Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Apple - Software e macOS (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=75)
-   -   MacOS 10.15 "Catalina" (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2885701)


dmbit 04-06-2019 08:23

MacOS 10.15 "Catalina"
 
È stato annunciata la nuova versione del sistema operativo Mac, denominata "Catalina".

Fra le novità più interessanti lo smembramento (finalmente!) di iTunes in tre diverse applicazioni: Musica, Podcast e TV. Pare inoltre che sarà possibile accedere direttamente dal Finder ai vari dispositivi collegati.

Anche la possibilità di utilizzare un iPad come display secondario o come tavoletta grafica mi sembra molto interessante.

In generale mi sembra una delle release più promettenti degli ultimi anni. Bene!

https://www.hwupgrade.it/news/apple/...ple_82690.html

superlex 04-06-2019 11:58

Ma perché sono tutti così contenti dell'addio di iTunes? :p

Comunque la cosa più importante secondo me è Catalyst, speriamo serva al suo scopo e le app convertite siano abbastanza performanti :)


Sapete se si possa automatizzare il passaggio tema chiaro/scuro come su iOS 13?

megamitch 04-06-2019 12:44

Quote:

Originariamente inviato da superlex (Messaggio 46249683)
Ma perché sono tutti così contenti dell'addio di iTunes? :p

Comunque la cosa più importante secondo me è Catalyst, speriamo serva al suo scopo e le app convertite siano abbastanza performanti :)


Sapete se si possa automatizzare il passaggio tema chiaro/scuro come su iOS 13?

a me questo Catalys sembra una cosa inutile.

Perchè dovrei voler far girare applicazioni pensate per uno schermo touch screen sul mio iMac 5k ad esempio ?

Inoltre, sarà l'ennesima scocciatura star dietro ad aggiornare APP ogni settimana, un incubo e uno spreco di banda assurdo.

Fatal Frame 04-06-2019 13:00

Bella li ... ma esce una versione nuova all'anno ?! Come funziona la cosa ?? :)

dmbit 04-06-2019 14:03

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 46249762)
Bella li ... ma esce una versione nuova all'anno ?! Come funziona la cosa ?? :)

Normalmente è così... e gli aggiornamenti sono gratuiti.

superlex 04-06-2019 15:09

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46249740)
a me questo Catalys sembra una cosa inutile.

Perchè dovrei voler far girare applicazioni pensate per uno schermo touch screen sul mio iMac 5k ad esempio ?

Sarà infatti interessante vedere come verranno tradotti i vari menu pensati per il touch a quelli pensati per il mouse.
Comunque è importante per popolare finalmente il Mac App Store che rispetto a quello di Windows, o anche semplicemente rispetto all'App Store, è quasi deserto. Mi ha fatto piacere vedere l'arrivo di Ms Office (anche se solo la versione 365) e mi piacerebbe vedere anche altre applicazioni come per esempio Firefox, Chrome, Spotify, etc che al momento vanno installate (e aggiornate) esternamente (con anche i rischi maggiori che questo comporta).
Dubito che queste verranno "portate" dall'iPad Store (passatemi il termine), così come (purtroppo) dubito arriveranno mai le applicazioni professionali come Matlab, suite Adobe, varie CAD, etc se non magari in versione "Lite"; ma altre multimediali come Netflix, RaiPlay, Infinity, etc, le social come Facebook, Twitter, Instagram, etc, i giochi come Asphalt (ieri hanno fatto vedere un esempio se non sbaglio) non penso richiedano chissà quale menu lato applicazione e credo sia ora che arrivino su macOS.

Quote:

Inoltre, sarà l'ennesima scocciatura star dietro ad aggiornare APP ogni settimana, un incubo e uno spreco di banda assurdo.
Nessuno ti obbliga a installarle :mbe:

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 46249762)
Bella li ... ma esce una versione nuova all'anno ?! Come funziona la cosa ?? :)

Come ha già scritto dmbit solitamente sì, almeno da un paio di anni a questa parte: a inizio giugno viene presentata la nuova versione agli sviluppatori e poi verso settembre/ottobre viene rilasciata al pubblico la versione stabile.

Quote:

Sapete se si possa automatizzare il passaggio tema chiaro/scuro come su iOS 13?
Mi rispondo da solo, parrebbe di sì ;)


Riguardo iTunes sono un po' confuso: lato Windows verrà lasciato tutto così com'è ora, lato macOS cambierà radicalmente con separazione di Music, Podcast e TV.
Ok, ma per esempio i film noleggiati/acquistati dove finiranno?
La musica acquistata?
Perché separare musica da podcast? :confused:
Sarà sempre possibile ascoltare la radio in streaming tramite le varie emittenti libere?

megamitch 04-06-2019 15:29

Quote:

Originariamente inviato da superlex (Messaggio 46249930)


Nessuno ti obbliga a installarle :mbe:


che risposta.... davvero ti sembrerebbe normale aggiornare applicazioni su un computer una volta la settimana ?

su un PC dove probabilmente uno lavora si dovrebbe volere stabilità non usare le solite app perennemente in beta.

Phoenix Fire 04-06-2019 15:33

Quote:

Originariamente inviato da superlex (Messaggio 46249930)
Sarà infatti interessante vedere come verranno tradotti i vari menu pensati per il touch a quelli pensati per il mouse.
Comunque è importante per popolare finalmente il Mac App Store che rispetto a quello di Windows, o anche semplicemente rispetto all'App Store, è quasi deserto. Mi ha fatto piacere vedere l'arrivo di Ms Office (anche se solo la versione 365) e mi piacerebbe vedere anche altre applicazioni come per esempio Firefox, Chrome, Spotify, etc che al momento vanno installate (e aggiornate) esternamente (con anche i rischi maggiori che questo comporta).
Dubito che queste verranno "portate" dall'iPad Store (passatemi il termine), così come (purtroppo) dubito arriveranno mai le applicazioni professionali come Matlab, suite Adobe, varie CAD, etc se non magari in versione "Lite"; ma altre multimediali come Netflix, RaiPlay, Infinity, etc, le social come Facebook, Twitter, Instagram, etc, i giochi come Asphalt (ieri hanno fatto vedere un esempio se non sbaglio) non penso richiedano chissà quale menu lato applicazione e credo sia ora che arrivino su macOS.


Nessuno ti obbliga a installarle :mbe:


Come ha già scritto dmbit solitamente sì, almeno da un paio di anni a questa parte: a inizio giugno viene presentata la nuova versione agli sviluppatori e poi verso settembre/ottobre viene rilasciata al pubblico la versione stabile.


Mi rispondo da solo, parrebbe di sì ;)


Riguardo iTunes sono un po' confuso: lato Windows verrà lasciato tutto così com'è ora, lato macOS cambierà radicalmente con separazione di Music, Podcast e TV.
Ok, ma per esempio i film noleggiati/acquistati dove finiranno?
La musica acquistata?
Perché separare musica da podcast? :confused:
Sarà sempre possibile ascoltare la radio in streaming tramite le varie emittenti libere?

ieri hanno detto che quando sviluppi un app, il "porting" a macOS ti esplicita le parti dove devi intervenire per avere la compatibilità, immagino siano le parti dove devi inserire il supporto ai menu (vedi globale status bar)
Discorso store, vero che è più comodo visto che provvede a fare tutto lui, ma va anche detto che le app che uso di solito su macOS, spesso le devo prendere dal sito ufficiale della singola app perché sullo store è a pagamento.
Ti confermo il discorso asphalt, hanno detto che la "conversione" da app iOS a macOS è durata un giorno, mentre qualche giorno è servito a twitter per la conversione. Ovviamente questi tempi non vogliono dire nulla senza sapere quanto hanno dovuto modificare e quanti dev hanno usato :D, però è comunque indicativa di "facilità"

superlex 04-06-2019 15:36

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46249955)
che risposta.... davvero ti sembrerebbe normale aggiornare applicazioni su un computer una volta la settimana ?

Era un po' provocatoria però evidenziava davvero la mia perplessità: vi saranno più applicazioni sull'App Store, per chi (come mi pare di capire te) non è interessato o semplicemente non vorrà installarle, cosa cambierà?

Quote:

su un PC dove probabilmente uno lavora si dovrebbe volere stabilità non usare le solite app perennemente in beta.
Altro mio dubbio: perché dovrebbero essere perennemente in beta e perché dovrebbero essere aggiornate così spesso?
Ma poi, anche se dovesse essere, uno le aggiorna quando vuole, al peggio si becca un badge sull'icona dell'App Store. Boh, secondo me, stai sollevando un non-problema..

Se proprio dovessi trovare una preoccupazione è quella che uno sviluppatore che al momento ha già un'applicazione ben fatta e dettagliata per macOS possa trovare più vantaggioso abbandonarla e fare il porting di quella per iPad, anche se magari meno performante/ottimizzata (in termini di fluidità, occupazione di risorse, etc.) e/o con meno opzioni. Diciamo che è l'aspetto che meno mi attira in generale delle così dette applicazioni universali.

Quote:

Originariamente inviato da Phoenix Fire (Messaggio 46249960)
ieri hanno detto che quando sviluppi un app, il "porting" a macOS ti esplicita le parti dove devi intervenire per avere la compatibilità, immagino siano le parti dove devi inserire il supporto ai menu (vedi globale status bar)
Discorso store, vero che è più comodo visto che provvede a fare tutto lui, ma va anche detto che le app che uso di solito su macOS, spesso le devo prendere dal sito ufficiale della singola app perché sullo store è a pagamento.

Mi sfugge il motivo per cui siano gratuite da un lato e a pagamento dall'altro O.o A meno che la versione Store non preveda una donazione come nel caso di keka (se lo conosci).

Quote:

Ti confermo il discorso asphalt, hanno detto che la "conversione" da app iOS a macOS è durata un giorno, mentre qualche giorno è servito a twitter per la conversione. Ovviamente questi tempi non vogliono dire nulla senza sapere quanto hanno dovuto modificare e quanti dev hanno usato :D, però è comunque indicativa di "facilità"
Thanks :)
Sì infatti, promette bene ;)

Mr_Paulus 04-06-2019 15:51

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46249740)
a me questo Catalys sembra una cosa inutile.

Perchè dovrei voler far girare applicazioni pensate per uno schermo touch screen sul mio iMac 5k ad esempio ?

Inoltre, sarà l'ennesima scocciatura star dietro ad aggiornare APP ogni settimana, un incubo e uno spreco di banda assurdo.

hmm questo fa capire che non hai ben chiaro cosa sia catalyst

Fatal Frame 04-06-2019 15:53

Quote:

Originariamente inviato da Mr_Paulus (Messaggio 46249987)
hmm questo fa capire che non hai ben chiaro cosa sia catalyst

I driver AMD ?? :O :asd:

Spoiler:
Ci sto provando ... :asd:

Phoenix Fire 04-06-2019 17:14

Quote:

Originariamente inviato da superlex (Messaggio 46249963)
Era un po' provocatoria però evidenziava davvero la mia perplessità: vi saranno più applicazioni sull'App Store, per chi (come mi pare di capire te) non è interessato o semplicemente non vorrà installarle, cosa cambierà?


Altro mio dubbio: perché dovrebbero essere perennemente in beta e perché dovrebbero essere aggiornate così spesso?
Ma poi, anche se dovesse essere, uno le aggiorna quando vuole, al peggio si becca un badge sull'icona dell'App Store. Boh, secondo me, stai sollevando un non-problema..

Se proprio dovessi trovare una preoccupazione è quella che uno sviluppatore che al momento ha già un'applicazione ben fatta e dettagliata per macOS possa trovare più vantaggioso abbandonarla e fare il porting di quella per iPad, anche se magari meno performante/ottimizzata (in termini di fluidità, occupazione di risorse, etc.) e/o con meno opzioni. Diciamo che è l'aspetto che meno mi attira in generale delle così dette applicazioni universali.


Mi sfugge il motivo per cui siano gratuite da un lato e a pagamento dall'altro O.o A meno che la versione Store non preveda una donazione come nel caso di keka (se lo conosci).


Thanks :)
Sì infatti, promette bene ;)

in che senso come keka? la versione store si paga, dal sito si scarica anche free

megamitch 04-06-2019 17:22

Quote:

Originariamente inviato da Mr_Paulus (Messaggio 46249987)
hmm questo fa capire che non hai ben chiaro cosa sia catalyst

Da quello che ho capito è un framework che permette di migrare applicazioni iOS su MacOS in maniera semplice, ho capito male ?

axelv 04-06-2019 22:04

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46249740)
Inoltre, sarà l'ennesima scocciatura star dietro ad aggiornare APP ogni settimana, un incubo e uno spreco di banda assurdo.

:doh: :doh: :doh:

Mr_Paulus 04-06-2019 22:34

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46250137)
Da quello che ho capito è un framework che permette di migrare applicazioni iOS su MacOS in maniera semplice, ho capito male ?

detta semplice si, la cosa figa è che molti comportamenti nativi per il touch verranno tradotti automaticamente per l’utilizzo del mouse/trackpad

poi va beh la mano dello sviluppatore serve per affinare alcuni comportamenti .

megamitch 04-06-2019 22:40

Quote:

Originariamente inviato da Mr_Paulus (Messaggio 46250564)
detta semplice si, la cosa figa è che molti comportamenti nativi per il touch verranno tradotti automaticamente per l’utilizzo del mouse/trackpad

poi va beh la mano dello sviluppatore serve per affinare alcuni comportamenti .

Ok ma una UI che nasce per utilizzo su iPhone non è detto che venga bene su un desktop. Vedremo.

In ogni caso, la cosa che temo di più è che queste App portate ereditino il fatto di essere delle "beta" perenni e che servirà fare update ogni settimana, un incubo.

Che poi, che applicazioni mancano a MacOS che ci sono su iOS ? Io ho un iPad ma nessuna applicazione iOS mi servirebbe su iMac.

Mr_Paulus 04-06-2019 22:48

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46250570)
Ok ma una UI che nasce per utilizzo su iPhone non è detto che venga bene su un desktop. Vedremo.

In ogni caso, la cosa che temo di più è che queste App portate ereditino il fatto di essere delle "beta" perenni e che servirà fare update ogni settimana, un incubo.

Che poi, che applicazioni mancano a MacOS che ci sono su iOS ? Io ho un iPad ma nessuna applicazione iOS mi servirebbe su iMac.

infatti l’obiettivo è portare le app ottimizzate per ipad.

quello che è stato fatto con news, home, stocks, apple tv ecc.
twitter verrà portata, sicuro qualche gioco, mi viene in mente anche tutta una serie di tool di editing foto/video, i vari netflix, prime video, dazn..oltre alla riduzione dei costi di manutenzione delle app che han già una controparte mac (la quale potrà essere abbandonata in molti casi).

insomma, abbiamo solo da guadagnarci.

se abbiamo paura degli update basta non installarle e si vive felici come prima, io personalmente installerò quelle che riterrò utili ;)

Mr_Paulus 04-06-2019 22:50

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 46249991)
I driver AMD ?? :O :asd:

Spoiler:
Ci sto provando ... :asd:

:asd::asd:

superlex 04-06-2019 23:53

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46250570)
Ok ma una UI che nasce per utilizzo su iPhone non è detto che venga bene su un desktop. Vedremo.

Mi sono visto la presentazione e per esempio quella di Atlassian sembra abbastanza articolata:
https://techcrunch.com/wp-content/up...-Atlassian.jpg
Voglio dire, lo scopo di Catalyst è "convertire" le applicazioni pensate per il touch in quelle pensate per il mouse, l'interfaccia non è la stessa che su iPad. Poi ovviamente il tempo ci dirà come usciranno :p

Quote:

In ogni caso, la cosa che temo di più è che queste App portate ereditino il fatto di essere delle "beta" perenni e che servirà fare update ogni settimana, un incubo.
Addirittura? Ma su iPad fanno così pena?

Quote:

Che poi, che applicazioni mancano a MacOS che ci sono su iOS ? Io ho un iPad ma nessuna applicazione iOS mi servirebbe su iMac.
Multimedia, social, musica, giochi, news, etc..
Dici che su desktop non servono perché tanto bastano i siti web (anche su mobile ma lì è più scomodo)? Vero, ma non tutte le funzioni sono accessibili nei siti web, per esempio netflix non permette il download dei contenuti e infinity addirittura neanche funziona su safari.

Quote:

Originariamente inviato da Mr_Paulus (Messaggio 46250579)
infatti l’obiettivo è portare le app ottimizzate per ipad.

quello che è stato fatto con news, home, stocks, apple tv ecc.
twitter verrà portata, sicuro qualche gioco, mi viene in mente anche tutta una serie di tool di editing foto/video, i vari netflix, prime video, dazn..oltre alla riduzione dei costi di manutenzione delle app che han già una controparte mac (la quale potrà essere abbandonata in molti casi).

insomma, abbiamo solo da guadagnarci.

Esatto.

Quote:

se abbiamo paura degli update basta non installarle e si vive felici come prima, io personalmente installerò quelle che riterrò utili ;)
Ma infatti continuo a non capire tale problema, come ho scritto prima a chi non servono basta che non le installi :rolleyes:
Apple si è resa conto che molte app disponibili per iOS per macOS mancano (e questo significa sia più insoddisfazione da parte degli utenti sia, soprattutto, mancati introiti per Apple) e sta cercando di incentivare gli sviluppatori semplificando loro la vita. Se andrà in porto e se sarà un buon lavoro solo il tempo lo dirà, io preferirei che fossero "native" macOS ma anche in questo caso una volta installate andrebbero poi aggiornate :p

megamitch 05-06-2019 06:23

Oltre al problema degli aggiornamenti troppo frequenti sulle app iOS (cosa da me mai riscontrata su nessun software desktop) avremo anche la pubblicità su macOS dunque?


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.