Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Nicodemo Timoteo Taddeo 20-01-2023 19:02

Quote:

Originariamente inviato da Saetta_McQueen (Messaggio 48086653)
Si, hai ragione, purtroppo ho letto di fretta. Comunque, niente, ho provato di tutto ma non cambia. Ho fatto ricerche varie, provato a modificare da msconfig la ram, mettere in auto la memoria virtuale, disattivarla... di tutto. Il bios non ha nessuna opzione in merito alla gestione della memoria. L'ho aggiornato e niente. Formattato e messo win 11 e nulla. Fatto sta che con ubuntu la vede e la usa tutta. Ci rinuncio. Lo devo restituire tra poco. E' di un amico.

Ho fatto un giro sul forum di Lenovo ed esistono diverse discussioni su problemi di upgrade RAM per quella serie di notebook, ma vertono più che altro su errori di scelta dei moduli, nel senso del voltaggio. Ma il tuo/vostro caso è diverso, il computer funziona regolarmente, i due banchi funzionano, la memoria di 8 GB viene vista regolarmente ed è Windows che non sa sfruttarla adeguatamente. Come se ci fosse una seconda scheda video con memoria condivisa con la RAM che si è attivata col secondo banco di RAM. Del tutto improbabile vista la classe economica del notebook, ma dato che non costa niente verificare, darei un'occhiata a gestione dispositivi (click destro su start), scorrere in basso fino a schede video, espandere la relativa voce.

Saetta_McQueen 20-01-2023 20:44

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 48086680)
Ho fatto un giro sul forum di Lenovo ed esistono diverse discussioni su problemi di upgrade RAM per quella serie di notebook, ma vertono più che altro su errori di scelta dei moduli, nel senso del voltaggio. Ma il tuo/vostro caso è diverso, il computer funziona regolarmente, i due banchi funzionano, la memoria di 8 GB viene vista regolarmente ed è Windows che non sa sfruttarla adeguatamente. Come se ci fosse una seconda scheda video con memoria condivisa con la RAM che si è attivata col secondo banco di RAM. Del tutto improbabile vista la classe economica del notebook, ma dato che non costa niente verificare, darei un'occhiata a gestione dispositivi (click destro su start), scorrere in basso fino a schede video, espandere la relativa voce.

Grazie per l'interessamento.

La scheda è una soltanto. Il banco di RAM è perfettamente funzionante ed è identico al precedente. Non so davvero che dire, non mi era mai capitata una situazione del genere.

monster.fx 23-01-2023 19:36

Ragazzi una domanda.

Ho un problema nel clonare un HDD con W10 Pro su SSD con Acronis Home regolarmente acquistato. Praticamente il clone va a buon fine , ma quando avvio il disco clonato , Windows va in ripristino fallendo l'avvio. L'HDD originale funziona egregiamente. Ho provato su diversi SSD(magari uno fallato) . Ultima prova che stavo eseguendo è se dipende da qualche "blocco" della MB(una Asus H110K-xxxx ), su altro HW.
Se quest'ultimo tentativo non porta a nulla contatterò Acronis(avranno una qualche soluzione).

La partizione è in GPT.

Ma veramente non so che pesci prendere ma ne avrò clonati almeno una 50ina senza patemi.

Nicodemo Timoteo Taddeo 23-01-2023 19:47

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 48089670)
Ragazzi una domanda.

Ho un problema nel clonare un HDD con W10 Pro su SSD con Acronis Home regolarmente acquistato. Praticamente il clone va a buon fine , ma quando avvio il disco clonato , Windows va in ripristino fallendo l'avvio. L'HDD originale funziona egregiamente. Ho provato su diversi SSD(magari uno fallato) . Ultima prova che stavo eseguendo è se dipende da qualche "blocco" della MB(una Asus H110K-xxxx ), su altro HW.
Se quest'ultimo tentativo non porta a nulla contatterò Acronis(avranno una qualche soluzione).

La partizione è in GPT.

Ma veramente non so che pesci prendere ma ne avrò clonati almeno una 50ina senza patemi.


Invece di fare la clonazione, puoi provare a creare una immagine del disco e ripristinarla sul nuovo SSD? Sembrerà strano ma una volta ho risolto una impossibile clonazione così, anche non capendo il perché :)

Con Macrium Reflect potresti tentare l'apposta funzionalità "Fixing Windows boot problems":
https://knowledgebase.macrium.com/di...+boot+problems

Giux-900 24-01-2023 02:36

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 48089670)
Ragazzi una domanda.

Ho un problema nel clonare un HDD con W10 Pro su SSD con Acronis Home regolarmente acquistato. Praticamente il clone va a buon fine , ma quando avvio il disco clonato , Windows va in ripristino fallendo l'avvio. L'HDD originale funziona egregiamente. Ho provato su diversi SSD(magari uno fallato) . Ultima prova che stavo eseguendo è se dipende da qualche "blocco" della MB(una Asus H110K-xxxx ), su altro HW.
Se quest'ultimo tentativo non porta a nulla contatterò Acronis(avranno una qualche soluzione).

La partizione è in GPT.

Ma veramente non so che pesci prendere ma ne avrò clonati almeno una 50ina senza patemi.

se stai passando da sata a pci-e prova a fare cosi, mi è successo con un p3 e stavo diventando matto... :D

https://www.crucial.com/support/arti...-after-cloning

unnilennium 24-01-2023 07:24

A me è successo passando da ssd 970 a 980. E sempre una questione di scrivere, nello specifico quelli nome samsung. L'assurdo e che per poter rimuovete il driver non basta andare in modalità provvisoria, ma è necessario che il 970 sia installato, altrimenti la rimozione dei driver fallisce.

Inviato dal mio SM-G736B utilizzando Tapatalk

roberto1 24-01-2023 19:41

non so se fortuna, c@@lo o caso, ho sempre clonato da hd a sdd, da sdd di un marca ad altra marca con un docking senza mai avere un problema di funzionamento.

MikX 26-01-2023 13:31

Ho un problema con l'ultimo update KB5019275 di qualche giorno fa. In sostanza si scarica ma poi l'installazione si ferma al 20%, bloccando di fatto il pc sia nello spegnimento che riavvio. Per spegnere devo tenere premuto il tasto di accensione.

L'unico modo per tornare ad arrestare o riavviare è killare il servizio windows update. Il problema è che poi dopo un riavvio tenta ancora di scaricare e installare l'aggiornamento.

C'è un modo per eliminare questa possibilità? Senza bloccare tutti gli altri aggiornamenti?

Cercando sul web in inglese ho scoperto che non sono l'unico ad avere questo problema.

roberto1 26-01-2023 19:46

[quote=MikX;48093131]Ho un problema con l'ultimo update KB5019275 di qualche giorno fa. In sostanza si scarica ma poi l'installazione si ferma al 20%, bloccando di fatto il pc sia nello spegnimento che riavvio. Per spegnere devo tenere premuto il tasto di accensione.

L'unico modo per tornare ad arrestare o riavviare è killare il servizio windows update. Il problema è che poi dopo un riavvio tenta ancora di scaricare e installare l'aggiornamento.

C'è un modo per eliminare questa possibilità? Senza bloccare tutti gli altri aggiornamenti?

Cercando sul web in inglese ho scoperto che non sono l'unico ad avere questo problema.[/QUOTE

questo ultimo aggiornamento è lento, resta fermo per quasi 10 minuti al 20% poi la percentuale sale lentamente ma per installarsi completamente sul mio pc ha impiegato quasi 30 min. abbondanti.

MikX 26-01-2023 22:11

Ho lasciato il pc acceso tutta la notte. È rimasto fermo al 20%.

DOC-BROWN 27-01-2023 11:20

installare Windows 11 .... meglio di no ! vedi qui :

https://www.youtube.com/watch?v=P5x4P-dAPz4


che ne pensate ?

monster.fx 27-01-2023 13:27

Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato consiglio.
Il clone era da HDD SATA a SSD SATA e con Acronis home non ne vuole sapere .
Ho risolto con Macrium Reflect free(x 30gg). Ora non mi resta che contattare il supporto tecnico e se non rispondono al prossimo rinnovo disdico e acquisto macrium,che tra l'altro impiega meno tempo e mi fa copiare dischi con dimensioni differenti (con acronis sempre problemi).

DOC-BROWN 27-01-2023 14:06

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 48094380)
Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato consiglio.
Il clone era da HDD SATA a SSD SATA e con Acronis home non ne vuole sapere .
Ho risolto con Macrium Reflect free(x 30gg). Ora non mi resta che contattare il supporto tecnico e se non rispondono al prossimo rinnovo disdico e acquisto macrium,che tra l'altro impiega meno tempo e mi fa copiare dischi con dimensioni differenti (con acronis sempre problemi).

lo uso anche io da una vita Macrium e questo conferma che e' il TOP !

giovanni69 27-01-2023 14:10

In effetti anche per me la scoperta di Macrium ed in particolare la funzionalità Rapid Delta Clone (RDC) per le licenze a pagamento (oltre che durante il trial), é stato davvero provvidenziale.

DOC-BROWN 27-01-2023 14:35

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 48094462)
In effetti anche per me la scoperta di Macrium ed in particolare la funzionalità Rapid Delta Clone (RDC) per le licenze a pagamento (oltre che durante il trial), é stato davvero provvidenziale.


sempre usato la FREE ... ma cosa fa sta Rapid Delta Clone ?

giovanni69 27-01-2023 15:09

serve solo se fai cloni successivi non per il clone iniziale quando ad esempio passi da HD a SSD o da SSD a SSD. ti fa risparmiare tempo e scritture perché aggiorna solo le modifiche tra il destinatario (non aggiornato con le modifiche più recenti) ed il sorgente (aggiornato con le modifiche recenti). E' come un clone differenziale.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:59.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.