Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 12-06-2009 00:38

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27817042)
be uguali uguali no... sanyo ha il brevetto del separatore, l'ha dato in licenza ad alcuni ma altri hanno una formula diversa, il problema è capire chi e come

Hai una fonte su queste differenze che l'aggiungo nel post?

Comunque anche se non fosse proprio il brevetto sanyo si dovrebbe trattare sempre di un separatore isolante molto simile per impedire l'autoscarica.

E fino a oggi, salvo pile difettose, non mi pare che abbiamo riscontrato differenze prestazionali nell'uso pratico o qualcuno ha trovato ibride con tenuta peggiore?

A-ha 12-06-2009 07:53

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 27812823)
Assolutamente le ibride. Han bassissima autoscarica e non rischieresti di trovarti a fine viaggio con pile già mezze scariche.

quindi una qualunque di quelle in pagina 5:

Codice:

AlcaPower - ALL IN ONE (Negozi di componenti elettronici)
Ansmann - maxe Anche in formato C, D e 9V
Beghelli - Carica500 HYBRID (Mediaworld, vedi avvertenze sotto!)
Camelion - AlwaysReady Anche formati C, D e 9V. AA fino a 2300mAh
Duracell - Active Charge (Viking.it)
Extreme - Ready To Use (Quality Discounts UK)
Fujicell - Prolife (Quality Discounts UK)
GP - ReCyko+ (Unieuro)
Kodak - Pre-Charged
Maha - Imedion
Panasonic - Infinium (Mediaworld, Saturn)
Sanyo - Eneloop (CHL) Anche in formato C e D
SBS - BiReady (Auchan, Carrefour?, Emisfero, Iper)
Sony - Cycle Energy Blue (Centro Giotto, Coop, Unieuro?)
Uniross - Hybrio (Centro Giotto, Eldo, Esselunga, Euronics, Fnac, Mediaworld, Misco.it) Anche 9V e adattatori C e D per AA (nuovo design)
Vapex - Instant
Varta - Ready2Use (Il gigante, Iper)
Wave - Instant

giusto?

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27816844)
cacchio se vai in japan le batt comprale la, almeno sono originali e fresche, quale migliore occasione? ;) non avrai modo di caricarle la?

comunque se potete notare, quando le batterie sono 4 non ci sono problemi, durano tanto...

ci ho pensato, ma preferisco tenerla come opzione di emergenza :)

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27817042)
be uguali uguali no... sanyo ha il brevetto del separatore, l'ha dato in licenza ad alcuni ma altri hanno una formula diversa, il problema è capire chi e come

Questo è interessante, vale la pena cercare le Sanyo?

Possibile che le Eneloop si trovino "solo" da 2000?

C'è uno shop online che vende una confezione da 8 pezzi di Eneloop formato AA a 17,65 + spese, com'è come prezzo?

Che caricabatterie consigliate per caricarne 4 alla volta? Possibilmente che lavori in multitensione 90-240 Volt, così posso usarlo in albergo in Giappone, la hanno la 100Volt.

DeMoN3 12-06-2009 09:15

Quote:

Originariamente inviato da A-ha (Messaggio 27818278)
quindi una qualunque di quelle in pagina 5:

Codice:

AlcaPower - ALL IN ONE (Negozi di componenti elettronici)
Ansmann - maxe Anche in formato C, D e 9V
Beghelli - Carica500 HYBRID (Mediaworld, vedi avvertenze sotto!)
Camelion - AlwaysReady Anche formati C, D e 9V. AA fino a 2300mAh
Duracell - Active Charge (Viking.it)
Extreme - Ready To Use (Quality Discounts UK)
Fujicell - Prolife (Quality Discounts UK)
GP - ReCyko+ (Unieuro)
Kodak - Pre-Charged
Maha - Imedion
Panasonic - Infinium (Mediaworld, Saturn)
Sanyo - Eneloop (CHL) Anche in formato C e D
SBS - BiReady (Auchan, Carrefour?, Emisfero, Iper)
Sony - Cycle Energy Blue (Centro Giotto, Coop, Unieuro?)
Uniross - Hybrio (Centro Giotto, Eldo, Esselunga, Euronics, Fnac, Mediaworld, Misco.it) Anche 9V e adattatori C e D per AA (nuovo design)
Vapex - Instant
Varta - Ready2Use (Il gigante, Iper)
Wave - Instant

giusto?



ci ho pensato, ma preferisco tenerla come opzione di emergenza :)



Questo è interessante, vale la pena cercare le Sanyo?

