Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


213 28-07-2021 12:03

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47496796)
ogni connettore, come riportato sul manuale, eroga 3A (5v) per un massimo di 120 led.

sull'octo colleghi quanto hai detto.

il problema degli ek e della nickelatura è ormai acqua passata. puoi usare tranquillamente liquidi colorati. anzi la bidistillata di ybris in realtà sarebbe sconsigliata sugli ek. ho praticamente quasi solo wb ek, ed uso liquidi premixed colorati da anni. mai un problema. non li ebbi nemmeno a tempo dei difetti di nickeltura.

Sei una miniera di informazioni, ti ringrazio!

Ho un'altro dubbio sui raccordi: ho messo in lista quelli che probabilmente serviranno. I radiatori sono 2 EK 360PE.

Sul top dovrebbero servire 2 raccordi Torque Rotary da 90° + 2 extender fissi da 14 mm + 2 raccordi Quantum Torque HDC 12.

Sul fondo 2 raccordi Torque Rotary da 90° + 2 extender fissi da 28 mm + 2 extender fissi da 7 mm + 2 raccordi Quantum Torque HDC 12.

Per la scheda video 2 raccordi Torque Rotary da 90°

Per la CPU, considerando che la mobo è una Formula, pensavo di andare dalla distro CPU Outlet alla CPU IN del waterblock ---> CPU OUT al waterblock VRM della mobo (quello sul lato alto a ridosso del radiatore sul top) ---> VRM mobo (uscita sul lato sx affianco alle porte posteriori) alla distro CPU Inlet. Qui con i raccordi sono parecchio in difficolta perchè le porte della distro plate non sono perfettamente allineate ai waterblock, pertanto cosa posso prendere? 3/4 Torque Rotary da 90°? Prendo anche un paio di Torque Rotary Offset da 7/14?

Poi ovviamente i raccordi Quantum Torque HDC 12 da piazzare sulla distroplate.

Dimenticavo, il case è il solito PC-011 XL ROG Edition

Ludus 28-07-2021 13:59

È passato Babbo Natale :sofico:


methis89 28-07-2021 14:37

chiedo ai possessori di aquacomputer flow next, con questo cavo posso collegare il flussimetro in questione ad un quadro?
https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=4046

perchè sullo shop aquacomputer esiste ma da AT o ybris non lo si trova

DJurassic 28-07-2021 14:39

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47497206)
È passato Babbo Natale :sofico:




I tubi ce l'hai? Pistola termica? Kit per smusso e taglio?

Ludus 28-07-2021 14:49

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47497270)


I tubi ce l'hai? Pistola termica? Kit per smusso e taglio?

pistola bosch da 600w pronta (poi ho scoperto che va impostata a 300w per i tubi acrilici, fortunatamente è regolabile).
kit piegatubi etc.. ho tutto

sono in attesa della consegna dei tubi da amazon prevista oggi (corsair satinati trasparenti).

DJurassic 28-07-2021 15:04

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47497284)
pistola bosch da 600w pronta (poi ho scoperto che va impostata a 300w per i tubi acrilici, fortunatamente è regolabile).
kit piegatubi etc.. ho tutto

sono in attesa della consegna dei tubi da amazon prevista oggi (corsair satinati trasparenti).

Io ho usato questa da 2000W e ti assicuro che a metà potenza ci mette già troppo tempo per i miei gusti. Motivo per cui usavo la potenza massima stando molto attento ad essere rapido nel girare il tubo perchè sui neri satinati facile che si formino delle bolle se gli arriva troppo calore (e butti il tubo).

Con 300W ci stai fino a ferragosto a piegarli. Di sicuro limiti al massimo i danni dovuti al troppo calore, ma a costo di starci appresso per ore.

Ludus 28-07-2021 15:10

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47497299)
Io ho usato questa da 2000W e ti assicuro che a metà potenza ci mette già troppo tempo per i miei gusti. Motivo per cui usavo la potenza massima stando molto attento ad essere rapido nel girare il tubo perchè sui neri satinati facile che si formino delle bolle se gli arriva troppo calore (e butti il tubo).

Con 300W ci stai fino a ferragosto a piegarli. Di sicuro limiti al massimo i danni dovuti al troppo calore, ma a costo di starci appresso per ore.

ho detto una cavolata.
la pista a caldo che ho preso è da 1800w e arriva fino a 600 gradi, ma ho letto che si consiglia di scaldare il tubo a 250-300 gradi. avevo sbagliato unità di misura.

Black"SLI"jack 28-07-2021 15:16

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 47497266)
chiedo ai possessori di aquacomputer flow next, con questo cavo posso collegare il flussimetro in questione ad un quadro?
https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=4046

perchè sullo shop aquacomputer esiste ma da AT o ybris non lo si trova

ti serve solo per portare un segnale tachimetrico al quadro/octo, quindi un segnale che il device poi interpreta per eventuali azioni.

la gestione centralizzata la puoi fare solo tramite aquaero e aquabus.

DJurassic 28-07-2021 15:18

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47497307)
ho detto una cavolata.
la pista a caldo che ho preso è da 1800w e arriva fino a 600 gradi, ma ho letto che si consiglia di scaldare il tubo a 250-300 gradi. avevo sbagliato unità di misura.

Ah ok ora ci siamo. Con 1800W vai di potenza massima, considerando che come sempre ti conviene fare un paio di prove su un pezzo e vedere come ti trovi. Il mio consiglio è quello di girare velocemente il tubo dall'inizio alla fine per non fare arrivare troppo calore su una singola superficie o le bolle non esiteranno a farsi vedere. Seconda cosa è l'altezza al quale piazzi il tubo. Personalmente iniziavo da circa 50cm e poi se vedevo che si scaldava poco riducevo la distanza.

Io usando la potenza media ho sperimentato che ci voleva davvero molto tempo coi miei tubi ø14. Dal momento che sono della Corsair anche i tuoi se il diametro è lo stesso allora probabilmente arriverai anche tu alla mia stessa conclusione.

Per le pieghe invece falle a mano che vengono decisamente meglio di quando usi delle dime, specie se hai un buon occhio. Buon lavoro caro :)

methis89 28-07-2021 15:19

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47497309)
ti serve solo per portare un segnale tachimetrico al quadro/octo, quindi un segnale che il device poi interpreta per eventuali azioni.

la gestione centralizzata la puoi fare solo tramite aquaero e aquabus.

avendolo esterno pensavo di collegarlo tramite usb per calibrarlo e poi collegarlo al quadro per poterlo leggere in aquasuite, però quel connettore mini 3 pin non lo legge come segnale di flusso?

Black"SLI"jack 28-07-2021 15:30

con quadro/octo purtroppo i device restano stand alone. l'usb la devi usare non è un aquabus. ha senso solo se usi i flussimetri high flow standard, che ovviamente devono inviare un segnale al quadro. nel caso del next il cavetto in questione serve esclusivamente per avere un segnale RPM sul quadro e quindi creare una action relativa. non serve per la lettura del flusso.

questa è una delle principali limitazioni di quadro/octo. che se si utilizzano device mps, saranno tutti gestiti stand alone. a differenza invece di quando si usa un aquaero al posto di quadro/octo, che permette trramite aquabus di gestire tutti gli mps centralmente.

methis89 28-07-2021 16:33

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47497324)
con quadro/octo purtroppo i device restano stand alone. l'usb la devi usare non è un aquabus. ha senso solo se usi i flussimetri high flow standard, che ovviamente devono inviare un segnale al quadro. nel caso del next il cavetto in questione serve esclusivamente per avere un segnale RPM sul quadro e quindi creare una action relativa. non serve per la lettura del flusso.

questa è una delle principali limitazioni di quadro/octo. che se si utilizzano device mps, saranno tutti gestiti stand alone. a differenza invece di quando si usa un aquaero al posto di quadro/octo, che permette trramite aquabus di gestire tutti gli mps centralmente.

peccato, vorrà dire che mi limiterò a collegarlo per aggiornamenti e se devo fare regolazioni, per il resto lo leggo visivamente, ma se usassi quel cavo i led resterebbero accesi o solo via usb? avevo letto tempo fa la tua spiegazione su questo flussimentro ma mi son perso la pagina dato che non ho seguito attivamente

Black"SLI"jack 28-07-2021 16:47

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 47497398)
peccato, vorrà dire che mi limiterò a collegarlo per aggiornamenti e se devo fare regolazioni, per il resto lo leggo visivamente, ma se usassi quel cavo i led resterebbero accesi o solo via usb? avevo letto tempo fa la tua spiegazione su questo flussimentro ma mi son perso la pagina dato che non ho seguito attivamente

allora le funzioni rgbpx richiedono l'usb collegata. devo ancora provarli collegati in aquabus se è tutto acceso o meno. al momento se lo usi in abbinamento ad un quadro, l'usb è necessaria al 100% sia per quanto riguarda l'alimentazione del device, sia per quanto riguarda tutta la sua gestione dello stesso.

invincible88 28-07-2021 18:16

Ragazzi buonasera a tutti, mi è arrivato il Quadro, tutto installato correttamente, incluso c'è un sensore, il classico sensore a resistenza tipo, plastificato, quello si puù immergere nel liquido? xD non so se sto chiedendo una cavolata mondiale xD

Black"SLI"jack 28-07-2021 18:35

Assolutamente no. Se non vuoi fiammare qualcosa.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

invincible88 28-07-2021 18:37

In che modo potrei sfruttarlo? per la cpu va bene se lo metto nella parte posteriore dove c'è il backplate della scheda madre?

Black"SLI"jack 28-07-2021 19:10

Lo puoi usare per monitorare la temp interna del case ad esempio oppure lo metti a contato con qualcosa. Attenzione a non metterlo sotto tra wb e CPU che altrimenti fa da spessore. Personalmente quei sensori li uso solo per controllare la temp dell'aria. Anche perché per altri scopi diventano poco precisi nelle letture delle temp.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

invincible88 28-07-2021 20:13

Vabè il sensore l'ho messo nella parte del backplate della scheda madre.

Comunque ora che la gestione sembra migliore e più personalizzabile, dai primi test è come se qualcosa non funzionasse con il settaggio delle ventole, mi riferisco in particolare a quelle frontali del rad da 360, forse era preferibile averle in push spingendo aria dal radiatore verso fuori, facendo degli stress test della sola gpu e poi della sola cpu, ho notato che se le ventole sono al minimo è quasi inifluente sulle temperature rispetto ad esempio la velocità della pompa che impatta molto di più sulle temperature rispetto alle ventole, naturalmente ancora deve arrivarmi il sensore per il liquido e quindi li sarà più chiara la situazione, ma da un primo sguardo ho questa sensazione!

Black"SLI"jack 28-07-2021 20:41

la velocità della pompa può influire se passi da poche decine di l/h ad almeno 150-200 l/h. allo stesso tempo le ventole sono qulle che maggiormente aiutano lo smaltimento di calore. sicuro di aver creato/regolato correttamente le curve di gestione di ventole e pompa sul quadro?

invincible88 28-07-2021 21:08

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47497600)
la velocità della pompa può influire se passi da poche decine di l/h ad almeno 150-200 l/h. allo stesso tempo le ventole sono qulle che maggiormente aiutano lo smaltimento di calore. sicuro di aver creato/regolato correttamente le curve di gestione di ventole e pompa sul quadro?


Non ho ancora regolato la curva perchè vorrei aspettare il sensore del liquido per rendermi conto in maniera più precisa del funzionamento del sistema.

Comunque ho fatto al momento test di cpu e gpu singolarmente, quello che ho notato è che ad esempio con la cpu sotto stress ho un buon margine di miglioramento passando dal 30% della pompa al 70%, mentre che le ventole sia staccate o al minimo oppure al 100% sembra non essere influente! almeno questa è l'impressione, o sarebbe meglio mettere le ventole della parte frontale in push che buttano aria fuori oppure questo è il massimo livello di dissipazione termica e quindi le ventole fanno poco differenza ma la pompa si perchè aumenta la velocità della scambio termico tra i due radiatori..
non lo so onestamente, quello che posso dire con sicurezza è che la pompa al 70% e le ventole a circa 1300 giri sono entrambe sopportabilissime e da questi dati non mi resta che creare una curva bilanciata per un uso quotidiano.
Ricordatevi sempre che in Sicilia c'è un caldo impressionante xD


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:21.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.