Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


b1st3k 04-10-2012 20:00

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38235581)
A giudicare dalle dimensioni non credo disponga di tutta quella capacità

Lo dimensioni contanto?? :D :D

sandroz84 04-10-2012 21:43

Quote:

Originariamente inviato da b1st3k (Messaggio 38237753)
Lo dimensioni contanto?? :D :D

Diciamo che in questo caso si!:D
Facendo due calcoli quel pacco batterie dovrebbe dichiarare una capacità totale di 108wh, praticamente impossibile per quelle dimensioni, tralasciando il fatto che 12volt nominali per le litio è una tensione fuori standard, al limite una serie di 3 celle può portare a 10,8v o a 11,1volt nominali.
Fai conto che una batteria di un notebook di 2/3 anni fa a sei celle 18650 da 2200mAh sta intorno ai 48 wh, e le dimensioni di queste batterie sono decisamente maggiori di quelle dichiarate sull'inserzione.

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2

b1st3k 05-10-2012 11:13

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38238325)
Diciamo che in questo caso si!:D
Facendo due calcoli quel pacco batterie dovrebbe dichiarare una capacità totale di 108wh, praticamente impossibile per quelle dimensioni, tralasciando il fatto che 12volt nominali per le litio è una tensione fuori standard, al limite una serie di 3 celle può portare a 11,8v o a 11,1volt nominali.
Fai conto che una batteria di un notebook di 2/3 anni fa a sei celle 18650 da 2200mAh sta intorno ai 48 wh, e le dimensioni di queste batterie sono decisamente maggiori di quelle dichiarate sull'inserzione.

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2

Chiarissimo... allora è proprio "un pacco" :D

Spider Baby 05-10-2012 16:18

Meglio eneloop "vere" e ultimo modello, o risparmiare (qualche euro) con le amazonbasics? :fagiano:

lucky85 05-10-2012 16:20

Quote:

Originariamente inviato da Spider Baby (Messaggio 38243030)
Meglio eneloop "vere" e ultimo modello, o risparmiare con le amazonbasics? :fagiano:

Dipende dal tuo uso e da quanto risparmi. Considera che dovrebbero uscire a breve le nuove eneloop. Cmq le amazonbasics sono delle eneloop di vecchia generazione ma cmq ottime

Spider Baby 05-10-2012 16:45

Quote:

Originariamente inviato da lucky85 (Messaggio 38243042)
Dipende dal tuo uso e da quanto risparmi. Considera che dovrebbero uscire a breve le nuove eneloop. Cmq le amazonbasics sono delle eneloop di vecchia generazione ma cmq ottime

L'uso è quello casalingo normale, non apparecchi ad alto assorbimento come fotocamere.
Migliori prezzi che io abbia trovato, per 16 batterie, sono:
amazonbasics: 1,42€ l'una
eneloop HR-3UTGA: 1,89€ l'una

Alla fine sono quasi/meno di (dipende da come lo si vuol vedere!) 8€ di risparmio.
Ho diverse eneloop vecchio modello, le amazonbasics dovrebbero essere uguali alle mie che funzionano ancora bene. Se le differenze tra le generazioni di eneloop riguardano solo i cicli di ricarica direi che posso anche restare coi modelli vecchi (anche se le ricaricassi tutte una volta ogni settimana, per arrivare a 1000 cicli ci metterei 19 anni!) o ci sono altri miglioramenti?

lucky85 05-10-2012 18:57

Quote:

Originariamente inviato da Spider Baby (Messaggio 38243226)
L'uso è quello casalingo normale, non apparecchi ad alto assorbimento come fotocamere.
Migliori prezzi che io abbia trovato, per 16 batterie, sono:
amazonbasics: 1,42€ l'una
eneloop HR-3UTGA: 1,89€ l'una

Alla fine sono quasi/meno di (dipende da come lo si vuol vedere!) 8€ di risparmio.
Ho diverse eneloop vecchio modello, le amazonbasics dovrebbero essere uguali alle mie che funzionano ancora bene. Se le differenze tra le generazioni di eneloop riguardano solo i cicli di ricarica direi che posso anche restare coi modelli vecchi (anche se le ricaricassi tutte una volta ogni settimana, per arrivare a 1000 cicli ci metterei 19 anni!) o ci sono altri miglioramenti?

Cisono piccoli miglioramenti sull'autoscarica ma puoi risparmiare tranquillamente e prendere le amazonbasics

roccia1234 05-10-2012 20:56

Quote:

Originariamente inviato da Cap_it (Messaggio 38220560)
Tutte le volte che ho comprato fuori UE , ho pagato sempre la dogana!:mad:

la paghi solo sopra una certa cifra (mi pare 20€ o poco più).
Sotto non paghi nulla.

b1st3k 05-10-2012 21:08

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 38244767)
la paghi solo sopra una certa cifra (mi pare 20€ o poco più).
Sotto non paghi nulla.

22€ circa.

Spider Baby 05-10-2012 22:10

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 38244767)
la paghi solo sopra una certa cifra (mi pare 20€ o poco più).
Sotto non paghi nulla.

La regola della cifra (22€) è valida solo in teoria perché la dogana non si fida, a volte nemmeno se fornisci la ricevuta di pagamento.
Mi spiego. Quasi sempre le ditte cinesi segnano sul pacco come valore della merce una cifra variabile molto bassa, attorno ai 10€, anche se il valore vero è molto superiore. Alla dogana lo sanno e quindi di tale valore se ne fregano. Se il pacchetto passa nei controlli a campione quel valore per loro non conta nulla, e ne assegnano loro uno secondo una loro stima dopodiché ti addebitano dazio iva e costi di dogana.
A me è capitato: mi hanno fermato un pacchetto perché c'era scritto che conteneva cosmetici (un errore della ditta cinese...), io ho fornito tutti i dati compresa la ricevuta col vero contenuto (ho anche chiesto che aprissero il pacchetto per accertarsi che non c'era alcun cosmetico, ma mi han detto che "non possono aprire i pacchi"... neanche fossero alla dogana! :eek: ), ma alla fine mi hanno addebitato mi pare 15€ o poco più, oltre a un mese di tempo perso.
Scusate la lunghezza, era solo per dire che il discorso della cifra è analogo ai pacchetti con scritto "gift": non serve a niente.

[Umby] 05-10-2012 23:07

delle buone batterie ricaricabili per il mouse ( ne sono 2 di tipo AA ), quali posso prendere ?

Ho preso recentemente delle "cinesine", ma sono state pessime...:rolleyes:

SaggioFedeMantova 06-10-2012 00:11

Quote:

Originariamente inviato da [Umby] (Messaggio 38245420)
delle buone batterie ricaricabili per il mouse ( ne sono 2 di tipo AA ), quali posso prendere ?

Ho preso recentemente delle "cinesine", ma sono state pessime...:rolleyes:

prova ad indovinare..

Cap_it 06-10-2012 16:48

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 38244767)
la paghi solo sopra una certa cifra (mi pare 20€ o poco più).
Sotto non paghi nulla.

Solo in teoria è così....è da 3 anni che ho presentato rimborso per un acquisto di 15€ , mai ricevuto nulla!

Quote:

Originariamente inviato da Spider Baby (Messaggio 38245187)
La regola della cifra (22€) è valida solo in teoria perché la dogana non si fida, a volte nemmeno se fornisci la ricevuta di pagamento.
Mi spiego. Quasi sempre le ditte cinesi segnano sul pacco come valore della merce una cifra variabile molto bassa, attorno ai 10€, anche se il valore vero è molto superiore. Alla dogana lo sanno e quindi di tale valore se ne fregano. Se il pacchetto passa nei controlli a campione quel valore per loro non conta nulla, e ne assegnano loro uno secondo una loro stima dopodiché ti addebitano dazio iva e costi di dogana.
A me è capitato: mi hanno fermato un pacchetto perché c'era scritto che conteneva cosmetici (un errore della ditta cinese...), io ho fornito tutti i dati compresa la ricevuta col vero contenuto (ho anche chiesto che aprissero il pacchetto per accertarsi che non c'era alcun cosmetico, ma mi han detto che "non possono aprire i pacchi"... neanche fossero alla dogana! :eek: ), ma alla fine mi hanno addebitato mi pare 15€ o poco più, oltre a un mese di tempo perso.
Scusate la lunghezza, era solo per dire che il discorso della cifra è analogo ai pacchetti con scritto "gift": non serve a niente.

Concordo pienamente la dogana o chi per esso fanno a do coglio coglio.....:mad:

Semedisenape 06-10-2012 18:57

Oggi sono andato a prendere due cose al supermercato e sono passato davanti alle pile.
Siccome mi sto avvicinando ora al mondo delle ricaricabili avevo deciso di dotarmi di carichino IQ328
e tante eneloop. Ma ho visto e preso due AAA DAEWOO INFINITA. Viene garantita 7 anni e con capacità
Residua a 12 mesi dell'80 85%. Per curiosità ho provato a prenderle (1,90€ mi sono sembrati un rischio accettabile).
Come capisco però la bontà delle batterie?
L'IQ328 arriverà sett. prox e ho solo un tester e un ricarica batteria lidl non certo intelligente.

gerko 06-10-2012 22:47

basta leggere la confezione, sarà scritto pronte all'uso o da ricaricare prima dell'uso.

Ragazzi, in una grande catena ho visto un cestone di batterie con scritto 50% di sconto, scavando ci sono alcaline, vecchie nimh, beghelli, ma anche panasonic evolta AAA e Varta ready to use AA confezione da 4. Quest'ultime scontate venivano 6 euro. Che dite, è un buon prezzo anche se fossero la prima generazione?

paditora 06-10-2012 22:53

Quote:

Originariamente inviato da gerko (Messaggio 38250356)
Che dite, è un buon prezzo anche se fossero la prima generazione?

Cavolo se è buono.
Io ho preso 2 Panasonic Evolta ad aprile e le avevo pagate 4.99 euro.

gerko 06-10-2012 23:10

Solo che chissà quanto son li, ok che son LSD, ma se stanno in negozio da 3 anni...:rolleyes:
Non ho trovato dove è scritta la data di produzione. Uffa.

paditora 06-10-2012 23:17

Quote:

Originariamente inviato da gerko (Messaggio 38250414)
Solo che chissà quanto son li, ok che son LSD, ma se stanno in negozio da 3 anni...:rolleyes:
Non ho trovato dove è scritta la data di produzione. Uffa.

Vabbè ma per 6 euro corri il rischio :D
Se vanno bene hai fatto un affarone visto che 4 pile LSD negli ipermercati quelle che costano meno (Panasonic e Varta) di solito le paghi sui 9-10 euro.

SaggioFedeMantova 07-10-2012 01:12

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38249425)
Oggi sono andato a prendere due cose al supermercato e sono passato davanti alle pile.
Siccome mi sto avvicinando ora al mondo delle ricaricabili avevo deciso di dotarmi di carichino IQ328
e tante eneloop. Ma ho visto e preso due AAA DAEWOO INFINITA. Viene garantita 7 anni e con capacità
Residua a 12 mesi dell'80 85%. Per curiosità ho provato a prenderle (1,90€ mi sono sembrati un rischio accettabile).
Come capisco però la bontà delle batterie?
L'IQ328 arriverà sett. prox e ho solo un tester e un ricarica batteria lidl non certo intelligente.

Con un tester verifica la tensione a vuoto, poi postala, qualcuno ti saprà dire in che stato si trovano :)

Quote:

Originariamente inviato da gerko (Messaggio 38250414)
Solo che chissà quanto son li, ok che son LSD, ma se stanno in negozio da 3 anni...:rolleyes:
Non ho trovato dove è scritta la data di produzione. Uffa.

Boh prova, effettivamente le celle soffrono comunque di invecchiamento, ma non credo muoiano, per 6 puoi anche tentare ma... con 7 euro sull'olandese prendi le eneloop glitter 2000mah che sicuramente non sono ln magazzino da molto e se devi fare spesa convengono di piu quelle... considera le spese di spedizione..

Spider Baby 07-10-2012 01:43

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 38250680)
Boh prova, effettivamente le celle soffrono comunque di invecchiamento, ma non credo muoiano, per 6 puoi anche tentare ma... con 7 euro sull'olandese prendi le eneloop glitter 2000mah che sicuramente non sono ln magazzino da molto e se devi fare spesa convengono di piu quelle... considera le spese di spedizione..

Le s.s. incidono un po': 4€ (fino a 8 batterie, poi raddoppiano) portano il prezzo a 11€ che sono quasi il doppio delle pile nel cestone. Certo la qualità si paga, ma con 6€ si può tentare l'azzardo.

Semedisenape 07-10-2012 10:00

Pile Daewoo Infinita.
Che siano pronte all'uso e ricaricabili era scritto sulla confezione.
Penso che siano anche LSD perché appunto le danno con carica residua all'85 80%
dopo 12 mesi e ricaricabili 1000 volte. Sono garantite 7 anni o fino alla data riportata sulla batteria,
che nel mio caso dice 2015 (quindi stimo come produzione 2008).
Dal tester leggo: 1,27v per entrambe e 1,72 e 1,70 di amperaggio.
Volevo capire come si capisce se sono valide o meno. Solo usandole e si stabilisce nel tempo?
Thanks

FrancoC. 07-10-2012 10:03

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38251158)
Pile Daewoo Infinita.
Che siano pronte all'uso e ricaricabili era scritto sulla confezione.
Penso che siano anche LSD perché appunto le danno con carica residua all'85 80%
dopo 12 mesi e ricaricabili 1000 volte. Sono garantite 7 anni o fino alla data riportata sulla batteria,
che nel mio caso dice 2015 (quindi stimo come produzione 2008).
Dal tester leggo: 1,27v per entrambe e 1,72 e 1,70 di amperaggio.
Volevo capire come si capisce se sono valide o meno. Solo usandole e si stabilisce nel tempo?
Thanks

Nelle specifiche delle celle non ho trovato dati sulla capacità ......
Sulla confezione è riportato qualche riferimento in proposito?

Semedisenape 07-10-2012 10:13

No, nessuno.
C'è scritto soli che la ricarica dura 5 volte più delle altre. Ma siamo sempre in ambito marketing.

Ho appena trovato questo:
http://www.bweurope.eu/ita/infinita.php?Menu=6&Top=1

sandroz84 07-10-2012 10:19

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38251158)
... e 1,72 e 1,70 di amperaggio(il termine corretto sarebbe corrente);) .

Non mi dire che le hai messe in corto:cry:

FrancoC. 07-10-2012 10:20

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38251207)
No, nessuno.
C'è scritto soli che la ricarica dura 5 volte più delle altre. Ma siamo sempre in ambito marketing.

Strano sto fatto, è la prima volta che mi capita di osservare celle per le quali il distributore (certo non le fabbrica Daewoo) non indica la capacità, caratteristica importante.

paditora 07-10-2012 10:31

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38251158)
Dal tester leggo: 1,27v per entrambe e 1,72 e 1,70 di amperaggio.

Come hai fatto a prendere i valori della corrente?
La tensione è n'attimo prenderla dato che basta mettere i due puntali sui poli, ma la corrente come caspita hai fatto?

roccia1234 07-10-2012 10:38

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 38251294)
Come hai fatto a prendere i valori della corrente?
La tensione è n'attimo prenderla dato che basta mettere i due puntali sui poli, ma la corrente come caspita hai fatto?

Avrà messo il multimetro su ampere e appoggiato i puntali ai poli della batteria, in altre parole le ha cortocircuitate :stordita: .

paditora 07-10-2012 10:48

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 38251318)
Avrà messo il multimetro su ampere e appoggiato i puntali ai poli della batteria, in altre parole le ha cortocircuitate :stordita: .

Quello che avevo fatto anche io quando mi comprai il tester (per fortuna che non lo bruciai), ma il valore di corrente non è così che si prende.
Bisogna aprire il circuito e far scorrere la corrente attraverso il tester e cmq è un valore che, credo almeno, varia in base al carico per cui non ti serve a molto sapere il valore di corrente.

Edit: ora che ci penso anche il valore di tensione è praticamente inutile. Quello è praticamente il valore che ha una qualsiasi batteria ricaricabile non scarica a cui non è attaccato nessun carico.
Per sapere se è buona o meno serve sapere la quantità di mAh che riesce a fornire da completamente carica a completamente scarica, ma con il semplice tester non si può fare.

Paky 07-10-2012 11:12

che poi una buona batteria con bassa resistenza interna genera delle correnti di cortocircuito mooolto + alte di 1.7A

roccia1234 07-10-2012 11:50

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 38251357)
Quello che avevo fatto anche io quando mi comprai il tester (per fortuna che non lo bruciai), ma il valore di corrente non è così che si prende.
Bisogna aprire il circuito e far scorrere la corrente attraverso il tester e cmq è un valore che, credo almeno, varia in base al carico per cui non ti serve a molto sapere il valore di corrente.

Edit: ora che ci penso anche il valore di tensione è praticamente inutile. Quello è praticamente il valore che ha una qualsiasi batteria ricaricabile non scarica a cui non è attaccato nessun carico.
Per sapere se è buona o meno serve sapere la quantità di mAh che riesce a fornire da completamente carica a completamente scarica, ma con il semplice tester non si può fare.

Infatti, il valore di corrente è inutile, dato che varia in base al carico.
Il valore di tensione a vuoto può servire per capire se la pila è più o meno carica, ma con una certa approssimazione.

roccia1234 07-10-2012 11:51

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 38251457)
che poi una buona batteria con bassa resistenza interna genera delle correnti di cortocircuito mooolto + alte di 1.7A

che ci abbia messo in serie una resistenza?
boh, fatto sta che è una misura inutile.

paditora 07-10-2012 12:21

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 38251672)
Il valore di tensione a vuoto può servire per capire se la pila è più o meno carica, ma con una certa approssimazione.

Ma moooooooooooolta approssimazione.
Ad esempio con le mie Panasonic Evolta o son cariche al 20% o al 99% la tensione a vuoto è sempre di 1.27 - 1.28 Volt.
Inizia a calare quando sono quasi completamente scariche.
Quell'1.27 gli fa capire che non sono pile scariche, ma non quanta capacità residua hanno.
Quindi anche quello è un valore pressochè inutile.

dejace.p 07-10-2012 12:22

ricaricabili al lithio
 
Ciao,qualcuno ha gia provato questo modello al lithio ricaricabile http://www.technomediashop.com/ok_0000ce.htm e con che esiti rispetto alle ultime generazioni di NI MH.

