View Single Post
Old 23-08-2017, 22:07  
WarDuck
Senior Member
 
L'Avatar di WarDuck
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Velletri (RM)
Messaggi: 10684
Buonasera a tutti ragazzi, volevo segnalarvi che ho "scoperto" (non penso di essere il primo ma volevo comunque dirlo) che c'è un modo per far tornare Windows 10 a chiedere gli aggiornamenti (come si poteva fare fino a Windows 8/8.1). Questa potrebbe essere decisamente una migliore alternativa piuttosto che disattivarli del tutto.

Nelle versioni Pro è sufficiente ricorrere al solito "Group Policy Editor" (gpedit.msc) e andare su:

Computer Configuration -> Administrative Templates -> Windows Components -> Windows Update


Impostare la voce "Configure Automatic Updates" in maniera tale che sia abilitata e dal menù a tendina selezionare "2 Notify for download and auto-install".


In questo modo vi verrà chiesto quando scaricare ed installare gli aggiornamenti. Questo è quello che compare quando andate su Windows Update:


Nota: viene segnalato che gli aggiornamenti critici verranno cmq scaricati in automatico, ma è un passo avanti.

Effettivamente il servizio Delivery Optimization non sembra trovare quiete:


Bisogna indagare meglio.

Proverò anche sulla versione Home, taroccando un po' con il registro.

Edit: https://support.microsoft.com/en-us/...-or-registry-s
__________________
AeroCool ExtremEngine | Scythe Ninja 4 | Intel Core i5-6600k | ASUS Z170 Pro Gaming | 16GB DDR4 2400 CL12 kingston savage | ASUS EAH6850 1GB | OCZ Vertex2 60g | WD 2tb | optiarc dvd-rw 7191s | Samsung 940BW | UAC: 1 2 | Win10 e aggiornamenti | Arch Linux | Dogmi

Ultima modifica di WarDuck : 24-08-2017 alle 09:39.
WarDuck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso