agganci più portante' è perchè la volta precedente che l'hai acceso il bitrate si è modulato sulla base di una situazione geneale di linea che era peggiore di adesso e tale - a livello di soglia SRA - per cui riaccendendo riesce a trasformare l'eccesso di SNRm (margine di rumore) sopra al profilo di 6dB + 1.5/2.0 in bitrate e dunque velocità.

(Ora tieni a mente che per ogni 1 dB di SNR diminuiscono gli errori di un fattore 10 in senso moltiplicativo: "Dunque per 2 dB il fattore è 1/100 e per 3 dB diventa 1/1000. Ciò sempre riferendosi ai disturbi dovuti al rumore bianco (o alla diafonia) che hanno una distribuzione dei livelli gaussiana. Per quanto riguarda invece agli errori dovuti ai disturbi impulsivi il fattore va più a "soglia". Ossia sino ad un certo SNRm i disturbi ci sono, ma poi con 1 dB in più di SNRm scompaiono o quasi. Ciò dipende dalla statistica dei livelli dei disturbi, che essendo deterministici (e non aleatori come col rumore) tendono ad essere tutti uguali... Poi la somma dei due elementi (disturbi impulsivi + diafonia) farà sì che ci sarà comunque una certa progressività nella diminuzione dei disturbi con l'SNRm" --cit ironmark99

Pertanto nel weekend o certe ore del giorno/notte o anche al contrario tra w.e. vs inizio settimana, la presenza o meno sia di diafonia e disturbi impulsivi (anche certi alimentatori di dubbia fattura o di un faretto; io stesso ho postato un video in cui mostro di produrre FEC e CRC a volontà con una lampada da tavolo), poi vanno ad influire sul margine di SNR. )


Tenendo conto che 1 dB SNR equivalgono a circa 3Mbps sul 17a mentre aumenta di un fattore 2.7 in 35b (ovvero "In DS in 17a le portanti sono circa 2400, mentre in 35b sono quasi 6500. Il rapporto è 6500/2400 = 2.7. Quindi 1 dB in meno di SNR in 35b fa perdere 2.7 volte tanto in termini di prestazione rispetto al 17a. Ovviamente ciò è vero se tutte le portanti sono utilizzate. Ovviamente se sei su un 35b che ne usa solo più 4800 (per sparare un numero) il rapporto sarebbe solo più 2:1." --cit ironmark99) è presto fatto che se durante la settimana ci sono maggiori disturbi in generale e dunque la linea gira nell'intorno dei 6 dB del profilo, nel fine settimana questo margine potrebbe arrivare a 7.0/7.5 e dunque essere molto vicino ma non abbastanza alla soglia di intervento di SRA in downstream. A quel punto il riavvio del modem permette di convertire in velocità anche parte di quel margine in eccesso, sempre a seconda della sensibilità del modem ed intervento SRA presso l'ONU.

Nota:
se si ha SNRm in eccesso si perde qualcosa in bitrate, ma si guadagna in minor sensibilità ai disturbi impulsivi (e dunque in latenza)
se si ha SNRm in difetto si guadagna qualcosa in bitrate ma si è più sensibili ai disturbi impulsivi (e si aumenta quindi leggermente la latenza)
--cit ironmark99

La suddetta operazione di riavvio in condizioni ottimali al bitrate non è consigliata tuttavia nelle linee che sono a rischio di disconnessione che invece dovrebbero essere riavviate proprio nelle condizioni peggiori per evitare di ritrovarsi con SNR ben sotto il profilo durante le situazioni critiche.
Quote:
Originariamente inviato da gpdl67 Guarda i messaggi
Nella mattinata del lunedì l'SRA va in off e riacquisto 5/6 mega in più. Questo accade ogni settimana. ..
In realtà non va in off ma semplicemente avevi riallineato la linea in condizioni peggiori nel w.e. ed ad inizio settimana quei fattori disturbanti sparendo o riducendosi, sono tali da far rialzare SNRm sopra la soglia di intervento di SRA, attivandolo e dunque restituirti maggiore bitrate.
(tipo il vicino a cui non importa la fonia fissa ma consente al figlio di giocare su VDSL solo nei weekend o altro genere di interferenze).
E 5/6 Mbps in VDSL non sono altro che una frazione di 1 SNR in 35b (vedi sopra), quindi nello schema generale sono piccole variazioni di maggiore disponibilita di SNRm, diversamente dal mondo ADSL nel quale 5 Mbps in più o in meno su 20Mbps inciderebbe pesantemente.

In questo post QUI puoi valutare un esempio di intervento SRA. Vedi anche le note.
QUI invece trovi delle considerazioni sul fatto che non si possa modificare il range di intervento dello SRA.

Fine pippone ora linkato nel glossario e O.T.

Per vantaggi e svantaggi vedi qui.

P.S: L'indicazione Off sui modem AVM Fritz non vuol dire che SRA è disattivo presso l'ARL ma che semplicemente non è entrato in funzione perchè la soglia in eccesso o difetto rispetto ai 6dB on è stata superata.

Ultima modifica di giovanni69 : 18-11-2017 alle 16:09. Motivo: Per i MOD: il presente post è linkato a pag. 1 del thread VDSL Tim FTTC. Per favore non cancellare. Grazie!
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso