Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Stampanti, scanner e altre periferiche di I/O (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=21)
-   -   [Guide e FAQ] Guida alla scelta del mouse (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1551433)


Lonherz 12-09-2007 23:28

[Guide e FAQ] Guida alla scelta del mouse
 
parlando con pier4reich, abbiamo pensato di aprire una guida con faq, partendo da quelle che avevo scritto nel thread del lachesis, per poi inserirne di nuove, utili a chi si deve cimentare nella scelta di un mouse adatto alle proprie esigenze :)


Indice generale delle FAQ (possibilmente leggere prima l'introduzione)



Introduzione
Spesso si vedono topic in cui si chiede un consiglio su un buon mouse per giocare, e le risposte solitamente creano solo più confusione a chi ha posto la domanda, essendo spesso tutte in contrasto tra loro.
Questo è perchè la principale caratteristica che un mouse deve avere per chi lo usa, è che questo offra un buon "feeling" all'utente, ma questo feeling, essendo una sensazione personale di ognuno, varia (e di molto) da persona a persona, e con questo varia di conseguenza anche lo stile di utilizzo del mouse.

Non potendo considerare tutte le esigenze diverse di ogni persona, si restringe il campo a due categorie principali di utenti: Lowsenser e Highsenser.

All'interno di queste due categorie, ognuno ha esigenze e sfaccettature diverse, ma queste offrono comunque una buona approssimazione (semplificando di molto questa guida, che altrimenti, invece di 2 punti di vista, ne dovrebbe considerare N :D )

Bisogna innanzitutto considerare che gli appartenenti a queste due categorie hanno punti di vista e opinioni molto diverse (che in questa guida terrò separate, altrimenti consiglierebbero tutto e il contrario di tutto), e addirittura usano due tipologie di mouse differenti, quindi ancor prima di cominciare a informarsi su modelli di mouse, bisognerebbe cercare di capire a che categoria si appartiene.

E questo è proprio l'argomento a cui dedico la prima parte della guida:


Qual'è la differenza tra lowsenser e highsenser? Come capisco qual'è il mio stile?
Quote:

I lowsenser impugnano il mouse con tutta la mano, tenendo le dita e il palmo ben saldi sul mouse per afferrarlo e renderlo "solidale alla mano".
Per muoverlo quindi, devono muovere tutta la mano e l'avanbraccio.
I movimenti del mouse di solito sono molto ampi, vanno dai 20 cm per arrivare anche a 30-40 cm per un 360° (giro della visuale di 360°), e di conseguenza servono tappetini molto grandi (appunto larghi almeno 35-40 cm).
Se pensate che non vi basti mai il vostro tappetino 25*20 cm , probabilmente siete lowsenser.. :D

Un filmato di un lowsenser mentre gioca: http://it.youtube.com/watch?v=I-DdbLqm_Ao



Gli highsenser invece impugnano e spostano il mouse con le dita, senza toccarlo col palmo della mano, tenendo il polso appoggiato al tappetino.
Quindi la mano è solidale al tappetino, mentre non lo è assolutamente con il mouse.
Un highsenser di solito sposta il mouse di 5-15 cm per un 360° , di conseguenza non gli serve un tappetino troppo grande (io personalmente ho un icemod di 26*20 cm, e lo tengo "verticale" :asd: (girato di 90° rispetto al solito), tanto non mi serve più largo di 20 cm, e in compenso ho tanto spazio per appoggiare il polso sul pad :D )

Un filmato di un highsenser mentre gioca: http://it.youtube.com/watch?v=ivqle1I358k
(ho dovuto farlo io perchè su youtube non trovavo nulla :doh: )



________________________________________________________________


Per quanto riguarda le ergonomie dei mouse adatte ai Lowsenser, secondo me principalmente sono quelle di:

Razer:
Mamba
Deathadder

Microsoft:
Habu
Intellimouse explorer 3.0
Sidewinder Mouse

Logitech:
G5
G7
MX518
MX510


A4tech:
tutti i vari A4tech (quindi anche trust gm4600, ocz equalizer, ecc.)


________________________________________________________________


Per le ergonomie adatte agli Highsenser invece, queste principalmente sono quelle di:

Steelseries:
Xai
Kinzu

Razer:
Copperhead
Lachesis
Diamondback / Diamondback 3G
Krait
Salmosa

Logitech:
G9
G3
G1



Bene, ora che in teoria vi siete fatti un'idea della categoria in cui si può classificare il vostro stile, posso suddividere le FAQ, in base alla categoria di chi le ha scritte (perchè tra una categoria e l'altra i pareri sono piuttosto discordi, per non dire quasi opposti, quindi riuscire a scrivere opinioni che soddisfino entrambi è piuttosto arduo :asd: )

Lonherz 12-09-2007 23:29

Indice generale delle FAQ:



Indice FAQ highsenser
  1. La on the fly sensitivity (cambio della sensibilità disponibile sui razer) a cosa serve esattamente?
  2. Cos'è l'accelerazione? E' meglio tenerla attivata o disattivata?
  3. Cos'è l'ultrapolling? 1000 Hz non sono troppi per i tempi di reazione umani?


Indice FAQ lowsenser
  1. Polling rate
  2. A chi servono i cpi?
  3. L'accelerazione


Indice FAQ generali
  1. Polling rate
  2. Overclock usb per mouse che non lo supportano nativamente
  3. Superfici consigliate per mouse ottici/laser , Autocostruzione di un buon mousepad
  4. Cosa sono le macro hardware? Perche sono meglio di quelle software?


Test sulle prestazioni dei sensori dei mouse, eseguiti con l'utility a4tech MiceJudge
  1. test ad alte velocità (per lowsenser)
  2. test a basse velocità (per highsenser)

Lonherz 12-09-2007 23:30

Indice generale delle FAQ

FAQ highsenser

(autori: Lonherz)
  1. La on the fly sensitivity (cambio della sensibilità disponibile sui razer) a cosa serve esattamente?
    Quote:

    La on the fly sensitivity serve per regolare la sensibilità razer (la leva con valori da 1 a 10 che si vede anche nel pannello razer, che semplicemente cambia la velocità del cursore) al volo, cioè in qualunque momento, anche in game.

    Bisogna impostare un tasto come on the fly, e per usarla bisogna girare la rotella tenendo premuto quel tasto.

    Personalmente la trovo molto comoda per regolare con precisione la velocità che voglio (tipo la metto su un valore, poi se non va bene la sposto un po', e così via finchè non trovo la velocità giusta).
    Indice generale delle FAQ



  2. Cos'è l'accelerazione? E' meglio tenerla attivata o disattivata?
    Quote:

    è un numero variabile a seconda della velocità di spostamento del mouse, che viene moltiplicato alle rilevazioni effettuate, per muovere il cursore più che proporzionalmente rispetto alla velocità del mouse.

    Non si può stabilire se sia meglio usarla o no, perchè anche qui dipende tutto da come ci si trova il gamer.

    Infatti per molti l'accelerazione può risultare fastidiosa, perchè falsa i movimenti: il movimento del cursore non corrisponde a quello del mouse, essendo dipendente anche dalla velocità con cui viene mosso oltre che dalla distanza fisicamente percorsa dal mouse).

    Io personalmente, preferisco tenerla attivata per questo motivo:
    Con sensibilità al 70% e l'accelerazione attiva (circa 2,5), se muovo il mouse veloce per girarmi di scatto lo faccio come con sens al 100% senza accelerazione, ma in compenso, se sto muovendo il mouse lentamente per prendere la mira con precisione, è molto meglio che questo si muova lentamente, piuttosto che alla velocità dei 2000 dpi, adatta per girarsi di scatto.
    (i valori sono i miei, ma ovviamente a valori di accelerazioni diversi corrispondono valori di sensibilità diversi)
    Indice generale delle FAQ



  3. Cos'è l'ultrapolling? 1000 Hz non sono troppi per i tempi di reazione umani?
    Quote:

    Il polling rate è la frequenza con cui il mouse invia i dati al pc.
    1000 Hz di polling rate (l'ultrapolling razer) corrispondono a un invio di dati ogni millisecondo: considerando che i tempi di reazione umani non vanno mai sotto i 100 ms (si è arrivati a decine di ms, ma in casi molto rari di persone con riflessi eccezionali), 1000 Hz sembrerebbero un valore inutilmente alto, ma non è così:
    Un polling rate più alto serve ad ottenere un movimento del cursore più fluido e fedele ai movimenti reali del mouse.
    Questo perchè se ad esempio il mouse sta muovendosi su una curva, il pc vedrà questa curva come una poligonale: a 125 hz la poligonale sarà più "squadrata", con meno lati e meno spigoli, essendo composta da meno punti (le rilevazioni inviate al pc). A 1000Hz le rilevazioni, e quindi i punti della poligonale sono 8 volte di più, e di conseguenza approssimano meglio la curva descritta fisicamente dal mouse.
    Indice generale delle FAQ


Lonherz 12-09-2007 23:30

Indice generale delle FAQ

FAQ lowsenser

(autori: pier4reich)
  1. Polling rate

    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich
    1. Polling rate: C'e gente che dice che tenerlo a 500 o 1000hz e' utile. Secondo me no, ed ora spiego il perche':
    a. Ad ogni aggiornamento della porta usb il mouse trasmette la direzione per le nuove coordinate sullo schermo. Ora, in un movimento del mouse, questo trasmette al computer una serie di coordinate (limitate dalla frequenza della porta usb) da visualizzare sullo schermo. Ma se lo schermo ha una frequenza di aggiornamento inferiore a quella usb, per forza di cose alcune coordinate non vengono visualizzate e vengono saltate. Quindi poiche' e' impossibile o molto difficile giocare a qualsiasi gioco con 500 o 1000fps, e' pressocche' inutile tenere queste frequenze (solo in windows e nelle applicazioni 2d si raggiungono facilemnte i 500/1000fps). Quindi tanto vale tenersi 125-250hz cosi' da poter sfruttare ogni coordinata rilevata.

    b. Siccome il BUS e' utilizzabile per un'istruzione ad ogni aggiornamento, alzare la frequenza usb significa utilizzare di piu' il bus verso la CPU solo per le coordinate del mouse. Capisco che 250hz rispetto a 266.000.000hz (266mhz) del bus sono un'inezia, pero' se non serve, perche' sprecare risorse?

    Indice generale delle FAQ


  2. A chi servono i cpi?

    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich
    2. A chi servono i cpi?
    I Cpi servono a chi usa alte sensibilita' senza usare l'accelerazine in gioco.
    Chi usa alte sensibilita' vuole spostare il puntatore di molto, con poco movimento della mano. Allora, appunto, imposta una sensibilita' alta. Ma ci sono, al solito, pro e contro!
    Se si setta una sensibilita' troppo alta, in realta' non si usano al 100% tutti i cpi del mouse (ovvero ad ogni cpi, in un movimento rettilineo verticale od orizzontale, corrisponde un pixel sullo schermo), ma, tramite windows, con un'algoritmo fittizio si creano delle coordinate apparenti basate sulle coordinate vere, un palliativo insomma. E perche' io devo comprarmi un mouse e poi utilizzare un'algoritmo che puo' essere impreciso, invece di utilizzare la precisone pura via hardware del topino?
    Allora ecco che entrano in scena i cpi.
    Su windows per sfruttare con un rapporto 1:1 i cpi del mouse bisogna impostare la sensibilita' 5. In game (se attivate il comando tale per cui la sensibilita' in gioco dipende da quella del sistema operativo), la sensibilita' in rapporto 1:1 con quella di windows, per il motore di quake3, e' 5.
    Quindi finche' non uso un valore maggiore di 5, sto usando al 100% il mio mouse (anche meno).
    Se, nonostante io usi 5 in windows e 5 in game, la sensibilita' mi sembra ancora bassa (appunto sono un'high senser), allora devo cercare un mouse con maggiori cpi (perche' a parita' di sensibilita' si muove di piu' il puntatore). La percezione della sensibilita' e' influenzata anche dalla risoluzione
    Ora, sperando di essermi spiegato, facciamo un po' di conti:
    voglio fare 360° per guardarmi intorno e vedere se ci sono nemici:

    .a 800x600 questo movimento significa fare (se fossi precisissimo) 2 schermi interi (se ho il field of vision = fov a 90°), ovvero 1600 pixel:
    Con un mouse da 400 cpi devo spostarmi di 4 pollici ovvero 10.16 cm diciamo 11, per un high senser e' inaccettabile (per me va benissimo :asd: )
    Con 800 cpi percorro 5.08 cm (direi quasi accettabile)

    .ora vediamo a 1024x768
    400 cpi - 13 cm troppi per un'hiigh senser
    800 cpi - 6.51 cm troppi?
    1600 cpi - 3.30 cm, ottimo

    .1280x1024
    400 cpi - 16.30 cm
    800 cpi - 8.15 cm
    1600 cpi - 4.08 cm

    a 1600x1200 non ci gioca nessuno :asd:
    Quindi per chi usa alte sensibilita' senza accelerazione 800cpi bastano fino a 1024x768. Per chi usa basse sensibilita' oppure l'accelerazione, van bene addirittura 400 cpi (ma un bel tappetino grande!!!)

    Indice generale delle FAQ


  3. L'accelerazione

    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich
    3. L'accelerazione
    Per chi e' abituato a girarsi di scatto, ove il gioco lo consenta, invece di percorrere molti cm sul tappetino, e' possibile utilizzare una furbizia. L'accelerazione.
    L'accelerazione in pratica funziona cosi' (come in fisica):
    Il puntatore si sposta proporzionalmnente alla sensibilita' impostata, ma piu' si muove veloce il mouse piu' lo spostamento sara' grande sul monitor.
    Quindi movimenti lenti, spostamento lineare come se l'accelerazione fosse 0
    Movimenti veloci, spostamento enorme, basta uno scatto del mouse in breve spazio, per spostare di molto il puntatore sullo schermo.
    Ovviamente e' utilizzabile per chi, come me, usa basse sensibilita' (quando spara) e poi si deve girare di scatto con nemici alle spalle :)

    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich
    Link utili:
    Patch USB per windows - Link su filefront[/indent]

    Indice generale delle FAQ

Lonherz 12-09-2007 23:31

Indice generale delle FAQ

FAQ comuni a entrambi

(autori: pier4reich, Lonherz)

  1. Polling rate
    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich (Messaggio 18696281)
    Overclokkare l'usb teoricamente porta all'invio di una maggiore quantità di coordinate, in quanto queste si "aggiornano" in tempi minori.
    Quindi, come hai detto tu, se io faccio uno spostamento del mouse l'avrò spezzato in N-1 lati, considerando N vertici. (PS: lo spostamento potrebbe anche essere rettilineo, ma ciò non fa venire meno il ragionamento).

    Questi N vertici, per come è possibile settare l'usb, saranno 125/250/500/1000 al secondo.

    Ora, a parità di spostamento, piu' vertici ci sono, piu' il movimento sullo schermo sarà simile al movimento totale rilevato dal sensore (e non quello reale che è ancora piu' preciso).

    Fin qui d'accordo?

    Benissimo. Questo dice lonherz. Io non sono contro questo ragionamento, semplicemente dico:

    se il pc deve disegnare sullo schermo, disegna con la frequenza pari agli FPS in gioco. Quindi anche se teoricamente io ho lo spostamento con 1000 vertici al secondo, ma ho 130 fps, vedrò effettivamente il mouse (ammeso che io possa distinguere un frame dall'altro) in 130 coordinate diverse. E le altre 870?
    perse, non visibili dal giocatore, quindi praticamente inutili.

    Invece, come diceva GabrySP (che invito a partecipare)diversa e la storia del polling se si pensa che il buffer si resetta prima che raggiunga il limite massimo, quindi il mouse è sfruttabile in maniera proporzionale (1:1) (ovvero, se io muovo di 10 il mouse in un secondo, con sensibilità 1:1, otterò un movimento di 10... Se il buffer arriva al massimo, se io lo muovo di 10, ottengo 9-8 o un valore inferiore. Matematicamente se lo sfruttamento è proporzionale avrò Y=X con Y-coordinate, X-velocità ... se non'e lineare sarà Y=x/K con K>0).
    Ad esempio nel gm-4200 della trust, il sensore "apparentemente" non regge spostamenti veloci, se si overclokka l'usb a 250hz regge molto di piu'.

    Indice generale delle FAQ


  2. Overclock usb per mouse che non lo supportano nativamente (quindi non va fatto per i vari Razer e per i Logitech G5-G9)
    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich (Messaggio 18771698)
    Allora, questo post vuole essere d'informazione (utilerrima) per l'overclock usb (purtroppo solo sotto sistemi microsoft, ancora linux non l'ho fatto).

    Ecco i programmi:
    • Di mouse HZ
      utility che monitorizza la frequenza di aggiornamento della periferica di input USB. Funziona sotto 98,2k,xp,vista,2k3
    • Accelfix XP, usbmousepatcher, dx mouse monitor
      Tre file che fano 3 cose diverse:
      Accelfix_Xp fixa l'accelerazione nativa di win Xp a zero.
      usbmrs1.1 patcha la porta usb (tutte) da 125 a 250/500/1000 funge su Xp e 2k3
      dx_mouse_monitor visualizza il numero di aggiornamenti della porta usb (funziona su tutti i win)
    • Hidusbf
      Patcher molto professionale per i mouse usb.
      funziona su tutti i sistemi microsoft
      Come usarlo?
      1. Fate il backup del file usbport.sys sotto %rootwindows%\system32\driver\usbport.sys
      2. Unzippate il programma in una cartella
      3. fate partire setup.exe
      4. selezionate il mouse, impostate la frequenza scelta (31/62/125/250/500/1000), spuntate l'opzione "filter" e clikkate "install service"
      5. Clikkate close e fate ripartire il computer. Verificate con un file per il monitoraggio degli hz se l'operazione ha avuto successo.

    Per ora è tutto, se qualcuno vuole contribuire... :)

    Indice generale delle FAQ


  3. Superfici consigliate per mouse ottici/laser , Autocostruzione di un buon mousepad
    Quote:

    Originariamente inviato da Lonherz
    Quote:

    Originariamente inviato da pier4reich (Messaggio 18884708)
    Nota: I sensori ottici/laser, tranne che con alcuni pad ben fatti, soffrono terribilmente gli spostamenti veloci con pad di metallo. Consigliati pad in plastica/stoffa o metallo ruvido (non iperliscio). Altrimenti non leggono il movimento.

    Costruzione di un pad di stoffa rigido a soli 3.70 euro performante come il QCK: Link al topic con il pdf

    Oltre a plastica e stoffa aggiungo anche il vetro satinato all'acido, che fa pochissimo attrito con i piedini in teflon dei mouse.
    Purtroppo però non tutti i mouse rilevano bene questo tipo di superficie, quindi è meglio comunque informarsi sul thread del proprio modello

    Metto il link al topic su come autocostruirsi un tappetino in vetro: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=868130
    Prima di leggere però considerate che la guida consiglia il teflon da idraulica, ma si è scoperto in seguito che questo non è adatto, ed è preferibile (oltre ai piedini appositi, che però costano un casino) il teflon antiattrito per cassetti, che purtroppo è più difficile da trovare...

    ...ma per chi non riuscisse a trovare l'introvabile nastro di teflon antiattrito, leggete da qua :D : http://www.hwupgrade.it/forum/showth...8#post15695198

    Indice generale delle FAQ


  4. Cosa sono le macro hardware? Perche sono meglio di quelle software?

    Quote:

    Originariamente inviato da Lonherz (Messaggio 19028353)
    Il Lachesis permette di registrare macro hardware, ma cosa sono queste macro hardware, e perchè sono meglio delle classiche macro software?

    Se assegnamo una macro software a un tasto di un mouse, in realtà quando premiamo il tasto, il software del mouse sente che è stato premuto il "tasto 5" del mouse (per dire), e allora il software, che ha memorizzata l'associazione con un tasto della tastiera o una macro, invia al sistema operativo il segnale del tasto della tastiera voluto (che so, "F") o la sequenza di tasti (ad esempio "C", "I", "A", "O").

    Le macro hardware invece sono decisamente più avanzate: le macro e i tasti che si memorizzano, vengono memorizzate NEL mouse (quindi rimangono anche cambiando computer) e i segnali dei tasti della tastiera vengono inviati direttamente al sistema operativo, senza passare da nessun software:

    In pratica, un mouse con macro software invia al s.o. il segnale "tasto 5", il software del mouse lo traduce in "F" e invia il segnale "F" al s.o. (queste macro possono subire rallentamenti o essere rilevate come un cheat da alcuni giochi, oltre a rendere necessaria l'installazione del software dedicato)

    Su un mouse con macro hardware invece, quando si preme il tasto sul mouse, viene inviato direttamente al s.o. il segnale "F" ! Sostanzialmente il computer non si accorge nemmeno della differenza tra la pressione del tasto sul mouse e la pressione del vero tasto "F" sulla tastiera.

