Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


radeon_snorky 15-04-2016 09:10

domanda:
perché mai i riavvi "obbligatori" del s.o. o anche dell'antivirus mi rimangono "in memoria" anche dopo lo spegnimento del pc?
cioè... "arresta il sistema" spegne il pc o cosa??? io non credo di sospenderlo, ibernarlo o quant'altro....
ma non capisco perché esistano questi riavvii obbligatori quando il pc viene regolarmente spento ogni sera e riacceso igni mattina.
help

buzzard 15-04-2016 09:16

Quote:

Originariamente inviato da radeon_snorky (Messaggio 43576980)
domanda:
perché mai i riavvi "obbligatori" del s.o. o anche dell'antivirus mi rimangono "in memoria" anche dopo lo spegnimento del pc?
cioè... "arresta il sistema" spegne il pc o cosa??? io non credo di sospenderlo, ibernarlo o quant'altro....
ma non capisco perché esistano questi riavvii obbligatori quando il pc viene regolarmente spento ogni sera e riacceso igni mattina.
help

Perchè "arresta il sistema" in realtà non lo spegne del tutto così come eravamo abituati fino a Windows 7

Per impostarlo come prima bisogna disabilitare l'opzione di avvio rapido, trovi come fare a questo indirizzo

P.S: Lascia perdere l'eliminazione del file hyberfil.sys e vai sulla modifica delle opzioni ;)

Fuccio 15-04-2016 09:27

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43576085)
per esempio, ci potresti dire cortesemente se hai antivirus,...??

Altrimenti è come se tu andassi dal dottore dicendogli che non ti senti bene omettendo però qualsiasi accenno a quella che è la sintomatologia e quant'altro...

L'alternativa, date queste premesse, è andare dal mago...

Alla fine ho risolto usando la USB avviabile per l'installazione, re installando win 10 e mantenendo tutto,fatto 4 aggiornamenti in mezzora li ha scaricati e ora sembra tutto OK,senza perdere nulla...

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk

Zetino74 15-04-2016 09:37

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 43576228)
No, schermata nera con Windows Logo fisso, nessun cursore e nessun pallino animato vedi immagine QUI.



.

Hai provato ad aspettare? (Anche tanto)
io ho aggiornato un PC (cioè installato da USB con MCT, format e installazione)
e a uno dei primi riavvii ci ha messo veramente tanto in quella situazione schermata nera e logo windows.
Tanto che pensavo si fosse piantato, ma dopo un po' si è schiodato ed è partito

Gylgalad 15-04-2016 09:53

qualcuno di voi conosce il modo di riordinare i collegamenti rapidi (le varie partizioni) sulla SX dell'esplora risorse in win10 ?

radeon_snorky 15-04-2016 09:54

Quote:

Originariamente inviato da buzzard (Messaggio 43576994)
Perchè "arresta il sistema" in realtà non lo spegne del tutto così come eravamo abituati fino a Windows 7

Per impostarlo come prima bisogna disabilitare l'opzione di avvio rapido, trovi come fare a questo indirizzo

P.S: Lascia perdere l'eliminazione del file hyberfil.sys e vai sulla modifica delle opzioni ;)

Ma grazie! :)

giovanni69 15-04-2016 10:20

Quote:

Originariamente inviato da mark1000 (Messaggio 43576481)
:eek: come dire che windows 7 non cè la versione enterprise, il dvd che ho io è alieno allora?:D

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 43576729)
la enterprise di 7 esiste.
poi non so se ha avuto o no lo stesso problema della versione normale, io parlavo di quelle.

Chiedo venia, errore mio. :ave: Mancava una '&" nel mio discorso: Enterprise & LTSB (o concetto equivalente) per il 7.
Ricordiamoci che su Windows 10 Enterprise siamo arrivati a 10586, questo perchè il ritmo degli aggiornamenti che costittuisce la più recente build di base sono simili al branching business (CBB) mentre la LTSB è ferma al 10240 per le note ragioni, visto che sono trascorsi solo 9 mesi dal rilascio di questo OS.

Quote:

Originariamente inviato da Zetino74
Hai provato ad aspettare? (Anche tanto)
io ho aggiornato un PC (cioè installato da USB con MCT, format e installazione)
e a uno dei primi riavvii ci ha messo veramente tanto in quella situazione schermata nera e logo windows.
Tanto che pensavo si fosse piantato, ma dopo un po' si è schiodato ed è partito

Sì, ho lasciato il PC acceso almeno un paio d'ore mentre cercavo soluzioni ma non si è schiodato da quella situazione.

Fatal Frame 15-04-2016 10:44

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 43576729)
non è fare casino, è spiegare a chi non sa le cose.

aggiornare usando la ISO, aggiornare con l'MTC e aggiornare dal windows update è semplicemente la stessa identica cosa e si fa con la stessa identica facilità.

allora per logica avere l'ultima ISO disponibile di 10 (ogni tanto l'aggiornano) è sempre la cosa più comoda visto che può sempre servire, per l'upgrade su qualunque PC ma anche per reinstallare, per ripristinare dei file che non riesce a ripristinare...sono appena 4GB da tenere da parte, tanto sti GB te li scarichi con qualunque metodo e l'aggiornamento è lo stesso, solo che con la ISO te li metti da parte, con gli altri metodi no.

il windows update invece è il metodo meno comodo in assoluto se ti fa scaricare inutilmente pure gli update di 7. e ha toppato a più persone a conti fatti.

l'MCT funziona, non ti fa scaricare inutili update dell'OS precedente...non vedo perché non è più comodo mettersi la ISO da parte ma vabè, meglio del windows update.

poi tu per me puoi anche aggiornare sempre da windows update, potevi pure stare 1 settimana a chiederti perché non ti faceva aggiornare a 10 se ti girava, quello è affar tuo.

Veramente ho già il disco di Windows 10, volevo solo fare l'aggiornamento per la licenza.

mark1000 15-04-2016 10:45

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 43577210)
Chiedo venia, errore mio. :ave: Mancava una '&" nel mio discorso: Enterprise & LTSB (o concetto equivalente) per il 7.
Ricordiamoci che su Windows 10 Enterprise siamo arrivati a 10586, questo perchè il ritmo degli aggiornamenti che costittuisce la più recente build di base sono simili al branching business (CBB) mentre la LTSB è ferma al 10240 per le note ragioni, visto che sono trascorsi solo 9 mesi dal rilascio di questo OS.


Sì, ho lasciato il PC acceso almeno un paio d'ore mentre cercavo soluzioni ma non si è schiodato da quella situazione.

si ma per le cose "futili" gli aggiornamenti di sicurezza ci sono tutti (sulla LTSB)

X360X 15-04-2016 10:50

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 43577304)
Veramente ho già il disco di Windows 10, volevo solo fare l'aggiornamento per la licenza.

e quello che cercavo di dirti, a te e chiunque legge, è che puoi usare il disco di 10 per aggiornare l'OS precedente ed hai lo stesso la licenza.

all'inizio la gente si era fissata che voleva fare tutto dal windows update, si lamentavano che ancora non gli appariva l'icona, che falliva l'update...convinta servisse fare così per la licenza.

ma ci siamo accorti che bastava scaricarsi la ISO dal sito (così uno ce l'ha pure per ogni evenienza), che è sempre disponibile per tutti, aggiornare con quella, e la licenza veniva correttamente "trasportata" allo stesso modo che facendo l'aggiornamento dal windows update (o dal MCT).

io per dire mai ho usato qualcosa di diverso dalla ISO per passare a 10

giovanni69 15-04-2016 11:03

Quote:

Originariamente inviato da mark1000 (Messaggio 43577307)
si ma per le cose "futili" gli aggiornamenti di sicurezza ci sono tutti (sulla LTSB)

Appunto! per questo non è ammissibile che un aggiornamento di sicurezza Microsoft possa mettere in crisi la build di Windows 10 che dovrebbe assicurare stabilità in ambienti critici. Non stiamo parlando di aggiungere funzioni che magari possono creare problemi e di cui il MVP di turno a quanto pare non sa che rispondere come in questo caso. Non sono l'unico evidentemente, anche se non sono un campione statistico.
Per questo qualche post sopra ho scritto la mia opinione circa Windows 10 in generale.

Fatal Frame 15-04-2016 11:33

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 43577323)
e quello che cercavo di dirti, a te e chiunque legge, è che puoi usare il disco di 10 per aggiornare l'OS precedente ed hai lo stesso la licenza.

all'inizio la gente si era fissata che voleva fare tutto dal windows update, si lamentavano che ancora non gli appariva l'icona, che falliva l'update...convinta servisse fare così per la licenza.

ma ci siamo accorti che bastava scaricarsi la ISO dal sito (così uno ce l'ha pure per ogni evenienza), che è sempre disponibile per tutti, aggiornare con quella, e la licenza veniva correttamente "trasportata" allo stesso modo che facendo l'aggiornamento dal windows update (o dal MCT).

io per dire mai ho usato qualcosa di diverso dalla ISO per passare a 10

Ok adesso ho capito. Ho sempre usato WU per comodità. Facevo fare tutto a lui...

mark1000 15-04-2016 16:12

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 43577384)
Appunto! per questo non è ammissibile che un aggiornamento di sicurezza Microsoft possa mettere in crisi la build di Windows 10 che dovrebbe assicurare stabilità in ambienti critici. Non stiamo parlando di aggiungere funzioni che magari possono creare problemi e di cui il MVP di turno a quanto pare non sa che rispondere come in questo caso. Non sono l'unico evidentemente, anche se non sono un campione statistico.
Per questo qualche post sopra ho scritto la mia opinione circa Windows 10 in generale.

non so che dirti, forse vengono testati di più nei miei (attuali) 5 pc non ho riscontrato nemmeno un problema (con la LTSB) mentre con la Pro ho il problema che file esplorer và in freeze se lo tengo su "questo pc"

fraussantin 15-04-2016 22:26

Ho provato a fare una key di w10 per velocizzare le installazioni , ( o i ripristini) solo che il tool mi ha dato un errore prima di iniziare a scrivere sulla key.

Da cosa puo dipendere?

E se procedo con rufus come lo setto per essere sicuro che funzioni 100%
Edit

Riprovato :


Questo è il risultato





Edit , disattivato windows defender e adesso va :eek:

Mah!

mark1000 16-04-2016 08:57

Quote:

Originariamente inviato da fraussantin (Messaggio 43579745)
Ho provato a fare una key di w10 per velocizzare le installazioni , ( o i ripristini) solo che il tool mi ha dato un errore prima di iniziare a scrivere sulla key.

Da cosa puo dipendere?

E se procedo con rufus come lo setto per essere sicuro che funzioni 100%
Edit

Riprovato :


Questo è il risultato


Edit , disattivato windows defender e adesso va :eek:

Mah!

come sarebbe hai cercato di fare una key :confused:

fraussantin 16-04-2016 09:00

Chiavetta , scusate dovevo scrivere pendrive , ma da come ero preso ...

biometallo 16-04-2016 09:18

Per quanto riguarda il tool credo stiamo parlando del media creator tool ufficiale, dunque bisognerebbe vedere la pennetta, da quanti giga è in che file system?
Per quanto rigurda le dimensioni se hai scaricato la 32 o la 64bit ti basta una chiavetta da 4GB ma se le vuoi entrambe ne serve una da 8.

Per quanto riguarda Rufus, l'ultima versione che ho usato è la 2.8 e i parametri ho lasciato quelli predefiniti anche se posso attestarne il funzionamento solo con macchine con bios legacy.

ps di recente ho letto un post di x_master_x che spiega come non tutte le pennette siano idonee al boot sotto UEFI, e ha anche stilato una lista di quelle conosciute come non compatibli, ma non credo sia comunque questo il tuo problema attuale, dato che in quel caso non dovresti avere avuto problemi nella creazione ma poi nell'uso

Edit: visti i post successivi tolgo la nota dove dicevo che l'NTFS sia il file system ideale, ringrazio per avermi corretto :)

Macco26 16-04-2016 09:43

Se deve essere avviabile da una macchina UEFI, la chiavetta deve essere formattata FAT32. NTFS non verrebbe riconosciuta al boot.

X360X 16-04-2016 10:26

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43580260)
Se deve essere avviabile da una macchina UEFI, la chiavetta deve essere formattata FAT32. NTFS non verrebbe riconosciuta al boot.

vero, infatti ho dovuto smezzare il file install.win nella mia installazione personalizzata, altrimenti con NTFS non riuscivo a installare in UEFI, con FAT32 non potevo salvarci un file superiore ai 4GB

wrad3n 16-04-2016 13:52

Ho un "problema" all'avvio, ho fatto alcuni giorni fa un format con reinstallazione, ed ora ogni volta che mi loggo parte in automatico chrome sulla pagina go.microsoft.com...

ho controllato da ogni parte (msconfig e configurazioni singole dei browser) ma non c'è alcun riferimento...

il mio windows è cadavere, non uso nessun servizio MS ed ho disinstallato/bloccato tutto il disinstallabile, anzi vorrei sradicare edge, cortana e onedrive, è possibile?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:11.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.