Cap_it 07-10-2012 12:32

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38251158)
Pile Daewoo Infinita.
Che siano pronte all'uso e ricaricabili era scritto sulla confezione.
Penso che siano anche LSD perché appunto le danno con carica residua all'85 80%
dopo 12 mesi e ricaricabili 1000 volte. Sono garantite 7 anni o fino alla data riportata sulla batteria,
che nel mio caso dice 2015 (quindi stimo come produzione 2008).
Dal tester leggo: 1,27v per entrambe e 1,72 e 1,70 di amperaggio.
Volevo capire come si capisce se sono valide o meno. Solo usandole e si stabilisce nel tempo?
Thanks

Adesso che ti arriva IQ328 alla fine della ricarica puoi leggere quanti mAh ha fornito alla singola batteria, così ottieni un ottimo riferimento!;)

paditora 07-10-2012 12:37

edit doppio post.

paditora 07-10-2012 12:38

Quote:

Originariamente inviato da Semedisenape (Messaggio 38249425)
Oggi sono andato a prendere due cose al supermercato e sono passato davanti alle pile.
Siccome mi sto avvicinando ora al mondo delle ricaricabili avevo deciso di dotarmi di carichino IQ328
e tante eneloop. Ma ho visto e preso due AAA DAEWOO INFINITA. Viene garantita 7 anni e con capacità
Residua a 12 mesi dell'80 85%. Per curiosità ho provato a prenderle (1,90€ mi sono sembrati un rischio accettabile).
Come capisco però la bontà delle batterie?
L'IQ328 arriverà sett. prox e ho solo un tester e un ricarica batteria lidl non certo intelligente.

Questo mi era sfuggito.
Ti serve o un caricatore che analizzi anche le pile oppure devi provarle nel tempo. Se quel caricatore ha la funzione di analisi allora si potrai stabilirlo.

sandroz84 07-10-2012 12:44

Quote:

Originariamente inviato da dejace.p (Messaggio 38251839)
Ciao,qualcuno ha gia provato questo modello al lithio ricaricabile http://www.technomediashop.com/ok_0000ce.htm e con che esiti rispetto alle ultime generazioni di NI MH.

Sono delle normali ni-mh di dubbia qualità, non esistono celle al litio da 1,2 volt ricaricabili.
Sono paragonabili agli altri "pacchi" di AA nimh che vantano capacità oltre i 2700mAh.

FrancoC. 07-10-2012 14:10

Quote:

Originariamente inviato da dejace.p (Messaggio 38251839)
Ciao,qualcuno ha gia provato questo modello al lithio ricaricabile http://www.technomediashop.com/ok_0000ce.htm e con che esiti rispetto alle ultime generazioni di NI MH.

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 38251936)
Sono delle normali ni-mh di dubbia qualità, non esistono celle al litio da 1,2 volt ricaricabili.
Sono paragonabili agli altri "pacchi" di AA nimh che vantano capacità oltre i 2700mAh.

A me danno l'impressione di essere normalissime NiMH LSD (con qualità tutta da verificare); certamente, come scrive Sandro, non Litio, sia per tensione dichiarata e metodo di carica.

link82 07-10-2012 16:50

Salve a tutti. Chiedo a voi esperti, perchè con le pile ricaricabili sono sempre stato sfortunato, e anche poco informato, ritrovandomi con pile da 2700 mah che non reggevano il fhash di una fotocamera, o con pile da controller x360 che dopo una settimana di inutilizzo erano già scariche.

Ho visto in offerta le beghelli 500 hybrid nichel hydrogen (quelle verdi per intenderci) in offerta con caricatore +4 pile a 9,99. Se ho capito bene leggendo le caratteristiche offrono una lenta scarica e una bassa tensione, per cui sono adatte ad apparecchi con basse richieste energetiche e lunghe durate. A me servono principalmente per wiimote, controller wireless, orologi e mouse wireless. Volevo sapere se sono le più adatte al mio utilizzo, grazie in anticipo

gerko 07-10-2012 17:16

Non credo che un controller wireless abbia una bassa richiesta quando usato.

Comunque se sono le beghelli che al supermercato stanno in continuazione sotto carica lascia stare.

Ho cercato in rete..sono queste?


Se sono loro allora vanno bene, anche se chissà com'è il caricatore.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.