Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   News (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=51)
-   -   Immuni corre veloce verso 8 milioni di download e funzionerà per tutto il 2021 (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2923609)


giuliop 10-10-2020 16:10

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47029351)
Il forum anche se metti qualcuno in ignore list (mi sembra di capire... perchè non ho nessuno), ti permette ugualmente di leggere i quote di altri utenti.
Quindi se tu scrivi una cosa e io ti quoto e commento... ridiventi leggibile per tutti... poi ti faccio fattura per questo servizio... :D :D :D

Esattamente. E per inciso, nonostante il quote fosse indiretto perché stavi rispondendo a lui, la risposta, che spiegava quale fosse il problema, era per te.
Poi che io sappessi che Gino avrebbe [avresti] risposto e gli [ti] abbia voluto ribadire - sempre indirettamente - il suo [tuo] stato non vuol dire che mi interessi ricominciare un discorso infinito che non va da nessuna parte con lui [te]. (Fra parentesi la versione corretta per Gino, visto che sicuramente leggerà anche questa).
Comunque cercherò di trattenermi dal fare anche commenti sui commenti.

Ginopilot 10-10-2020 16:11

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47029513)
Esatto.
Un secondo lockdown non sarebbe MAI accettato (poi con i numeri attuali).
Dopo che le persone hanno vissuto sulla propria pelle quello che era preventivabile, non potrebbero essere più tanto felici di cantare sui balconi.

I numeri oggi ci consentono di fare previsioni. Puoi anche non fare lockdown totali o chiudere le scuole, ma non cambierebbe nulla, milioni di persone costrette a casa, attività commerciali vuote, scuole vuote, ecc.

Ginopilot 10-10-2020 16:14

Quote:

Originariamente inviato da giuliop (Messaggio 47029524)
Esattamente. E per inciso, nonostante il quote fosse indiretto perché stavi rispondendo a lui, la risposta, che spiegava quale fosse il problema, era per te.
Poi che io sappessi che Gino avrebbe [avresti] risposto e gli [ti] abbia voluto ribadire - sempre indirettamente - il suo [tuo] stato non vuol dire che mi interessi ricominciare un discorso infinito che non va da nessuna parte con lui [te]. (Fra parentesi la versione corretta per Gino, visto che sicuramente leggerà anche questa).
Comunque cercherò di trattenermi dal fare anche commenti sui commenti.

Anche se non leggerai, continuo a non capire perché mi rispondi ma non vorresti, almeno apparentemente, leggere le mie di risposte. Misteri della psiche umana.

canislupus 10-10-2020 16:29

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47029528)
I numeri oggi ci consentono di fare previsioni. Puoi anche non fare lockdown totali o chiudere le scuole, ma non cambierebbe nulla, milioni di persone costrette a casa, attività commerciali vuote, scuole vuote, ecc.

Milioni di persone costrette a casa??? :mbe: :mbe: :mbe:

Ginopilot 10-10-2020 16:37

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47029556)
Milioni di persone costrette a casa??? :mbe: :mbe: :mbe:

Cosa c'e' di strano? In francia ci sono gia' oltre 500mila casi attivi, cui devi aggiungere la gente in smartworking e sei gia' oggi ben oltre il milione. Piu' gente a casa significa meno consumi. Quello di chiudere tutto e' un finto problema. Ci pensera' la natura degli eventi a far chiudere lo stesso.
Ho a che fare spesso con gli uffici regionali, non sono ancora riuscito a trovare qualcuno che non lavori da casa. Oggi eh, non durante i mesi caldi. Quella di spingere al lavoro agile e' certamente una delle prossime mosse che fara' il governo.

wolverine 11-10-2020 11:26

Quote:

Originariamente inviato da StylezZz` (Messaggio 47029495)
No, semplicemente oltre ai morti per covid si aggiungerebbero anche i morti di fame e le imprese fallite che sarebbero davvero un piacevole ricordo, e a meno che tu non voglia vedere un insurrezione, sarebbe meglio per tutti cancellare dalla propria mente anche solo l'idea di chiudere nuovamente tutto.

L'Insurrezione a colpi di smartphone e asta telescopica per selfie. :fagiano: :stordita:

Questo sarà il leitmotiv.

maxsy 15-10-2020 13:20

In Veneto, quarta regione in Italia per numero di scaricamenti, c'è un problema con Immuni. Un problema piuttosto serio, a dire il vero. Perché il database non è mai stato aggiornato con i dati dei positivi. È quanto riporta il Corriere del Veneto, dopo aver fatto anche una prova pratica, con il classico caso di utente risultato positivo e desideroso di inserire il codice nell'applicazione, in modo da alimentare il meccanismo virtuoso che dovrebbe segnalare eventuali positività nelle vicinanze. Uno strumento formidabile, se funzionante. Invece dall'altra parte del telefono l'Ufficio igiene di Padova risponde con disarmante sincerità: "Mi dispiace: non siamo in grado di inserire il suo codice nel database. L'app Immuni non è attiva al momento in Veneto".

''Ma le cose sono pronte a cambiare: dalla settimana prossima si parte'', dice la dottoressa Francesca Russo della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria della Regione Veneto.

e pare che anche altre regioni hanno ''boicottato'' l'app immuni. liguria, piemonte, lombardia per citarne alcune.

Se l’app per il contact tracing non decolla, è davvero colpa di cittadini reticenti e irresponsabili? Oppure il mezzo flop chiama in causa ben altri indiziati?

“Non certo i medici” mette le mani avanti il presidente dell’Ordine Filippo Anelli. “Tutti abbiamo sentito che non funziona perché i cittadini non lo scaricano, ma a quanto ci risulta è il sistema sanitario su base regionale che non attiva e non supporta adeguatamente questo strumento tanto importante”. Non è un mistero che, fin dalla gestazione, una tifoseria politica si sia scagliata contro l’app voluta dal governo centrale. Sulle barricate sono salite anche le regioni più colpite dal virus – come Veneto, Lombardia, Liguria e Piemonte – che il caso vuole siano governate da partiti all’opposizione. E che l’opposizione l’hanno fatta all’app: chi snobbandola, chi bollandola come inutile, chi paventando rischi per la privacy e di controllo sociale e chi semplicemente coltivando un’alternativa “locale”, affidata alle proprie direzioni sanitarie.

bella roba.
qualcuno rema contro il ''popolo sovrano'' durante una pandemia?

Ginopilot 15-10-2020 17:19

Quote:

Originariamente inviato da maxsy (Messaggio 47038323)
In Veneto, quarta regione in Italia per numero di scaricamenti, c'è un problema con Immuni. Un problema piuttosto serio, a dire il vero. Perché il database non è mai stato aggiornato con i dati dei positivi. È quanto riporta il Corriere del Veneto, dopo aver fatto anche una prova pratica, con il classico caso di utente risultato positivo e desideroso di inserire il codice nell'applicazione, in modo da alimentare il meccanismo virtuoso che dovrebbe segnalare eventuali positività nelle vicinanze. Uno strumento formidabile, se funzionante. Invece dall'altra parte del telefono l'Ufficio igiene di Padova risponde con disarmante sincerità: "Mi dispiace: non siamo in grado di inserire il suo codice nel database. L'app Immuni non è attiva al momento in Veneto".

''Ma le cose sono pronte a cambiare: dalla settimana prossima si parte'', dice la dottoressa Francesca Russo della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria della Regione Veneto.

e pare che anche altre regioni hanno ''boicottato'' l'app immuni. liguria, piemonte, lombardia per citarne alcune.

Se l’app per il contact tracing non decolla, è davvero colpa di cittadini reticenti e irresponsabili? Oppure il mezzo flop chiama in causa ben altri indiziati?

“Non certo i medici” mette le mani avanti il presidente dell’Ordine Filippo Anelli. “Tutti abbiamo sentito che non funziona perché i cittadini non lo scaricano, ma a quanto ci risulta è il sistema sanitario su base regionale che non attiva e non supporta adeguatamente questo strumento tanto importante”. Non è un mistero che, fin dalla gestazione, una tifoseria politica si sia scagliata contro l’app voluta dal governo centrale. Sulle barricate sono salite anche le regioni più colpite dal virus – come Veneto, Lombardia, Liguria e Piemonte – che il caso vuole siano governate da partiti all’opposizione. E che l’opposizione l’hanno fatta all’app: chi snobbandola, chi bollandola come inutile, chi paventando rischi per la privacy e di controllo sociale e chi semplicemente coltivando un’alternativa “locale”, affidata alle proprie direzioni sanitarie.

bella roba.
qualcuno rema contro il ''popolo sovrano'' durante una pandemia?

Sono davvero un branco di imbecilli. Chi ne paghera' le conseguenze sono cittadini ignari di tutto.

MiKeLezZ 15-10-2020 18:10

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47038801)
Sono davvero un branco di imbecilli. Chi ne paghera' le conseguenze sono cittadini ignari di tutto.

Siete duri, l'app ci ha "costretto" l'OMS a farla (così come a tutti gli altri paesi), serve a poco e nulla... Non ti credere dalle altre parti sia diverso...

canislupus 15-10-2020 18:12

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47038801)
Sono davvero un branco di imbecilli. Chi ne paghera' le conseguenze sono cittadini ignari di tutto.

Veramente questa mattina ho sentito di una ragazza che ha ricevuto la notifica di contatto con un positivo tramite l'app Immuni... ha provato a chiamare qualsiasi numero di telefono (ASL, numero regionale Covid, etc...)... niente... nessuno sapeva niente... le avevano addirittura consigliato di andare al pronto soccorso... e qui si ritorna al problema... la gestione POST-NOTIFICA... sempre più spesso senti di persone che vengono abbandonate senza risposte... e questo sarebbe un incentivo al download?

Ginopilot 15-10-2020 18:47

Quote:

Originariamente inviato da MiKeLezZ (Messaggio 47038906)
Siete duri, l'app ci ha "costretto" l'OMS a farla (così come a tutti gli altri paesi), serve a poco e nulla... Non ti credere dalle altre parti sia diverso...

Chi ci abbia costretto non lo so, sta di fatto che in veneto sono un branco di imbecilli. Sul fatto che serva a poco o nulla, e' impossibile stabilirlo se non la si utilizza.

Ginopilot 15-10-2020 18:49

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47038908)
Veramente questa mattina ho sentito di una ragazza che ha ricevuto la notifica di contatto con un positivo tramite l'app Immuni... ha provato a chiamare qualsiasi numero di telefono (ASL, numero regionale Covid, etc...)... niente... nessuno sapeva niente... le avevano addirittura consigliato di andare al pronto soccorso... e qui si ritorna al problema... la gestione POST-NOTIFICA... sempre più spesso senti di persone che vengono abbandonate senza risposte... e questo sarebbe un incentivo al download?

Di che incentivo hai bisogno per scaricarla? Un bel lockdown generalizzato? La stupidita' di chi non la scarica e' ormai evidente, pippe mentali ridicole che ora pagheremo tutti, obbligati a restare a casa. Grazie del vostro prezioso contributo.

StylezZz` 15-10-2020 19:10

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47038950)
Di che incentivo hai bisogno per scaricarla? Un bel lockdown generalizzato? La stupidita' di chi non la scarica e' ormai evidente, pippe mentali ridicole che ora pagheremo tutti, obbligati a restare a casa. Grazie del vostro prezioso contributo.

Si guarda, è sicuramente colpa di chi non ha scaricato l'app immuni se il virus si propaga :asd:

E comunque stai tranquillo, non ci sarà nessun lockdown generalizzato, non ci sono le condizioni economiche, al massimo chiudono le scuole o fanno lockdown localizzati, ma non tutta la nazione come a Marzo.

zappy 15-10-2020 20:01

Quote:

Originariamente inviato da maxsy (Messaggio 47038323)
In Veneto, quarta regione in Italia per numero di scaricamenti, c'è un problema con Immuni. ...
e pare che anche altre regioni hanno ''boicottato'' l'app immuni. liguria, piemonte, lombardia per citarne alcune.

https://www.ilfattoquotidiano.it/202...-capo/5967579/

https://www.ilfattoquotidiano.it/202...-capo/5967579/

è chiaro che pur di polemizzare e ottenere voti, c'è gente che preferisce far crepare un po' di gente per poi dar la colpa al governo, quando tutti dovrebbero ormai sapere che la sanità è da decenni nelle mani delle regioni...

canislupus 15-10-2020 21:00

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47038950)
Di che incentivo hai bisogno per scaricarla? Un bel lockdown generalizzato? La stupidita' di chi non la scarica e' ormai evidente, pippe mentali ridicole che ora pagheremo tutti, obbligati a restare a casa. Grazie del vostro prezioso contributo.

Ti ho riportato un caso di una ragazza che usava Immuni ed è stata abbandonata da tutto il sistema.
Se succede questo, come puoi pretendere che le persone abbiano fiducia?
Nessuno vuole farsi una quarantena solo perchè glielo dice una app.
IO credo nelle persone non in una notifica.

Ginopilot 15-10-2020 21:09

Quote:

Originariamente inviato da StylezZz` (Messaggio 47038979)
Si guarda, è sicuramente colpa di chi non ha scaricato l'app immuni se il virus si propaga :asd:

E comunque stai tranquillo, non ci sarà nessun lockdown generalizzato, non ci sono le condizioni economiche, al massimo chiudono le scuole o fanno lockdown localizzati, ma non tutta la nazione come a Marzo.

E' ANCHE colpa della bassa diffusione dell'app. Riporti dichiarazioni fatte in un momento molto piu' tranquillo, la situazione sta precipitando rapidamente. Mai dire mai, purtroppo.

Ginopilot 15-10-2020 21:14

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47039148)
Ti ho riportato un caso di una ragazza che usava Immuni ed è stata abbandonata da tutto il sistema.
Se succede questo, come puoi pretendere che le persone abbiano fiducia?

Non pretendo che le persone abbiano fiducia, vorrei che tutte facessero la loro parte, l'installazione dell'app e' tra quelle cose che tutti dovrebbero fare.

Quote:

Nessuno vuole farsi una quarantena solo perchè glielo dice una app.
IO credo nelle persone non in una notifica.
E' questo modo di ragionare che ha aggravato la situazione portandola all'emergenza in brevissimo tempo, la mancata installazione dell'app e' solo una faccia della medaglia. E cosi' la quarantena presto la faremo tutti.
Ma la gente non la puoi cambiare. E' per questo che mi limito a dire GRAZIE.

canislupus 15-10-2020 22:20

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47039169)
Non pretendo che le persone abbiano fiducia, vorrei che tutte facessero la loro parte, l'installazione dell'app e' tra quelle cose che tutti dovrebbero fare.

Lo Stato non può chiedere al cittadino di fare la sua "parte" e quando arriva il momento di fare la propria "parte" si nasconde o finge di non sapere.
Usciamo da questa logica malata che vede gli obblighi e mai i diritti.


Quote:

E' questo modo di ragionare che ha aggravato la situazione portandola all'emergenza in brevissimo tempo, la mancata installazione dell'app e' solo una faccia della medaglia. E cosi' la quarantena presto la faremo tutti.
Ma la gente non la puoi cambiare. E' per questo che mi limito a dire GRAZIE.
La situazione è stata aggravata dall'incoerenza che regna un po' in tutto.

Ginopilot 15-10-2020 22:34

Quote:

Originariamente inviato da canislupus (Messaggio 47039239)
Lo Stato non può chiedere al cittadino di fare la sua "parte" e quando arriva il momento di fare la propria "parte" si nasconde o finge di non sapere.
Usciamo da questa logica malata che vede gli obblighi e mai i diritti.




La situazione è stata aggravata dall'incoerenza che regna un po' in tutto.

Non è lo stato che lo chiede, sono io. Che vorrei non farmi 2-3 mesi chiuso in casa per colpa di certi idioti.
L’incoerenza non fa crescere i contagi, ma la gente idiota che si preoccupa dell’immediato, senza capire che in danno lo fa anche a se stesso.

canislupus 15-10-2020 22:43

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47039250)
Non è lo stato che lo chiede, sono io. Che vorrei non farmi 2-3 mesi chiuso in casa per colpa di certi idioti.
L’incoerenza non fa crescere i contagi, ma la gente idiota che si preoccupa dell’immediato, senza capire che in danno lo fa anche a se stesso.

I due/tre mesi te li fai perchè la gente non è neanche capace di lavarsi le mani o indossare correttamente una mascherina o ancora meglio evitare di fare la movida in 150 persone in 10 metri... :D :D :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.

1