Possibile che le Eneloop si trovino "solo" da 2000?

C'è uno shop online che vende una confezione da 8 pezzi di Eneloop formato AA a 17,65 + spese, com'è come prezzo?

Che caricabatterie consigliate per caricarne 4 alla volta? Possibilmente che lavori in multitensione 90-240 Volt, così posso usarlo in albergo in Giappone, la hanno la 100Volt.

da quello che ho letto in questa discussione,in realtà tutti gli amperaggi sono attorno ai 2100mAh...poi per trovare commerciali vengono pubblicizzate da 2000 a 2200,ma test e dati alla mano sono tutte con la stessa capacità...

come caricabatterie il ho appena preso un spk 600

IL brillo 12-06-2009 10:04

http://www.hwupgrade.it/news/portati...ivo_29272.html
è una notizia nuova o vecchia ?

DeMoN3 12-06-2009 10:06

Quote:

Originariamente inviato da IL brillo (Messaggio 27819866)

l'ho letta ieri,ma si parla ancora di prototipi...chissà se sarà uno dei millemila prototipi fatti e buttati o se uscirà sul mercato qualcosa di concreto

lordalbert 12-06-2009 11:00

A proposito, ho notato che appena cariche, le Duracell (non ibride) hanno un voltaggio superiore delle Sony ibride.
Usando il maha, appena prima che compaia il "done" entrambe sono a 1.47, poi quando smette di caricare, le sony scendono a 1.43/1.44, mentre le duracell rimangono a 1.46
E' normale?

sandroz84 12-06-2009 11:23

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27820707)
A proposito, ho notato che appena cariche, le Duracell (non ibride) hanno un voltaggio superiore delle Sony ibride.
Usando il maha, appena prima che compaia il "done" entrambe sono a 1.47, poi quando smette di caricare, le sony scendono a 1.43/1.44, mentre le duracell rimangono a 1.46
E' normale?

Certo, non sono tutte uguali le batterie ricaricabili, sopratutto se fai un confronto tra ibride e normali, ma anche tra batterie dello stesso blister ci possono essere grosse differenze.
Possibilmente per fare dei test accurati sui metodi di carica del caricatore in questione, dovresti usare sempre la stessa identica batteria.

lordalbert 12-06-2009 11:44

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 27821098)
Certo, non sono tutte uguali le batterie ricaricabili, sopratutto se fai un confronto tra ibride e normali, ma anche tra batterie dello stesso blister ci possono essere grosse differenze.
Possibilmente per fare dei test accurati sui metodi di carica del caricatore in questione, dovresti usare sempre la stessa identica batteria.

si beh, lo so... quello che volevo dire (mettere in evidenza) è che le "normali" hanno un voltaggio superiore delle ibride. Così sembra...

marchigiano 12-06-2009 13:22

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27817142)
Beh, adesso finisco il refresh.. ci ha messo circa 10 ore :O
cmq caricando a 1A, appena prima del done la tensione era a 1.47V, poi quando è uscito il done è scesa a 1.44-45
Inoltre, caricando a 2A, circa dopo un paio d'ore dopo il done, la tensione stava calando... e non aumentava :S

Altra cosa che ho notato.. durante il refresh scarica le pile fino a 1.1V... io credevo 0.9V .... è normale? :S

Poi dopo ci riproverò con più calma... anche se in questo periodo sono pieno con gli esami e non ho moltissimo tempo..

in teoria il C9000 scarica fino a 0,9V sotto impulso, mentre il BC900 a riposo. quello che vedi tu dovrebbe essere la tensione quando non c'è l'impulso, mentre il BC900 dovrebbe scendere ben oltre 0,9V sotto impulso

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27817624)
Hai una fonte su queste differenze che l'aggiungo nel post?

Comunque anche se non fosse proprio il brevetto sanyo si dovrebbe trattare sempre di un separatore isolante molto simile per impedire l'autoscarica.

mi pare che GP aveva un separatore suo, ma non mi ricodo dove l'ho letto :muro: poi magari era la solita fregnaccia e in realtà i separatori sono tutti della sanyo chi lo sa :D

iron84 12-06-2009 13:36

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27822839)
in teoria il C9000 scarica fino a 0,9V sotto impulso, mentre il BC900 a riposo. quello che vedi tu dovrebbe essere la tensione quando non c'è l'impulso, mentre il BC900 dovrebbe scendere ben oltre 0,9V sotto impulso

In che senso sotto impulso?
Io nel mio scende la tensione applicando la corrente di scarica selezionata.

Debian-LoriX 12-06-2009 13:41

SPK 808F versione "cabrio" :-)
 


Ho acquistato questo caricatore evoluto a microprocessore (carica ad impulsi fissa 1A, canali individuali con rilevamento fine carica -dV/0dV, refresh, ecc.) a gennaio 2009, stanco di consumare ogni anno 15-20 alcaline (tra telecomandi, svegliette e flash della fotocamera); fino ad allora, da quando ero piccolo ho utilizzato (e buttato) tantissime ricaricabili, senza però mai interessarmi al loro funzionamento ed a capire perchè durassero così poco.

Dopo essermi imbattuto per caso in questo forum, ho cominciato a leggere dall'inizio questo thread e mi sono appassionato (nonostante non sia più un ragazzino!); onestamente, debbo dire che da quando ho questo caricatore, abbinato alle ottime pile ibride (nella foto 2 AAA Uniross Hybrio) ho dismesso tutte le alcaline che avevo in casa!

Avendolo pagato pochissimo(15 sterline!), posso tranquillamente affermare che si tratta di un prodotto dall'ECCELLENTE rapporto qualità/prezzo, peccato che lo si possa comprare solo all'estero... comunque sia, se volete che le vostre batterie vi durino a lungo, non cedete alla tentazione di comprare presso i nostri negozi di elettronica o grandi magazzini quei caricatori da 20-30 euro spesso in bundle con le batterie, l'alternativa reale a questo caricatore (oltre all'SPK 600, che ha praticamente le stesse caratteristiche tecniche) sono i più evoluti Lacrosse RS700, RS900, Maha C9000 oppure, salendo decisamente di grado (e di prezzo, nonchè di difficoltà di utilizzo), quelli da modellismo quali il Triton, l'iCharge, ecc.

Il caricatore (rimarchiato come Extreme, Fujicell, ecc.) viene venduto assemblato con uno sportellino azzurro apribile, io ho preferito rimuoverlo per favorire una miglior ventilazione delle batterie: ora a fine carica queste si scaldano veramente pochissimo (40-45° C) e sono perfettamente cariche!
:sofico:

Consumi rilevati con un misuratore:
Caricamento di 4 AA: 8.5W
Finale in trickle charge: 3W

QUI il link del negozio inglese dove l'ho acquistato. Tuttavia, tenete presente che ultimamente diversi venditori britannici si rifiutano di spedire oggetti verso l'Italia, a causa di truffe da parte di nostri "furbi compatrioti". :(

[ OT ]
Recentemente mi è capitato di ordinare su eBay un paio di led dalla Cina per 5 euro(spedizione compresa!), ma dopo 2 mesi non era ancora arrivato nulla; contattato il venditore cinese, mi ha IMMEDIATAMENTE rimborsato, pregandomi però di ri-pagarlo qualora mi giungesse il pacco. Epilogo: dopo altri TRE mesi il pacchetto è misteriosamente arrivato, io ho avvertito subito il venditore cinese e l'ho pagato nuovamente. :) Siate SEMPRE onesti e leali anche su internet, ne va della credibilità di TUTTI!
[ FINE OT ]

Batterie (OTTIME) che ho testato con l'SPK 808F:
- Uniross Hybrio AA (2100 mAh) e AAA (800 mAh)
- Sanyo Eneloop AA (2000 mAh)

Ecco un'ultima foto dall'alto; purtroppo, causa fretta, le foto non sono venute benissimo, il caricatore acceso ha il display retroilluminato blu e il led rosso (in alto a destra, vicino al tasto di refresh) che indica lo stato di accensione. :)



EDIT: ecco altre due foto di entrambi i lati dell'elettronica dell'spk808





Visto i noti problemi di molti alimentatori scadenti (dovuto all'impiego di condensatori di bassa lega), dopo quasi un anno di utilizzo la cosa che mi premeva di più era verificare appunto lo stato dei condensatori dello stadio di alimentazione 220V: perfetti! :cool:

marchigiano 12-06-2009 22:37

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 27823054)
In che senso sotto impulso?
Io nel mio scende la tensione applicando la corrente di scarica selezionata.

questi caricatori danno impulsi di carica o scarica intervallati da pause, questo perchè è pù economico dare un impulso a corrente fissa e variare i tempi di pausa piuttosto che variare la corrente continua. il BC900 da impulsi di scarica a 600mA e il C9000 a 1000mA. solo che il BC900 stacca la scarica quando la batteria raggiunge i 0.9V a riposo, mentre il C9000 sotto impulso, ecco perchè il BC900 scarica leggermente più in profondità le batterie

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 27823140)
salendo decisamente di grado (e di prezzo), quelli da modellismo quali il Triton, l'iCharge, ecc.

salendo anche di difficoltà nell'usarlo ;) i caricatori da modellismo non sono per tutti

ottima rece, bravo :mano: il bello di questo caricatore è che non diventa lento con 8 batt, 500mA onestamente iniziano ad essere pochi e si rischia un non preciso termine di carica

iron84 13-06-2009 00:37

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27829530)
questi caricatori danno impulsi di carica o scarica intervallati da pause, questo perchè è pù economico dare un impulso a corrente fissa e variare i tempi di pausa piuttosto che variare la corrente continua. il BC900 da impulsi di scarica a 600mA e il C9000 a 1000mA. solo che il BC900 stacca la scarica quando la batteria raggiunge i 0.9V a riposo, mentre il C9000 sotto impulso, ecco perchè il BC900 scarica leggermente più in profondità le batterie

Ok, ho capito.
Quindi significa che se noi scarichiamo la pila a 500mA (con carica sucessiva a 1000mA) lui darà un impulso di 600mA per 8/10 di secondo e valuterà la tensione della pila nei 2/10 di secondo in cui non viene applicato carico.
Alla fine la pila non dovrebbe comunque rovinarsi scaricandole col BC900 perchè se sio scarica la pila velocemente si ha una simil situazione del maha dove il breve periodo di non carico fa si che la misurazione sia "quasi" quella di quando la pila è a carico.
Quando si scarica la pila lentamente durante il carico non riesce a scendere molto di tensione rispetto a quando è a riposo.

lordalbert 13-06-2009 10:00

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27829530)
questi caricatori danno impulsi di carica o scarica intervallati da pause, questo perchè è pù economico dare un impulso a corrente fissa e variare i tempi di pausa piuttosto che variare la corrente continua. il BC900 da impulsi di scarica a 600mA e il C9000 a 1000mA. solo che il BC900 stacca la scarica quando la batteria raggiunge i 0.9V a riposo, mentre il C9000 sotto impulso, ecco perchè il BC900 scarica leggermente più in profondità le batterie

anche l'808 è a impulsi?

Debian-LoriX 13-06-2009 13:06

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27831716)
anche l'808 è a impulsi?

