Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


mtofa 16-12-2019 11:39

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 46535792)
E per misurare le tensioni sotto carico, le uniche che contano, serve un apposito strumento che non credo valga la pena acquistare per ovvi motivi.

Basta un normale multimetro, con cosa le vorresti controllare?

Inviato dal mio SM-N7505 utilizzando Tapatalk

Trotto@81 16-12-2019 11:41

Il multimetro non misura le tensioni sotto carico. I problemi potrebbero iniziare non appena si applica un carico, tipo cadute di tensione o ripple fuori specifica ATX.

tallines 16-12-2019 11:46

Quote:

Originariamente inviato da DartBizu (Messaggio 46535848)
Grazie a tutti, provo questo e Ccleaner :D

Ok, fai sapere come andata .

Sconsiglio di usare CCleaner per il registro..........

freddye78 16-12-2019 19:51

Io vorrei capire il perch, visto che lo uso da anni anche per controllare e pulire eventuali residui di vecchie installazioni nel registro e non ho mai avuto alcun problema.

SinapsiTXT 16-12-2019 20:41

Dopo 24h di stabilit ringrazio tutti per i consigli dati e posso darvi l'epilogo della faccenda:
1. i problemi di instabilit erano di natura software (in particolare era il SO)
2. potrei averli risolti con i comandi consigliati da giovanni69 o con l'installazione dell'ultimo major update (la dimensione dell'aggiornamento e della procedura mi ha quasi ricordato l'installazione di un SO)
3. posso evitare di piallare il SO :sofico:

Grazie ancora a tutti per i consigli dati :) devo dire che questa versione 1909 gira decisamente bene :stordita:

Arkhan74 16-12-2019 21:06

Ho per le mani un nuovo portatile con su Windows 10 Home 1809; al primo avvio ho dovuto necessariamente accedere con il mio account Microsoft altrimenti non andava avanti.
Appena sul desktop ho provveduto a rimuovere il mio account ed inserirne uno locale.
Da comando winver vedo per che la licenza rimasta legata al mio indirizzo, c' modo di rimuovere quel riferimento? (Per intenderci: "concesso in licenza a...")

Ho verificato l'account e tra i dispositivi quel portatile non presente.

Edit: se aggiungessi un altro account Microsoft la licenza verrebbe trasferita, giusto?

UtenteSospeso 17-12-2019 00:12

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 46536145)
Il multimetro non misura le tensioni sotto carico. I problemi potrebbero iniziare non appena si applica un carico, tipo cadute di tensione o ripple fuori specifica ATX.

Potresti aver ragione, ma il PSU costantemente sotto carico con pc acceso, se apri delle pagine internet in sequenza vai a caricare la cpu e di conseguenza anche il PSU , magari lanci uno stress test a basso carico.

Non detto che col multimetro riesci a vedere le rapide cadute di tensione, bisogna vedere quanto reattivo lo strumento e quanto lo l'occhio umano.

Ma se vedi che l'1 del 12 sempre l non credo ci siano problemi.
Dipende anche da dove misuri, sulla scheda madre o sui fili del disco non usati ?
O direttamente sulla scheda madre, magari scopri che quando la cpu sotto carico la 12V arriva a 10V perch i fili della 12V sono troppo sottili per la corrente che deve passare.
( Qualcuno pu ricordare le auotoradio anni 90 che con i mastri installatori all'opera poi avevano mancanza di alimentazione e al ritmo dei bassi si attenuava la luce del display dell' autoradio )

Pu anche bastare uno dei tanti hardware monitor come AIDA64 che ti danno il min e il max delle tensioni, se sotto carico ti scende potresti avere problemi.
Ma a quanto devono scendere queste tensioni per far in modo che il pc vada in crash o si resetti ?

11V ? 10,5V? 10V ? 9V ?

Chi lo sa ?

Sulla scheda ci sono dei condensatori elettrolitici che servono a compensare i "mancamenti" di alimentazione.

.

Nicodemo Timoteo Taddeo 17-12-2019 06:47

Quote:

Originariamente inviato da Arkhan74 (Messaggio 46537111)
Ho per le mani un nuovo portatile con su Windows 10 Home 1809; al primo avvio ho dovuto necessariamente accedere con il mio account Microsoft altrimenti non andava avanti.

Bastava scrivere un numero telefonico farlocco l dove te ne chiedeva uno, esempio 123456789 e in basso a sinistra spuntava la voce per poter creare un account locale. Oppure accendere il PC e configurare con il computer scollegato da internet.

Quote:

Da comando winver vedo per che la licenza rimasta legata al mio indirizzo, c' modo di rimuovere quel riferimento? (Per intenderci: "concesso in licenza a...")

