View Single Post
Old 18-11-2007, 12:47   #3501
Piccolospazio
Senior Member
 
L'Avatar di Piccolospazio
 
Iscritto dal: Feb 2005
Città: Siracusa
Messaggi: 1519
[GUIDA] Windows PreSP3 - Integrazione Hotfix (Nuova versione)

Dopo i riscontri positivi dell'ultima guida (vedi <<QUI>>), ho deciso di effettuare dei piccoli esperimenti al fine di semplificare ulteriormente il procedimento di integrazione patch ed hotfix, riuscendo ad eliminare determinati passaggi.
Ho deciso di stilare una nuova guida che riprende il metodo precedente ma aggiunge delle novità che semplificheranno la vita soprattutto a chi si è trovato in difficoltà con l'integrazione del precedente file batch, poichè adesso non sarà più necessario, così come non sarà necessario l'utilizzo di programmi esterni (usati nella precedente versione) per l'integrazione di Windows Media Player 11.
Come già detto in alcuni miei post, la guida si rivolge a chi possiede già una conoscenza base sull'utilizzo di NLite e sull'integrazione dei programmi (addons), quindi costituisce, per così dire, l'ultima fase del progetto finalizzata a renderlo aggiornato.
Detto questo riporto quanto scritto nella precedente versione al fine di chiarire le problematiche esistenti sull'integrazione delle patch microsoft nel progetto.
Chi lavora con Nlite sa benissimo che il 90% dei problemi e degli errori derivano da una sbagliata integrazione delle patch, con il risultato di avere svariati "fastidi" come ad esempio riavvii in fase installazione, loop continui sui programmi integrati, errori di file paging ed altri di vario tipo.
Questo metodo vi aiuterà ad evitare questo genere di problematiche e di ottenere una copia di Windows XP aggiornata con se avessimo un ipotetico Service Pack 3.

SOFTWARE NECESSARIO:

1) Windows XP (deve essere una copia pulita, cioè originale senza programmi aggiunti)

2) Pacchetto hotfix ad alta priorità >>>> DOWNLOAD
ATTENZIONE questo pacchetto è una raccolta aggiornata di hotfix(patch) ad alta priorità per Windows XP richiesti da Microsoft tramite Windows Update.
Tale pacchetto NON E' GIA' PRONTO PER ESSERE INTEGRATO CON NLITE, poichè comprende della patch NON INTEGRABILI, quindi deve essere "trattato" come spiegherò di seguito per far si che il procedimento di integrazione vada a buon fine.

3) Pacchetto Hotfix per Nlite >>>> DOWNLOAD
Questo pacchetto comprende le hotfix etichettate come "falsi integrabili" corretti per NLite, ossia integrabili direttamente.
ATTENZIONE è un file zip ed il suo contenuto deve essere estratto (con Winrar, Winzip o altro programma) in modo da ottenere i singoli files cab, quindi NON INTEGRATELO COSI' COME SI TROVA!

4) Addons Windows Media Player 11 >>>> DOWNLOAD
Addons che permette l'integrazione diretta di Windows Media Player 11

5) Internet Explorer 7 >>>> DOWNLOAD

6) Fondamentali per Windows Update >>>> DOWNLOAD
Scompattare il file zip per ottenere i 2 file exe da integrare.

7) Patch non integrabili >>>> DOWNLOAD
Contiene aggiornamento per Framework 2.0 (KB928365).
Scompattare il file zip per ottenere i 2 file exe da integrare.

Le "passate" da fare con Nlite sono obbligatoriamente 2.


PRIMA PASSATA(Windows Media Player 11 + IE7 + Framework 2.0 + Hotfix + ottimizzazioni)
La prima passata consiste nell'integrare in cima alla lista Windows Media Player 11 tramite addon (vedi punto 4), a seguire IE7 (nudo e crudo come si trova nel sito microsoft linkato sopra) e Framework 2.0 (addons RogueSpear scaricabile << QUI >>).
A questo punto bisogna aggiungere tutte le patch partendo dai "fondamentali per windows Update", quindi i primi 2 da integrare sono:
Microsoft Windows Installer 3.1 (KB893803) e KB898461, seguiti da tutto il resto della lista (vedi pacchetto hotfix ad alta priorità) ordinata per data.

ORDINE DI INTEGRAZIONE HOTFIX >>> Per i dettagli clicca << QUI >>

A questo punto riceverete degli avvisi riguardo alcune patch non integrabili, ed infatti è necessario rimuoverne alcune, ma quali bisogna rimuovere e perchè?
Facciamo un pò di chiarezza,ci sono 2 tipi di Hotfix da escludere: quelli NON INTEGRABILI ed i FALSI INTEGRABILI.
Con la parola "NON INTEGRABILI" intendo tutte quelle patch che in realtà non sono hotfix ma pacchetti autoestraenti, quindi non si possono aggiungere assolutamente alla lista.
Fanno parte di questo gruppo le seguenti patch:

KB923789
KB928365
KB890830

Queste verranno integrate tramite la funzione Runonce presente nella scheda "Informazioni preinstallazione" di Nlite. Per far si che questo avvenga, prima di iniziare le operazioni di integrazione, bisogna creare nella root del vostro CD il seguente percorso di cartelle:

$OEM$\$1\applications\hotfix

e posizionare all'interno della cartella hotfix, le 2 patch non integrabili (vedi punto 7).

