Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


cincisbrani 20-04-2017 12:14

Cari amici liquidatori e amiche liquidatrici, allegria!!

Avendo da poco "terminato" il mio primo impianto, mi sono ritrovato senza un obiettivo in cui bruciare lo stipendio e, avendo appena comprato un XPSC ION bianco, mi è venuta l'improvvisa scimmia di cambiare tutto e passare da un mid molto spazioso come il Thermaltake f31 nero ad uno stilosissimo quanto concentrato s340 bianco.

A parte il costo osceno del progetto (praticamente si tratta di cambiare TUTTO il loop) e la difficoltà tecnica di passare da morbidi a rigidi (di cui non so praticamente nulla), ho un enorme dubbio sulle prestazioni.

Al momento ho un EK 360x120x45 che mi mantiene il processore a temperatura quasi ambiente (30 gradi mentre gioco) e la GPU ad una rispettabilissima temperatura di 50° di picco in game (FPS con tutte le opzioni grafiche al massimo). Il tutto viene spinto da una semplice Laing T1 (c.ca 450 lph e 4m prevalenza).

Ora l's340 non ha il supporto ai radiatori da 360, può montare al massimo:
1x radiatore da 140 sul top
1x radiatore da 280 sul fronte

La superficie radiante totale sarebbe 140x420 però per non ritrovarmi con problemi di lunghezza gpu stavo pensando di passare dal 45mm di spessore al 30.
Facendo un po di conti, e considerando per semplicità il volume del radiatore come se fosse pieno:

Attuale: 360x120x45= 1944 cc massa radiante
Nuova build (280): 140x280x30= 1176 cc massa radiante
Nuova build (420): 140x420x30= 1764 cc massa radiante

D: Perchè calcolo la massa radiante anche per il solo radiatore da 280?
R: Perchè la SECONDA variabile del cambio è la pompa:

Attuale: Laing DDC T1: 450 lph, 4m prevalenza
Nuova build: XPSC ION: 450 lph, 2m prevalenza

Ora la xpsc nelle descrizioni sembra molto tranquilla sul fatto che l'ION possa reggere multi waterblock e multi rad, ma 2m mi sembrano un pelino risicati e non so se ridurre il numero degli elementi (eliminare il 140 sul top) per facilitarle il lavoro.

Le domande sono rivolte principalmente a chi ha avuto esperienza con build progettate ad hoc sulle specifiche ma qualunque opinione è ben accetta:

1) La massa radiante totale, vi sembra sufficiente considerato che non faccio OC?
2) Posso considerare un singolo radiatore da 280 invece della coppia a 420?
3) Se dovessi prendere molto bene le misure e riuscissi a farci stare un 140x280x45 sarebbe preferibile alla coppia da 30mm per evitare di sforzare troppo la pompa?

Black"SLI"jack 20-04-2017 13:35

prima domanda.

sicuro dei 30 grandi in gioco della cpu con l'attuale loop? mi sembrano assai pochi, senza considerare che la gpu ti sta a 50 gradi in full (che essendo a liquido sono cmq troppi per i miei gusti).

passiamo all'altra questione.
parto da un assunto. dimensioni molto contenute e massa radiante ridotta, sono inversamente proporzionali a temp e rumore. questo per dire che riducendo le dimensioni del case, riduci pure l'in e l'out di aria fresca dal suo interno, e riducendo la massa radiante hai l'effetto che per mantenere le temp su valori buoni, devi aumentare gli rpm delle ventole senza considerare che devi massimizzare l'aspirazione di aria fresca per il rad. l'aumento degli rpm comporta di conseguenza l'innalzamento del rumore.

ora io rientro nella categoria che liquiderei pure il mouse, la tastiera e pure il monitor. e se il router fosse vicino al pc pure quello :asd:.

però ho una regola, che se le dimensioni tendono a scendere parecchio e il case (tralasciando l'aspetto di predisposizioni presenti o meno per rad) non garantisce la possibilità di montare un loop adeguato alle necessità di raffreddare bene l'hw, è meglio risparmiare i soldi e rimanere ad aria.
per dire, che vedo spesso mitx con vga tutto a liquido e rad da 120, max 240 slim a raffreddare tutto. in inverno ci si può pure stare (con temp da dissi ad aria), ma d'estate addio. e se per compensare (e vorrei cmq vedere poi le temp di esercizio) devo tenere le ventole a palla, allora perdo pure uno dei vantaggi del liquido. queste soluzioni alla fine sono solo esercizi di stile.

