Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


paditora 24-12-2012 13:41

Spettacolo anche il prezzo :D
L'ho notato ora: 3.49 euro.
Sono LSD e costano meno delle tronic argento che vendevano a 3.99 euro se non ricordo male.
Speriamo che da oggi in poi mettano sempre queste in offerta e mai più le altre.

vale46pc 24-12-2012 13:43

LSD quindi ? da quanto le AA ?

quindi in offerta domenica 30 ?


si possono prendere confermate ?

b1st3k 24-12-2012 13:55

Quote:

Originariamente inviato da Luigi_C (Messaggio 38758662)
Forse è la volta buona:
http://www.lidl.it/cps/rde/xchg/lidl...ndex_24220.htm

Chissà perché le hanno inserite nel "reparto" cucina.

Santo Natale a tutti.

Ottimo, per il prezzo una confezione sicuramente arriverà a casa mia, anche solo come pacco batterie di scorta!

vale46pc 24-12-2012 14:00

si ma se poi sono ciofeche !

ma erano queste le UNICHE OK o quelle tutte rossse della lidl ???

SaggioFedeMantova 24-12-2012 14:34

Di queste si ha la certezza che siano LSD?
qualcuno può fare dei test veloci?
nel caso 4AA le prendo..

al89 24-12-2012 19:09

Io spero solo che siano QUESTE, perchè queste sono sicurissimo siano R2U, oltre che essere raffigurate sulla scatola del mio CB TLG1000C4.

Ripeto: Sono già in vendita(offerta) o arriveranno in offerta tra qualche giorno?
Però sono un poco stupidi: tengono le usa e getta sempre, ma le ricaricabili solo in offerta; è assurdo...

vale46pc 24-12-2012 19:42

c'e scritto 30 che e' domenica ma oggi mi hanno detto che sono
aperti anche il 31 ! boh... ???


ma quelle "buone" non erano le ROSSE, queste:

http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=9231


o sono queste nere-argento Luigi_C ?

paditora 24-12-2012 21:18

A me non convince molto il prezzo.
Costano ancora meno delle tronic nere schifezze da 2500 mAh che già erano tra le più economiche (se non le più economiche) pile ricaricabili presenti nei supermercati e centri commerciali.
Possibile che queste costano ancora meno di quelle e sono meglio?
Mi sembra un po' strana la cosa.

Paky 24-12-2012 22:35

Quote:

Originariamente inviato da vale46pc (Messaggio 38761023)
ma quelle "buone" non erano le ROSSE, queste:

http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=9231


o sono queste nere-argento Luigi_C ?

si , quelle erano e sono ancora una bomba (le uso nei mouse) ,al tempo ne presi solo 4 stilo.... da mangiarsi ancora le mani :muro:

poi ho provato anche quelle grigio nere di cui parla paditora e confermo che erano spazzatura allo stato puro
non mantenevano la carica e dopo pochi mesi le ho dovute buttare

JCD's back 24-12-2012 23:53

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 38761562)
si , quelle erano e sono ancora una bomba (le uso nei mouse) ,al tempo ne presi solo 4 stilo.... da mangiarsi ancora le mani :muro:

poi ho provato anche quelle grigio nere di cui parla paditora e confermo che erano spazzatura allo stato puro
non mantenevano la carica e dopo pochi mesi le ho dovute buttare

Le "rosse" sono spettacolari, se proprio devo trovare un difetto, direi che non sono molto bilanciate come le eneloop, ma sicuramente non sono inferiori a qualunque altra lsd, anzi. A suo tempo feci una discreta scorta sia di AAA che di AA, ma se c'è questa nuova offerta penso di non lasciarmele sfuggire, almeno un paio di blister li prendo sicuro.

p.s. buon natale a tutti :)

cicquetto 25-12-2012 00:18

Quote:

Originariamente inviato da Luigi_C (Messaggio 38758639)
Sanyo Eneloop, le migliori, almeno tra quelle che conosco, in particolare per gli apparecchi molto "energivori".

meglio anche delle duracell?

al89 25-12-2012 12:33

Le pile tronic in offerta (QUESTE), arrivano in offerta dal 30.12; quindi penso che siano disponibili Lunedì 31, salvo apertura domenicale.

AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI I FORUMISTI!

FrancoC. 25-12-2012 16:01

Quote:

Originariamente inviato da cicquetto (Messaggio 38761801)
meglio anche delle duracell?

Penso tu ti riferisca alle StayCharged anello bianco; se così fosse c'è la voce che si tratti di Eneloop primo modello, rimarcate.
In ogni caso la qualità delle Eneloop è fuori discussione.
Ciò però non significa che tutte le altre siano cattive, tutt'altro, in genere le LSD sono, più o meno, di buona fattura e prestazioni.
Però, ripeto, a mio parere, le Eneloop sono un tantino meglio.

vale46pc 25-12-2012 16:05

???

ok ma quindi ste nere-argento in promo al 30 vanno ok si possono prendere si o no ?

sandroz84 25-12-2012 16:34

Quote:

Originariamente inviato da JCD's back (Messaggio 38761741)
Le "rosse" sono spettacolari, se proprio devo trovare un difetto, direi che non sono molto bilanciate come le eneloop, ma sicuramente non sono inferiori a qualunque altra lsd, anzi. A suo tempo feci una discreta scorta sia di AAA che di AA, ma se c'è questa nuova offerta penso di non lasciarmele sfuggire, almeno un paio di blister li prendo sicuro.

p.s. buon natale a tutti :)

Ti devo dar ragione, non so gli altri ma anch'io ho notato un certo sbilanciamento tra 4 stilo tronic rosse sia in carica che in scarica sopratutto una risulta più sbilanciata delle altre tre, buonissime pile per carità tra l'altro nel mio "parco lsd" sono quelle che misurano la resistenza interna più bassa in assoluto, le reputo molto buone ma sicuramente qualche gradino sotto le più blasonate.
Quote:

Originariamente inviato da vale46pc (Messaggio 38763407)
???

ok ma quindi ste nere-argento in promo al 30 vanno ok si possono prendere si o no ?

Dovrebbero essere tutte nere, le grigio/nere e nere/argento sono delle normali nimh addirittura sotto la media.


Buon natale anche a voi:D

Alkill 25-12-2012 20:45

consiglio
 
Chiedo un consiglio ai partecipanti al forum

tempo fa (aprile) ho acquistato 8 Sony Cycle-Energy Ni-MH 2.000 mAh.

(http://www.amazon.it/dp/B000WGRZSW/r...SIN=B000WGRZSW)

il loro utilizzo è stato all'interno di una fototrappola usata in campo.
non le ho usate molto, credo di non aver superato 5 cicli di carica, di questi 2-3 cicli ho prima scaricato le batterie e poi le ho caricate, il tutto con il TECHNO LINE BC-700,
venedo al punto in ottobre mi duravano 15 gg (filmati in campo)
in novembre 10 gg
in dicembre 3-4 gg , sempre partendo da batterie cariche.:muro:
Quando dico duravano intendo che producevano filmati, poi i filmati incominciavano ad essere vuoti, (zero bytes) , alla diminuzione drastica delle temperature, corrisponde un calo di prestazioni delle batterie..ok (min -5°)
ma ho esempi di durate superiori alla settimana, anche a tem più rigide.

Credo di non aver fatto un buon affare con le sony...qualcuno ha avuto eperienza con queste batterie??

Mi potete eventualmente consigliarne delle altre (2-3 marche / modelli) per usi eterni, che mi durino almeno 1 settimana??

Grazie .

Alberto

JCD's back 26-12-2012 11:07

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38763479)
Ti devo dar ragione, non so gli altri ma anch'io ho notato un certo sbilanciamento tra 4 stilo tronic rosse sia in carica che in scarica sopratutto una risulta più sbilanciata delle altre tre, buonissime pile per carità tra l'altro nel mio "parco lsd" sono quelle che misurano la resistenza interna più bassa in assoluto, le reputo molto buone ma sicuramente qualche gradino sotto le più blasonate.

Anche se alla fine basta accoppiarle in base ai risultati ottenuti con un cb/analizzatore e via. Soprattutto considerato quanto (poco) costano, anche perché a dire il vero ad esempio con 4 duracell active charge non è che abbia avuto risultati più lusinghieri. Sotto questo aspetto, se ne avessi ancora la possibilità (visto che non sono più riuscito a trovarle) prenderei altre carrefour: impressionanti, ai livelli delle eneloop sia per capacità media che per bilanciamento.

Quote:

Originariamente inviato da Alkill (Messaggio 38764299)
Chiedo un consiglio ai partecipanti al forum

tempo fa (aprile) ho acquistato 8 Sony Cycle-Energy Ni-MH 2.000 mAh.

(http://www.amazon.it/dp/B000WGRZSW/r...SIN=B000WGRZSW)

il loro utilizzo è stato all'interno di una fototrappola usata in campo.
non le ho usate molto, credo di non aver superato 5 cicli di carica, di questi 2-3 cicli ho prima scaricato le batterie e poi le ho caricate, il tutto con il TECHNO LINE BC-700,
venedo al punto in ottobre mi duravano 15 gg (filmati in campo)
in novembre 10 gg
in dicembre 3-4 gg , sempre partendo da batterie cariche.:muro:
Quando dico duravano intendo che producevano filmati, poi i filmati incominciavano ad essere vuoti, (zero bytes) , alla diminuzione drastica delle temperature, corrisponde un calo di prestazioni delle batterie..ok (min -5°)
ma ho esempi di durate superiori alla settimana, anche a tem più rigide.

Credo di non aver fatto un buon affare con le sony...qualcuno ha avuto eperienza con queste batterie??

Mi potete eventualmente consigliarne delle altre (2-3 marche / modelli) per usi eterni, che mi durino almeno 1 settimana??

Grazie .

Alberto

Strano. Io ho un paio di quelle vecchie (ministilo) e le utilizzo ormai da tre anni anche nel sensore esterno della mia stazione meteo ed hanno tenuto senza problemi per tutta la stagione invernale. :confused:

SaggioFedeMantova 26-12-2012 16:03

Quote:

Originariamente inviato da JCD's back (Messaggio 38765730)
Strano. Io ho un paio di quelle vecchie (ministilo) e le utilizzo ormai da tre anni anche nel sensore esterno della mia stazione meteo ed hanno tenuto senza problemi per tutta la stagione invernale. :confused:

probabilmente dipende dagli sbalzi di temperatura e dall'umidità, non credo sia un problema di quelle pile in particolare

al89 26-12-2012 19:42

L'avevo letto su Altroconsumo di Gennaio 2011: le pile Ready2Use sono meglio delle normali.
Posto l'immagine dei test, e il PDF dell'articolo:
.

La cosa strana che le ben commentate ENELOOP non ci sono in questo test.

vale46pc 26-12-2012 20:28

forse perche NON sono tutte lsd ? strano cmq sto test !

al89 26-12-2012 21:15

nell'immagine c'è il test di capacità dopo 200 cicli di carica:
1)Le Duracell staycharged(LSD R2U), sono le migliori (chissà perchè penso che abbiano provato le Eneloop rimarchiate...),
2)le Ikea Ladda non sono R2U, ma da 2500mAh,
3)Uniross U0149341 sono delle tradizionali Ricaricabili da 2500mAh,
4)Le Varta Ready2use (quelle che ho io), che non sono pari a Duracell, ma ottime
5)Varta 56756, classiche da 2500mAh (Che differenza tra le R2U e quelle non R2U!!)
6) Duracell supreme (non LSD R2U)

Il resto mi paiono delle ricaricabili non LSD R2U: comunque a prove fatte, le R2U chissà perchè rimangono quasi sempre le migliori

Passiamo alle Tronic(LIDL):
Leggendo QUI, le TRONIC Eco con il tondo verde che dico io, sembrano essere di provenienza ENELOOP.
Quindi, a maggior ragione, spero che quelle in offerta alla LIDL siano queste, così da comprare pile di qualità garantita.(comprerò le AA e le 9V per un multimetro e il termometro Braun Thermoscan)

luigimitico 26-12-2012 21:36

simpatici e divertenti anche i commenti tradotti dal polacco dal sito citato da al89.
Comunque per le prove su altroconsumo sono stati un po' vaghi nel descrivere i test di carica/scarica. Alcuni fatti con il cordless (che distrugge le pile), altri con flash e altri con una macchina fotografica. Ma non hanno detto come sono state ricaricate magari usando un cb a canale doppio che non ha il rilevamento di fine carica.
Peccato che ci sia un velato accenno alle pile LSD e non un espresso consiglio a questa nuova tecnologia che ho scoperto da pochi anni e che vado evangelizzando tra amici e parenti.
Ultima nota: come al solito noi italiani ci distinguiamo anche nel riciclo delle pile, le esportiamo in altri paesi dove le sanno rivalutare.
Piccola nota: una volta parlando con un mio conoscente che ha un negozio di ferramenta con un raccoglitore di pile esauste chiesi: ma da te passa qualcuno a ritirare le pile quando il contenitore è pieno? Lui rispose: "ultimamente non passa da mesi ed io sono costretto a svuotarlo nel cassonetto".
Scusate se sono un po' troppo negativo. Buone feste e buone ricariche a tutti.

gerko 28-12-2012 17:09

Siii, scorta di pile! Mi servono giusto giusto due AAA.:D

pigio86 28-12-2012 18:10

buonasera a tutti! :)

avrei bisogno di qualche aiutino per capire e levarmi dei piccoli dubbi, grazie:


mi è stata regalata una fotocamera digitale(fuji finepix ax500) a batterie ricaricabili NiMh.
non ho mai usato questo tipo di pile e non sò nulla in materi......
comunque sia leggendo qua e là ho visto vari pareri e a volte opinioni opposte su come usare/ricaricare/scaricare/conservare queste pile....


i miei dubbi:

1- ho letto da molte parti che le nimh hanno un vago/leggero problema di memoria ...e che è consigliabile quindi caricarle quando hanno esaurito fino all ultima goccia di energia (altrimenti si potrebbero rovinare).
quindi bisogna scaricarle ogni volta del tutto e poi procedere a ricaricarle nel caricabatterie.

però altrettante volte ho letto che invece non ce l' hanno per niente l' effetto memoria e che le pile ni mh "non amano" essere scaricate del tutto (riporto testuali parole: "Nel caso delle batterie al Ni-MH non esiste effetto memoria perché questo è originato da una reazione chimica del cadmio all'interno di una batteria al nichel-cadmio. Le batterie Ni-MH non contengono cadmio, perciò non possono incorrere in nessun tipo di "effetto memoria")....
...detto ciò le ni mh si possono ricaricare sempre anche quando non hanno esaurito tutta l'energia.

dove sta la verità????




2- per conservare le pile, sò che è buona cosa tenerle fuori dal dispositivo (nel mio caso una fotocamera digitale) in luoghi a temperatura ambiente..

ma nel caso delle pile ni mh è meglio conservarle completamente scariche oppure cariche del tutto(o parzialmente)???


ho letto che le pile ni mh restando inutilizzate perdono parte della loro energia e che è meglio tenerle ferme per settimane/mesi completamente scariche in posti non troppo caldi o freddi.
(però ho anche letto che le uniross hybrio di ultima generazione non hanno problemi di mantenimento dell energia ecc)

luigimitico 28-12-2012 19:29

Ciao ti consiglio di leggere la prima pagina per iniziare a capire qualcosa sulle pile ricaricabili in generale.


Quote:

Originariamente inviato da pigio86 (Messaggio 38778035)
buonasera a tutti! :)

1- ho letto da molte parti che le nimh hanno un vago/leggero problema di memoria ...e che è consigliabile quindi caricarle quando hanno esaurito fino all ultima goccia di energia (altrimenti si potrebbero rovinare).
quindi bisogna scaricarle ogni volta del tutto e poi procedere a ricaricarle nel caricabatterie.

No, non soffrono di effetto memoria.

2- per conservare le pile, sò che è buona cosa tenerle fuori dal dispositivo (nel mio caso una fotocamera digitale) in luoghi a temperatura ambiente..

Se pensi di non usare il dispositivo per mesi allora meglio togliere le pile, puo' capitare (raramente) fuoriuscita di liquido.


ma nel caso delle pile ni mh è meglio conservarle completamente scariche oppure cariche del tutto(o parzialmente)???
Su questo non so consigliarti. Io le tengo sempre carice e non succede nulla, se non l'autoscarica dovuta al tempo di stoccaggio. Ovviamente consiglio di acquistare pileLSD, Ready to use, o precariche(non beghelli) che dir si voglia. Se ne parla tanto in queste pagine. Rileggi le ultime pagine e ti fai un'idea.


vale46pc 28-12-2012 20:25

si ma sono TOTALEMTE DIVERSE da quelle del polacco !

http://www.lidl.it/cps/rde/xchg/SID-...ndex_24220.htm


blister diverso e NESSUN circolino verde come vedi dal link.

ma alla LIDL ci trattano da clienti di serie B con delle ciofeche di pile ???

al89 28-12-2012 23:25

Lo so che hanno disegni diversi, ma mi auguro che (magari) nel mucchio, ci siano anche quelle del sito polacco
(esteticamente mi piacciono di più quelle con il cerchiolino verde, anche se in fondo sono solo pile...).
In realtà non so se ci siano differenze tra varie ready2use, anche se so che ci sono 2 modelli di eneloop.

una parentesi: come tengono le pile usa e getta della ae**cell alla Lidl, non possono tenere anche le ricaricabili Tronic?

Aggiornamento: Oggi le mie 2 Varta R2U, dopo la ricarica erano calde, MA 1 nonostante fosse ancora in carica, era bollentissima!
Allora l'ho disinserita dal CB (TLG1000C4), l'ho fatta raffreddare, e dopo averla rimessa in carica, ha completato la carica dopo pochi minuti, senza diventare calda.
Le altre Energizer(Non LSD, 2500mAh) che ne ho parlato nell'altro Thread, dopo la carica completa(le ho lasciate nel caricabatterie dopo la fine per almeno 1 oretta), le ho inserite nella Fotocamera, e la fotocamera me le segnava scariche!!!(Probabilmente hanno alta resistenza interna, e poco spunto, perchè nel lettore CD durano tantissimo!)

pigio86 29-12-2012 03:19

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 38778403)
Ciao ti consiglio di leggere la prima pagina per iniziare a capire qualcosa sulle pile ricaricabili in generale.

Ok,grazie! :D mi sto leggendo la prima pagina....

per la mie esigenze (una normalissima fotocamera digitale fuji ax500 da usare in maniera non eccessiva) quali pile lsd sono più adatte????
le capacità 2100 mah/2300/2400/2500 o superiori???



...e quali marche risultano essere le migliori???
ho sentito parlare bene soprattutto di sanyo eneloop,varta ready to use,duracel active charge...
ma anche di uniross,energizeer,sony cycle energy blue,panasonic infinium.....






mi pare di capire che le pile con capacità superiori a 2500mah non siano consigliate per tutti i dispositivi....perchè le pile hanno al momento comunque tanta potenza... ma non una vita lunga come le pile di capacità inferiori (tipo una 2100mah).


quindi una 2300/2500 mah può essere un buon compromesso per una fotocamera???

JCD's back 29-12-2012 09:02

Quote:

Originariamente inviato da pigio86 (Messaggio 38779858)
Ok,grazie! :D mi sto leggendo la prima pagina....

per la mie esigenze (una normalissima fotocamera digitale fuji ax500 da usare in maniera non eccessiva) quali pile lsd sono più adatte????
le capacità 2100 mah/2300/2400/2500 o superiori???



...e quali marche risultano essere le migliori???
ho sentito parlare bene soprattutto di sanyo eneloop,varta ready to use,duracel active charge...
ma anche di uniross,energizeer,sony cycle energy blue,panasonic infinium.....






mi pare di capire che le pile con capacità superiori a 2500mah non siano consigliate per tutti i dispositivi....perchè le pile hanno al momento comunque tanta potenza... ma non una vita lunga come le pile di capacità inferiori (tipo una 2100mah).


quindi una 2300/2500 mah può essere un buon compromesso per una fotocamera???

Lascia perdere la capacità, non è quello il termine di paragone su cui fare disquisizioni: qualsiasi ibrida (o ready2use o pre-carica che dir si voglia) anche da 2000mAh, per te sarà un passo avanti ENORME sia in termini di prestazioni che di durata, anche perché le ibride da 2500mAh tendenzialmente sono garantite per un numero di ricariche inferiori (dovendo garantire una maggiore capacità, si deve rinunciare a qualcos'altro).
Quindi vai pure tranquillo con qualsiasi delle marche da te citate, purché siano ibride. ;)

sandroz84 29-12-2012 10:40

Quote:

Originariamente inviato da al89 (Messaggio 38779388)
Lo so che hanno disegni diversi, ma mi auguro che (magari) nel mucchio, ci siano anche quelle del sito polacco
(esteticamente mi piacciono di più quelle con il cerchiolino verde, anche se in fondo sono solo pile...).
In realtà non so se ci siano differenze tra varie ready2use, anche se so che ci sono 2 modelli di eneloop.

una parentesi: come tengono le pile usa e getta della ae**cell alla Lidl, non possono tenere anche le ricaricabili Tronic?

Aggiornamento: Oggi le mie 2 Varta R2U, dopo la ricarica erano calde, MA 1 nonostante fosse ancora in carica, era bollentissima!
Allora l'ho disinserita dal CB (TLG1000C4), l'ho fatta raffreddare, e dopo averla rimessa in carica, ha completato la carica dopo pochi minuti, senza diventare calda.
Le altre Energizer(Non LSD, 2500mAh) che ne ho parlato nell'altro Thread, dopo la carica completa(le ho lasciate nel caricabatterie dopo la fine per almeno 1 oretta), le ho inserite nella Fotocamera, e la fotocamera me le segnava scariche!!!(Probabilmente hanno alta resistenza interna, e poco spunto, perchè nel lettore CD durano tantissimo!)

Molto probabilmente sono identiche come fattura sia le rosse che le nere che queste argento/nere con cerchio verde, cambia appunto solo il colore e ovviamente la data di produzione.
Tra le eneloop invece sappiamo per certo che negli anni ci sono state 3 o 4 evoluzioni.

vale46pc 29-12-2012 13:30

come capacita le lidl dice 2100 e potrebbero essere ma li dicono 1000 ricariche e le eneloop mi mpare ne facciano molte di piu o sbaglio ?

sandroz84 29-12-2012 13:55

Quote:

Originariamente inviato da vale46pc (Messaggio 38781190)
come capacita le lidl dice 2100 e potrebbero essere ma li dicono 1000 ricariche e le eneloop mi mpare ne facciano molte di piu o sbaglio ?

Si le ultime eneloop mi pare siano dichiarate per 1800cicli, variano anche in autoscarica e leggermente in capacità e resistenza interna, le tronic lsd invece per quanto ne sappiamo sono sempre rimaste invariate, 2100mAh 1000cicli di carica.

JCD's back 29-12-2012 21:01

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38781327)
Si le ultime eneloop mi pare siano dichiarate per 1800cicli, variano anche in autoscarica e leggermente in capacità e resistenza interna, le tronic lsd invece per quanto ne sappiamo sono sempre rimaste invariate, 2100mAh 1000cicli di carica.

Se non ricordo male però le Tronic rosse erano da 500 cicli; direi che queste nuove sono in pratica una sorta di seconda generazione.

Personalmente, a quel prezzo e per la positiva esperienza avuta con le rosse, prenderei queste nuove a prescindere; non ci dimentichiamo che ormai molte ibride di marca (panasonic ecc.) sono vendute a circa 2/2,50€ a pila e comunque non sono allineate alle eneloop di utilissima generazione (1800 cicli e tenuta della carica anche a tre anni).
Insomma, a meno di particolarissime esigenze, non vedo il motivo per non fare scorta di queste Tronic: se poi anche dovessero rivelarsi appena appena meno bilanciate, si possono accoppiare tra di loro tranquillamente con un analizzatore qualsiasi.

sandroz84 29-12-2012 22:14

Quote:

Originariamente inviato da JCD's back (Messaggio 38783305)
Se non ricordo male però le Tronic rosse erano da 500 cicli; direi che queste nuove sono in pratica una sorta di seconda generazione.

Personalmente, a quel prezzo e per la positiva esperienza avuta con le rosse, prenderei queste nuove a prescindere; non ci dimentichiamo che ormai molte ibride di marca (panasonic ecc.) sono vendute a circa 2/2,50€ a pila e comunque non sono allineate alle eneloop di utilissima generazione (1800 cicli e tenuta della carica anche a tre anni).
Insomma, a meno di particolarissime esigenze, non vedo il motivo per non fare scorta di queste Tronic: se poi anche dovessero rivelarsi appena appena meno bilanciate, si possono accoppiare tra di loro tranquillamente con un analizzatore qualsiasi.

In realtà nelle tronic rosse non indicano il numero di cicli come nelle vecchie grigio nere e nelle nere argento, comunque si presume vista la capacità che almeno a 1000 ci arrivino.;)

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2

JCD's back 30-12-2012 10:13

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38783551)
In realtà nelle tronic rosse non indicano il numero di cicli come nelle vecchie grigio nere e nelle nere argento, comunque si presume vista la capacità che almeno a 1000 ci arrivino.;)

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2

Ero convinto che la primissima generazione di ibride avesse un limite di 500 cicli... :fagiano: :mc:

paditora 30-12-2012 10:22

pile non lsd
 
Ma ogni tanto vanno ricaricate o si anche può aspettare che si esauriscono?
Sto usando 4 pile non LSD in una macchinetta per misurare la pressione arteriosa (le avevo comprate a inizio novembre). L'ultima e unica volta che le ho ricaricate era all'iinizio novembre per cui son già passati quasi 2 mesi e la macchina funziona ancora perfettamente senza problemi.
Stamattina ho preso la tensione a vuoto di una pila e me la da ancora a 1.30V quindi magari ci vado avanti ancora per un bel po'.
Con le non LSD leggevo forse in questo thread o non ricordo dove, che ogni tanto vanno ricaricate per non rovinarle, se le ricarico anche ogni 3-4 mesi o cmq quando cominciano ad esaurirsi va bene lo stesso o vanno ricaricate più spesso?