    Per dare un'idea: le macro hardware funzionano anche nel BIOS! :D

    Indice generale delle FAQ

Lonherz 13-09-2007 13:09

Indice generale delle FAQ

Classifica prestazioni sensore mouse, con spostamento a bassa velocità (velocità media di un highsenser)

(i test sono tutti effettuati a 125 hz, in quanto è il polling rate con cui miceJudge è in grado di dare risposte sensate a basse velocità di spostamento)


A+ (trust gm4600 -125hz)



A+ (Razer Krait 1600 dpi)



A+ (razer lachesis 4000cpi 125hz)



A+ (logitech g9 1600cpi)



A+ (razer copperhead 200cpi -125hz)




B (trust 250S -125hz)



C (saitek qualcosa 125hz)




Se volete inserire test dei vostri mouse eseguiti a 125 hz, postate gli screenshot in questo thread :)


Indice generale delle FAQ

pier4reich 14-09-2007 14:40

Test di qualsiasi mouse fattibile localmente tramite MiceJudge (programmino ben fatto dai produttori dell'a4tech) http://www.a4tech.com/en/ il riquadretto piccolo ; Link alternativo
Quote:

Originariamente inviato da GabrySP (Messaggio 19532621)
1) Il test va fatto eseguendo dei cerchi (più o meno :) ) ad una velocità di almeno 2-3 Hz (2-3 circonferenze al secondo) per avere un punteggio a velocità abbastanza elevate.

I "picchi" della sinusoidi devono essere alti almeno un 20-30% dell'altezza massima possibile per entambi gli assi (non è importante che gli assi X e Y abbiano la stessa altezza, l'importante è arrivare almeno al 20% per entrambi)

Sarebbe preferibile non andare mai in saturazione (cioè non superare il valore massimo consentito che è 127-128), anche se il test in saturazione continua a dare risultati coerenti.

Il test deve essere qualcosa di simile a questo :


Dettagli di test in saturazione ->


Il test utilizza solo i valori compresi tra le due righe gialle verticali quindi un test è valido se tra le righe gialle ci sono almeno 15 sinusoidi (meglio 20 che sarebbero circa 3 Hz).

2) Il test va eseguito a 125 Hz; dato che è un test sulla precisone del mouse non ha alcun senso usare polling superiori perchè più dati si hanno e minore sarà il loro valore medio (in modulo ovviamente) e più alta sarà la varianza degli stessi col conseguente peggioramento nel punteggio...........per fare un test a 250Hz equivalente a quello a 125 bisognerebbe muoversi 2 volte più velocemente oppure eseguire dei cerchi 2 volte più ampi.........scomodo meglio usare solo i 125Hz (a 1000Hz sarebbe una follia :D )

3) Bisogna postare la schermata finale del programma (quella che si ottiene premedo il pulsante "Save Result")

4) Postare il punteggio, visto che per qualche oscuro motivo non viene salvato. (non provate a fregare perchè il punteggio è "estrapolato" dal numero nella schermata ;) )

5) Aggiungere i dpi impostati e il mousepad utilizzato (o la superficie utilizzata)

Per esempio il mio è : Trust GM-4600 - 96 punti - 1600dpi - Qck+

Giusto per dare una idea il test fatto da me si aggira sui 70cm/s (velocità che reggono più o meno tutti mouse sul mercato)

Se il test avrà successo si potranno fare anche i test a velocità "assurde" (alla ESReality) : per la cronaca sono riuscito a fare 95 a 2.6 m/s (oltre non riesco proprio a fare ma è un limite del mio braccio destro e comunque a 2.6 m/s il mouse cominicia a saturare anche a 600dpi)

Si accettano modifiche, magari mi è sfuggito qualcosa ;)

Per fare il test evitate di guardare il puntatore sul monitor, altrimenti il movimento reale del mouse non sarà costante, guardate proprio il mouse e muovetelo a 2-3 circonferenze al secondo


Classifica mouse
  1. Trust gm4600 - Steelpad Qck+ - 1600cpi : 96
  2. Razer Leachesis - tappetino di plastica - qualsiasi cpi - 500hz: 96
  3. Logitech g9 - Steelpad Qck+ - 1600cpi : 96
  4. Logitech g9 - Steelpad Qck+ - 800cpi : 96
  5. Logitech g9 - Steelpad Qck+ - 3200cpi : 95
  6. Logitech g9 - Steelpad Qck+ - 400cpi : 95
  7. Logitech mx518 - 1600cpi - 250hz : 95
  8. Logitech mx518 - 800cpi - 250hz : 95
  9. Logitech mx518 - 400cpi - 250hz : 95
  10. Razer Copperhead - Icemod // tappetino di plastica scrausa - 400 cpi : 95
  11. Razer Copperhead - Icemod // tappetino di plastica scrausa - 800 cpi : 95
  12. Razer Copperhead - Icemod // tappetino di plastica scrausa - 1600 cpi : 95
  13. Razer Copperhead - Icemod // tappetino di plastica scrausa - 2000 cpi : 95
  14. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 500-625-750-875 cpi: 95
  15. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 1000-1125-1250-1375 cpi: 95
  16. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 1500-1625-1750-1875 cpi: 95
  17. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 2000-2125-2250-2375 cpi: 95
  18. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 2500-2625-2750-2875 cpi: 95
  19. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 3000-3125-3250-3375 cpi: 95
  20. Razer Leachesis - tappetino di plastica - 3500-3625-3725-4000 cpi: 95
  21. Razer DeathAdder - Steelpad Qck+ - 450cpi : 95
  22. Razer Krait - Icemod - 1600 cpi : 95
  23. Razer DeathAdder - Steelpad Qck+ - 900cpi : 94
  24. Razer DeathAdder - Titan Monstermat - 450cpi : 94
  25. Razer Krait - tappetino di plastica scrausa - 1600 cpi : 94
  26. Logitech g3 - steelpad qck - 2000cpi : 93
  27. Razer DeathAdder - Titan Monstermat - 900cpi : 93
  28. Razer DeathAdder - Icemat2ndEdition - 450cpi : 93
  29. Razer DeathAdder - Steelpad Qck+ - 1800cpi : 92
  30. Razer DeathAdder - Titan Monstermat - 1800cpi : 92
  31. Razer DeathAdder - Icemat2ndEdition - 900cpi : 91
  32. Razer DeathAdder - Icemat2ndEdition - 1800cpi : 91
  33. Trust 250 S - Tucano cloth pad - 400cpi: 88
  34. Trust gm4200 - Steelpad Qck - 1600cpi - 250hz : 80
  35. Trust gm4200 - Steelpad Qck - 800cpi - 250 hz: 65
  36. Trust gm4200 - Steelpad Qck - 1600cpi - 125 hz ~ 0
  37. Trust gm4200 - Steelpad Qck - 800cpi - 125 hz ~ 0
  38. Razer Leachesis - vetro(icemod) - 500-4000 cpi ~ 0






Indice generale delle FAQ
--------------------------------------------------------------
Io direi che alcuni argomenti sono indipendenti dal punto di vista dell'utente, come il polling. Ma, appunto, sono obbiettive ed indipendenti.

Ora, se ne discutiamo tra noi (e gli interventi altrui fanno solo bene se costruttivi) raggiungiamo dialetticamente un'accordo.

Ora, dimmi se sei d'accordo:
Overclokkare l'usb teoricamente porta all'invio di una maggiore quantità di coordinate, in quanto queste si "aggiornano" in tempi minori.
Quindi, come hai detto tu, se io faccio uno spostamento del mouse l'avrò spezzato in N-1 lati, considerando N vertici. (PS: lo spostamento potrebbe anche essere rettilineo, ma ciò non fa venire meno il ragionamento).

Questi N vertici, per come è possibile settare l'usb, saranno 125/250/500/1000 al secondo.

Ora, a parità di spostamento, piu' vertici ci sono, piu' il movimento sullo schermo sarà simile al movimento totale rilevato dal sensore (e non quello reale che è ancora piu' preciso).

Fin qui d'accordo?

Benissimo. Questo dice lonherz. Io non sono contro questo ragionamento, semplicemente dico:

se il pc deve disegnare sullo schermo, disegna con la frequenza pari agli FPS in gioco. Quindi anche se teoricamente io ho lo spostamento con 1000 vertici al secondo, ma ho 130 fps, vedrò effettivamente il mouse (ammeso che io possa distinguere un frame dall'altro) in 130 coordinate diverse. E le altre 870?
perse, non visibili dal giocatore, quindi praticamente inutili.

Invece, come diceva GabrySP (che invito a partecipare)diversa e la storia del polling se si pensa che il buffer si resetta prima che raggiunga il limite massimo, quindi il mouse è sfruttabile in maniera proporzionale (1:1) (ovvero, se io muovo di 10 il mouse in un secondo, con sensibilità 1:1, otterò un movimento di 10... Se il buffer arriva al massimo, se io lo muovo di 10, ottengo 9-8 o un valore inferiore. Matematicamente se lo sfruttamento è proporzionale avrò Y=X con Y-coordinate, X-velocità ... se non'e lineare sarà Y=x/K con K>0).
Ad esempio nel gm-4200 della trust, il sensore "apparentemente" non regge spostamenti veloci, se si overclokka l'usb a 250hz regge molto di piu'.

Lonherz aspetto te ;)

Lonherz 15-09-2007 11:18

Quote:

Originariamente inviato da pier4reich (Messaggio 18696281)
Io direi che alcuni argomenti sono indipendenti dal punto di vista dell'utente, come il polling. Ma, appunto, sono obbiettive ed indipendenti.

Ora, se ne discutiamo tra noi (e gli interventi altrui fanno solo bene se costruttivi) raggiungiamo dialetticamente un'accordo.

Ora, dimmi se sei d'accordo:
Overclokkare l'usb teoricamente porta all'invio di una maggiore quantità di coordinate, in quanto queste si "aggiornano" in tempi minori.
Quindi, come hai detto tu, se io faccio uno spostamento del mouse l'avrò spezzato in N-1 lati, considerando N vertici. (PS: lo spostamento potrebbe anche essere rettilineo, ma ciò non fa venire meno il ragionamento).

Questi N vertici, per come è possibile settare l'usb, saranno 125/250/500/1000 al secondo.

Ora, a parità di spostamento, piu' vertici ci sono, piu' il movimento sullo schermo sarà simile al movimento totale rilevato dal sensore (e non quello reale che è ancora piu' preciso).

Fin qui d'accordo?

Benissimo. Questo dice lonherz. Io non sono contro questo ragionamento, semplicemente dico:

se il pc deve disegnare sullo schermo, disegna con la frequenza pari agli FPS in gioco. Quindi anche se teoricamente io ho lo spostamento con 1000 vertici al secondo, ma ho 130 fps, vedrò effettivamente il mouse (ammeso che io possa distinguere un frame dall'altro) in 130 coordinate diverse. E le altre 870?
perse, non visibili dal giocatore, quindi praticamente inutili.