la questione dei tubi rigidi non è un grosso problema, in situazioni strette tornano più utili dei morbidi. per la pompa 2m di prevalenza in un loop molto corto e con componenti non troppo restrittivi non sono un problema grave. l'importante a quel punto però è tenere la pompa al max.

quindi imho, rimarrei come sei ed eviterei di fare spese folli per configurazioni dove alla fine ti ritroveresti a peggiorare la situazione.

per rispondere alle tue tre domande:

1)no massa radiante con rad slim per cpu e vga la vedo molto risicata anche senza OC
2)con il solo 280/30 vai da poche parti, imho
3)come massa minima, direi un 280/45 e un 140/30. per la pompa come detto se tenuta al max non dovrebbe essere un problema. anche se i valori di targa normalmente son ben lontani da quelli reali.

ho dato un occhio al s340. personalmente non lo vedo bene come case da liquid cooling, soprattutto per il fatto di avere il frontale completamente chiuso. l'aria entra solo dalle feritoie superiore ed inferiore.

Killkernel 20-04-2017 14:39

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
ora io rientro nella categoria che liquiderei pure il mouse, la tastiera e pure il monitor. e se il router fosse vicino al pc pure quello :asd:.

Black ma il brevetto del monitor LCD (liquid crystal display) l'hai depositato tu?!?! :asd: :asd: :asd:

Inglese ironia a parte, tu in effetti non fai testo perché liquideresti davvero anche il mouse se fosse fattibile senza sbattimenti osceni... ;)

cincisbrani 20-04-2017 15:26

Intanto grazie per la risposta dettagliata, per esserti preso il tempo di scriverla e di aver preso anche tempo a guardare il case.

Cerco di risponderti con ordine quotando le varie sezioni:

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
prima domanda.

sicuro dei 30 grandi in gioco della cpu con l'attuale loop? mi sembrano assai pochi, senza considerare che la gpu ti sta a 50 gradi in full (che essendo a liquido sono cmq troppi per i miei gusti).

Tengo RealTemp perennemente aperto, la temperatura è quella letta dai sensori onboard (suppongo sul package) e non ho mai visto nulla sopra i 50° (tiene traccia dei valori massimi e minimi della sessione oltre a quelli istantanei). La VGA è raffreddata con un WB per il processore e dei dissipatori passivi per VRAM e fasi di alimentazione. Potrei migliorare ma 50 mi sembra un ottimo compromesso considerato che con il raffreddamento ad aria di fabbrica la scheda andava a 92-93°.
Almeno questi sono i dati che ho raccolto in 3 mesi di utilizzo con varie configurazioni


Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
passiamo all'altra questione.
parto da un assunto. dimensioni molto contenute e massa radiante ridotta, sono inversamente proporzionali a temp e rumore. questo per dire che riducendo le dimensioni del case, riduci pure l'in e l'out di aria fresca dal suo interno, e riducendo la massa radiante hai l'effetto che per mantenere le temp su valori buoni, devi aumentare gli rpm delle ventole senza considerare che devi massimizzare l'aspirazione di aria fresca per il rad. l'aumento degli rpm comporta di conseguenza l'innalzamento del rumore.

Uno dei motivi per cui mi sono lanciato nell'avventura del liquido è esattamente quella del rumore. Io dormo anche con le cannonate e mi è capitato di dormire anche per periodi di qualche mese chiuso a panino fra 2 computer con raffreddamento ad aria economico.
Non mi da fastidio ma dopo anni di portatili ho imparato ad apprezzare il silenzio, quindi si, vorrei un computer ragionevolmente inudibile. Al momento le 6 ventole dentro il mio pc funzionano in PWM con un duty cycle minimo (vista la temperatura risibile del processore), erogato dal connettore CPU FAN della mobo.
Con quella configurazione vorrei passare alle Corsair ML140 che hanno 3mmH2O di static pressure e 35 dB quando al 100% del duty, al 50-60% penso possano svolgere decentemente il lavoro senza rompere troppo le scatole


Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
se le dimensioni tendono a scendere parecchio e il case (tralasciando l'aspetto di predisposizioni presenti o meno per rad) non garantisce la possibilità di montare un loop adeguato alle necessità di raffreddare bene l'hw, è meglio risparmiare i soldi e rimanere ad aria.

TOTALMENTE daccordo, ed è esattamente il motivo per cui sto chiedendo: mi serve un parere oggettivo che al momento è offuscato dalla scimmia che mi fa sbrodolare per il 340 e per la build bianca :P


Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
ho dato un occhio al s340. personalmente non lo vedo bene come case da liquid cooling, soprattutto per il fatto di avere il frontale completamente chiuso. l'aria entra solo dalle feritoie superiore ed inferiore.

ottime osservazioni, ma è esattamente la stessa disposizione del mio F31 (sportello frontale chiuso), quindi da quel punto di vista non cambierebbe molto.
Domanda scema: ma essendo chiuso non è più adatto ad un sistema di raffreddamento che si basa MENO sull'aria del "raffreddamento ad aria"?


Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44680517)
per la pompa 2m di prevalenza in un loop molto corto e con componenti non troppo restrittivi non sono un problema grave. l'importante a quel punto però è tenere la pompa al max.

Questo è uno dei punti che mi lasciano più dubbi: la specifica dichiarata al massimo del voltaggio per l'ION è 35db, paragonabile alla mia laing ma vorrei scendere, non salire :/

Quindi tu mi consigli di andare su un 280x45 (l'unico bianco che ho trovato è della xpsc ed è spesso 40) + un 140x30 (anche li XPSC da 36). Al peggio dovrei comprarne uno nero e dipingere il frame esterno

Black"SLI"jack 20-04-2017 16:13

Quote:

Originariamente inviato da cincisbrani (Messaggio 44680944)
ottime osservazioni, ma è esattamente la stessa disposizione del mio F31 (sportello frontale chiuso), quindi da quel punto di vista non cambierebbe molto.
Domanda scema: ma essendo chiuso non è più adatto ad un sistema di raffreddamento che si basa MENO sull'aria del "raffreddamento ad aria"?

ma te non hai il rad sul tetto con ventole in espulsione? se si è ben diverso da avere il rad sul frontale con le ventole molto chiuse come aspirazione.
la tua domanda non è scema assolutamente, ma per far si che un impianto lavori nel miglior modo possibile le ventole e di conseguenza i rad devono lavorare con più aria fresca possibile. inoltre ventole ostruite da griglie coperchi e via dicendo tendono ad essere più rumorose rispetto a quello con pescaggio sgombro da qualsivoglia ostruzione, anche il più stupido filtro antipolvere.

Quote:

Originariamente inviato da cincisbrani (Messaggio 44680944)
Questo è uno dei punti che mi lasciano più dubbi: la specifica dichiarata al massimo del voltaggio per l'ION è 35db, paragonabile alla mia laing ma vorrei scendere, non salire :/

qui purtroppo servirebbe una bella recensione tecnica fatta come si deve.

Quote:

Originariamente inviato da cincisbrani (Messaggio 44680944)
Quindi tu mi consigli di andare su un 280x45 (l'unico bianco che ho trovato è della xpsc ed è spesso 40) + un 140x30 (anche li XPSC da 36). Al peggio dovrei comprarne uno nero e dipingere il frame esterno

si come soluzione minima andrei di 280x45 + 140x30. mi sembra che gli alphacool st, xt, xt e monsta ci siano anche bianchi.

Black"SLI"jack 20-04-2017 16:14

Quote:

Originariamente inviato da Killkernel (Messaggio 44680762)
Black ma il brevetto del monitor LCD (liquid crystal display) l'hai depositato tu?!?! :asd: :asd: :asd:

Inglese ironia a parte, tu in effetti non fai testo perché liquideresti davvero anche il mouse se fosse fattibile senza sbattimenti osceni... ;)

il monitor a liquido non sarebbe una cattiva idea, ieri sera ho toccato il mio rog 34" ed era assai caldo e per la testa mi è passato veramente il pensiero di come potessi liquidarlo :asd:

non scherzo :D

Killkernel 20-04-2017 16:54

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44681154)
qui purtroppo servirebbe una bella recensione tecnica fatta come si deve.

Eccola: http://thermalbench.com/2016/03/03/x...pumpreservoir/ ;)

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44681160)
il monitor a liquido non sarebbe una cattiva idea, ieri sera ho toccato il mio rog 34" ed era assai caldo e per la testa mi è passato veramente il pensiero di come potessi liquidarlo :asd:

non scherzo :D

Lo so che non scherzi ed il ragionamento è più che giusto, anzi potrebbe essere una nuova proposta/sfida per i produttori di materiale per il watercooling... :D

Saluti. :)

Black"SLI"jack 20-04-2017 16:56

allora ricordavo bene di aver visto la rece della ion.

estinto 20-04-2017 18:43

Scusate ma sono incapace o all'EK si sono drogati e mi hanno mandato un water block cpu assurdo?
Già dalle istruzioni i disegni sono SBAGLIATI, e poi non mi entrano le viti nella scheda madre:mbe:
Adesso spacco tutto vacca boia...

By

mircocatta 20-04-2017 18:53

mannaggia alle pompe pwm :muro: all'avvio del pc parte sempre con un certo numero di giri, piuttosto alto per poi assesstarsi subito ai valori indicati dal bios.. il problema è che quei pochi secondi ad alti regimi mi creano bolle d'aria e ho come l'impressione che mi ha nuovamente portato aria dentro al radiatore superiore che avevo appena spurgato :muro:
ste vaschette single bay sono penose :muro: :muro: :muro:

beatl 20-04-2017 20:10

Quote:

Originariamente inviato da mirco2034 (Messaggio 44679606)
Curiosità, per chi ha la d5 a quanto giri la tenete?
Io la tengo tra i 2400 e 2600, è poco? Se alzo inizio a sentire il ronzio.
Ho due waterblock e due radiatori, 360 e 240



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Io la tengo fissa a 2800 .. è il regime a cui la mia è realmente inudibile .. sotto o sopra questa soglia qualche vibrazione la produce. Ho fatto comunque prove a regimi superiori e nel mio loop non cambia nulla in termini di temperature..

Black"SLI"jack 20-04-2017 20:51

Quote:

Originariamente inviato da estinto (Messaggio 44681694)
Scusate ma sono incapace o all'EK si sono drogati e mi hanno mandato un water block cpu assurdo?
Già dalle istruzioni i disegni sono SBAGLIATI, e poi non mi entrano le viti nella scheda madre:mbe:
Adesso spacco tutto vacca boia...

By

spiegami attentamente il problema che hai incontrato che ti aiuto.

Quote:

Originariamente inviato da mircocatta (Messaggio 44681722)
mannaggia alle pompe pwm :muro: all'avvio del pc parte sempre con un certo numero di giri, piuttosto alto per poi assesstarsi subito ai valori indicati dal bios.. il problema è che quei pochi secondi ad alti regimi mi creano bolle d'aria e ho come l'impressione che mi ha nuovamente portato aria dentro al radiatore superiore che avevo appena spurgato :muro:
ste vaschette single bay sono penose :muro: :muro: :muro:

odio tantissimo le vaschette da bay. per questo per il pc 2 ho poi optato per il p5 con vaschetta tubolare.

estinto 20-04-2017 22:13

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44682048)
spiegami attentamente il problema che hai incontrato che ti aiuto.

Allora alla fine sono riuscito:
in pratica un asta da avvitare alla piastra retro MBO delle 4 in dotazione:

era più larga, son andato di carta vetro come un matto ed passata...non nego che ero tentato ad allargare i buchi della scheda:stordita:

Poi le istruzioni son sbagliate nella figura del montaggio ed io inesperto non ci stavo capendo giù nulla:
la piastra dietro è disegnata nel verso sbagliato, infatti non coincedavo i buchi....ho dovuto anche tagliare con tronchesine da modellini piatte i piedini saldati di alcuni componeti perché la gomma stava rialzata:stordita:

E son solo all'inizio...già prevedo tuoni e fulmini.
Grazie cmq lo stesso.;)

By

mirco2034 21-04-2017 06:45

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44679828)
direi che sono pochi come rpm, considerando poi il resto del loop, se hai la vario direi che minimo dovresti tenere la velocità 3, meglio la 4, se invece hai le d5 non vario, almeno sui 3000/3500 rpm. mi pare strano che senti ronzio.

sicuro di averla disaccoppiata correttamente?