JCD's back 30-12-2012 11:27

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 38784375)
Ma ogni tanto vanno ricaricate o si anche può aspettare che si esauriscono?
Sto usando 4 pile non LSD in una macchinetta per misurare la pressione arteriosa (le avevo comprate a inizio novembre). L'ultima e unica volta che le ho ricaricate era all'iinizio novembre per cui son già passati quasi 2 mesi e la macchina funziona ancora perfettamente senza problemi.
Stamattina ho preso la tensione a vuoto di una pila e me la da ancora a 1.30V quindi magari ci vado avanti ancora per un bel po'.
Con le non LSD leggevo forse in questo thread o non ricordo dove, che ogni tanto vanno ricaricate per non rovinarle, se le ricarico anche ogni 3-4 mesi o cmq quando cominciano ad esaurirsi va bene lo stesso o vanno ricaricate più spesso?

L'importante è non farle scendere sotto 0.9v (per precauzione direi anche 1.0v); quindi ogni tanto dai una controllata col multimetro ;)

sandroz84 30-12-2012 11:40

Prese ora un blister di AAA e una 9volt, sono quelle tutte nere data di produzione giugno 2011, la confezione è uguale a quella postata qualche pagina indietro, l'unica cosa che cambia è l'autoscarica dichiarata, infatti indica l'80% di carica residua dopo 1 anno.

Tensione a vuoto AAA:
1: 1.277v
2: 1.276v
3: 1.275v
4: 1.272v

Resistenza interna/carico1Ax5s:
1: 127mΩ
2: 118mΩ
3: 111mΩ
4: 121mΩ

9volt block:
Tensione 8.5v
resistenza interna: 1150mΩ(circa)

Dato che ci sono metto anche quest'altro parametro.;)

Tensione sotto carico @200mA dopo 10 minuti:

1: 1.07v
2: 1.08v
3: 0.95v
4: 1.05v

Edit:
Il freddino di questi giorni non gli va tanto a genio, dopo circa 20 minuti si sono un po scaldate e la tensione è leggermente aumentanta.

jodalasd 30-12-2012 13:39

Salve a tutti
le pile sono in offerta a lidl dal 30/12/2012 sono queste, sembrerebbero ottime visto il prezzo


Ne approfittavo anche per chiedere a qualche esperto se basse correnti di carica 200mah ma del tipo "Impulsivo" possono dare problemi per la rilevazione del deltaV.
Ho da poco preso un lacorsse 1000 e a 0.5C delle sony CycleEnergy 2100 si scaldano cosi tanto da mandare in blocco temperatura il lacrosse dopo 1.30h. Ho provato anche delle Panasonic Infinium 2100 e delle duracell 2450 non ibride e a 500mah sono tutte tiepide un 30 gradi occhio e croce. Vorrei quindi lasciare i 200 mah di default del lacrosse per evitare troppo stress termico e per non dover ogni volta che vengono inserite delle batterie selezionare la corrente di carica.

sandroz84 30-12-2012 14:58

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38784662)
Prese ora un blister di AAA e una 9volt, sono quelle tutte nere data di produzione giugno 2011, la confezione è uguale a quella postata qualche pagina indietro, l'unica cosa che cambia è l'autoscarica dichiarata, infatti indica l'80% di carica residua dopo 1 anno.

Tensione a vuoto AAA:
1: 1.277v
2: 1.276v
3: 1.275v
4: 1.272v

Resistenza interna/carico1Ax5s:
1: 127mΩ
2: 118mΩ
3: 111mΩ
4: 121mΩ

9volt block:
Tensione 8.5v
resistenza interna: 1150mΩ(circa)

Dato che ci sono metto anche quest'altro parametro.;)

Tensione sotto carico @200mA dopo 10 minuti:

1: 1.07v
2: 1.08v
3: 0.95v
4: 1.05v

Edit:
Il freddino di questi giorni non gli va tanto a genio, dopo circa 20 minuti si sono un po scaldate e la tensione è leggermente aumentanta.

Finita scarica a 200mA

1: 547mAh
2: 513mAh
3: 484mAh
4: 522mAh

Ora parto con un bel break-in vista la non tanto giovane età;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:46.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.