Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


davide155 16-04-2021 15:57

Domanda volante
Ho usato il cavo sdoppiatore Noctua che esce assieme alle due ventole che ho appena preso, però settando PWM nelle impostazioni di gestione del canale fan dell'Aquaero 6 una ventola mi segue le impostazioni e quindi sta a bassi regimi, l'altra va a manetta. Guardando il cavo sdoppiatore è mancante il filo verde in uno dei due attacchi.
Come mai? Che sia quello che fa sbarellare l'aquaero6?
Se le setto invece in POWER allora le gestisce entrambe alla solita maniera. Le ho prese pwm apposta per gestirle in pwm e mi ritrovo a doverle gestire come fossero 3pin....


Gello 16-04-2021 16:04

Il cavo e' Giusto cosi', negli splitter si tiene il segnale rpm solo per una ventola altrimenti farebbe casini con la lettura visto che il sensore e' uno.

davide155 16-04-2021 16:13

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 47367725)
Il cavo e' Giusto cosi', negli splitter si tiene il segnale rpm solo per una ventola altrimenti farebbe casini con la lettura visto che il sensore e' uno.

Quindi come mai allora mi tiene una ventola al massimo e l'altra mi segue la curva impostata?
Non riesco a capire

Gello 16-04-2021 16:19

Quote:

Originariamente inviato da davide155 (Messaggio 47367736)
Quindi come mai allora mi tiene una ventola al massimo e l'altra mi segue la curva impostata?
Non riesco a capire

Il primo test che farei e' controllare se con altre due ventole pwm il comportamento fosse il medesimo, ricordo di aver letto di una gestione non ottimale del Pwm di alcune Noctua se usate con Aquaero, ma non usandolo lascio la parola a chi se ne intende :)

dylandog_666 16-04-2021 16:23

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47367245)
se lo hai usato per un solo mese, puoi riutilizzarlo. attenzione solo a dove lo sversi. normalmente mi tengo le bottiglie vuote dei liquidi premixed in casi come questi, in modo da contaminarli il meno possibile. usare bottiglie dell'acqua usate, spesso comporta la contaminazione del liquido stesso.

Ho ancora la bottiglia quasi vuota , quindi userò quella, grazie!

Ma voi l'acqua distillata (o bidistillata) dove la comprate? Io abito a Milano e ne ho girate di farmacie o ferramenta (anche belli grandi) ma niente, solo acqua demineralizzata (che spacciavano per distillata) o in farmacia soluzioni fisiologiche o cose simili...
Su amazon c'è un bottiglione da 5L ma qualcuno afferma che in realtà è demineralizzata e non distillata, in effetti andando sul sito del produttore il dubbio ti viene...

Black"SLI"jack 16-04-2021 16:26

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47367673)
Idem, infatti al momento sarebbero tra le mie preferite :)

Comunque se può interessare, siccome il mio Aquaero aveva qualche problemino ai fori filettati di una delle 2 staffe, su Ybris avevo notato QUESTO kit, previsto per poter montare gli aquaero 5/6 LT in un vano da 5,25".
Ebbene ieri, con la scusa di prendere il flussimetro(o forse viceversa :asd:) ho ordinato tale kit, per cui c'era un pezzo disponibile.
Va benone anche come ricambio per le staffe dell'aquaero 6, come si può vedere in foto sono praticamente identiche(salvo un angolino di metallo) :)



Comunque davvero un bell'aggeggino anche il flussimetro, ho avuto la tentazione per il next ma siccome odio le giranti meccaniche ho preferito prendere questo e risparmiare qualcosa, a seguito anche del giudizio positivo da possessore del buon Thunder.



Unica cosa su cui ho un dubbio è che tale flow meter ha il connettore aquabus 4pin ma in bundle il cavo è da 3pin.
Avrei voluto prendere da Ybris anche un cavo 4pin, mal che vada da tenere anche da parte per il futuro, ma non c'era disponibilità.
La cosa comporta qualche differenza in tal caso? Grazie.

considera che il flow sensor è più preciso del flussimetro classico, anche se richiede apposita calibrazione. per la connessione aquabus basta anche il cavo a 3 pin. in genere mi sono creato tutti cavi da 4 pin per aquabus, soprattutto per avere una unica tipologia di cavi. quindi nessun problema. al limite ne potresti avere quando usi periferiche che richiedono il 4 pin. ma se hai solo l'mps no problem. ovviamente vien da se che non lo devi collegare alla porta flow meter ma alla porta high flow.

le staffe aggiuntive servono anche per poter montare nei bay i farbwerk e i poweradjust tramite l'apposito frontalino per 3 device.

Quote:

Originariamente inviato da davide155 (Messaggio 47367716)
Domanda volante
Ho usato il cavo sdoppiatore Noctua che esce assieme alle due ventole che ho appena preso, però settando PWM nelle impostazioni di gestione del canale fan dell'Aquaero 6 una ventola mi segue le impostazioni e quindi sta a bassi regimi, l'altra va a manetta. Guardando il cavo sdoppiatore è mancante il filo verde in uno dei due attacchi.
Come mai? Che sia quello che fa sbarellare l'aquaero6?
Se le setto invece in POWER allora le gestisce entrambe alla solita maniera. Le ho prese pwm apposta per gestirle in pwm e mi ritrovo a doverle gestire come fossero 3pin....


il cavo mancante è quello degli rpm. quindi no problem. potrebbe essere il cavetto Y ad avere problemi sul segnale PWM. singolarmente si regolano?

Black"SLI"jack 16-04-2021 16:27

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 47367755)
Ho ancora la bottiglia quasi vuota , quindi userò quella, grazie!

Ma voi l'acqua distillata (o bidistillata) dove la comprate? Io abito a Milano e ne ho girate di farmacie o ferramenta (anche belli grandi) ma niente, solo acqua demineralizzata (che spacciavano per distillata) o in farmacia soluzioni fisiologiche o cose simili...
Su amazon c'è un bottiglione da 5L ma qualcuno afferma che in realtà è demineralizzata e non distillata, in effetti andando sul sito del produttore il dubbio ti viene...

uso liquidi premixed, che contengono quanto necessario per evitare creazione di alghe, inibire la reazione galvanica tra i vari metalli e altre cose.

dylandog_666 16-04-2021 16:33

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47367761)
uso liquidi premixed, che contengono quanto necessario per evitare creazione di alghe, inibire la reazione galvanica tra i vari metalli e altre cose.

Quindi per esempio l'ultimo risciacquo quando pulisci un radiatore nuovo lo dai direttamente con il liquido premixed che poi usi per il loop?

davide155 16-04-2021 16:46

Risolto l'arcano!
Richiudendo la paratia laterale del case aveva tirato una delle prolunghe e si era staccato di un millimetro proprio l'attacco dal lato pwm dove c'è il cavo blu.
Reinserito correttamente e la ventola è tornata alla curva impostata come la gemella!

Black"SLI"jack 16-04-2021 17:05

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 47367768)
Quindi per esempio l'ultimo risciacquo quando pulisci un radiatore nuovo lo dai direttamente con il liquido premixed che poi usi per il loop?

no. per la pulizia di un rad, uso aceto bianco, con la solita procedura di lasciare a riposare per 45 minuti il rad con il mix acqua/aceto al suo interno. ripeto la procedura fino a quanto il liquido non esce del suo colore naturale. poi lavo con acqua calda per rimuovere eventuali residui di aceto e poi utilizzo acqua bidistillata per rimuovere i depositi dell'acqua del rubinetto.

davide155 16-04-2021 17:28

Comunque le Noctua sono silenziosissime ma come pressione statica per il rad da 400x200 sono abbastanza debolucce.
Le t.b. Vegas Enermax che avevo al loro posto erano ovviamente più rumorose, ma parecchio più performanti.

dylandog_666 16-04-2021 17:43

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47367808)
no. per la pulizia di un rad, uso aceto bianco, con la solita procedura di lasciare a riposare per 45 minuti il rad con il mix acqua/aceto al suo interno. ripeto la procedura fino a quanto il liquido non esce del suo colore naturale. poi lavo con acqua calda per rimuovere eventuali residui di aceto e poi utilizzo acqua bidistillata per rimuovere i depositi dell'acqua del rubinetto.

E io ho proprio difficoltà a trovare acqua distillata o bidistillata :mc:

Black"SLI"jack 16-04-2021 17:57

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 47367884)
E io ho proprio difficoltà a trovare acqua distillata o bidistillata :mc:

ybris

Fabio1987 16-04-2021 18:12

Ragazzi una domanda banale: nel mentre che cerco soluzioni definitive, secondo voi potrebbe essere una buona idea tenere la pompa inclinata? (più bassa dal lato del motore, in maniera tale da avere la girante completamente piena di liquido).
Ci riflettevo oggi, ma prima di fare sta cosa e magari fare danno chiedo a voi che siete esperti del settore!

Black"SLI"jack 16-04-2021 18:48

Quote:

Originariamente inviato da Fabio1987 (Messaggio 47367935)
Ragazzi una domanda banale: nel mentre che cerco soluzioni definitive, secondo voi potrebbe essere una buona idea tenere la pompa inclinata? (più bassa dal lato del motore, in maniera tale da avere la girante completamente piena di liquido).
Ci riflettevo oggi, ma prima di fare sta cosa e magari fare danno chiedo a voi che siete esperti del settore!

si certo lo puoi fare, sempre se hai spazio di manovra.

Fabio1987 16-04-2021 18:51

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47367997)
si certo lo puoi fare, sempre se hai spazio di manovra.

Perfect, in questo modo penso di risolvere temporaneamente il problema delle bolle, vi tengo aggiornati :D

methis89 16-04-2021 20:26

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47366910)
Lo splitty9 active è la versione con tanto di connettore sata per alimentare direttamente le ventole tramite lo splitty stesso. In questo modo l'alimentazione non arriva dal canale fan del controller ma direttamente dall'alimentatore. Inoltre come detto si arriva a 54w. Il controller solo per la gestione del segnale pwm.

Inoltre sullo splitter aggiunge un trimmer per la regolazione del pwm. In pratica con il segnale pwm le ventole non possono essere spente. Questo è dovuto al fatto che in pwm il device è sempre alimentato. Sono gli impulsi pwm a regolarne la velocità, in base alla loro frequenza. Tramite il trimmer puoi settare una soglia sotto la quale lo splitter taglia la corrente per poi ridarla quando gli impulsi tornano sopra di essa.

Questo comportamento del pwm, è uno dei motivi per cui non ci vado matto e preferisco il vecchio ma pur sempre ottimo controllo del voltaggio.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Grazie della spiegazione Black, quasi quasi come soluzione (se dovessi passare alle 9x120 e abbandonare le 4x180) sarebbe molto comoda, unica cosa mi piacerebbe trovare un cavo da USB a SATA POWER, cosi da collegare lo splitty alle porte delle scheda madre...sapete se esiste una cosa simile?
Cosi avrei il Quadro con le 2 D5 e il flussimetro e le ventole sullo Splitty9 Active...o anche lo splitty9 classico potrebbe reggermi le 9 ventole e collegarlo cosi al Quadro pure lui?

dinamite2 16-04-2021 20:28

Ragazzi sto operando...
Sto sudando freddo :D
Comunque ad occhio i pad vanno bene o devo metterli in qualche altro posto?
Non ho controllato l’impronta, è un operazione necessaria o superflua?
Comunque la parte più antipatica è rimuovere la pellicolina dai pad termici.


Black"SLI"jack 16-04-2021 20:33

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 47368093)
Grazie della spiegazione Black, quasi quasi come soluzione (se dovessi passare alle 9x120 e abbandonare le 4x180) sarebbe molto comoda, unica cosa mi piacerebbe trovare un cavo da USB a SATA POWER, cosi da collegare lo splitty alle porte delle scheda madre...sapete se esiste una cosa simile?
Cosi avrei il Quadro con le 2 D5 e il flussimetro e le ventole sullo Splitty9 Active...o anche lo splitty9 classico potrebbe reggermi le 9 ventole e collegarlo cosi al Quadro pure lui?

non ho capito a cosa ti servirebbe un ipotetico cavo usb to sata power. a livello elettrico, avresti solo il 5v e mi sembra 0,5A o roba simile.

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47368099)
Ragazzi sto operando...
Sto sudando freddo :D
Comunque ad occhio i pad vanno bene o devo metterli in qualche altro posto?
Non ho controllato l’impronta, è un operazione necessaria o superflua?
Comunque la parte più antipatica è rimuovere la pellicolina dai pad termici.


segui attentamente le istruzioni per il posizionamento dei pad e rispetta gli spessori. fai la verifica dell'impronta e e soprattutto verifica di aver rimosso entrambe le pellicole dai pad.

methis89 16-04-2021 20:36

[quote=Black"SLI"jack;47368105]non ho capito a cosa ti servirebbe un ipotetico cavo usb to sata power. a livello elettrico, avresti solo il 5v e mi sembra 0,5A o roba simile.

perchè avendo la ws esterna e volendo controllare le veentole senza caricare il quadro dovrei in qualche modo portar fuori un cavo sata per alimentare lo splitty active.
Se invece lo splitty normale mi regge lo stesso 9 ventole senza sovraccaricare il quadro potrei prendere quello e risparmiare


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:46.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.