View Single Post
Old 13-01-2017, 17:51   #83842
ironmark99
Senior Member
 
L'Avatar di ironmark99
 
Iscritto dal: Jan 2015
Città: Torino
Messaggi: 1429
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
Però mi sfugge perché a 100m il vectoring recuperi 50Mb per fare un esempio ed a 1100m ne recuperi solo 5Mb.
Preso alla lettera se il guadagno "assoluto" è sempre maggiore non dovrebbe recuperare mai sotto i 50Mb (cosa ovviamente impossibile).
Forse si intende che la % di recupero del vectoring a 1100m è maggiore della % di recupero a 100m, però tale % è calcolata sua una base minore (a distanze maggiori) e quindi un risultato assoluto minore.
Oppure il recupero del vectoring a breve distanze deve essere così minimo da non risultare inferiore di quello a lunghe distanze, ma non mi pare sia così dai dati pubblicati da altri OLO.
A meno di non dire che il vectoring recupera dei dati che però sono troppo deboli per essere uditi, del tipo a 1100m il vectoring sta recuperando il segnale per 80Mb (quindi più dei 50Mb iniziali) però purtroppo 75Mb di questi dati anche se ora integri sono troppi deboli per essere sentiti.
Già, rileggendo mi sono reso conto di quanto poco io sia riuscito a spiegarmi. Comunque volevo darti ragione, se non sul fatto che la diafonia sia inversamente proporzionale alla distanza, e affermare che comunque cresce sempre, anche se meno del rumore dovuto alla attenuazione.

Dato che una immagine vale 1000 parole ecco qui:


Dalla immagine si vede il rapporto segnale rumore (alla sola frequenza di 10MHz) con e senza diafonia, e come i due rumori (da diafonia e rumore bianco) si sommino. Dato che si sommano in potenza ad un certo punto la diafonia influisce poco sul rumore bianco, perché quest'ultimo è diventato preponderante. Guarda caso ciò avviene intorno ai 700 metri. Tuttavia dal grafico è facile vedere che comunque la diafonia cresce sempre in valore assoluto, anche se più lentamente del rumore bianco, e ciò fa si che ad un certo punto avvenga il "sorpasso". Dunque il vectoring si troverà a cancellare comunque un valore di diafonia sempre crescente con la lunghezza, che però oltre ai 700 metri non ha quasi più influenza.

Lo spazio tra la curva verde e quella arancione è il rapporto S/N percepito dal ricevitore.
Lo spazio tra la curva verde e quella rossa è il rapporto S/N se ci fosse solo il rumore bianco (e dunque in pratica ciò che avviene senza disturbanti, o col vectoring attivo)
Lo spazio compreso tra la curva rossa e quella arancione rappresenta dunque il guadagno che il vectoring introduce.
__________________
Il mio PC autocostruito e raffreddato ad acqua: http://irom.eu/w --- Modem reader: qui l'installer e qui l'help on line --- Qui il simulatore VDSL v1.0 e qui quello v2.0

Ultima modifica di ironmark99 : 31-08-2017 alle 00:04.
ironmark99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso