Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Grezzo 09-05-2020 14:02

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46769473)
e allora non puoi farlo da windows, poichè l'impostazione del raid0 prevede la formattazione del disco, logicamente quindi non è tra i dischi selezionabili dall'utility "spazi di archiviazione".
Mi vengono in mente due ipotesi.
La prima è che potresti provare da bios, ma ad ogni modo i dischi vanno formattati entrambi.
La seconda (presupponendo che il disco dove risiede il S.o. sia più grande dell'altro) è che potresti creare una partizione nel disco principale di uguale capienza rispetto all'altro disco con cui vuoi fare il raid.
Altre idee, dal basso della mia ignoranza, non me ne vengono.

servono 3 dischi all inizio, poi si può togliere quello originario insomma, infatti vedo disco0 e disco1 e non fa fare nemmeno il raid1.
potrei provora le seconda opzione

\_Davide_/ 09-05-2020 14:02

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46769146)
ma guarda io ho utilizzato con ubuntu fino a poco fa un Kingston a400, e mi sono trovato bene, se vai qualche pagina indietro puoi vedere qualche bench fatto da me

Bene, al prossimo giro allora li provo!

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 46769323)
Una buona alternativa se non lo vuoi dramless potrebbe essere il Silicon Power A55. Economico ma con cache

Sono affidabili? Sì che sono in backup l'uno dell'altro (uno dei due lavora mentre l'altro è alimentato ma non legge nè scrive)

Quote:

Originariamente inviato da Grezzo (Messaggio 46769406)
si uno è il disco con l' os.

Allora ovviamente non puoi farlo, come ti hanno già suggerito ;)

(A meno che reinstalli da capo)

Grezzo 09-05-2020 14:07

Quote:

Originariamente inviato da \_Davide_/ (Messaggio 46769487)
Bene, al prossimo giro allora li provo!



Sono affidabili? Sì che sono in backup l'uno dell'altro (uno dei due lavora mentre l'altro è alimentato ma non legge nè scrive)



Allora ovviamente non puoi farlo, come ti hanno già suggerito ;)

(A meno che reinstalli da capo)

mi è venuto in mente che potrei usare windows to go vediamo se funziona.

NuT 09-05-2020 16:46

Quote:

Originariamente inviato da \_Davide_/ (Messaggio 46769487)
Sono affidabili? Sì che sono in backup l'uno dell'altro (uno dei due lavora mentre l'altro è alimentato ma non legge nè scrive)

Se sono affidabili non saprei, però a me hanno sempre incuriosito, ma mai provati

Grezzo 09-05-2020 22:54

A quanto pare nemmeno reinstallando il portatile non ha il menù raid e Windows non mi permette di unire i due volumi o installo su uno o sulle altro. Avevo un portatile dell' che aveva il menù x il raid questo fa BIOS non ha niente di ciò

LentapoLenta 10-05-2020 06:55

Alla fine la mia scelta è caduta su ADATA SX8200PNP DA 2Tb.
Un paio di benchmark con il disco appena installato:





E questo è il grafico di Windows per la copia di quasi 1Tb di dati dal disco vecchio (Crucial MX500) al nuovo:



Ovviamente c'erano compresi sia file cicicioni che file fi pochi Kb, i picchi li ho visti con i primi, con i secondi il grafico crollava.

Temperatura massima durante la copia 58 gradi (a case aperto ma senza le ventole in immissione proprio in zona socket nVme (sto aspettando che mi rientri una ventola dall'RMA).

