Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


gio007 14-08-2015 13:15

Ha risposto alla mail che gli ho inviato e mi ha chiesto se l'avevo comprato da lui.Gli ho risposto affermativamente includendo la data precisa(risulta anche dallo storico del mio account).Ho chiesto cosa mi consigliasse.
Attendo fiducioso la risposta.
Pensi me ne possa spedire uno?Gratis sarebbe favoloso ma nel caso quale soglia di spesa sarebbe ragionevole?
L'alimentatore deve essere esclusivamente il suo(japcell BC-4001)oppure si potrebbe trovare uno adatto in altri posti?
Grazie dei consigli.

hc900 14-08-2015 19:55

Di solito vanno bene gli alimentatori per HDD USB esterni da 3.5" poi dipende se la spina tubolare ha il foro del diametro giusto. In questo caso puoi recuperare il cavetto del tuo alimentatore originale.
Un alimentatore ti costa tra i 5 e 10 Euro circa.

gio007 15-08-2015 02:03

Ho controllato tutti i caricatori in mio possesso.Ne ho 2 da 12 v.
Di seguito elenco le caratteristiche dei vari caricatori,compreso il Japcell 4001:

AC Japcell
input:100-240v AC 0,6A 50/60Hz
output:12v DC 1,5A
AC Netgear Router
input:230v 50Hz 135mA
output:12v 1A 12VA
AC HDD esterno 3,5"
input:100-240v 1A max 50/60Hz
output:12v 2A 24W max

Hanno tutti la spina tubolare compatibile,li ho connessi al caricabatterie Japcell e si è acceso.
Da profano in materia di elettricità noto che tra i 3 cambia l'amperaggio di uscita.Il Japcell ha 1,5A il secondo ha 1A ed il terzo ha 2A.
1A forse è poco e 2A sono troppi.
Mi servirebbe un consiglio sulle caratteristiche più compatibili al mio caricabatterie Japcell,non vorrei danneggiarlo.

luigimitico 15-08-2015 07:26

Sei stato fortunato, il terzo alimentatore lo puoi usare benissimo dato che eroga piu' corrente di quanta ne serve al japcel. Tranquillo che il cb utilizza solo la corrente che gli serve quindi non succede nulla.
Una cosa a cui devi stare attento è la polarita' degli spinotti. Ovvero dove sta il positivo ed il negativo. Controlla che entrambi abbiano avere la stessa.
Ecco un esempio con polo positivo al centro e negativo esterno

hc900 15-08-2015 08:24

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42763581)
Ho controllato tutti i caricatori in mio possesso.Ne ho 2 da 12 v.
Di seguito elenco le caratteristiche dei vari caricatori,compreso il Japcell 4001:

AC Japcell
input:100-240v AC 0,6A 50/60Hz
output:12v DC 1,5A
AC Netgear Router
input:230v 50Hz 135mA
output:12v 1A 12VA
AC HDD esterno 3,5"
input:100-240v 1A max 50/60Hz
output:12v 2A 24W max

Hanno tutti la spina tubolare compatibile,li ho connessi al caricabatterie Japcell e si è acceso.
Da profano in materia di elettricità noto che tra i 3 cambia l'amperaggio di uscita.Il Japcell ha 1,5A il secondo ha 1A ed il terzo ha 2A.
1A forse è poco e 2A sono troppi.
Mi servirebbe un consiglio sulle caratteristiche più compatibili al mio caricabatterie Japcell,non vorrei danneggiarlo.

La storia dei caricabatterie è piena di adattatori di rete AC (alimentatori difettosi) per vari motivi, non voglio annoiati né pretendo di insegnarti nulla.
Dico solo che alcuni sono sottodimensionati altri soffrono di saldature fredde, pochi si guastano davvero per scariche elettriche.

Quasi tutti hanno per standard la spina tubolare con il positivo connesso al foro centrale.

La potenza elettrica erogabile a 12 Volt, più è e meglio è, anche se realisticamente 12Volt 1Ampere basta e avanza per caricare 4 batterie ad 1 Ampere (1000mA ) il problema dei prodotti cinesi senza marca affidabile è l'esagerazione delle caratteristiche tecniche: difficilmente avranno più di 10 Watt anche se scrivono 12 Volt 1Ampere .

In conclusione, qualsiasi dei 2 caricatori che hai recuperato possono andarti bene, basta che nelle condizioni più gravose non superino i 40 o 45 gradi Celsius.