Immaginavo fossero pochi ma se aumento ho sempre il problema di aria nel loop, riesco a sentirlo dal rumore di bolle d'aria. La pompa è una classica d5 con vaschetta integrata dell'alphacool.

Quote:

Originariamente inviato da beatl (Messaggio 44681944)
Io la tengo fissa a 2800 .. è il regime a cui la mia è realmente inudibile .. sotto o sopra questa soglia qualche vibrazione la produce. Ho fatto comunque prove a regimi superiori e nel mio loop non cambia nulla in termini di temperature..



Stessa situazione, solo che la mia deve stare a circa 2600 giri


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 21-04-2017 08:00

Se aumenti la velocità della pompa ed hai aria nel loop, significa che non hai spurgato correttamente.
Se il loop è ben spurgato, aumentando gli rpm della pompa al massimo devi sentire le vibrazioni della stessa, non rumore di bolle d'aria aspirate dalla pompa.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

mirco2034 21-04-2017 08:32

Hai qualche consiglio per lo spurgo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

mircocatta 21-04-2017 09:15

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44682617)
Se aumenti la velocità della pompa ed hai aria nel loop, significa che non hai spurgato correttamente.
Se il loop è ben spurgato, aumentando gli rpm della pompa al massimo devi sentire le vibrazioni della stessa, non rumore di bolle d'aria aspirate dalla pompa.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

ho lo stesso problema, l'unica soluzione quale sarebbe? spurgare continuamente e riempire la vaschetta a tappo?


sono quasi tentato a modificare la vaschetta montanto al posto del tappo superiore un raccordo+ tubo per riuscire a riempire tutta la vaschetta togliendogli l'aria

Black"SLI"jack 21-04-2017 09:30

per spurgare in genere tengo le pompe al massimo per un po' di tempo, poi le abbasso quasi al minimo e poi le rialzo al massimo e via così per tutto il tempo dello spurgo. in genere con tutti i miei impianti nel giro di 1 o 2 ore ho sempre rimosso il 99% di aria interna. inoltre durante lo spurgo, oltre a tenere la vaschetta aperta, tengo inclinato il case o il rad esterno (su supporto esterno autocostruito) su ogni lato per diversi minuti, in modo che l'aria tenda ad uscire correttamente dall'interno dei rad.

se ad esempio prendete il mio vecchio loop del pc1 in firma, ci sono ancora le foto in firma, considerando il sali e scendi del liquido e la complessità elevata del loop stesso in genere in 2 ore ho sempre avuto il loop al 99% spurgato. inoltre ho sempre sfruttato le viti di sfiato e i tappi sul fondo dei rad per spurgare bolle di aria un po' rognose.

beatl 21-04-2017 11:35

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44682906)
per spurgare in genere tengo le pompe al massimo per un po' di tempo, poi le abbasso quasi al minimo e poi le rialzo al massimo e via così per tutto il tempo dello spurgo. in genere con tutti i miei impianti nel giro di 1 o 2 ore ho sempre rimosso il 99% di aria interna. inoltre durante lo spurgo, oltre a tenere la vaschetta aperta, tengo inclinato il case o il rad esterno (su supporto esterno autocostruito) su ogni lato per diversi minuti, in modo che l'aria tenda ad uscire correttamente dall'interno dei rad.

se ad esempio prendete il mio vecchio loop del pc1 in firma, ci sono ancora le foto in firma, considerando il sali e scendi del liquido e la complessità elevata del loop stesso in genere in 2 ore ho sempre avuto il loop al 99% spurgato. inoltre ho sempre sfruttato le viti di sfiato e i tappi sul fondo dei rad per spurgare bolle di aria un po' rognose.

Anche io per spurgare continuo a variare la velocità della pompa e nel frattempo inclino il case in tutte le direzioni .. "sballottandolo" un po' .. .. nel corso dell'ultima manutenzione (cambio schede) e' stata sufficiente una mezz'oretta . ma il mio loop è relativamente semplice

mirco2034 21-04-2017 14:22

Io finché tengo la pompa a bassi giri non ho aria mentre se la alzo sopra a 3000 giri arrivano le bolle.
Sono sicuro che si formano nel radiatore sul top del case che ha i raccordi verso il basso...
I tappi sul fondo dei radiatori come si usano per lo spurgo? Se li svito immagino esca il liquido.
Per comodità io uno l'ho sfruttato per mettere il rubinetto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:44.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.