View Single Post
Old 25-08-2017, 19:00   #98862
ironmark99
Senior Member
 
L'Avatar di ironmark99
 
Iscritto dal: Jan 2015
Citt: Torino
Messaggi: 1430
Quote:
Originariamente inviato da Giulio83pale Guarda i messaggi
situazione attuale
(...)
Quote:
Originariamente inviato da Busone di Higgs Guarda i messaggi
per una potenza di trasmissione di 3dbm i bit allocati su us2/us3 sono molto bassi, a l'us3 sembra pure troncato.

Se fai la stessa lettura quando il problema non c'e' probabilmente oltre alla minore potenza vedrai che l'upload us2/3 rappresentato dalla sezione verde a destra sara' piu' alto e la curva meno marcata e il buco fra verde e rosso appena percettibile come sugli altri; la mia impressione e' che ci sia molto rumore all'ingresso dell'onu ma purtroppo di piu' non riesco a dedurre.
Per ora sta a te cercare le cause possibili, scoprire cosa e' cambiato rispetto a prima, etc: su due piedi non saprei cosa fare in assenza di strumentazione di un qualche tipo.
La linea di Giulio una linea con una attenuazione equivalente pari a 200m di cavo da 0.4mm con isolamento plastico. Il valore di potenza corretto per una linea di questo tipo -19dBm. Gli ottenibili della sua mostrano una incidenza abbastanza importante ma nella norma della diafonia in DS (circa una decina di disturbanti medi) e un US invece sotto la media per quella stessa diafonia. Quindi possibile che sia presente un disturbo in una delle bande US che ne abbassi la prestazione.

Ci che invece decisamente anomalo sono quei periodi di tempo in cui la potenza US si alza a valori assurdi (+3dB un valore da linea da oltre 500m). Ovviamente in questi periodi l'ottenibile US cresce, ma non quello il suo valore "normale" (quindi i 29Mbit/s, per questa linea, sono "figli" della anomalia).

La particolare stranezza poi che la potenza US cresce ma la attenuazione media della linea (che calcolata in US0, tra i 25kHz e i 138kHz) resta costante. Dato che la potenza che il modem deve trasmettere dipende dalla attenuazione intorno a 1MHz (ossia il KL0, parametro su cui si basa l'UPBO per limitare gli spettri) se fosse un disturbo a causare l'errore di misura, dovrebbe trattarsi di un disturbo estremamente localizzato intorno a quel valore di frequenza, perch le frequenze intorno a 1 MHz sono in banda DS, quindi se il disturbo fosse a larga banda dovrebbe impattare sulle prestazioni DS, cosa che invece non sembra avvenire.

Mi riesce comunque difficile immaginare un "disturbo" che faccia AUMENTARE il valore di attenuazione misurato. Dovrebbe trattarsi di un disturbo che si "sottrae" al normale segnale, e questo mi sembra difficile da concepire. Mi sento pi propenso a ipotizzare un guasto, che potrebbe essere anche del modem. Questa ipotesi facilmente verificabile sostituendolo momentaneamente con un altro.

P.S. La bitloading mostrataci da Giulio assolutamente nella norma per la potenza di -19dBm, ossia per i suoi 200m equivalenti di linea. La discesa su US2 data dalla applicazione del corretto UPBO per la sua distanza.
__________________
Il mio PC autocostruito e raffreddato ad acqua: http://irom.eu/w --- Modem reader: qui l'installer e qui l'help on line --- Qui il simulatore VDSL v1.0 e qui quello v2.0

Ultima modifica di ironmark99 : 25-08-2017 alle 20:34.
ironmark99  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso