Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


vw1961 05-11-2015 13:24

ok grazie e mi scuso.

vediamo se qualcuno ne sa di piu su un caricatore serio per le litio ?

hc900 05-11-2015 13:39

Nulla di che da scusarti, la precisazione era stata fatta quando si era sconfinati troppo oltre.

Come caricatori vedi sul link che avevo messo: Opus BT-C3100 con il firmware più recente, siamo sui 45 Euro scarsi.
http://lygte-info.dk/review/Review%2...V2.1%20UK.html

Oppure a breve il SKYRC MC3000, ora a 80 Euro in promozione.
SKYRC MC3000 Smart Bluetooth Charger with App Control

rack43 05-11-2015 16:57

Ciao, chiedo un consiglio su quali batterie sia ricaricabili che non ricaricabili utilizzare in 2 torce a led che assorbono rispettivamente 0,6A e 1,0A?

Per quanto riguarda le alkaline, sono adatte a queste torce oppure meglio evitarle ed optare per le ministilo al litio?

Le batterie al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e teelcomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?

Grazie!

TeoEmulation 05-11-2015 18:49

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 43026322)
Volevo informarvi che da giovedì 5 tornano le tronic alla lidl. Hanno aumentato il prezzo a 4€

Volevo scriverlo io! Da 1 anno che le cercavo e non le avevo più trovate, oggi la sorpresa anche quella del prezzo maggiorato. Ho fatto una discreta scorta, anche per amici e parenti.

vw1961 06-11-2015 07:43

ottimo, nessuno qui che usa IMAX 6 ?

luigimitico 06-11-2015 17:02

@vw1961
Il thread giusto sui caricabatterie è questo
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461

qui si parla di batteria/pile e non di cb

vw1961 06-11-2015 19:35

scusate e grazie

rack43 07-11-2015 15:02

Ciao, secondo voi quali batterie sia ricaricabili che non ricaricabili utilizzare in 2 torce a led che assorbono rispettivamente 0,6A e 1,0A?

Le batterie alkaline, sono adatte a queste torce oppure meglio utilizzare le batterie al litio?

Le batterie al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e teelcomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?

Grazie!

luigimitico 07-11-2015 18:34

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 43040459)
Ciao, secondo voi quali batterie sia ricaricabili che non ricaricabili utilizzare in 2 torce a led che assorbono rispettivamente 0,6A e 1,0A?

Usa pile ricaricabili LSD di qualsiasi marca

Quote:

Le batterie alkaline, sono adatte a queste torce oppure meglio utilizzare le batterie al litio?
se intendi che la stessa torcia è alimentata da 3 pile alkaline o da una pila al litio, io ti suggerisco la pila al litio dato che ha maggiore autonomia e fornisce anche piu' corrente.

Quote:

Le batterie al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e teelcomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?
ogni apparecchio viene progettato per essere alimentato con una pila (o insieme di pile) di un determinato tipo
Al momento ci sono pochissime batterie al litio compatibili con apparecchiature elettriche standar (cordless, telecomandi ecc) dato che la maggior parte delle pile al litio hanno una tensione molto differente (3.7v) dalle pile classiche alkaline e ricaricabili (1.5v e 1.2v)

hc900 07-11-2015 19:25

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 43041108)
se intendi che la stessa torcia è alimentata da 3 pile alkaline o da una pila al litio, io ti suggerisco la pila al litio dato che ha maggiore autonomia e fornisce anche piu' corrente.

Ma se intende dire quelle torce con dentro 3 batterie ministilo, che possono ospitare una batteria al litio tipo 18650 o anche le più grosse tipo 26650, la cosa è da fare di corsa, le ministilo si scaricano troppo in fretta e costano.

Quelle al litio anche le più economiche da 2000mAh permettono di illuminare con la torcia per 2 ore di fila, pure con la massima potenza luminosa!

Le alcaline da 800mAh non arrivano neanche ad un'ora di autonomia e poi si buttano via.

Quelle batterie al litio sono quasi del tutto esenti da autoscarica.
L'unica che gli serve è un caricatore decente che termini la ricarica a 4,2 Volt.

vw1961 08-11-2015 09:40

scusate ancora visto che parlate di litio, una da 2000 mA cosa meglio caricarla a 1A che mi pare tanto o meglio 500 mA per 4 ore, non meglio ? :confused: :confused: :confused:

luigimitico 08-11-2015 14:48

ciao secondo me bisogna vedere le specifiche della pila, prova a cercarle su internet. Oppure fai un tentativo a 500ma se vedi che a circa metà della ricarica non è riscalda, puoi provare a 1000ma e verificare se riscalda o meno

hc900 08-11-2015 16:04

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 43042113)
scusate ancora visto che parlate di litio, una da 2000 mA cosa meglio caricarla a 1A che mi pare tanto o meglio 500 mA per 4 ore, non meglio ? :confused: :confused: :confused:

Guardati il grafico del link di pochi giorni fa:
http://lygte-info.dk/review/Review%2...V2.1%20UK.html

La ricarica ideale del litio è mista: CC all'inizio e CV alla fine, poi nel primo grafico vedi cosa si fa in pratica.

La corrente di ricarica si può scegliere in base alla fretta che uno ha.


rack43 08-11-2015 20:07

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 43041108)
Usa pile ricaricabili LSD di qualsiasi marca

se intendi che la stessa torcia è alimentata da 3 pile alkaline o da una pila al litio, io ti suggerisco la pila al litio dato che ha maggiore autonomia e fornisce anche piu' corrente.

ogni apparecchio viene progettato per essere alimentato con una pila (o insieme di pile) di un determinato tipo
Al momento ci sono pochissime batterie al litio compatibili con apparecchiature elettriche standar (cordless, telecomandi ecc) dato che la maggior parte delle pile al litio hanno una tensione molto differente (3.7v) dalle pile classiche alkaline e ricaricabili (1.5v e 1.2v)

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 43041238)
Ma se intende dire quelle torce con dentro 3 batterie ministilo, che possono ospitare una batteria al litio tipo 18650 o anche le più grosse tipo 26650, la cosa è da fare di corsa, le ministilo si scaricano troppo in fretta e costano.

Quelle al litio anche le più economiche da 2000mAh permettono di illuminare con la torcia per 2 ore di fila, pure con la massima potenza luminosa!

Le alcaline da 800mAh non arrivano neanche ad un'ora di autonomia e poi si buttano via.

Quelle batterie al litio sono quasi del tutto esenti da autoscarica.
L'unica che gli serve è un caricatore decente che termini la ricarica a 4,2 Volt.

Grazie ad entrambi!
Le batterie al litio che posso inserire sono le ministilo al litio ad es. https://www.energizer.eu/it/product/...e-lithium-aaa/
Nelle torce c'è un apposito "contenitore" dove mettere le 3 o 4 ministilo, è un po' più lungo di una ministilo e ha un diametro simile ad una batteria mezza torcia o tipo C. Sapete se esistono batterie di un formato simile da 4,5 e 6v ?

Ricapitolando, le ministilo ricaricabili vanno bene un po' tutte, l'importante è che siano LSD.
Le alkaline da quanto ho capito sono poco indicate, anche le alkaline per dispositivi ad alto consumo tipo Panasonic Evolta, Duracell Ultra e Energizer HighTech sono inadatte?

Le batterie ministilo al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e teelcomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?

Grazie!

luigimitico 08-11-2015 22:24

Quote:

Sapete se esistono batterie di un formato simile da 4,5 e 6v ?
Ciao le pile che devi cercare sono litio 18650 da 3,7v. Evita quelle economiche dato che possono avere problemi vari, scegli invece marchi affidabili come panasonic o samsung.
Ricorda che se usi pile al litio non devono essere scaricate completamente ma devono essere ricaricate quando la tensione arriva a 2,7v pena danneggiamento della pila e possibile impossibilità a ricaricarla nuovamente.

hc900 09-11-2015 06:24

I formati sono 2:

Litio 18650 diametro 18mm lunghezza 65mm
Litio 26650 diametro 26mm lunghezza 65mm

Vedi cosa entra nella tua torcia.

Esisterebbe in teoria anche un tipo 22650 ma non lo ho mai visto in commercio.

vw1961 09-11-2015 19:27

grazie mille hc900, non ho fretta, quindi potrei questa 2.000 mA caricarla a 500 mA per 4 ore , che dici ?

ma vero che se la carico a o,1 V meno si hanno piu cicli di ricarica ?


PS nessuno qui che usa IMAX B6 ?

rack43 09-11-2015 19:54

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 43044110)
Ciao le pile che devi cercare sono litio 18650 da 3,7v. Evita quelle economiche dato che possono avere problemi vari, scegli invece marchi affidabili come panasonic o samsung.
Ricorda che se usi pile al litio non devono essere scaricate completamente ma devono essere ricaricate quando la tensione arriva a 2,7v pena danneggiamento della pila e possibile impossibilità a ricaricarla nuovamente.

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 43044406)
I formati sono 2:

Litio 18650 diametro 18mm lunghezza 65mm
Litio 26650 diametro 26mm lunghezza 65mm

Vedi cosa entra nella tua torcia.

Esisterebbe in teoria anche un tipo 22650 ma non lo ho mai visto in commercio.

Grazie!

Due ultimi chiarimenti; nelle torce, anche le alkaline per dispositivi ad alto consumo tipo Panasonic Evolta, Duracell Ultra e Energizer HighTech sono inadatte?

Le batterie ministilo al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e teelcomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?

hc900 09-11-2015 20:47

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 43047382)
grazie mille hc900, non ho fretta, quindi potrei questa 2.000 mA caricarla a 500 mA per 4 ore , che dici ? NO!:D

ma vero che se la carico a o,1 V meno si hanno piu cicli di ricarica ?


PS nessuno qui che usa IMAX B6 ?

La ricarica del litio è conveniente farla come dal grafico, riducendo la corrente sul finire della ricarica, così fanno tutti i dispositivi in commercio per garantire lunga vita alle batterie.

Superando la tensione di 4,2 volt si accorcia la vita delle batterie, caricando di meno non ci sono vantaggi, o almeno io non ne sono a conoscenza.

hc900 09-11-2015 21:01

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 43047484)
Due ultimi chiarimenti; nelle torce, anche le alkaline per dispositivi ad alto consumo tipo Panasonic Evolta, Duracell Ultra e Energizer HighTech sono inadatte?

Se ne fai un uso frequente conviene sempre comperare una batteria ricaricabile e relativo caricabatterie.

Se usi poco, merita semplificarsi la vita andando sulle batterie non ricaricabili.

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 43047484)
Le batterie ministilo al litio si possono utilizzare anche in orologi, termostati e telecomandi, oppure sono sprecate in quanto in questi dispositivi a basso consumo durano come le alkaline?

Le batterie al litio AA e AAA non ricaricabili hanno 1,8 Volt, hanno una maggior durata di quelle alcaline, non perdono liquido acido come le alcaline, quindi ottime per i telecomandi e gli orologi. (per ora le producono solo in Giappone)

1,8 Volt significa che certi telecomandi ed orologi dotati di display LCD possono diventare "più scuri" come visualizzazione, tienine debito conto prima di procedere agli acquisti.

P.S. la Energizer ha introdotto la "novità" delle batterie alcaline che non perdono liquidi per almeno 10 anni, esattamente come le Duracell di 30 anni fa ... mentre per le Duracell attuali l'incontinenza dei liquidi acidi è un fatto frequente.:confused:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.