Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Monitor, Televisori e Videoproiettori (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=30)
-   -   VIDEOPROIETTORI full HD e HD ready - Risposte veloci e dettagliate! (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2450301)


Mr. Pumpkin 06-07-2014 23:23

quindi tu consigli l'acquisto del sinto amplificatore, solo in caso di casse home theatre?

Abilmen 07-07-2014 01:04

Certo, il vero home theatre (od home cinema) si fa con almeno 2 casse adeguate e toste da porre sotto lo schermo...poi si possono usare anche quelle del pc (o da pc) od anche l'audio che a volte è integrato nel vpr, ma che sono ancora più scarse di quelle per computer.

Senryu 10-07-2014 08:35

Salve, sono in procinto di acquistare un videoproiettore e vorrei sapere quale modello emglio si adatterebbe alle mie esigenze, possibilmente consigliatemi anche sul telo da prendere.

Ho poca esperienza, maia vuto un videoproiettore quindi questo sarà il mio approccio, ma state sicuri che quando prendo qualcosa mi ci butto a capofitto cercando di avere il meglio in termini di qualità :D quindi la semplicità etc non sono una priorità.

La stanza è il mio soggiorno (ben illuminato di giorno grazie ad una porta finestra) che stò trasformando in palestra/sala da nerding XD. Il proiettore lo monterò su una mensola a soffitto, a circa 3 metri (a causa di un lampadario che intralcia) per le dimensioni del telo, ho praticamente un'intera parete, ma ovviamente la distanza massima di visione a cui posso stare è 4 metri. Perciò non voglioa cquistare qualcosa di troppo grande che poi verrebbe inutilizzato.

L'utilizzo è 50% tra visione di serie tv/film e quindi home cinema (stò pianificando anche l'acquisto di un buon impianto 5.1) e console/PC gaming.

Quindi, non volendo proprio il top (non volendo svenarmi), desidero comunque avere un ottima qualità video e veloci tempi di risposta (tuttavia giocherò soprattutto a strategici, quindi diciamo che questa caratteristica va anche un attimo in secondo piano rispetto alla qualità video). Se riesco a stare sotto i 2000 euro è meglio, ma "the lower the better" hahah.

Grazie :)

Abilmen 11-07-2014 00:59

A 4 metro potresti fare uno schermo di 110"...purtroppo la distanza di proiezione di soli 3 metri, ti permette uno schermo max 100" con un vpr tipico per home cinema. Quindi, con 100" ti conviene stare a circa 3,50-3,70 metri. Questo ovviamente con un vpr full hd 1920x1080p. Bluray ne guardi? (film...giochi). Tv hd? (1080i). Il telo lo vuoi manuale o il max che significa tensionato (per evitare pieghe) e motorizzato? Ti interessa il 3d o per te è superfluo. E' necessario che rispondi a queste domande e dopo vediamo.

luciano68 11-07-2014 15:44

Ciao Abilmen. Ho bisogno ancora una volta di un tuo aiuto/consiglio.
Ricapitolando: sotto tuo consiglio andrò di Sony Hw55ES

Per problemi che non sto qui a spiegare nei dettagli e approfittando del fatto di essere in via di costruzione, potrei optare per una soluzione di questo tipo:

-Distanza di proiezione circa 6 m (misurata dal punto di uscita dell'immagine). Sono troppi?
-Posso arrivare ad uno schermo 16:9 da ben 150 pollici. Potrei riuscirci da quella distanza di circa 6 m di cui sopra senza rimetterci in qualità di immagine?
-Tu spesso hai citato la regola: base X 1,7. Pensi che potrei avere problemi importanti con una distanza di visione tra i 5 ed i 5,5 m?
-Con questa disposizione, nel mio 5+1 potrei posizionare gli altoparlanti centrali periferici (alti 1 m) a 1,1 m (adx e a sin) dello schermo che, a sua volta potrei far partire anche da 60 cm da terra. Secondo il tuo punto di vista, anche sotto l'aspetto della qualità audio, potrebbe andar bene?

Ti rinnovo i complimenti per l'eccezionale competenza e ti ringrazio sempre per la gentilezza delle tue risposte.

Grazie

Luciano

Abilmen 14-07-2014 11:59

@luciano68

Tutto perfetto quello che hai postato! Distanza di proiezione, distanza di visione, audio....tutto ok. Nessuna perdita di qualità mettendo uno schermo da 150"...anche in eco. Magari, dopo un migliaio di ore d'uso (con leggero e normale calo della luminosità)...metti la lampada da eco a piena potenza.

luciano68 15-07-2014 09:54

Ciao Abilmen e grazie, come sempre, delle gentili risposte che tante volte sanno di consulenza vera e propria.
Ora, non mandarmi a quel paese, ma mi trovo a chiederti un ulteriore consiglio/suggerimento.
La soluzione living rooms sulla quale mi sono cimentato fino ad ora, potrebbe vacillare a causa dell'arredamento con relativo rischio di litigio con la donna.
Ho però una valida alternativa: la mansarda che mi permetterebbe di creare un ambiente anche più accattivante ed esclusivo per un home theatre.

La parete dove andrei a posizionare il telo pretensionato è di ben 4 m larga e circa 3 m alta.
La mansarda è sfruttabile (dal punto di vista del calpestabile) per un 6x4.
A causa della pendenza del tetto (40%) ho però un problema: il vpl lo potrei montare a soffitto a una distanza massima dal telo/parete di 3,2 m circa (andando oltre mi troverei il vpl appeso sotto i 2 m di altezza!!!).

Vorrei sfruttare un telo per almeno 3 m di base (distanza di visione a 5 m circa).
Ora il bellissimo Sony HW55ES probabilmente, tra i tanti pregi, non ha un ottica tale, forse, da poter soddisfare questo tipo di copertura dalla distanza appunto di 3,2 m (se fosse il contrario, ti prego contraddicimi subito).

Domanda: rimanendo nel budget del Sony HW55ES (circa 3000 €) mi suggeriresti un o dei vpl di una certa qualità e caratteristiche ottiche tali da poter soddisfare questo tipo di proiezione?

Grazie come sempre per la gentile risposta.

Saluti

Luciano

P.S. Se sei della zona Milano/Varese e ci fosse la possibilità sarei felice un giorno di invitarti a pranzo.

Abilmen 15-07-2014 23:53

@luciano68,

Impossibile! Per avere una base di 3 metri, pari a 135" circa, dovresti posizionare il vpr a circa 4 metri dal muro (o poco più); mettendolo a m.3,2 puoi fare uno schermo di 100-101" con base di poco più di m. 2.20. Ti conviene
metterlo su un mobiletto "mensola" a 4,5 per ottenere circa 140". Altrimenti devi accontentarti di un "quadro" più piccolo (e guardare da più vicino). Questo con il Sony hw55es. E quasi tutti i vpr di qualità hanno un tipo di tiro medio! Ci sono però alcuni modelli che hanno l'ottica intercambiabile con un tiro più corto o più lungo a seconda delle necessità. Bisogna cercare tra i JVC DILA ed anche tra i Sony SXRD, o passare ad altri marchi, DLP in particolare. Quando ho tempo ci do un'occhiata, ma puoi cercare anche te.

luciano68 16-07-2014 10:11

Grazie Abilmen della sempre gentile risposta.

Mi dispiacerebbe rinunciare al Sony HW55ES così come alla possibilità di avere una schermata da 3 m o oltre.
Scusami l'ignoranza ma se, come suggerisci tu, vado a posizionare il vpr su una mensola che però non sarebbe centrata rispetto allo schermo ma laterale e cioè attaccata ad una delle pareti lunghe della sala (dx o sin) e quindi quasi perpendicolare e in linea ad uno dei due lati estremi dello schermo, con il lens shift, riuscirei comunque ad avere un rettangolo da 16:9 con base 3 m circa? Se si, avrei risolto ogni problema di distanza!

Grazie della disponibilità.

Ciao

Luciano

Abilmen 16-07-2014 11:42

@luciano68
E...bisognerebbe provare; il lens shift di quel vpr ha una buona escursione orizzontale, ma vai a sapere se, tenendolo perpendicolare con un lato, riesce o meno a coprire uno schermo con base 3 metri in modo totale...Perchè no la
mensola su un mobiletto nei pressi del divano?

luciano68 16-07-2014 13:11

Guarda intanto ti ringrazio tantissimo per l'attenzione che mi dai.

Certo se riuscissi a sistemarlo su una mensola laterale sarebbe il massimo ma cercherò di vedere meglio.

Un altra soluzione potrebbe essere questa: potrei sistemare un tavolo scrivania sul retro del divano a ridosso delle ante (che chiudono in alto con il tetto spiovente) del ripostiglio. Tavolo dalle dimensioni di altezza 1,3m circa (che parte a ridosso delle ante del ripostiglio e quindi alto circa 130 cm), larghezza anche di 2 m e profondità di circa 1 m.
Ora, a causa del tetto col 40% di pendenza, avrei la parte più esterna di questo tavolo che sarà a 40 cm circa dal tetto. Le specifiche del vpr sono 407 X 179 X 463 (L X A X P).
Quindi, sistemando il vpr a filo di questo tavolo, avrei la parte più interna del vpr a circa 8/9 cm dal tetto mentre l'anteriore avrebbe un gioco di più di 20 cm.
Secondo te riuscirei a sistemare il Sony HW55ES senza problemi particolari di proiezione e ventilazione considerando che il divano sarebbe praticamente appiccicato ma più in basso rispetto al tavolo e quindi al proiettore?

In questo modo ricapitolando, avrei che l'anteriore del vpr sarebbe ad un altezza da terra di circa 130 cm, sarebbe a circa 4,8 m dallo schermo, mentre il divano sarebbe a ridosso ma sotto il vpr di penso almeno 40 cm, con una distanza di visione di circa 4,5 m (forse un po' pochini per una schermata con base 3 m....o no!)

Grazie sempre per la disponibilità e ricorda che l'invito a pranzo rimane sempre valido!

Ciao

Luciano

luciano68 16-07-2014 13:26

In relatà, a pensarci bene, potrei andarmene con il divano anche per un 30 cm sotto il ripiano che regge il vpr e quindi con una distanza di visione ci quasi 5 m. E così dovrei venire a capo di tutto.

In attesa di una tua considerazione in merito ti saluto cordialmente.

Luciano

Abilmen 16-07-2014 13:30

Riepilogami le distanze del vpr con i muri sopra/dietro/destra e sinistra. Ovvero lo spazio prima di un ostacolo (per evitare surriscaldamenti).

luciano68 16-07-2014 16:04

Ehhh hai ragione a chiedermi di spiegare meglio.
Allora: il tetto è a spiovere per cui devi immaginare il ripiano del tavolo alto da terra 130 cm con su il tetto a spiovere che va a chiudere a zero cm sul lato più interno del tavolo che poi sarebbe il lato che si congiunge alle ante scorrevoli del ripostiglio.
Ora se il tavolo è profondo 1 m, il lato opposto (inteso come punto limite) a quello che si unisce al tetto ha lo stesso tetto ad un altezza massima di 40 cm circa (perchè il tetto ha appunto 40% di pendenza). Quei 40 cm di altezza che si hanno al limite del piano di appoggio del vpr riguardano ovviamente la parte anteriore del vpr; per cui se il vpr ha un altezza di circa 18 cm, ne rimangono sopra circa 22 cm.
Questi 22 cm circa di aria sopra il vpr, diminuiscono man mano che vado verso la parte posteriore del vpr (perchè appunto c'è il tetto che chiude a spiovere sul lato opposto del piano di appoggio) fino a far rimanere, nel punto più arretrato del vpr un altezza dal tetto tra gli 8 e i 9 cm. Poi, chiaramente, dietro il vpr rimane ulteriore spazio che via via diminuisce sempre a causa del tetto che chiude a 0 sul lato opposto del piano di appoggio.
Ai lati invece il vpr è libero perchè le pareti laterali dx e sin sarebbero (centrandolo rispetto allo schermo) a circa 1,8 m.
Ora, potrei pensare anche di “bucherellare” il piano di appoggio per una maggiore areazione (sotto non ho praticamente nulla).

Spero di essere stato più chiaro ma non farti problemi a chiedermi ulteriori spiegazioni.

Grazie mille sempre l'interessamento.

Ciao
Luciano

Mr. Pumpkin 16-07-2014 19:32

ciao abilmen, rieccomi finalmente con il proiettore tra le mani! :) ho scelto l'optoma hd131xe di cui hai parlato bene nei precedenti messaggi. ricordi?

ora però sono di fronte a un dilemma, e riguarda la scelta tra l'acquisto del telo o la proiezione a parete. All'epoca avevo calcolato una dimensione di larghezza di circa 240, e altezza circa 135, ma erano dimensioni calcolate ipoteticamente, perchè una volta avuto il vpr e provato a lanciare sulla parete, mi sono reso conto che oltre a poter andare oltre, mi piace anche di più avere l'immagine più grande.....

devo dunque decidere come proiettare, in quanto attualmente NON ho una parete adatta, ma non per questioni di spazio, bensi' per questioni ''tecniche''. cioè, dispongo di una parete di circa 3 metri (larghezza) x 180 (altezza). però è 1) a buccia d'arancia, quindi grezza. 2) color rosso

valutando l'acquisto di un telo, sono anche arrivato a valutare di far lavorare questa parete (da un intonachista), rendendola liscia e pittandola poi di bianco (o grigio), per proiettarci sopra.

ho pensato questo perchè, intanto non avrei ''il limite'' del telo, che una volta comprato, quello è. nel senso che, se voglio per assurdo proiettare più grande, non potrei, se volessi proiettare più piccolo, starebbe male (cose che possono succedere, a seconda delle esigenze/voglia di immersioni maggiori o minori)

senza contare che avevo valutato una dimensione di circa 2.80 di larghezza e circa 160 di altezza (chiaramente cm più cm meno)..... e i teli di queste dimensioni, oltre a costare un po, sono anche un po tostarelli da gestire. chissà quanto avrei pagato di spedizione poi

parlando con l'assistenza clienti del sito da dove ho acquistato il VPR, sono stati proprio loro a suggerirmi di valutare la soluzione parete, perchè su proiettori di questa fascia, il grosso lo fa il VPR stesso (hanno detto), e quindi anche su una parete (purchè buona e lavorata bene), avrei avuto ottimi risultati e soddisfazioni, probabilmente di poco inferiori a un telo, che però avrei pagato non meno di 300 euro (date le dimensioni di cui sopra)


alchè date queste premesse, ci sto pensando....a prescindere dal risparmio (perchè credo che far allisciare e pittare una parate 3x2 costi meno che comprare un telo), avrei anche più libertà di azione e meno sbattimenti di installazione.

Secondo te se faccio lavorare questa parete, posso avere buone soddisfazioni? ci sono delle pitture particolari destinate a questi usi di proiezione ? che magari risaltano più il contrasto o la luminosità?

grazie...

Abilmen 17-07-2014 00:39

@luciano68

In sintesi, l'importante è che ci sia spazio sui lati (prese d'aria) ed anche dietro (presa d'aria anche lì)...sopra 22 cm a spiovere fino a 8 sono pochini ma ci può stare. Il filtro da pulire ogni tanto è sotto lo chassis, ma non importa bucherellare il supporto perchè il vpr ha i piedini (se non erro regolabili davanti); per le distanze visione/installazione, ne abbiamo già parlato e vanno bene per una base di circa 3 m. pari a circa 140". Gli attacchi con prese varie sono sul lato destro del vpr.

Abilmen 17-07-2014 01:07

@Mr. Pumpkin

La soluzione di verniciare la parete dopo averla resa liscia non è una cattiva idea, ma se usi vernici adeguate sappi che costicchiano. Occorre usare vernice matt opaca non satinata per avere un buon rendimento. E possibilmente grigia vista la luminosità elevata del tuo videoproiettore. Prova a sentire per telefono i consigli ed il materiale (con i costi) qui:

http://www.schermionline.it/index.php?cPath=90

Se il prezzo ti sembrerà eccessivo, puoi cercare vernici più economiche usando Google.

luciano68 17-07-2014 11:20

Grazie mille per la sempre gentile risposta.
Sai Albimen, mi sto arrovellando il cervello e a questo punto valutando, visto che non abbiamo ancora cominciato a costruire, penso di apportare (speriamo che la donna non si in...zzi) una modifica che mi potrebbe risolvere alla grande il problema alla radice.
In pratica, senza farla lunga, spostando il bagno dalla parte opposta in cui è stato progettato, mi ricavo sempre uno spazio di 6x4 ma con la grande differenza che ci sarà la possibilità di appendere il vpr a soffitto, a 4,5 m circa dallo schermo, e pensare davvero di realizzare un home theatre di un certo livello. Ci rimetterà un pochino il bagno (verrà un pochino più basso nel lato più profondo!!!).

Mi indicheresti intanto un buon telo a motore pretensionato che permetta una schermata 16:9 con base 3 m di un certo livello e che quindi possa sfruttare al meglio le potenzialità del Sony HW55ES?


Grazie come sempre per la gentilezza.

Ciao

Luciano

Abilmen 17-07-2014 17:35

@luciano68

Questo è uno dei migliori in assoluto, forse il migliore:

http://www.schermionline.it/product_...oducts_id=3766

Mr. Pumpkin 18-07-2014 20:30

mm ma è normale che il vpr riscaldi tanto anche dopo pochi minuti di utilizzo? poi ho notato che quando lo spengo, parte una ventola che qualche secondo, e poi smette. è tutto normale??


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:11.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.