Ciao

Bruno

Cap_it 15-08-2015 12:46

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42763581)
Ho controllato tutti i caricatori in mio possesso.Ne ho 2 da 12 v.
Di seguito elenco le caratteristiche dei vari caricatori,compreso il Japcell 4001:

AC Japcell
input:100-240v AC 0,6A 50/60Hz
output:12v DC 1,5A
AC Netgear Router
input:230v 50Hz 135mA
output:12v 1A 12VA
AC HDD esterno 3,5"
input:100-240v 1A max 50/60Hz
output:12v 2A 24W max

Hanno tutti la spina tubolare compatibile,li ho connessi al caricabatterie Japcell e si è acceso.
Da profano in materia di elettricità noto che tra i 3 cambia l'amperaggio di uscita.Il Japcell ha 1,5A il secondo ha 1A ed il terzo ha 2A.
1A forse è poco e 2A sono troppi.
Mi servirebbe un consiglio sulle caratteristiche più compatibili al mio caricabatterie Japcell,non vorrei danneggiarlo.

I cinesi hanno il vizio di arrotondare per eccesso le caratteristiche tecniche.

gio007 15-08-2015 13:09

Grazie ad tutti....gentilissimi.
Ho controllato la polarità degli spinotti,è corretta.
Oggi ho guardato le caratteristiche del AC del Japcell BC-4000(il modello precedente,di mio padre)e noto output: 3v DC 4A ,cosa peraltro riportata anche sul BC stesso.Allego immagini:



Mentre dietro al BC-4001 c'è questo:



Come mai il voltaggio è differente?
Potrei usare questo anche per il mio Japcell BC-4001?
Se in futuro si rovinasse il AC da 3v e 4A del BC-4000 potrei usare uno da 12v oppure devo attenermi a 3v?

P.S. Arjan non ha ancora risposto alla mia ultima mail......d'altronde è ferragosto.Speriamo consideri la garanzia scaduta da pochissimi giorni.

Buona giornata a tutti.

hc900 15-08-2015 14:27

All'epoca dei fatti tutti i progettisti erano concordi che era meglio usare un alimentatore con il doppio della tensione necessaria a ricaricare le batterie.
Quindi alimentatori da 3 Volt o poco più (vedi LaCrosse BC700 e BC700, ed altri cloni) che necessitavano di diodi ad alta corrente, condensatori e cavi elettrici maggiorati.

Poi il punto debole di questo alimentatore stressato di suo, era la spina di alimentazione , prima modifica suggerita: tagliare la spina e saldare i fili dentro al caricabatterie, poi il punto debole del caricabatterie erano le connessioni sul circuito stampato e i transistor mosfet stressati dalle correnti elevate, da qui il via ad infinite modifiche per risolvere i problemi.

Poi la Maha con il suo C9000 decise di andare verso i 12 Volt, più tranquilli in fatto di corrente e meno problematici con la spina di alimentazione e con tutto il resto.
Sbagliando si impara.

hc900 15-08-2015 14:34

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42764175)
Se in futuro si rovinasse il AC da 3v e 4A del BC-4000 potrei usare uno da 12v oppure devo attenermi a 3v?

Usa il buonsenso, oppure gioca con i fuochi d'artificio :D

Attinenti alle raccomandazioni del costruttore, ti conviene.

Ciao

Bruno

Gian_Carlo 15-08-2015 14:36

Evidentemente i due caricabatterie usano circuiti molto diversi tra loro (il BC-4001 assomiglia al MAHA MH-C9000 mentre il BC-4000 assomiglia al Lacrosse BC-700) quindi non puoi assolutamente scambiare gli alimentatori!

gio007 15-08-2015 14:52

Bene,farò tesoro dei vostri consigli.
Ora ho messo in test l'AC Netgear da 12v 1A con funzione charge/test a 1A sul mio Japcell BC-4001,vediamo come va.
L'unica cosa che vorrei evitare è il danneggiamento di BC e celle Eneloop,del AC Netgear mi preoccupo "relativamente" visto che non lo uso(non ho più quel router,bruciato con un temporale).

P.S. Le Fujitsu AA 2000mAh sembrano veramente ottime(ha ragione Arjan di specificare sul sito che sono delle Eneloop a tutti gli effetti).Ho ultimato il charge/test di 4 blister con il Japcell BC-4000 ed i risultati sono stati notevoli.

gio007 16-08-2015 02:20

Ho due novità:una bella e una brutta.
La brutta è che l'alimentatore Netgear è defunto,in effetti scaldava molto.Forse la tecnologia era obsoleta,lo comprai nel febbraio del 2008.
La bella notizia è che ho concluso positivamente il test con l'alimentatore del hdd 3,5"(che comunque è del 2007).Quest'ultimo però ha mantenuto una temperatura di molto inferiore,direi nella norma.
Quindi ho la certezza che il mio Japcell BC-4001 è ancora vivo e funzionante;)

Cap_it 16-08-2015 11:27

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42765610)
Ho due novità:una bella e una brutta.
La brutta è che l'alimentatore Netgear è defunto,in effetti scaldava molto.Forse la tecnologia era obsoleta,lo comprai nel febbraio del 2008.
La bella notizia è che ho concluso positivamente il test con l'alimentatore del hdd 3,5"(che comunque è del 2007).Quest'ultimo però ha mantenuto una temperatura di molto inferiore,direi nella norma.
Quindi ho la certezza che il mio Japcell BC-4001 è ancora vivo e funzionante;)

L'hai rotto, poiché poteva erogare al massimo 1A e l'hai collegato ad un dispositivo che ne richiedeva 1,5A. :(

gio007 16-08-2015 11:42

Probabilmente si,il punto è che non essendo sicuro al 100% che il problema era dovuto al AC ho preferito provare prima un AC che non uso.Sbagliando s'impara:(

Cap_it 16-08-2015 12:02

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42766156)
Probabilmente si,il punto è che non essendo sicuro al 100% che il problema era dovuto al AC ho preferito provare prima un AC che non uso.Sbagliando s'impara:(

Ti conviene comprare un multimetro economico e puoi utilizzarlo per testare gli apparecchi. ;)

gio007 16-08-2015 12:09

E' da molto tempo che vorrei acquistarlo ma non mi decido mai a farlo.Alcuni colleghi elettricisti mi hanno sconsigliato di orientarmi su quelli troppo economici perchè imprecisi.Mi informerò meglio.Grazie.

P.S. Arjan mi ha risposto,mi spedirà un altro AC.......un signore!:)

Cap_it 16-08-2015 16:06

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42766238)
E' da molto tempo che vorrei acquistarlo ma non mi decido mai a farlo.Alcuni colleghi elettricisti mi hanno sconsigliato di orientarmi su quelli troppo economici perchè imprecisi.Mi informerò meglio.Grazie.

P.S. Arjan mi ha risposto,mi spedirà un altro AC.......un signore!:)

Un multimetro da 20€ va più che bene, fa più di quanto hai bisogno, come ho scritto in un altro thread. ;)

gio007 26-08-2015 14:51

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42766238)
P.S. Arjan mi ha risposto,mi spedirà un altro AC.......un signore!:)

Oggi mi è arrivato l'alimentatore spedito da Arjan.E' un MAHA però credo sia uno difettoso e riparato :( .
Non so ancora se è funzionante perchè appena inserito nella presa a muro sono rientrati i due spinotti,che risultavano già evidentemente incollati(male).
Ora non so che fare,apprezzo tantissimo la serietà e professionalità di Arjan ma cosi l'alimentatore è inutilizzabile.
Come potrei incollare o saldare il tutto con nessuna o minima spesa aggiuntiva?


hc900 26-08-2015 15:59

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42796899)
Oggi mi è arrivato l'alimentatore spedito da Arjan.E' un MAHA però credo sia uno difettoso e riparato :( .
Non so ancora se è funzionante perchè appena inserito nella presa a muro sono rientrati i due spinotti,che risultavano già evidentemente incollati(male).
Ora non so che fare,apprezzo tantissimo la serietà e professionalità di Arjan ma cosi l'alimentatore è inutilizzabile.
Come potrei incollare o saldare il tutto con nessuna o minima spesa aggiuntiva?


Pure a me era capitato che al posto di una cosa nuova avessero spedito una difettosa, ricevuta in riparazione e finita nel magazzino ricambi .... giragli la foto e vedi cosa dice.
__________________________________

La spina si può riparare ma ti conviene fare un buon lavoro con la colla bicomponente tipo araldite, non usare colla a caldo né cianoacrilica, al limite inserisci "per sempre" l'alimentatore in un trivio, finché fa contatto.

hc900 26-08-2015 16:05

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 42765610)
Ho due novità:una bella e una brutta.
La brutta è che l'alimentatore Netgear è defunto,in effetti scaldava molto.Forse la tecnologia era obsoleta,lo comprai nel febbraio del 2008.
La bella notizia è che ho concluso positivamente il test con l'alimentatore del hdd 3,5"(che comunque è del 2007).Quest'ultimo però ha mantenuto una temperatura di molto inferiore,direi nella norma.
Quindi ho la certezza che il mio Japcell BC-4001 è ancora vivo e funzionante;)

Gli alimentatori cinesi soffrono di prestazioni esagerate sulla carta, e forse il Netgear fa parte di quella specie, che spesso muoiono per saldature fredde sollecitate dalle correnti elettriche in gioco.

Cercando l'alimentatore del Jap Cell 4001 in vendita sulla "baia" scopro che viene tutt'ora fornito di alimentatore 12 Volt 1 Ampere.

Quanti Ampere ha quello che ti ha inviato Arjan?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:47.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.