Invece, come diceva GabrySP (che invito a partecipare)diversa e la storia del polling se si pensa che il buffer si resetta prima che raggiunga il limite massimo, quindi il mouse è sfruttabile in maniera proporzionale (1:1) (ovvero, se io muovo di 10 il mouse in un secondo, con sensibilità 1:1, otterò un movimento di 10... Se il buffer arriva al massimo, se io lo muovo di 10, ottengo 9-8 o un valore inferiore. Matematicamente se lo sfruttamento è proporzionale avrò Y=X con Y-coordinate, X-velocità ... se non'e lineare sarà Y=x/K con K>0).
Ad esempio nel gm-4200 della trust, il sensore "apparentemente" non regge spostamenti veloci, se si overclokka l'usb a 250hz regge molto di piu'.

Lonherz aspetto te ;)

eccomi, scusate ma ora (e in tutta questa settimana) mi potro` collegare clandestinamente dal pc della mia ragazza per pochi minuti al giorno, quindi non riesco a seguire troppo il thread.. :(

Comunque ho letto e sono d'accordo :) (secondo me pero` un polling rate piu` alto aumenta la sincronia tra l'invio dei dati e il calcolo del frame video, perche` le coordinate che vengono prese in considerazione saranno quelle piu` vicine temporalmente al calcolo del frame. Forse pero` questa maggiore sincronizzazione dello spostamento del mouse con lo spostamento sul video e` abbastanza impercettibile in game :stordita: )

pier4reich 15-09-2007 11:37

ok fai con tutta calma, e pensa prima al cuore che al forum ;)

fabbob51 17-09-2007 11:30

Iscritto. Grazie questo thread sarà utilissimo. Personalmente devo ancora capire che tipo di giocatore sono. Al momento ho sempre usato un microsoft explorer 3.0 ma è stata una scelta forzata (me l 'hanno regalato e sono stato felicissimo). Ma è stato il mio stile ad adattarsi al mouse e non viceversa. L'idea di impuganre un mouse simmetrico mi fa un po' "paura", ma correrò il rischio per vedere se sono effettivamente low o high. Poi cercherò di capire meglio tutti i termini che usate, che sono completamente a digiuno di concetti come il poling, buffer, bus e settare al meglio il mouse.

Lonherz 17-09-2007 15:06

Quote:

Originariamente inviato da fabbob51 (Messaggio 18734714)
Iscritto. Grazie questo thread sarà utilissimo. Personalmente devo ancora capire che tipo di giocatore sono. Al momento ho sempre usato un microsoft explorer 3.0 ma è stata una scelta forzata (me l 'hanno regalato e sono stato felicissimo). Ma è stato il mio stile ad adattarsi al mouse e non viceversa. L'idea di impuganre un mouse simmetrico mi fa un po' "paura", ma correrò il rischio per vedere se sono effettivamente low o high. Poi cercherò di capire meglio tutti i termini che usate, che sono completamente a digiuno di concetti come il poling, buffer, bus e settare al meglio il mouse.

visto che tieni il tappetino come me in verticale (un tappetino piccolo oltretutto, come hai detto) secondo me sei highsenser :)
se fossi low, tenendo il tappetino cosi`, il mouse ti uscirebbe dal tappetino continuamente :D

LOP_00_0 17-09-2007 18:22

Sapevo che si overclokava l'usb solo per avere una risposta minore, di avere "traiettorie piu affidabili" non l'avevo mai sentita :confused: come dice piera, non sembra che si traggono molti vantaggi da quel punto di vista.
Inolte molti mouse a 1000Hz non regiscono bene :rolleyes:

Aggiungerei anche il meno conosciuto wheel optical mouse per gli high sens, stesso ottico ie3.0 ma più leggero :)

pier4reich 19-09-2007 13:35

pacth per l'overclock dell'usb.
 
Allora, questo post vuole essere d'informazione (utilerrima) per l'overclock usb (purtroppo solo sotto sistemi microsoft, ancora linux non l'ho fatto).

Ecco i programmi:
  • Di mouse HZ
    utility che monitorizza la frequenza di aggiornamento della periferica di input USB. Funziona sotto 98,2k,xp,vista,2k3
  • Accelfix XP, usbmousepatcher, dx mouse monitor
    Tre file che fano 3 cose diverse:
    Accelfix_Xp fixa l'accelerazione nativa di win Xp a zero.
    usbmrs1.1 patcha la porta usb (tutte) da 125 a 250/500/1000 funge su Xp e 2k3
    dx_mouse_monitor visualizza il numero di aggiornamenti della porta usb (funziona su tutti i win)
  • Hidusbf
    Patcher molto professionale per i mouse usb.
    funziona su tutti i sistemi microsoft
    Come usarlo?
    1. Fate il backup del file usbport.sys sotto %rootwindows%\system32\driver\usbport.sys
    2. Unzippate il programma in una cartella
    3. fate partire setup.exe
    4. selezionate il mouse, impostate la frequenza scelta (31/62/125/250/500/1000), spuntate l'opzione "filter" e clikkate "install service"
    5. Clikkate close e fate ripartire il computer. Verificate con un file per il monitoraggio degli hz se l'operazione ha avuto successo.

Per ora è tutto, se qualcuno vuole contribuire... :)

pier4reich 26-09-2007 20:36

Nota: I sensori ottici/laser, tranne che con alcuni pad ben fatti, soffrono terribilmente gli spostamenti veloci con pad di metallo. Consigliati pad in plastica/stoffa o metallo ruvido (non iperliscio). Altrimenti non leggono il movimento.