Una critica ad Asus per aver usato in questa scheda madre un unico dissipatore per i due socket nVme... ora quando c'è un utilizzo pesante di uno dei due drive, anche l'altro sale di temperatura anche se si sta grattando la panza. :doh:

sirioo 10-05-2020 08:32

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 46769323)
Una buona alternativa se non lo vuoi dramless potrebbe essere il Silicon Power A55. Economico ma con cache

Vero montato la settima scorsa in un vecchio notebook fa ottimi numeri. 40 euro la versione da 256gb



giovanni69 10-05-2020 11:00

A55-256GB: SP256GBSS3A55S25 TBW: Around 125 TB
 
I tempi in cui costava il 30% in meno ad ottobre 2019:

https://www.hwupgrade.it/forum/showp...ostcount=16784

NuT 10-05-2020 13:12

Quote:

Originariamente inviato da sirioo (Messaggio 46770708)
Vero montato la settima scorsa in un vecchio notebook fa ottimi numeri. 40 euro la versione da 256gb



Ottimo ;)

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 46770932)
I tempi in cui costava il 30% in meno ad ottobre 2019:

https://www.hwupgrade.it/forum/showp...ostcount=16784

Non mi è chiaro però quanta cache abbia, hai questo dato?

PS ad ottobre 256GB veniva 30 euro?! :eek:

giovanni69 10-05-2020 15:17

Sì, 30€; non ho mai saputo la dimensione della cache.

schumifun 10-05-2020 15:25

Quote:

Originariamente inviato da Grezzo (Messaggio 46770481)
A quanto pare nemmeno reinstallando il portatile non ha il menù raid e Windows non mi permette di unire i due volumi o installo su uno o sulle altro. Avevo un portatile dell' che aveva il menù x il raid questo fa BIOS non ha niente di ciò

hai già provato facendo il Raid con il disco secondario ed una partizione del primario da windows?
Che SSD sono (modello)?

Grezzo 10-05-2020 23:03

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46771418)
hai già provato facendo il Raid con il disco secondario ed una partizione del primario da windows?
Che SSD sono (modello)?

per il momento mi sono impelagato tramite Wintogo, sorvolo sui problemi visto che è deprecato nelle ultime versioni di windows, per farla breve avviando windows virtualmente da una pendrive riesco ad accedere ai dischi tramite shell a smontare le partizioni e far partire la farmattazione per il raid, il probmela è che poi riavviando il pc per fare partire una installazione pulita mi sono bloccato, perchè vengono create partizioni dinamiche (non più supportate da windows per l installazione dell os), quando hai formattato come hai fatto per installar el' os?

adesso sto ricreando l os della pendrive perchè si è danneggiato, con rufus ci vuole 30 minuti abbondanti una bella rottura

schumifun 10-05-2020 23:18

Quote:

Originariamente inviato da Grezzo (Messaggio 46772278)
per il momento mi sono impelagato tramite Wintogo, sorvolo sui problemi visto che è deprecato nelle ultime versioni di windows, per farla breve avviando windows virtualmente da una pendrive riesco ad accedere ai dischi tramite shell a smontare le partizioni e far partire la farmattazione per il raid, il probmela è che poi riavviando il pc per fare partire una installazione pulita mi sono bloccato, perchè vengono create partizioni dinamiche (non più supportate da windows per l installazione dell os), quando hai formattato come hai fatto per installar el' os?

adesso sto ricreando l os della pendrive perchè si è danneggiato, con rufus ci vuole 30 minuti abbondanti una bella rottura

in realtà io non ho dovuto preoccuparmi perchè il disco destinato al sistema operativo è un altro.
a questo punto inizio a pensare che non sia possibile via software.
Un'ultima possibilità sarebbe quella di recuperare un 3° hard disk, installarci il S.O. e fare il raid tra i dischi "vuoti". Successivamente fare una bella copia immagine del disco d'installazione e passarla sul raid.

duke68 10-05-2020 23:41

Ciao,

vorrei sapere se è normale questa prestazione per questo ssd un po' vecchiotto; in particolare la scrittura... si potrebbe migliorare?

Grazie


Grezzo 11-05-2020 00:02

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46772296)
in realtà io non ho dovuto preoccuparmi perchè il disco destinato al sistema operativo è un altro.
a questo punto inizio a pensare che non sia possibile via software.
Un'ultima possibilità sarebbe quella di recuperare un 3° hard disk, installarci il S.O. e fare il raid tra i dischi "vuoti". Successivamente fare una bella copia immagine del disco d'installazione e passarla sul raid.

in pratica hai fatto il raid0 di due dischi che usi per l' archivio? se provi a far partire l' installaione di windows dal disco di sistema ti fa decidere la destinazione? in modo da installarlo sul disco dove hai fatto il raid?

quando ho ricostruito wintogo faccio un ultima prova ma è una procedura abbastanza lunga, l unica cosa che mi viene in mente è provare con una vecchia versione di windows che non rompe le balle con i dinamici.

monster.fx 11-05-2020 00:26

Ragazzi una domanda.
Il mio 850 Evo da 250gb al 90% di occupazione, è normale che nei bench mi va a 538mb/s in lettura e solo 320mb/s in scrittura? È dovuto al riempimento eccessivo o ad altro?

schumifun 11-05-2020 00:30

Quote:

Originariamente inviato da Grezzo (Messaggio 46772340)
in pratica hai fatto il raid0 di due dischi che usi per l' archivio? se provi a far partire l' installaione di windows dal disco di sistema ti fa decidere la destinazione? in modo da installarlo sul disco dove hai fatto il raid?

quando ho ricostruito wintogo faccio un ultima prova ma è una procedura abbastanza lunga, l unica cosa che mi viene in mente è provare con una vecchia versione di windows che non rompe le balle con i dinamici.

domani provo e ti faccio sapere,
io ho fatto il raid per i due dischi non per una questione di velocità ma solo per capienza. Infatti utilizzo i dischi in raid per installarci giochi e da singoli (120gb) possono creare problemi con alcuni titoli (ad esempio call of duty warzone non è installabile su un disco da 120gb).

Grezzo 11-05-2020 00:46

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46772362)
domani provo e ti faccio sapere,
io ho fatto il raid per i due dischi non per una questione di velocità ma solo per capienza. Infatti utilizzo i dischi in raid per installarci giochi e da singoli (120gb) possono creare problemi con alcuni titoli (ad esempio call of duty warzone non è installabile su un disco da 120gb).

si infatti così è una funziona molto utile puoi riciclare parecchi ssd "vecchi" ed hai un bel boost di prestazioni, per l' os principale lo vedo molto complicato, perchè il disco dinamico che si crea è dipendente dall os dal quale viene collegato.

schumifun 11-05-2020 01:06

Quote:

Originariamente inviato da Grezzo (Messaggio 46772368)
si infatti così è una funziona molto utile puoi riciclare parecchi ssd "vecchi" ed hai un bel boost di prestazioni, per l' os principale lo vedo molto complicato, perchè il disco dinamico che si crea è dipendente dall os dal quale viene collegato.

Sì esatto, io poi quanto a dischi non butto mai niente ( ho ancora un maxtor del 2004 da 160gb che funziona ancora, smontato chiaramente per fare posto ad altro e perché fa più rumore di un aereo).
Comunque il raid 0 è supportato bene o male da tutte le mobo, che portatile è?
Quasi sicuramente è come dici tu, serve il raid hardware

Grezzo 11-05-2020 01:36

Quote:

Originariamente inviato da schumifun (Messaggio 46772380)
Sì esatto, io poi quanto a dischi non butto mai niente ( ho ancora un maxtor del 2004 da 160gb che funziona ancora, smontato chiaramente per fare posto ad altro e perché fa più rumore di un aereo).
Comunque il raid 0 è supportato bene o male da tutte le mobo, che portatile è?
Quasi sicuramente è come dici tu, serve il raid hardware

un asus vivobook sarà praticmente uno dei pochi lapop da 1000e passa euro a non suportarlo, ho due dell più vecchi che lo supportano ma non mi stupisce asus è una cineseria in fatto di portatili, ho prestazioni sul sata di un 15% più basse di altri 3 portatili più vecchi dove ho fatto le prove, tendono a risparmiare su tutto quello che possono.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.