Ho verificato l'account e tra i dispositivi quel portatile non presente.
Apri regedit e vai in:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion

in RegisteredOwner e RegisteredOrganization. trovi quello che ti interessa modificare :)


Quote:

Edit: se aggiungessi un altro account Microsoft la licenza verrebbe trasferita, giusto?
Non lo so, cerco accuratamente il modo di usare solo account locali.

omonimo 17-12-2019 10:14

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 46537311)
Apri regedit e vai in:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion

in RegisteredOwner e RegisteredOrganization. trovi quello che ti interessa modificare :)

non trovo RegisteredOwner e RegisteredOrganization sei sicuro sia
in HKEY_LOCAL_MACHINE ?

no_side_fx 17-12-2019 10:18

Quote:

Originariamente inviato da Arkhan74 (Messaggio 46537111)
Ho per le mani un nuovo portatile con su Windows 10 Home 1809; al primo avvio ho dovuto necessariamente accedere con il mio account Microsoft altrimenti non andava avanti

impossibile, bastava cliccare su "continua con l'installazione limitata"

Trotto@81 17-12-2019 10:25

Quote:

Originariamente inviato da UtenteSospeso (Messaggio 46537256)
Potresti aver ragione, ma il PSU costantemente sotto carico con pc acceso, se apri delle pagine internet in sequenza vai a caricare la cpu e di conseguenza anche il PSU , magari lanci uno stress test a basso carico.

Non detto che col multimetro riesci a vedere le rapide cadute di tensione, bisogna vedere quanto reattivo lo strumento e quanto lo l'occhio umano.

Ma se vedi che l'1 del 12 sempre l non credo ci siano problemi.
Dipende anche da dove misuri, sulla scheda madre o sui fili del disco non usati ?
O direttamente sulla scheda madre, magari scopri che quando la cpu sotto carico la 12V arriva a 10V perch i fili della 12V sono troppo sottili per la corrente che deve passare.
( Qualcuno pu ricordare le auotoradio anni 90 che con i mastri installatori all'opera poi avevano mancanza di alimentazione e al ritmo dei bassi si attenuava la luce del display dell' autoradio )

Pu anche bastare uno dei tanti hardware monitor come AIDA64 che ti danno il min e il max delle tensioni, se sotto carico ti scende potresti avere problemi.
Ma a quanto devono scendere queste tensioni per far in modo che il pc vada in crash o si resetti ?

11V ? 10,5V? 10V ? 9V ?

Chi lo sa ?

Sulla scheda ci sono dei condensatori elettrolitici che servono a compensare i "mancamenti" di alimentazione.

.

Il multimetro come lo usi se i connettori sono connessi alla scheda madre?
Per sapere quali sono le tensioni min/max basta controllare le specifiche ATX. ;)

no_side_fx 17-12-2019 10:26

Quote:

Originariamente inviato da omonimo (Messaggio 46537665)
non trovo RegisteredOwner e RegisteredOrganization sei sicuro sia
in HKEY_LOCAL_MACHINE ?

si il percorso corretto

nTi0 17-12-2019 10:42

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 46537669)
impossibile, bastava cliccare su "continua con l'installazione limitata"

dovrei verificare in virtual machine ma, al di l del nome attribuito alla specifica voce, sembra impossibile anche a me anzi, proprio impossibile dai

Edit:
e infatti avevi ragione


da cui poi, andando avanti nel processo..



Mike73 17-12-2019 10:50

E' da un p di tempo che windows a casa mi fa i dispetti (la disconnette di continuo, non la riconosce, ecc.) con una pen-drive che su altri pc funziona perfettamente......
C' qualcosa da aggiornare?

Trotto@81 17-12-2019 10:53

Non da escludere un problema hardware.

Mike73 17-12-2019 10:56

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 46537746)
Non da escludere un problema hardware.

La pendrive funziona perfettamente su altri pc............
Sul pc che non funziona bene, devo collegarla a diverse porte usb prima di trovare quella giusta... Anche hub esterni.............
Secondo me un problema software.... Non so per se windows o qualche driver della scheda madre (in sign).....

Trotto@81 17-12-2019 10:58

Lo so che pi conveniente un problema software, ma io guarderei all'hardware. Altre pennette sullo stesso PC vanno bene?

Mike73 17-12-2019 10:59

Si.... Le altre funzionano bene.....
Quella che non va bene mi sembra che venga riconosciuta come hdd....

Trotto@81 17-12-2019 11:04

Controlla il partizionamento della penna.

Mike73 17-12-2019 12:17

c' un unica partizione:


https://ibb.co/NVXrDr1


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:42.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.