Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


ais001 08-11-2016 22:28

@DwarfChaos
- http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2593873

ais001 08-11-2016 22:31

Quote:

Originariamente inviato da andryonline
1. che prodotto mi consigliate per sostituire il mio RS800?
2. E che UPS mi consigliate per il solo modem (deve avere anche la protezione dati)?

1. fai i test e vedi cosa risulta. Non possiamo dirti "compra il modello XYZ" se poi a te non va bene o è troppo grosso. Devi calcolare tu cosa a te serve, non noi.
Il tuo è da 540W... un BX1400 è da 700W... fai i test e poi ti fai 2 conti. L' UPS serve a te e tu devi essere convinto della spesa... non noi, noi abbiamo già fatto i nostri conti e le nostre scelte, tu devi fare le tue.

2. quello che compri, gli metti anche i cavi Rj11.
Ricordati che se fai filtrare la linea Rj11 o Rj14 comunque avrai un pò di lag in più... è normale visto che fai filtrare la linea. Non ha molto senso la protezione che vuoi mettere, comunque ognuno fa come gli pare coi propri soldi :D

DwarfChaos 09-11-2016 09:18

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 44199833)

Ti ringrazio e scusami per il post.
Ho visto che si consigliano le FIAMM, ho trovato la 12v 7ah a 15€~ dovrei prenderne due giusto? Il connettore poi va semplicemente smontato dalle due vecchie batteria e ricollegato alle nuove? Credi che 2xFIAMM FG 20721 entrino tranquillamente nell'RS800? Il modello ufficiale sarebbe RBC32 . Due batteria fiamm mi costano esattamente la metà del modello ufficiale..

ais001 09-11-2016 15:54

Quote:

Originariamente inviato da deepdark
....



Ma la prima pagina non l'ha letta nessuno?




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

andryonline 09-11-2016 20:12

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 44199828)
te ne vuoi liberare?

Per il momento no. L'ideale sarebbe una guida per poterlo riparare... Comunque l'ho già fatto vedere ad un paio di tecnici e non mi pare ci abbiano capito molto...


Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 44199836)
1. fai i test e vedi cosa risulta. Non possiamo dirti "compra il modello XYZ" se poi a te non va bene o è troppo grosso. Devi calcolare tu cosa a te serve, non noi.
Il tuo è da 540W... un BX1400 è da 700W... fai i test e poi ti fai 2 conti. L' UPS serve a te e tu devi essere convinto della spesa... non noi, noi abbiamo già fatto i nostri conti e le nostre scelte, tu devi fare le tue.

2. quello che compri, gli metti anche i cavi Rj11.
Ricordati che se fai filtrare la linea Rj11 o Rj14 comunque avrai un pò di lag in più... è normale visto che fai filtrare la linea. Non ha molto senso la protezione che vuoi mettere, comunque ognuno fa come gli pare coi propri soldi :D

  1. Ma infatti a me, come dicevo, serve un equivalente del mio vecchio UPS. Quindi da 540W in su ci siamo. Era su questo che chiedevo consiglio. Su questa fascia.
  2. Se ho fatto questa richiesta è perché stiamo parlando di due punti molto distanti della casa, quindi mi occorre un secondo UPS per il solo modem. Se la protezione RJ11 mi dici che non serve, lascio perdere (pensavo fosse utile per proteggersi in caso di temporali). Ma il gruppo mi serve per tenere acceso il modem anche quando va via la corrente.

Massimo83 09-11-2016 23:11

Ma è normale che l'AVR abbassi la tensione fino a 200v ?? non da problemi alle apparecchiature??

ais001 09-11-2016 23:23

@Massimo83
... il fatto che lo abbassi può essere dovuto ad un tuo specifico setting dei parametri, oppure alla poca qualità della tua linea elettrica interna e l' AVR riesce a stabilizzare la corrente solo a quel Voltaggio. Devi controllare tu se hai problemi o se sono solo i setting dell' UPS.

Le elettroniche non soffrono se il Voltaggio è costante, soffrono gli sbalzi e le interruzioni di corrente.
Ogni elettronica indica chiaramente sulle etichette e nei manuali con quale range di corrente può lavorare senza problemi... dagli una letta che male non fa ;)

Paky 10-11-2016 22:31

Quote:

Originariamente inviato da andryonline (Messaggio 44202676)
Per il momento no. L'ideale sarebbe una guida per poterlo riparare... Comunque l'ho già fatto vedere ad un paio di tecnici e non mi pare ci abbiano capito molto...

non c'è molto da capire , ci sono da sostituire un paio di condensatori del costo di 20 centesimi
se non sono capaci non sono tecnici

andryonline 11-11-2016 23:31

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 44206349)
non c'è molto da capire , ci sono da sostituire un paio di condensatori del costo di 20 centesimi
se non sono capaci non sono tecnici

Puoi aiutarmi?

Massimo83 13-11-2016 18:44

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 44203115)
@Massimo83
... il fatto che lo abbassi può essere dovuto ad un tuo specifico setting dei parametri, oppure alla poca qualità della tua linea elettrica interna e l' AVR riesce a stabilizzare la corrente solo a quel Voltaggio. Devi controllare tu se hai problemi o se sono solo i setting dell' UPS.

Le elettroniche non soffrono se il Voltaggio è costante, soffrono gli sbalzi e le interruzioni di corrente.
Ogni elettronica indica chiaramente sulle etichette e nei manuali con quale range di corrente può lavorare senza problemi... dagli una letta che male non fa ;)

Di giorno ho il fotovoltaico che porta la tensione a 250 per cui l'AVR lo abbassa, e mi sta bene, però abbassarlo a 200 mi sembra troppo poco... ehehe

Dumah Brazorf 13-11-2016 19:26

Negli ups che ho visto l'AVR abbassa o alza la tensione di 40V per cui ci può stare che da 250V ti porti a 210V e da 190V ti alzi a 230V. Gli elettrodomestici lavorano ugualmente con un po' meno di tensione mentre rischi di bruciarli alla lunga andando oltre 250-260V

El Alquimista 13-11-2016 19:46

Quote:

Originariamente inviato da Dumah Brazorf (Messaggio 44214280)
Gli elettrodomestici lavorano ugualmente con un po' meno di tensione mentre rischi di bruciarli alla lunga andando oltre 250-260V

e sotto ?
ad esempio 190 Volt ?

chiccolinodr 14-11-2016 09:13

chiccolinodr
 
Ciao ragazzi buongiorno, dovrei prendere un gruppo di continuità, dovrei collegarci un pc con alimentatore da 550watt scheda video da 4 gb due hard disk interni e un monitor 23 pollici led cosa mi consigliate? Grazie mille....

ais001 14-11-2016 23:04

@chiccolinodr
... come detto praticamente ogni 2-3 post.... fai i test precedentemente indicati.

Con quelli poi valuti tu stesso cosa è meglio per te.

NetMassimo 15-11-2016 16:27

Vi è mai capitato che un UPS impazzisse temporaneamente? Stamattina ho trovato il mio APC RS 800 del 2010 che si "lamentava" con la luce rossa accesa, che significa overload anche se PC e monitor connessi erano spenti.

Ho provato i classici spegni e riaccendi e anche a scollegare e ricollegare le batterie ma l'unico risultato con l'unico collegamento fisico alla rete, anche cambiando presa, senza dispositivi connessi è stato che sembrava continuare a passare dall'alimentazione da rete a quella a batteria e viceversa. Ho provato a sostituire il cavo di alimentazione ma senza risultati e dopo un po' tutte le luci hanno cominciato a lampeggiare, un messaggio che può indicare un guasto.

Ho lasciato l'UPS spento per qualche ora, un paio d'ore fa l'ho riacceso e mi dà luce verde. Per ora non mi sono fidato a collegarci qualcosa e semmai proverò un PC vecchio ma è possibile che per un po' vada in tilt e dopo un
po' di riposo si riprenda? È meglio sostituirlo?

Grazie in anticipo per qualsiasi rispost/suggerimento!

Trotto@81 15-11-2016 16:56

Quote:

Originariamente inviato da NetMassimo (Messaggio 44220451)
Vi è mai capitato che un UPS impazzisse temporaneamente? Stamattina ho trovato il mio APC RS 800 del 2010 che si "lamentava" con la luce rossa accesa, che significa overload anche se PC e monitor connessi erano spenti.

Ho provato i classici spegni e riaccendi e anche a scollegare e ricollegare le batterie ma l'unico risultato con l'unico collegamento fisico alla rete, anche cambiando presa, senza dispositivi connessi è stato che sembrava continuare a passare dall'alimentazione da rete a quella a batteria e viceversa. Ho provato a sostituire il cavo di alimentazione ma senza risultati e dopo un po' tutte le luci hanno cominciato a lampeggiare, un messaggio che può indicare un guasto.

Ho lasciato l'UPS spento per qualche ora, un paio d'ore fa l'ho riacceso e mi dà luce verde. Per ora non mi sono fidato a collegarci qualcosa e semmai proverò un PC vecchio ma è possibile che per un po' vada in tilt e dopo un
po' di riposo si riprenda? È meglio sostituirlo?

Grazie in anticipo per qualsiasi rispost/suggerimento!

Da quanto non sostituisci le batterie?

NetMassimo 15-11-2016 16:58

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 44220570)
Da quanto non sostituisci le batterie?

Scusa se non l'ho scritto. Ho cambiato le batterie l'estate dell'anno scorso con altre originali perciò ho dato per scontato che funzionassero, anche perché nel frattempo c'è stato un solo black out. Quando le batterie precedenti erano arrivate a fine vita mi aveva dato sintomi del tutto differenti.

ais001 15-11-2016 17:10

Quote:

Originariamente inviato da NetMassimo
È meglio sostituirlo?

... sono i primi sintomi che sta per andarsene.... come è successo a me anni fa con la serie BR e SUA. Puoi usarlo ancora per un 30/60gg dai primi sintomi... poi resterà perennemente in overload e beeperà come un forsennato :asd:


Se vuoi contatta intanto APC e fatti fare la procedura di reset, poi vedi tu come si comporta nel tempo. Sicuramente puoi ancora usarlo perchè il suo lavoro lo fa... l'unico dubbio è che quando va in tilt le batterie si scaricano più velocemente.

Paky 15-11-2016 17:14

per RS800 ricordo che c'è un 3d dedicato alla riparazione
bastano un paio di condensatori e torna come nuovo

monster.fx 15-11-2016 17:14

Quote:

Originariamente inviato da NetMassimo (Messaggio 44220451)
Vi è mai capitato che un UPS impazzisse temporaneamente? Stamattina ho trovato il mio APC RS 800 del 2010 che si "lamentava" con la luce rossa accesa, che significa overload anche se PC e monitor connessi erano spenti.

Ho provato i classici spegni e riaccendi e anche a scollegare e ricollegare le batterie ma l'unico risultato con l'unico collegamento fisico alla rete, anche cambiando presa, senza dispositivi connessi è stato che sembrava continuare a passare dall'alimentazione da rete a quella a batteria e viceversa. Ho provato a sostituire il cavo di alimentazione ma senza risultati e dopo un po' tutte le luci hanno cominciato a lampeggiare, un messaggio che può indicare un guasto.

Ho lasciato l'UPS spento per qualche ora, un paio d'ore fa l'ho riacceso e mi dà luce verde. Per ora non mi sono fidato a collegarci qualcosa e semmai proverò un PC vecchio ma è possibile che per un po' vada in tilt e dopo un
po' di riposo si riprenda? È meglio sostituirlo?

Grazie in anticipo per qualsiasi rispost/suggerimento!

Batteria?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.