Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


madeline 08-02-2010 19:09

Quote:

Originariamente inviato da DeMoN3 (Messaggio 30792358)
e per avere un punto di riferimento...un prezzo buono per un blister da 4 ibride qual'?

ti ho mandato il link del venditore da cui ho preso le mie eneloop, ci hanno messo circa 10 giorni per arrivare, ma n valsa la pena in quanto risultavano prodotte a luglio 2009(io le ho prese a novembre 2009)...per quanto riguarda la digitale, devi sapere che le batterie vanno conservate scariche, in quanto

Q. come devo mantenere le batterie che non user per parecchi mesi?

A. le ni-cd e ni-mh vanno scaricate a zero, le li-ion/poly scaricate al 30% residui, quindi riposte in luoghi asciutti e temperature pi basse possibile. le ni-cd e ni-mh poi, al riutilizzo andrebbero caricate a C/10 per 12 ore: la sovraccarica aiuta a redistribuire l'elettrolita (break-in). lasciare autoscaricare per parecchi mesi delle ni-cd e ni-mh cariche causa l'ingrossamento dei cristalli che potrebbero perforare l'isolante alla successiva ricarica

DeMoN3 08-02-2010 21:48

Quote:

Originariamente inviato da madeline (Messaggio 30799263)
ti ho mandato il link del venditore da cui ho preso le mie eneloop, ci hanno messo circa 10 giorni per arrivare, ma n valsa la pena in quanto risultavano prodotte a luglio 2009(io le ho prese a novembre 2009)...per quanto riguarda la digitale, devi sapere che le batterie vanno conservate scariche, in quanto

Q. come devo mantenere le batterie che non user per parecchi mesi?

A. le ni-cd e ni-mh vanno scaricate a zero, le li-ion/poly scaricate al 30% residui, quindi riposte in luoghi asciutti e temperature pi basse possibile. le ni-cd e ni-mh poi, al riutilizzo andrebbero caricate a C/10 per 12 ore: la sovraccarica aiuta a redistribuire l'elettrolita (break-in). lasciare autoscaricare per parecchi mesi delle ni-cd e ni-mh cariche causa l'ingrossamento dei cristalli che potrebbero perforare l'isolante alla successiva ricarica

si, l'ho letto, ma l'ho letto solo dopo almeno 2-3 anni che invece le conservavo cariche...e cmq usando appunto la digitale molto raramente, raro che io pianifichi prima quando la user (ok, se vado in gita lo so, ma se mi serve al volo per fotografare qualcosa non posso aspettare 16 ore che si caricano le batterie solo per fare 2 scatti)


ti ringrazio per il link

madeline 08-02-2010 22:54

Quote:

Originariamente inviato da DeMoN3 (Messaggio 30801582)
si, l'ho letto, ma l'ho letto solo dopo almeno 2-3 anni che invece le conservavo cariche...e cmq usando appunto la digitale molto raramente, raro che io pianifichi prima quando la user (ok, se vado in gita lo so, ma se mi serve al volo per fotografare qualcosa non posso aspettare 16 ore che si caricano le batterie solo per fare 2 scatti)


ti ringrazio per il link

per questo tengo sempre un paio di alcaline pronte....:D

CX3200 09-02-2010 11:41

ieri ho messo sotto carica le mia ibridine duracell, con il cef20 in bundle ... e sono sorti un paio di problemini



1: dopo pochi minuti ha cominciato a lampeggiare, che vuol dire che c' un'anomalia nelle batterie o nella temperatura (molto chiaro :asd: ) l'ho staccato dalla presa o tolto e rimesso le batterie e riattaccato alla corrente ed andato normalmente .... spero fosse un falso allarmae, magari una batterie non era messa dentro bene



2: una volta cariche il caricatore puzzava terribilmente di bruciato, anche dopo varie ore lasciato a prendere aria (tolte le batterie e staccandolo dalla corrente ovviamente) puzza ancora, un'odore molto pungente vorrei sapere se normale che emani quell'odore, magari plastiche scadenti che puzzano con un p di calore per il caricatore ha funzionato perfettamente, chi possiede questo caicatore mi pu aiutare?

ant-coco 09-02-2010 15:20

La puzza del caricatore Duracell cef 20 l'ho sentita anche io, molto forte, gia' quando ho aperto la confezione, ma e' passato quasi subito.

Non era una puzza di bruciato ma di plastica-solventi o che so' io.

Non mi preoccuperei troppo, se ti si ripresenta pero' anche dopo la seconda volta che lo usi forse e' il caso di fartelo sostituire.

caurusapulus 10-02-2010 10:36

appena arrivato caricabatterie + le uniross :cool:
le provo appena posso, tanto dovrebbero essere gi cariche no?

esatch 10-02-2010 11:18

Quote:

Originariamente inviato da caurusapulus (Messaggio 30820228)
appena arrivato caricabatterie + le uniross :cool:
le provo appena posso, tanto dovrebbero essere gi cariche no?

se hai preso le ibride, si :D

CX3200 10-02-2010 14:07

Quote:

Originariamente inviato da ant-coco (Messaggio 30810370)
La puzza del caricatore Duracell cef 20 l'ho sentita anche io, molto forte, gia' quando ho aperto la confezione, ma e' passato quasi subito.

Non era una puzza di bruciato ma di plastica-solventi o che so' io.

Non mi preoccuperei troppo, se ti si ripresenta pero' anche dopo la seconda volta che lo usi forse e' il caso di fartelo sostituire.

infatti anche a me sembrava strana per essere puzza di bruciato, anche perch l'odore troppo persistente


chissa che cavolo di plastiche hanno usato :asd:


grazie, mi hai tolto il dubbio :D

caurusapulus 10-02-2010 16:54

Quote:

Originariamente inviato da esatch (Messaggio 30820827)
se hai preso le ibride, si :D

sisi ovviamente ibride :D

allora ragazzi qua intervengono i dubbi: come c' scritto in prima pagina meglio controllare quanti mAh effettivamente hanno le batterie appena comprate (in modo da accoppiarle a 2 a 2 e tenerle insieme).
Ora avendo il carichino economico che non li misura tipo come fa il Maha, ho capito che devo usare un multimetro in parallelo alla batteria sotto carico (tipo un resistore o un qualsiasi altro dispositivo) giusto?

M'ero fatto un listone di domande per mi sfuggono al momento mi viene solo questa poi quando c' altro, domando :D:D

x-Sindrome-x 10-02-2010 18:26

ma le batterie possono prendere fuoco da sole?
se si in quale caso e quali sono piu a rischio

mi interessa saperlo perch tra psp telecamere cellulari macbookpro pile delle schede madri ecc mi venuta un po di angoscia e invece se piu o meno so quali sono pericolose mi preparo per ogni evenienza e le tolgo dall apparecchio se sta fermo per molto

madeline 10-02-2010 21:03

Quote:

Originariamente inviato da x-Sindrome-x (Messaggio 30827842)
ma le batterie possono prendere fuoco da sole?
se si in quale caso e quali sono piu a rischio

mi interessa saperlo perch tra psp telecamere cellulari macbookpro pile delle schede madri ecc mi venuta un po di angoscia e invece se piu o meno so quali sono pericolose mi preparo per ogni evenienza e le tolgo dall apparecchio se sta fermo per molto

Puoi stare tranquillo! ci sono sistemi di sicurezze che impediscono il surriscaldamento e il metallo non brucia!:read:
sopratutto nel caso di apparecchi hi tech...

raga...l'altro giorno dal negozio di elettrodomesitici sotto casa ho visto le superpila...pensavo non le producessero pi...spero che almeno quelle siano made in italy

FrancoC. 10-02-2010 22:19

Quote:

Originariamente inviato da madeline (Messaggio 30830131)
-------------------------
----------------------------------------------------
raga...l'altro giorno dal negozio di elettrodomesitici sotto casa ho visto le superpila...pensavo non le producessero pi...spero che almeno quelle siano made in italy

Mmmm .....
Sono molto pessimista sul fatto che qualcuno in Italia si metta a produrre pile; molto pi lucroso farle fare in Cina e commercializzarle con marchio italiano :)

madeline 11-02-2010 07:18

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 30831240)
Mmmm .....
Sono molto pessimista sul fatto che qualcuno in Italia si metta a produrre pile; molto pi lucroso farle fare in Cina e commercializzarle con marchio italiano :)

cmq da quello che mi ricordo, le superpila non erano un gran ch...le beghelli le fanno in P.R.C.

iceone 11-02-2010 13:59

Consiglio Varta
 
Ciao a tutti una 20ina di batterie AAA e AA Varta "15 minute charge and go" e il CB sempre Varta stessa serie modello 57055.
Le batterie ricaricabili le uso per tutto dal mouse senza fili al telecomando alla macchina fotografica digitale.
Mi consigliate di cambiare (tanto le vecchie batterie le posso dare a mio padre :D :D ) CB e batterie, soprattutto con l'uso della macchina fotografica digitale?
Potrei utilizzare un CB migliore per queste batterie tenendo presente che effettivamente in 15-20 minuti vengono ricaricate anche dopo innumerevoli cicli di carica?
Grazie

caurusapulus 11-02-2010 14:51

Quote:

Originariamente inviato da caurusapulus (Messaggio 30826399)
sisi ovviamente ibride :D

allora ragazzi qua intervengono i dubbi: come c' scritto in prima pagina meglio controllare quanti mAh effettivamente hanno le batterie appena comprate (in modo da accoppiarle a 2 a 2 e tenerle insieme).
Ora avendo il carichino economico che non li misura tipo come fa il Maha, ho capito che devo usare un multimetro in parallelo alla batteria sotto carico (tipo un resistore o un qualsiasi altro dispositivo) giusto?

M'ero fatto un listone di domande per mi sfuggono al momento mi viene solo questa poi quando c' altro, domando :D:D

uppino :help:

madeline 11-02-2010 15:09

Quote:

Originariamente inviato da iceone (Messaggio 30838219)
Ciao a tutti una 20ina di batterie AAA e AA Varta "15 minute charge and go" e il CB sempre Varta stessa serie modello 57055.
Le batterie ricaricabili le uso per tutto dal mouse senza fili al telecomando alla macchina fotografica digitale.
Mi consigliate di cambiare (tanto le vecchie batterie le posso dare a mio padre :D :D ) CB e batterie, soprattutto con l'uso della macchina fotografica digitale?
Potrei utilizzare un CB migliore per queste batterie tenendo presente che effettivamente in 15-20 minuti vengono ricaricate anche dopo innumerevoli cicli di carica?
Grazie

hai notato un decremento delle prestazione marcato? perch altrimenti inutile cambiarle... per quanto riguarda il caricatore, sappio che per uno di buona qualit ci vogliono circa 60 €!ti permette di gestirle in maniera migliore e di testarle...
quindi se hai proprio voglia ti consiglio di prendere il caricatore ...

madeline 11-02-2010 15:11

Quote:

Originariamente inviato da caurusapulus (Messaggio 30839256)
uppino :help:

io ho il mhc9000 e devo dire che per i piccoli elletrodomestici che non le scaricano completamente non n tengo molto conto....

iceone 11-02-2010 15:12

Quote:

Originariamente inviato da madeline (Messaggio 30839544)
hai notato un decremento delle prestazione marcato? perch altrimenti inutile cambiarle... per quanto riguarda il caricatore, sappio che per uno di buona qualit ci vogliono circa 60 !ti permette di gestirle in maniera migliore e di testarle...
quindi se hai proprio voglia ti consiglio di prendere il caricatore ...

beh un decremento c' stato ma non marcato, per il caricabatterie mi dai qualche link? quello che ho com'?

caurusapulus 11-02-2010 15:38

Quote:

Originariamente inviato da madeline (Messaggio 30839574)
io ho il mhc9000 e devo dire che per i piccoli elletrodomestici che non le scaricano completamente non n tengo molto conto....

No spetta forse non chiara la domanda.
Il punto che avendo batterie nuove, per non rovinarle suggerito giustamente di "accoppiare" quelle che hanno all'inizio un valore di mAh pi simile tra di loro.
Ora, non avendo un caricatore tipo il Maha tuo che fa questa valutazione da s, giusto mettere le batterie una alla volta sotto un carico di tipo resistivo e valutare quanta corrente scorre attaccando un multimetro in parallelo?
Quote:

Originariamente inviato da iceone (Messaggio 30839578)
beh un decremento c' stato ma non marcato, per il caricabatterie mi dai qualche link? quello che ho com'?

Guarda in prima pagina c' un elenco di caricatori "consigliati" ;)

madeline 12-02-2010 07:08

Quote:

Originariamente inviato da caurusapulus (Messaggio 30840016)
No spetta forse non chiara la domanda.
Il punto che avendo batterie nuove, per non rovinarle suggerito giustamente di "accoppiare" quelle che hanno all'inizio un valore di mAh pi simile tra di loro.
Ora, non avendo un caricatore tipo il Maha tuo che fa questa valutazione da s, giusto mettere le batterie una alla volta sotto un carico di tipo resistivo e valutare quanta corrente scorre attaccando un multimetro in parallelo?

Guarda in prima pagina c' un elenco di caricatori "consigliati" ;)

ma per piccole elettrodomestici inutile, io ci sono andato avanti per anni! il motivo principale che mi ha portato a comprare il maha stato la rapidit di ricarica! anche se sinceramente nel tuo caso pi che del differente amperaggi dovresti preoccuparti della velocit di ricarica, forse a mio parere troppo alta!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:37.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.