Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Luca T 09-07-2017 15:25

Qualcuno di voi ha mai usato i Thermal pad Grizzly per i Vrm e per le memorie della Vga?

Valgono la pena?

methis89 09-07-2017 16:13

So che non è la sezione giusta ma magari sapete aiutarmi, ho ancora problemi con il pc, cioè in win nessun problema, appena avvio un gioco schermo nero e ora di nuovo non rileva la 290 che può essere? Considerando che ho cambiato mobo e vga per questo problema 8nizio a dubitare possano essere loro la causa... Potrebbero essere processore o alimentatore?

Edit: come no detto, problema trovato, era l'alimentatore che si è cotto un cavo della vga... Quindi probabilmente anche la vecchia vga e la vecchia mobo sono sane... Caso vuole che proprio oggi ho vinto un asta su ebay per un corsair ax860 XD,
Vorrà dire che la vecchia mobo la rivendo e mi faccio il crossfire con le due 290
Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Fabio1987 09-07-2017 16:42

ciao ragazzi, vorrei un consiglio sui wb monoblocco per le mobo, sono prestanti? rispetto ai wb singoli per cpu e vrm c'è un miglioramento/peggioramento?

Inviato dal mio ONEPLUS A3010 utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 09-07-2017 16:50

Non ci sono differenze sostanziali tra le due soluzioni. Semmai il problema maggiore è la rivendibilità del full cover rispetto ai wb singoli. Personalmente preferisco i singoli.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Fabio1987 09-07-2017 17:08

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44874534)
Non ci sono differenze sostanziali tra le due soluzioni. Semmai il problema maggiore è la rivendibilità del full cover rispetto ai wb singoli. Personalmente preferisco i singoli.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Perfetto ti ringrazio :) devo ragionare un attimo sul da farsi :D

Inviato dal mio ONEPLUS A3010 utilizzando Tapatalk

Frezee07 11-07-2017 12:34

Appena arrivate le prolunghe 1x4 da 3 PIN della phobya e funzionano egregiamente. Ora riesco a controllare tutto. Ho provato ad impostare i valori secondo il source dell'acqua in uscita dal flusso, poiché ho 2 sensori, uno in ingresso ed uno in uscita. Cosa ne pensate? Ora tutte le 11 ventole sono in funzione dell'acqua in uscita dal flusso.
Saluti

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk

papugo1980 11-07-2017 17:34

Signori qualcuno tra voi ha il nuovo rad Alphacool Eisbrecher Pro XT45 360mm ?
Secondo voi comè in confronto al NexXxoS UT60 Full Copper X-Flow 360mm?
Ho in mente di espandere il loop e volevo un vostro parere . Grazie

Black"SLI"jack 11-07-2017 18:03

Qui trovi la recensione.

thermalbench.com/2016/10/01/alphacool-eisbrecher-pro-xt45-360-mm-radiator

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

SL45i 11-07-2017 18:55

Black secondo te come mai l'ut60 è così in basso nonostante lo spessore di 60mm???

Black"SLI"jack 11-07-2017 19:30

Non mi pare basso come prestazioni. Alla fine nel peggiore dei casi c'è 1,5 gradi di differenza dal rad migliore. Tra l'altro le eloop non mi hanno mai attratto come ventole. Inoltre molto conta lo spessore del rad in abbinamento alle ventole. Una ventola da 600 rpm come la eloop non è adatta a rad di spessore elevato, in quanto l'aria fatica ad essere spinta attraverso il rad. Così come ad alti rpm, i hw labs guadagnano la testa della classifica grazie all'alto fpi. Ma si parla di 1 grado.

Consideriamo inoltre anche il rapporto prezzo/prestazioni. Un ut60 costa poco sopra i 100 euro, mentre un hardware labs costa di media 120/140 euro in base al modello. Se invece prendi un phobya g-changer v2 (ut60 sotto altro marchio) che ha le stesse prestazioni dell'ut60, costa poco meno dei 100 euro.
Ma le differenze a livello di prestazioni personalmente non giustificano le differenze di prezzo. Anche se gli hw labs sono fatti bene, anche loro soffrono del problema di camere comunicanti.



Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Arrow0309 11-07-2017 20:26

Dite la verità, da quando è che non vedete sta temperatura del liquido (pic scattata un'ora fa)? :sofico:

https://drive.google.com/file/d/0B9w...w?usp=drivesdk

:cool: :D :cool: :p

Black"SLI"jack 11-07-2017 21:45

Mi ospiti con tanto di pc? :asd:

Più che per il pc per me. :D almeno sto fresco.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

SL45i 11-07-2017 22:54

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44879747)
Non mi pare basso come prestazioni. Alla fine nel peggiore dei casi c'è 1,5 gradi di differenza dal rad migliore. Tra l'altro le eloop non mi hanno mai attratto come ventole. Inoltre molto conta lo spessore del rad in abbinamento alle ventole. Una ventola da 600 rpm come la eloop non è adatta a rad di spessore elevato, in quanto l'aria fatica ad essere spinta attraverso il rad. Così come ad alti rpm, i hw labs guadagnano la testa della classifica grazie all'alto fpi. Ma si parla di 1 grado.

Consideriamo inoltre anche il rapporto prezzo/prestazioni. Un ut60 costa poco sopra i 100 euro, mentre un hardware labs costa di media 120/140 euro in base al modello. Se invece prendi un phobya g-changer v2 (ut60 sotto altro marchio) che ha le stesse prestazioni dell'ut60, costa poco meno dei 100 euro.
Ma le differenze a livello di prestazioni personalmente non giustificano le differenze di prezzo. Anche se gli hw labs sono fatti bene, anche loro soffrono del problema di camere comunicanti.



Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

hai frainteso la mia domanda... ciò che non mi spiego è la superiorità dell'xt45 pro ma anche l'xt45 liscio senza spugnetta... nel senso seppur di poco ha performance migliori dell'ut60... ma comunque credo che la risposta valga anche per questo contesto... dici che sono le ventole? gli hwlabs non li prendo in considerazione vista la loro reperibilità ed i prezzi... ;)

Arrow0309 11-07-2017 23:23

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44880010)
Mi ospiti con tanto di pc? :asd:

Più che per il pc per me. :D almeno sto fresco.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Ehheheheh, si, se vuoi :D
Poi il 22 torniamo il Italia (io senza pc principale) :p
Voglio sentire pure un po di caldo, qui a Manchester questo significa 21 gradi di domani (oggi ne a fatte 17) :asd:

smoicol 11-07-2017 23:57

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 44880176)
Ehheheheh, si, se vuoi :D
Poi il 22 torniamo il Italia (io senza pc principale) :p
Voglio sentire pure un po di caldo, qui a Manchester questo significa 21 gradi di domani (oggi ne a fatte 17) :asd:

Qua stiamo a 13°

Arrow0309 12-07-2017 06:51

Quote:

Originariamente inviato da smoicol (Messaggio 44880231)
Qua stiamo a 13°

Te col monsta da 3x 180 poi, capirai le temperature :D
Io pure ho deciso, al prossimo intervento andrò di 360 interno e 560 monsta esterno, fammo un'ibrido va :Prrr:

PS
Io parlavo di massime qui a Manchester.
Come minime ieri e oggi 12 è ci saranno pure 10 in fine settimana :asd:

TigerTank 12-07-2017 07:34

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 44880346)
Te col monsta da 3x 180 poi, capirai le temperature :D
Io pure ho deciso, al prossimo intervento andrò di 360 interno e 560 monsta esterno, fammo un'ibrido va :Prrr:

PS
Io parlavo di massime qui a Manchester.
Come minime ieri e oggi 12 è ci saranno pure 10 in fine settimana :asd:

Lol, ma a che ti serve un comparto rad del genere se hai quelle temperature? :D
Io ho portato tutto in taverna, 24-25°C massimi...che lì da te sarebbero già anomali :asd:

SL45i 12-07-2017 08:22

beati voi...:D e poi ci credo che avete temperature mostruose...:sofico: io qui sono con 33° ambiente e dove c'è il pc il termometro segna addirittura 36°... non posso pretendere di avere il liquido ad una temperatura minore di quella ambientale... o sbaglio?

smoicol 12-07-2017 08:39

Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44880522)
beati voi...:D e poi ci credo che avete temperature mostruose...:sofico: io qui sono con 33° ambiente e dove c'è il pc il termometro segna addirittura 36°... non posso pretendere di avere il liquido ad una temperatura minore di quella ambientale... o sbaglio?

Ti serve un waterchiller ma consuma un botto ed è rumoroso, vedi te se ne vale la pena o montare un condizionatore e gidere sia tu che il pc.

Arrow0309 12-07-2017 09:28

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 44880411)
Lol, ma a che ti serve un comparto rad del genere se hai quelle temperature? :D
Io ho portato tutto in taverna, 24-25°C massimi...che lì da te sarebbero già anomali :asd:

Meglio abbondare :D
Ieri sera per un po ho visto il clock gpu a 2100 per poi scendere a 2075 :p

Quote:

Originariamente inviato da smoicol (Messaggio 44880556)
Ti serve un waterchiller ma consuma un botto ed è rumoroso, vedi te se ne vale la pena o montare un condizionatore e gidere sia tu che il pc.

Straquoto, ma come si fa, a quella temperatura non lo accenderei nemmeno il pc che a parte per il caldo mi sparerebbe tutte le ventole a palla.
Anzi, me ne andrei proprio di casa, da qualche mall :asd:

SL45i 12-07-2017 09:38

Quote:

Originariamente inviato da smoicol (Messaggio 44880556)
Ti serve un waterchiller ma consuma un botto ed è rumoroso, vedi te se ne vale la pena o montare un condizionatore e gidere sia tu che il pc.

per 2 mesi di caldo lascerò le ventole a 1200rpm... :)

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 44880692)
Meglio abbondare :D
Ieri sera per un po ho visto il clock gpu a 2100 per poi scendere a 2075 :p


Straquoto, ma come si fa, a quella temperatura non lo accenderei nemmeno il pc che a parte per il caldo mi sparerebbe tutte le ventole a palla.
Anzi, me ne andrei proprio di casa, da qualche mall :asd:

il mio pc è acceso 24\24... 40° al max in idle... 60° in full.. per 2 mesi va bene così... :)


piuttosto mi affascina la possibilità di mettere un radiatore esterno per abbattere le temperature in questo periodo... sarebbe il delta che lavorerebbe senza ostruzioni dovute al case... :)

deadbeef 12-07-2017 13:23

mi tengo volentieri il caldo ed il mare :D

thelittlesniper 13-07-2017 08:51

Da quanto ho letto nei messaggi precedenti l'ossidazione galvanica tra alluminio e rame é devastante per i nostri impianti. Lo stesso avviene per rame e componenti placcati nichel quindi? Per vostra esperienza sapete come tenere sotto controllo la cosa e ogni quanto sarebbe da effettuare un controllino?
Nel mio loop ho alcuni elementi placcati nichel ma i radiatori e alcuni raccordi sono in rame.

Dragonero87 13-07-2017 08:52

Quote:

Originariamente inviato da thelittlesniper (Messaggio 44883031)
Da quanto ho letto nei messaggi precedenti l'ossidazione galvanica tra alluminio e rame é devastante per i nostri impianti. Lo stesso avviene per rame e componenti placcati nichel quindi? Per vostra esperienza sapete come tenere sotto controllo la cosa e ogni quanto sarebbe da effettuare un controllino?
Nel mio loop ho alcuni elementi placcati nichel ma i radiatori e alcuni raccordi sono in rame.

l'importante e non avere raccordi ek, senza additivi che proteggono, o vedi come si mangiano :muro:

SL45i 13-07-2017 09:02

in realtà ho tutti raccordi ek... da un anno uso un acqua farmaceutica che si chiama acqua pura... probabilmente nemmeno adatta al watercooling... senza nessuna protezione, eppure l'impianto è limpidissimo e lo smonto spesso...

TigerTank 13-07-2017 09:09

Quote:

Originariamente inviato da thelittlesniper (Messaggio 44883031)
Da quanto ho letto nei messaggi precedenti l'ossidazione galvanica tra alluminio e rame é devastante per i nostri impianti. Lo stesso avviene per rame e componenti placcati nichel quindi? Per vostra esperienza sapete come tenere sotto controllo la cosa e ogni quanto sarebbe da effettuare un controllino?
Nel mio loop ho alcuni elementi placcati nichel ma i radiatori e alcuni raccordi sono in rame.

La nickelatura non credo, il problema è se ci sono elementi in rame ed elementi in alluminio.

Dragonero87 13-07-2017 09:13

Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44883063)
in realtà ho tutti raccordi ek... da un anno uso un acqua farmaceutica che si chiama acqua pura... probabilmente nemmeno adatta al watercooling... senza nessuna protezione, eppure l'impianto è limpidissimo e lo smonto spesso...

hai avuto culo, io ho mangiato 2 raccordi ek usando solo la bidistillata ybris ( preso tutto da ybris ) quando ho chiesto spiegazioni mi ha detto che è normale se non uso additivi, che la loro bidistillata mangia... :mbe:

Black"SLI"jack 13-07-2017 09:17

in realtà anche in presenza di elementi in rame ed elementi nickel, la corrosione galvanica ha effetto. perché in ogni caso il nickel è meno nobile come materiale rispetto al rame.

però in generale se si usano liquidi premix, il problema non si pone, in quanto contengono additivi che "dovrebbero" rallentare tale processo.

ovvio che il loop deve essere perfettamente lindo e che si debba usare liquidi di qualità.

per la questione raccordi ek, ho raccordi di tale marca risalenti addirittura al 2010 e quei pochi che hanno presentato patine di ossidazione, li ho puliti con l'arexon per le cromature auto e sono tornati meglio che da nuovi.

Dragonero87 13-07-2017 09:19

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44883113)
in realtà anche in presenza di elementi in rame ed elementi nickel, la corrosione galvanica ha effetto. perché in ogni caso il nickel è meno nobile come materiale rispetto al rame.

però in generale se si usano liquidi premix, il problema non si pone, in quanto contengono additivi che "dovrebbero" rallentare tale processo.

ovvio che il loop deve essere perfettamente lindo e che si debba usare liquidi di qualità.

per la questione raccordi ek, ho raccordi di tale marca risalenti addirittura al 2010 e quei pochi che hanno presentato patine di ossidazione, li ho puliti con l'arexon per le cromature auto e sono tornati meglio che da nuovi.

io non ho problemi di patina, è proprio venuta via la parte "lucida" non mi viene bene il nome.. in 6 mesi..

ho raccordi del cazzo che si stringono con la chiave inglese da oltre 7 anni e l'unica cosa che hanno è un po di patina..

se vuoi faccio foto..



ps: mai usato altri liquidi che la bidistillata ybris, solo dopo che ybris mi ha detto che è perche non uso additivi che prevengono la corrosione ho iniziato ad usare il coso ek clear

thelittlesniper 13-07-2017 09:21

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 44883096)
La mickelatura non credo, il problema è se ci sono elementi in rame ed elementi in alluminio.

Benebene allora, non ho niente di alluminio e nessun raccordo ek!! :ciapet:
In ogni caso tra qualche giorno dovrei svuotare il loop per manutenzione dato che ho un tubo mezzo strozzato, a quel punto vi faró sapere com'é la situazione dopo un annetto di funzionamento.

Grazie per le info.

TigerTank 13-07-2017 09:33

Quote:

Originariamente inviato da thelittlesniper (Messaggio 44883131)
Benebene allora, non ho niente di alluminio e nessun raccordo ek!! :ciapet:
In ogni caso tra qualche giorno dovrei svuotare il loop per manutenzione dato che ho un tubo mezzo strozzato, a quel punto vi faró sapere com'é la situazione dopo un annetto di funzionamento.

Grazie per le info.

Di nulla, comunque come scrive anche Black Jack Sli se si vuole stare tranquilli meglio prendere i liquidi premiscelati, che contengono anche componenti protettive, alghicide/biocide e lubrificanti. Senza scomodare pastel e affini, quelli "normali" non costano molto. Io sto usando da ormai 10 mesi il Mayhems rosso(+ tubo della stessa marca) e tutto è ancora in ottimo stato. Basta avere anche l'accortezza di non esporre l'impianto alla luce solare diretta.

SL45i 13-07-2017 10:04

io ho ordinato giorni fa l'aquacomputer doubble protection ultra... che voi sappiate è un buon additivo?

Black"SLI"jack 13-07-2017 12:33

non so cosa dirti. per mia esperienza con raccordi ek e qualsiasi tipo di liquido, pure la bidistillata di ybris, la demineralizzata da ferro da stiro e via dicendo, non ho mai avuto il distaccamento della patina di nickel.

che poi potessero essere dei raccordi difettati, ci può benissimo stare.

methis89 13-07-2017 14:48

Per me i problemi con i componenti nichelati ek sono dovuti a partite difettose, così come successe per i alcuni wb... Anche perché credo che il procedimento fosse lo stesso, non credo abbiano una vasca per i wb cpu, una per quelli gpu, una per i raccordi ecc...

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

thelittlesniper 13-07-2017 15:04

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44883740)
non so cosa dirti. per mia esperienza con raccordi ek e qualsiasi tipo di liquido, pure la bidistillata di ybris, la demineralizzata da ferro da stiro e via dicendo, non ho mai avuto il distaccamento della patina di nickel.

che poi potessero essere dei raccordi difettati, ci può benissimo stare.

O semplicemente raccordi chiusi male.

SL45i 13-07-2017 15:09

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44883740)
non so cosa dirti. per mia esperienza con raccordi ek e qualsiasi tipo di liquido, pure la bidistillata di ybris, la demineralizzata da ferro da stiro e via dicendo, non ho mai avuto il distaccamento della patina di nickel.

che poi potessero essere dei raccordi difettati, ci può benissimo stare.

ma la demineralizzata da ferro da stiro va bene? può essere usata?

Black"SLI"jack 13-07-2017 17:33

No la demineralizzata non va usata. La usai a suo tempo ai primi tempi, come errore comune. Poi ho sempre usato bidistillata con i vari additivi, o premixed.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Arrow0309 13-07-2017 22:02

Guys, secondo voi sono validi sti quick disconnect Barrow G1/4" Silver?


thelittlesniper 15-07-2017 11:06

Oggi ho smontato e rimontato parte del loop causa tubo strozzato e controllo annuale.
Il pastel si era trasformato da un arancione vivace a un rosso opaco (vai a capire te perchè?!)



Inoltre i tubi, che sono dei Primochill Primoflex Advanced LRT, si sono ingialliti e ho optato per cambiare solo quelli più in vista ma la differenza una volta ri-riempito l'impianto si nota a malapena.



E infine ho cambiato un paio di raccordi per evitare future strozzature, cambiato la posizione della valvola per lo svuotamento e aggiunto un flussimetro (che però col pastel non fa vedere quasi per nulla la rotazione delle alette). Questo il risultato finale:


methis89 15-07-2017 12:32

Il tubo se lo passi col detersivo torna trasparente come prima, per il pastel succedeva anche col primo rosso che tende a al violaceo poi non ho più sentito problemi

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:28.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.