Ovvio che sì
;)

lordalbert 13-06-2009 20:02

se riesco domani (volevo farlo stasera, ma non riesco a starci con i tempi) posto l'analisi delle diverse carica, a 1A e 2A con il C9000 (vedere se è vero che con 1A carica fino alla fine, e con 2A no, per evitare sovracaricamenti)

EDIT:
Ho scaricato 2 pile ibride sony, uguali.
una l'ho caricata a 1A, appena prima del done era a 1.47V e 1988mAh. Alla fine, quando è uscito done, è calata la tensione a 1.44V
l'altra caricata a 2A. Appena prima del done anche lei era a 1.47V e 1828mAh, ma poi subito dopo il done, è calata un gradualmente (ma in poco tempo) a 1.42V. Dopo un ora era a 1.43V, dopo 3 ore è risceso a 1.42V. i mAh assorbiti sempre gli stessi.
Quindi per caricarla completamente è consigliabile una carica sotto i 1500mA

sandroz84 15-06-2009 13:50

Lord, a me il fine carica dopo il done lo fa sempre, almeno ho constatato da 1A in su, sotto dovrei provare.
Un'altra cosa che ho notato è che gli impulsi a fine carica (ma anche in piena carica) non sono a corrente constante (almeno penso, perchè non posso fare test molto approfonditi senza oscilloscopio..)
Ad esempio, ho misurato la tensione subito dopo il done su delle batterie AAA che sto usando per fare questi test, le batterie in questione sono mezzo andate quindi non ci perdo niente, infatti in carica non riescono ad andare oltre 1,40-1,41volt.
Praticamente a fine carica la tensione misurata sul tester non e costante ma altalenante, va in crescendo, esempio:
1.347v-1.355v-1.360v-1.374v-1.379v-1.385v-1.392v
poi rinizia:
1.345v-1.356v-1.362v ecc..

marchigiano 15-06-2009 19:34

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27838423)
Ho scaricato 2 pile ibride sony, uguali.
una l'ho caricata a 1A, appena prima del done era a 1.47V e 1988mAh. Alla fine, quando è uscito done, è calata la tensione a 1.44V
l'altra caricata a 2A. Appena prima del done anche lei era a 1.47V e 1828mAh, ma poi subito dopo il done, è calata un gradualmente (ma in poco tempo) a 1.42V. Dopo un ora era a 1.43V, dopo 3 ore è risceso a 1.42V. i mAh assorbiti sempre gli stessi.
Quindi per caricarla completamente è consigliabile una carica sotto i 1500mA

quella che hai caricato a 1A dopo un ora saliva di tensione rispetto a pochi minuti dopo la scritta done?

oggi ho scaricato una duracell 2650 tenuta ferma un mese... ha perso il 40% di carica :eek:

Debian-LoriX 15-06-2009 20:19

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27859386)
oggi ho scaricato una duracell 2650 tenuta ferma un mese... ha perso il 40% di carica :eek:

Possibilissimo... io ho lasciato fermo per un anno, da nuove, un blister di 4 batterie AA esattamente uguali a quella che hai citato tu:
una volta aperte, le ho messe nell'808 per caricarle ed il mio fido carichino dava errore
:confused:

Così, le ho provate con il tester... erano tutte a ZERO volt, inutilizzabili!
:cry:

Le ho buttate anche se erano in garanzia, vai tu a dimostrare alla Coop che non è stata colpa mia a rovinarle!
:doh:

sandroz84 15-06-2009 20:30

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 27859925)
Possibilissimo... io ho lasciato fermo per un anno, da nuove, un blister di 4 batterie AA esattamente uguali a quella che hai citato tu:
una volta aperte, le ho messe nell'808 per caricarle ed il mio fido carichino dava errore
:confused:

Così, le ho provate con il tester... erano tutte a ZERO volt, inutilizzabili!
:cry:

Le ho buttate anche se erano in garanzia, vai tu a dimostrare alla Coop che non è stata colpa mia a rovinarle!
:doh:

Volendo le potevi recuperare con la forza bruta!:D
Questo serve da esempio a chi dice che è meglio conservare le pile scariche e non cariche..:doh:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.