Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Linux per newbies (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=113)
-   -   Vie di accesso da Linux (gestione risorse) a samba share (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2904046)


DelusoDaTiscali 12-02-2020 05:54

Vie di accesso da Linux (gestione risorse) a samba share
 
premessa: ho recentemente cambiato modem/router, quindi l'indirizzo del medesimo (da 192.168.254 a 192.168.1.1)

Su un PC Linux (ip fisso) ho una condivisione Samba a cui accedo regolarmente sia da windows che da linux ma, da quando ho cambiato il router, sul client linux posso seguire solo questa via:

gestione risorse>connetti al server>(specifico l'indirizzo)>connetti

in precedenza, invece, potevo seguire la via:

gestione risorse>rete>rete windows (*)>workgroup>nome_del_pc_server> (elenco cartelle condivise)

ora invece quando clicco sul nome del server mi appare "Impossibile accedere alla posizione - Recupero dell'elenco delle condivisioni dal server non riuscito: Connessione rifiutata"

E' possibile che da qualche parte sia rimasto memorizzato il vecchio indirizzo del Router e che sia per questo che la connessione è rifiutata?


(*) cioè Samba

sacarde 12-02-2020 08:26

guardato in: /etc/hosts ?

o prova a cercare in /etc

Codice:

find . -type f -exec grep -l "192.168.1.254" {} \;

DelusoDaTiscali 12-02-2020 08:47

Il risultato sul server è:

./.mozilla/firefox/u4e3tmhx.default-1559060065884/places.sqlite
./.mozilla/firefox/u4e3tmhx.default-1559060065884/Cache/_CACHE_002_
./.gconf/apps/gnome-settings/gnome-nettool/%gconf.xml
./.bash_history

sul client è simile:

find: "./.dbus": Permesso negato
./.config/google-chrome/Default/History Provider Cache
./.config/google-chrome/Default/Shortcuts
./.config/google-chrome/Default/Top Sites
./.config/google-chrome/Default/Network Action Predictor
./.config/google-chrome/Default/Preferences
./.config/google-chrome/Default/Favicons
./.config/google-chrome/Default/History
find: "./.cache/dconf": Permesso negato
./.bash_history


Aggiornamento

Ho lo stesso effetto su un box android (Nvidia Shield): accedo via file explorer tramite indirizzo ma non tramite Kodi (è un media player) che passa per "workgroup"

Ho anche disabilitato la funzione file server del router (*) e fatto ripartire tutto (router, pc client, pc server) ma non è cambiato nulla.

(*) condivisione di un pendrive attaccato direttamente al router

sacarde 12-02-2020 08:57

ti devi prima posizionare nella dir /etc

e poi eseguire il "find ..." oppure:

Codice:

sudo find /etc -type f -exec grep -l "192.168.1.254" {} \;

DelusoDaTiscali 13-02-2020 06:49

Sul client il risultato è negativo sul server mi dà correttamente il salvataggio della versione precedente (a mio avviso non operativa) di /etc/network/interfaces denominata

/etc/network/interfaces.old

Di questa ho provato sia la versione di default

auto lo
iface lo inet loopback

che una versione personalizzata, finalizzata ad impostare sia l' IP fisso che DNS personalizzati, ma solo perché già la usavo in precedenza perché sul nuovo router posso impostare entrambe le condizioni.

Il risultato paradossale (non so se sia lo stesso problema o un problema diverso) è che sul PC server i DNS specificati sia sul router sia in questo file non hanno alcun effetto a differenza del pc client (eth2 è la mia scheda di rete, eth0 è la scheda integrata sulla scheda madre non è più funzionante).

auto lo
iface lo inet loopback
# The primary network interface
auto eth2
iface eth2 inet static
address 192.168.1.200
netmask 255.255.255.0
network 192.168.1.0
broadcast 192.168.1.255
gateway 192.168.1.1
dns-nameserver 208.67.222.222 208.67.220.220

Il server è Ubuntu 10.04

sacarde 13-02-2020 08:32

e aggiungendo "IP nomehost" in /etc/hosts ?

DelusoDaTiscali 13-02-2020 12:01

Ho guardato il contenuto attuale di /etc/hostname Sul client c'é il nome del PC client (senza IP), sul server c'é:

127.0.0.1 localhost
127.0.1.1 nome_del_pc_server

da una prima ricerca sembrerebbe "normale" (del resto è il valore che c'era già prima)

sacarde 13-02-2020 13:45

il /etc/hosts puo' contenere anche altri:

192.168.1.200 pippo

192.168.1.8 pluto


fungendo cosi per dns

DelusoDaTiscali 13-02-2020 18:01

Si, il punto è risultato essere l'hostname del server; modificando in base alle tue indicazioni il file hosts, in particolare nel client, facendo le conseguenti prove (risparmio i dettagli) ho scoperto che l'hostname veniva troncato dal router nonostante fosse lungo "solo" 17 (lunghezza ammessa e correttamente gestita dal vecchio router).

Cambiato il nome con uno più corto (semplicemente "server") nei files HOSTNAME ed HOSTS del server finalmente tutto ha preso a funzionare (anche senza indicare l' IP del servere in HOSTS del client).

A chiunque interessi: l'elenco degli hostname presenti in LAN si può rilevare con il programma networkscanner (windows, freeware, anche in versione portable).

@sarcade: grazie per la preziosa collaborazione, mi resta ora il problema di attivare i DNS fissi su questo PC (stranamente insensibile alla modifica sul router, che invece ha avuto effetto sia su windows che su linux più recente)... credo che sarà meglio definire meglio il problema prima di decidere se chiedere aiuto qui o nel forum networking... :)

sacarde 13-02-2020 18:09

nei linux di qualche anno fa, bastava soltanto inserire i dns in: /etc/resolv.conf

DelusoDaTiscali 13-02-2020 20:11

Sì, funziona! (il s.o. è del 2010...) :)

Credo di aver trovato la spiegazione del perché cambiando modem/router possa aver smesso di funzionare la impostazione precedente: di default in resolv.conf era codificato l' indirizzo del router (nameserver 192.168.1.1). Qualsiasi sia la logica (perversa) dello Zyxel e quale che fosse quella del vecchio router (Technicolor) queste sono sicuramente diverse anche nella gestione della funzione DNS...

:mano:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:14.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.