Con la parola "FALSI INTEGRABILI" intendo quelle patch che si integrano normalmente nella scheda addons ma che alla fine dell'installazione di Windows, vengono richiesti da Windows Update risultando di fatto NON INTEGRATI.
Fanno parte di questo gruppo le seguenti patch:

KB933729
KB932168
KB905749
(questa patch la inserisco qui per il problema al servizio del plug & play)

Per queste 3 patch, ho creato degli addons (file cab) che ne permettono l'integrazione reale (vedi pacchetto hotfix per Nlite) e vanno aggiunti alla fine della lista.
NOTA: Effettuando altre verifiche è stato constatato che la patch KB923789, nonostante sia un self-extractor, in realtà è l'unica che può essere integrata direttamente senza cab, quindi in formato exe, ad ogni modo nel mio pacchetto la trovate in formato cab e la sua integrazione avviene perfettamente.

Dopo questa doverosa fase, si passa finalmente all'integrazione dei driver. Come al solito, il mio consiglio è quello di evitare l'intera integrazione dei driverpacks per i motivi spiegati nei post precedenti. Fatto questo proseguite selezionando tutte le opzioni relative all'ottimizzazione della vostra copia.

SECONDA PASSATA (addons)
Nella seconda passata potete integrare tutti i programmi che volete inserire nella vostra copia, come ad esempio Adobe acrobat, Winrar, mozilla firefox etc etc, non ci sono particolari regole da seguire se non quella di fare fede alla vostra fantasia
Arrivati alla scheda "Informazioni preinstallazione", andate sulla sezione Runonce



dovete inserire le seguenti righe:
start /wait %systemdrive%\applications\hotfix\KB890830.exe /Q
start /wait %systemdrive%\applications\hotfix\KB928365.exe /quiet

A cosa servono queste righe di comando?
Queste righe permettono l'avvio delle 2 patch non integrabili inserite precedentemente nella cartella hotfix.

Così facendo avrete finalmente il vostro Windows XP completamente aggiornato e Windows Update non richiederà l'installazione di alcun aggiornamento ad alta priorità (la WGA per la convalida, viene scaricata al primo avvio di Windows Update, ma questo non è un aggiornamento di protezione).



Bene...spero di esservi stato utile e di continuare ad esserlo

NOTA IMPORTANTE:
Se decidete di integrare il framework 3, verranno richieste 3 nuove patch:

KB933579
KB934238 (questa patch non si può scaricare a parte, ma solo tramite Windows Update)
KB925720

Nel prossimo aggiornamento inserirò questo pacchetto aggiuntivo.
Se non vi interessa il Framework 3.0, potete lasciare tutto così come scritto nella guida ed otterrete un risultato perfetto come nell'immagine sopra.

* * * * F A Q * * * *

Come fai a dire che il primo gruppo di patch non è integrabile?
RISP: Perchè se si prova ad aggiungere nella scheda addon, appare l'errore in quanto sono self-extractor e non normali hotfix

....e come fai a dire che il secondo gruppo di patch si integrano ma non risultano?
RISP: Qui la risposta è più complicata, in pratica ho eseguito la prova e tramite un utility chiamata HotfixControl, risultano installate ma su Windows Update NO! cioè le richiede.
Ecco uno screenshot che lo testimonia:




da questo deduco che integrandoli direttamente con Nlite, vengano installati solo gli indici delle patch ma non le patch per intero, per questo motivo, integrandole successivamente, come spiegato sopra tramite file batch, queste vengono riconosciute da Windows Update come installate!


Perchè sono necessarie 2 passate? non si può fare tutto in un'unica passata?

RISP: In base alle prove fatte, inserendo in cima gli hotfix e a seguire gli addons, tutto in un'unica passata, si ottiene un loop al 13 minuto, ottenendo anche degli errori dovuti a programmi aggiunti che si reinstallano di sopra.
Questo loop non avviene se si effettua l'integrazione in 2 passate come spiegato sopra.


Dove posso trovare il cab per integrare IE7 e framework 2.0 in modo semplice con nlite?
IE7 lo integri direttamente senza fare nulla, scarichi l'eseguibile dal sito Microsoft (anche la versione senza WGA, vedi link sopra) e lo integri.
Per il Framework 2.0 ho usato il cab fatto da RogueSpear, lo puoi scaricare << QUI >>


io ho il pacchetto cumulativo di tutti e 3 i net frameworks, fa niente se uso quello?
Si, va bene ma dopo l'installazione del Framework 3.0, windows update richiede altre 3 patch

quando tu dici "IE7 + Framework 2.0 + Hotfix + ottimizzazioni" per hotfix cosa intendi? quelli di windows o anche quelli di wmp11 e ie7???
Per Hotfix intendo tutti gli aggiornamenti ad alta priorità segnalati da Windows Update, nel mio thread (linkato in firma) potete trovare tutti i dettagli, quindi sono inclusi anche le patch di protezione per IE7, framework e WMP11

Quando devo integrarlo wmp11???
C'è scritto nella guida [quote]Partendo innanzitutto da un Windows pulito, la prima cosa da fare è quella di integrare windows media player 11

nella tua guida c'è scritto che come aggiornamenti essenziali per windows, c'è anche il genuine tool....ma nella tua guida non c'è scritto quando integrarlo quindi....quando si deve integrare??
Se ti riferisci alla KB892130 (Verifica originalità di Windows), quella viene scaricata al primo avvio di Windows Update, è inutile includerla poichè nel momento in cui si installa, viene eseguita la convalida del prodotto, quindi deve passare sempre da lì

Ultima modifica di Piccolospazio : 06-12-2007 alle 21:41. Motivo: Aggiornata la guida con altre novità
Piccolospazio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso