Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


Hitto 26-08-2018 19:58

Leggevo che un utente, in un forum Americano, con il CyberPower consigliato da techsaika riportava di essere riuscito ad eliminare il forte ronzare che udiva dall'alimentatore (PFC attivo, non specifico la marca) quando il PC funzionava a batteria.

Podz 26-08-2018 20:18

Quote:

Originariamente inviato da Hitto (Messaggio 45719569)
C'è da considerare una richiesta di corrente maggiore all'atto dell'accensione, il cosiddetto spunto, il quale è superiore su un alimentatore da 1200W se lo compariamo con un 500W a parità di hardware installato.

Ecco, questo proprio lo ignoravo completamente, però è anche vero che se non viene acceso l'alimentatore a batteria in funzione (nel senso che lo è già, o viene tenuto spento), il problema non dovrebbe esserci.

Una domanda sull'SMT1500I: con quale versione hardware vengono venduti gli ultimi modelli? ID14, 17, 18? Qualcuno lo sa?

Miky2147 26-08-2018 21:54

Quote:

Originariamente inviato da techsaskia (Messaggio 45720009)
l'SMT1500i è un worst buy adesso.

decisamente meglio il Cyberpower PR1500ELCD

Motivazioni? Grazie

Paperino78 26-08-2018 23:10

Quote:

Originariamente inviato da prandello (Messaggio 45719474)
Dipende... se vuoi che sia Nas che PC vadano in shutdown in caso di blackout, dovrai avere l'Ups collegato in Usb al Nas e questo dovrà runnare un network Ups server (occorre anche un software speculare, tipo WinNUT, da installare e runnare nel PC); altrimenti prenditi, come ho fatto io, un piccolo Ups a sè stante solo per Nas (e magari modem/router + telefono) mentre l'Ups principale gestisce PC (via Usb e software proprietario), monitor, dischi esterni, Dac...

Ok grazie, hai consigli? E' talmente vasto il mondo degli ups. Collegherei solo ups 2 bay, più monitor e modem, quindi non serve che copra molto e non deve avere spunti se non in caso di riavvio del nas.

Paperino78 26-08-2018 23:13

Ma secondo voi invece che prendere un cavo doppio prendessi una ciabatta con spina per ups non sarebbe lo stesso? Male che vada potrei farla anche in casa tanto ci devo attaccare solo l'ups.

prandello 27-08-2018 05:59

Quote:

Originariamente inviato da Paperino78 (Messaggio 45720274)
Ok grazie, hai consigli? E' talmente vasto il mondo degli ups. Collegherei solo ups 2 bay, più monitor e modem, quindi non serve che copra molto e non deve avere spunti se non in caso di riavvio del nas.

Per me ho preso APC BE700G-IT che uso solo per Nas dual-bay, modem/router e telefono principale. Ho preso quello perché dotato di uscita Usb e supportato ufficialmente dal mio Nas. Puoi anche mettere tutte le ciabatte che vuoi ad un unico Ups principale... dipende se dotato di uscita Usb/seriale, se hai gli adeguati sistemi di spegnimento controllato, altrimenti o Nas o PC (o entrambi...) non faranno shutdown, vedi tu.

WLF 27-08-2018 10:56

Chiedo consiglio a voi su una situazione che si sta verificando nell'ultimo periodo con il mio pc:

I5-4440
Asus Z87-k
16 Gb ram
2 ssd samsung
no scheda video
Corsair AX760

tutto sotto un APC Back-ups ES700. (so che è un ups off line ma per quelle che erano le mie esigenze quando l'ho acquistato era più che adeguato)

Quello che noto ultimamente è che sia che il pc sia collegato all'ups sia che sia collegato alla rete direttamente, l'alimentatore emette un ronzio costante e molto fastidioso(= coil whine) che prima non faceva e che penso sia dovuto al fatto che arrivi corrente sporca.
Infatti, questo ronzio sparisce puntualmente alla sera dopo le 19.30-20, per riprendere alle 7-7.30 al mattino tutti i giorni ( questo mi fa pensare che ci sia qualche carico in rete che crea disturbi/interferenze)
Aggiungo inoltre che ho fatto diverse prove con lo stesso alimentatore su diverse prese, su diversi pc con lo stesso risultato e ho anche utilizzato il mio vecchio alimentatore di riserva (coolermaster igreen 600w) e anche questo ronza anche se in maniera differente.

la domanda è, alla luce di quello che ho scritto sopra (se sono stato poco chiaro mi scuso) un ups line interactive potrebbe risolvere il problema?
Se si quale/i ups mi consigliate?

Dumah Brazorf 27-08-2018 11:13

Quote:

Originariamente inviato da Paperino78 (Messaggio 45720278)
Ma secondo voi invece che prendere un cavo doppio prendessi una ciabatta con spina per ups non sarebbe lo stesso? Male che vada potrei farla anche in casa tanto ci devo attaccare solo l'ups.

Certo.
Per esperienza le prese iec da prolunga qualitativamente fanno schifetto per cui invece di modificare la presa ad una ciabatta più semplice e sicuro è sostituire ad uno dei cavi la presa iec con una femmina italiana. Da qui puoi collegare un dispositivo come prima o più tramite tripla o ciabatta.

NeverKnowsBest 27-08-2018 11:55

Da febbraio 2017 utilizzo gruppi di continuità, per la precisione ne presi uno, il primo, in quel periodo, e da circa un anno ne ho un altro più piccolo. Ora, ho un dubbio che vorrei capire se motivato o no; avendoli entrambi in stanza, una stanza piccola purtroppo, quali rischi si corrono ad averli sempre attivi in un ambiente del genere? Perché non ci avevo mai pensato troppo, ma essendo batterie al piombo temo che l'esposizione possa fare male nel tempo.

techsaskia 27-08-2018 12:08

Quote:

Originariamente inviato da Miky2147 (Messaggio 45720206)
Motivazioni? Grazie

L'smt1500i è un progetto vecchissimo mai rinnovato da moltissimi anni.
Nonostante sia un 1500va e nonostante usi lo stesso pacco batterie del cyberpower è in grado di erogare un massimo di 1kW contro i 1350w del cyberpower.
Il Power factor dell'apc é ridicolo per la fascia di prezzo a cui viene proposto così come il runtime di cui è capace.

Insomma roba vecchissima venduta a prezzi aggiornati.

Cyberpower ormai sulla fascia desktop è dura da battere. Ha tutta la gamma nuova, tecnologicamente molto più avanzata e a prezzi competitivi

Io prenderei il PR1500ELCD solo per il Power factor e il runtime maggiorato, solo questi due elementi indicano una circuiteria di tutt'altra qualità.

Più efficienza, minor consumo durante il normale funzionamento, maggiore runtime, minore produzione di calore.

Insomma perché prendere roba vecchia oggi visto che il prezzo è l'unica cosa ad essere rimasto aggiornato?

giuseppesole 27-08-2018 12:16

Io ho il mio da parecchi anni, e vado avanti sostituendo ogni tanto il pacco batterie.

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

techsaskia 27-08-2018 12:35

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 45721049)
Io ho il mio da parecchi anni, e vado avanti sostituendo ogni tanto il pacco batterie.

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

Se lo hai da diversi anni non ha senso cambiarlo perché è cmq un buon prodotto.
Il problema è che continuano a vendere lo stesso prodotto da un decennio senza mai rinnovarlo e senza mai farlo scendere di prezzo.

Insomma sicuramente oggi non è un prodotto che consiglierei visto che la concorrenza ha fatto molto di meglio ad un miglior prezzo.

techsaskia 27-08-2018 12:39

Quote:

Originariamente inviato da Hitto (Messaggio 45720059)
Leggevo che un utente, in un forum Americano, con il CyberPower consigliato da techsaika riportava di essere riuscito ad eliminare il forte ronzare che udiva dall'alimentatore (PFC attivo, non specifico la marca) quando il PC funzionava a batteria.

Il ronzio si elimina con un qualsiasi gruppo di continuità ad onda sinusoidale perché il pfc dell'alimentatore smette di lavorare come un pazzo e di surriscaldarsi nell'inutile tentativo di correggere l'incorreggibile.

Miky2147 27-08-2018 13:25

Quote:

Originariamente inviato da techsaskia (Messaggio 45721037)
Nonostante sia un 1500va e nonostante usi lo stesso pacco batterie del cyberpower è in grado di erogare un massimo di 1kW contro i 1350w del cyberpower.



Io prenderei il PR1500ELCD solo per il Power factor e il runtime maggiorato, solo questi due elementi indicano una circuiteria di tutt'altra qualità.

Caspita, mi pare troppo bello per essere vero. Ma siamo sicuri non sia ad onda sinusoidale approssimata? Qualcuno che lo ha aperto puoi dirci qualcosa?

Paperino78 27-08-2018 14:10

Quote:

Originariamente inviato da Dumah Brazorf (Messaggio 45720928)
Certo.
Per esperienza le prese iec da prolunga qualitativamente fanno schifetto per cui invece di modificare la presa ad una ciabatta più semplice e sicuro è sostituire ad uno dei cavi la presa iec con una femmina italiana. Da qui puoi collegare un dispositivo come prima o più tramite tripla o ciabatta.

Quindi tu consiglieresti di prendere il connettore iec maschio C14 che parte dall' Ups in uscita, modificare il connettore iec maschio C13 che invece di andare al monitor (o pc) va collegata ad una ciabatta, togliendo ovviamente il connettore e mettendo o una spina al posto del C13 maschio. Oppure i fili li collego direttamente alla ciabatta?

Bosatzu 27-08-2018 14:53

Quote:

Originariamente inviato da prandello (Messaggio 45720372)
Per me ho preso APC BE700G-IT che uso solo per Nas dual-bay, modem/router e telefono principale. Ho preso quello perché dotato di uscita Usb e supportato ufficialmente dal mio Nas. Puoi anche mettere tutte le ciabatte che vuoi ad un unico Ups principale... dipende se dotato di uscita Usb/seriale, se hai gli adeguati sistemi di spegnimento controllato, altrimenti o Nas o PC (o entrambi...) non faranno shutdown, vedi tu.

Quote:

Certo.Per esperienza le prese iec da prolunga qualitativamente fanno schifetto per cui invece di modificare la presa ad una ciabatta più semplice e sicuro è sostituire ad uno dei cavi la presa iec con una femmina italiana. Da qui puoi collegare un dispositivo come prima o più tramite tripla o ciabatta.
Scusate ma mi potreste spiegare questa cosa degli ups per NAS e le "ciabatte'".

@prandello anche io sto cercando un UPS per NAS (Synology ds 918+) + hd box esterno e modem, parti dall'assunto che non capisco nulla di UPS.:rolleyes: Posso chiederti perchè tu hai preso questo modello (APC BE700G-IT), che apparentemente sembra una sorta di complessa multipresa?
Io mi stavo invaghendo del Cyberpower: PR1000ELCDRT2U... cosa ne pensi?
( potenza maggiore quasi il doppio, filtro ethernet, onda sinusoidale pura, line interactive, garanzia 3 anni...) su pago- ho visto che ci sono circa 21 euro di differenza che mi sembrano giustificate. Posso chiederti un parere? Il sito Synology mi consiglia il cyberpower PR1500LCD (circa 300 euro...:eek: )
Grazie mille

Podz 27-08-2018 16:53

Quote:

Originariamente inviato da WLF (Messaggio 45720879)
sia che il pc sia collegato all'ups sia che sia collegato alla rete direttamente, l'alimentatore emette un ronzio costante e molto fastidioso(= coil whine) che prima non faceva e che penso sia dovuto al fatto che arrivi corrente sporca.
Infatti, questo ronzio sparisce puntualmente alla sera dopo le 19.30-20, per riprendere alle 7-7.30 al mattino tutti i giorni ( questo mi fa pensare che ci sia qualche carico in rete che crea disturbi/interferenze)
Aggiungo inoltre che ho fatto diverse prove con lo stesso alimentatore su diverse prese, su diversi pc con lo stesso risultato e ho anche utilizzato il mio vecchio alimentatore di riserva (coolermaster igreen 600w) e anche questo ronza anche se in maniera differente.

la domanda è, alla luce di quello che ho scritto sopra (se sono stato poco chiaro mi scuso) un ups line interactive potrebbe risolvere il problema?

Non sono un esperto ma ne dubito, forse risolverebbe un ups online, dal costo però assolutamente proibitivo!

Quote:

Originariamente inviato da NeverKnowsBest (Messaggio 45721018)
avendoli entrambi in stanza, una stanza piccola purtroppo, quali rischi si corrono ad averli sempre attivi in un ambiente del genere? Perché non ci avevo mai pensato troppo, ma essendo batterie al piombo temo che l'esposizione possa fare male nel tempo.

Mah, le batterie dovrebbero essere ben sigillate, se non difettose. Mi preoccuperei più che altro di resine utilizzate per la protezione di componenti elettrici, che col calore rilasciano qualcosa. Se poi questo qualcosa sia nocivo o meno non ti saprei dire :boh:

techsaskia 27-08-2018 17:39

Quote:

Originariamente inviato da Miky2147 (Messaggio 45721251)
Caspita, mi pare troppo bello per essere vero. Ma siamo sicuri non sia ad onda sinusoidale approssimata? Qualcuno che lo ha aperto puoi dirci qualcosa?

ci sono diverse recensioni su siti russi che puoi tradurre con il traduttore di google, lo hanno smontato e analizzato professionisti del settore che capivano il fatto loro con test approfonditi.

la circuiteria è estremamente ben fatta cerca su google images, tutti condensatori giapponesi di altissima qualità, tutti componenti di altissima qualità, il trasformatore è il doppio di quello di APC e di nota marca giapponese.

il PR1500ELCD è il meglio che puoi comprare con quei soldi, Cyberpower in generale su tutto il segmento PC ormai ha pochi paragoni.

techsaskia 27-08-2018 17:41

Quote:

Originariamente inviato da Bosatzu (Messaggio 45721447)
Scusate ma mi potreste spiegare questa cosa degli ups per NAS e le "ciabatte'".

@prandello anche io sto cercando un UPS per NAS (Synology ds 918+) + hd box esterno e modem, parti dall'assunto che non capisco nulla di UPS.:rolleyes: Posso chiederti perchè tu hai preso questo modello (APC BE700G-IT), che apparentemente sembra una sorta di complessa multipresa?
Io mi stavo invaghendo del Cyberpower: PR1000ELCDRT2U... cosa ne pensi?
( potenza maggiore quasi il doppio, filtro ethernet, onda sinusoidale pura, line interactive, garanzia 3 anni...) su pago- ho visto che ci sono circa 21 euro di differenza che mi sembrano giustificate. Posso chiederti un parere? Il sito Synology mi consiglia il cyberpower PR1500LCD (circa 300 euro...:eek: )
Grazie mille

attenti che il PR1500LCD è la versione americana, più sfigatella della nostra europea che si chiama PR1500ELCD, ben superiore e più nuova dell'americana...

Bosatzu 27-08-2018 18:55

Quote:

Originariamente inviato da techsaskia (Messaggio 45721797)
attenti che il PR1500LCD è la versione americana, più sfigatella della nostra europea che si chiama PR1500ELCD, ben superiore e più nuova dell'americana...

Ma possibile che Synology consigli come completamente compatibile per il mio NAS solo un modello da circa 500 euro su amz??:eek: :eek:
L'altro modello consigliato è il BR700ELCD-AU (90 euro) ma sul sito dicono che "Al momento la funzione di chiusura automatica dell’UPS non è supportata."...:muro:
Per resto ci sono molti apc, ma cyberpower
Quote:

a circuiteria è estremamente ben fatta cerca su google images, tutti condensatori giapponesi di altissima qualità, tutti componenti di altissima qualità, il trasformatore è il doppio di quello di APC e di nota marca giapponese.

il PR1500ELCD è il meglio che puoi comprare con quei soldi, Cyberpower in generale su tutto il segmento PC ormai ha pochi paragoni.
Oggi 17:53
mi pare di capire che sia veramente superiore e lo preferirei vista la spesa che sto affrontando.
Non so se dar retta al sito... la pinza amperometrica con nas e modem accesi mi registrava
Quote:

200 milliAmpere, che, se non sbaglio i calcoli, corrispondono a circa 47 w (voltaggio 238 v)
... un valore molto minore di wattaggio rispetto a entrambi (1350 w il maggiore e 500 w il minore).
Devo ascoltare synology e buttrmi sugli apc che consiglia? Prendere i modelli "soho" o value con potenze minori selezionabili sull'amazzone?
Mah:mc:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:32.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.