Costruzione di un pad di stoffa rigido a soli 3.70 euro performante come il QCK: Link al topic con il pdf

massidifi 30-09-2007 01:53

Ragazzi ho un Logitech Cordless Click!

Ho provato ad aumentare la frequenza con hidusbf ma DIMouseHz mi da sempre una frequenza massima di 125Hz come mai? significa che è il limite del mio mouse?

Poi un altra cosa che non ho capito il mio mouse ha la possibilita di impostare il dpi? o lo possono fare solo mouse di un certo livello? (per gestire il muse uso il pacchetto setpoint della logitech)

Per ultima cosa:
Credo di essere un Highsenser... a lavoro ho un Microsoft strauso da 15€ con filo che non pesa praticamente niente... mi ci trovo troppo bene!!!! invece il mio logitech utilizzando batterie stilo ricaricabili (duracell da 2650 mAh => 1Kg a batteria) faccio troppa forza e mi vengono le fitte al palmo della mano! :( che mouse mi consigliate? il G9 è leggero? pero credo che per me sia un tantinello sprecato!

pier4reich 30-09-2007 08:39

può essere, in effetti, che seppur hai seguito la procedura giusta di hidusb (hai selezionato il mouse, messo un refresh diverso da quello di default o 125 , spuntato filter, clikkato dopo install service ed infine riavviato il pc?), il mouse stia alla stessa frequenza. Vol dire che quello è il suo massimo.

Se sei un'highsenser e vuoi spendere poco, comprati un microsfot basic mouse (link), oppure un microsoft comfort optical mouse 3000 (link costano sui 20 euro e sono simmetrici, con basso profilo e leggeri, hanno ottimissimi sensori (fino a 2 m/sec).

Questi se hai un'appoggio neurtro ( e pochi soldi da voler spendere in attesa di migliorare le tue abilità. E' inutile dire minchia ho il g9 :dentonissimo: ed essere una chiavica, salvo uno poi non usi trucchi non regolari [da pirla] per il gioco online).

Se ti piacciono appoggi destrorsi ti consiglio il:
trust gm-4200 http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1422542
trust gm-4600 http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1423445
sempre poco prezzo (ma prestazioni di sensore superiore ai mouse microsoft)

quando poi sarai diventato bravo, valuterai da solo se questi mouse economici ti bastano (proprio come sensore//feeling//prestazioni) oppure vuoi passare a qualcosa di piu' (magari perchè fa figo :rolleyes: )

Gl

massidifi 30-09-2007 11:53

Quote:

Originariamente inviato da pier4reich (Messaggio 18933346)
può essere, in effetti, che seppur hai seguito la procedura giusta di hidusb (hai selezionato il mouse, messo un refresh diverso da quello di default o 125 , spuntato filter, clikkato dopo install service ed infine riavviato il pc?), il mouse stia alla stessa frequenza. Vol dire che quello è il suo massimo.

Se sei un'highsenser e vuoi spendere poco, comprati un microsfot basic mouse (link), oppure un microsoft comfort optical mouse 3000 (link costano sui 20 euro e sono simmetrici, con basso profilo e leggeri, hanno ottimissimi sensori (fino a 2 m/sec).

Questi se hai un'appoggio neurtro ( e pochi soldi da voler spendere in attesa di migliorare le tue abilità. E' inutile dire minchia ho il g9 :dentonissimo: ed essere una chiavica, salvo uno poi non usi trucchi non regolari [da pirla] per il gioco online).

Se ti piacciono appoggi destrorsi ti consiglio il:
trust gm-4200 http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1422542
trust gm-4600 http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1423445
sempre poco prezzo (ma prestazioni di sensore superiore ai mouse microsoft)

quando poi sarai diventato bravo, valuterai da solo se questi mouse economici ti bastano (proprio come sensore//feeling//prestazioni) oppure vuoi passare a qualcosa di piu' (magari perchè fa figo :rolleyes: )

Gl

Ti volevo subito ringraziare per la disponibilità!... adesso mi vedo con comodo tutti i modelli che mi hai consigliato!

Cmq il mouse oltre che a giocare (ma non ad alti livelli) mi serve per lavorare, ma sopratutto non mi deve far venire i crampi alla mano dopo 4 ore che lo sto usando!... e poi non so come spiegarlo ma certe volte sembra che non riesco neanche a cliccare dove voglio con il mouse facendo un sacco di fatica! :(

Per il G9 in effetti ci hai azzeccato! :stordita: pero devo dire che mi piace veramente un sacco! :fagiano:

Lonherz 07-10-2007 11:41

ho fatto un po' di ordine nelle faq :D

pier4reich 08-10-2007 08:02

braFo :)

ma altri contribuiti di altri utenti?
Dai!

brutal 09-10-2007 10:49

Il mio contributo è questo:

ho un g5 e uso un mousepad QPAD | CT black. Ora so che non è un mousepad della madonna ma il g5 mi da alcuni problemi anche con altri mousepad come il func 30r. Quando faccio movimenti veloci il mouse rimane inchiodato o inizia a guardare verso il basso/alto. Mi hanno detto di installare la patch 1.2 scaricabile dal sito logitech ma quando apro il programma mi dice che non rileva nessun mouse G5. Come è possibile? Ho i setpoint 4.0 cioè gli ultimi....

che posso fare?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:34.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.