Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 15-11-2008 16:21

A 150mA 20 ore in tutto, da completamente scariche.

Ma bisogna vedere se non succede, anche solo in minima parte, la stessa cosa che capita a Nicola, ossia che il circuito dell'apparecchio non funzioni più e faccia sembrare scariche le pile prima del tempo, per eccessiva sensibilità al calo di tensione. In tal caso le pile sarebbero ancora cariche forse di 1/4, 1/3 o 1/2, secondo quanto è grave il problema, e si sovraccaricherebbero a caricarle per il tempo pieno, anche se a 150ma non dovrebbe essere un problema. Sarebbe comunque meglio passare al più presto a un caricatore con delta v come quelli in prima pagina.

Caterpillar86 16-11-2008 18:51

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24881227)
Dove hai letto questo dato teorico o parli in base alla tua esperienza di durata pratica di una ibrida da 2000? Cmq per ora esistono solo delle ibride da 2000-2100 nominali...

Su internet avevo letto che le ready2use sono batterie ibride.


Cmq sia ho appena terminato il test di scarica a 1amp (con il Maha) delle batterie Varta professional 2700mAh.
I dati sono: 2288mAh e il test di scarica è durato 149 minuti.

Le avevo ricaricate ieri per il flash della Nikon e poi l'ho usato solo per qualche scatto, quindi erano cariche al 98% quando le ho messe nel Maha per il test di scarica

CarloR1t 16-11-2008 23:26

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 25040980)
Su internet avevo letto che le ready2use sono batterie ibride.

Cmq sia ho appena terminato il test di scarica a 1amp (con il Maha) delle batterie Varta professional 2700mAh.
I dati sono: 2288mAh e il test di scarica è durato 149 minuti.

Le avevo ricaricate ieri per il flash della Nikon e poi l'ho usato solo per qualche scatto, quindi erano cariche al 98% quando le ho messe nel Maha per il test di scarica

'Ready to use', pronte all'uso, dovrebbe sottintendere che non si scaricano e quindi che sono ibride. Stai dicendo che hai delle 'ready2use' da 2700? Se così puoi fare una foto, in rete le vedo solo da 2100...

A meno che varta faccia una linea simile a quella di alcune beghelli, tenute in carica di mantenimento permanente le cui confezioni vanno tenute dentro appositi supporti distributori con contatti elettrici che le tengono cariche, vedi foto. A volte però vendute staccate come le altre nimh normali, quali di fatto sono, e possono essere confuse con le ibride se ci sono descrizoni equivoche del tipo 'sempre cariche' o 'pronte all'uso'.

Cmq ho messo tutte queste avvertenze nel mio post nella firma, fammi sapere se devo avvertire anche per le varta ready2use, ma penso proprio che ti riferisci alle 2700 professional, non ready2use...

marchigiano 17-11-2008 00:10

si si ha le varta da 2700 normali, come ready2use penso si riferiva ad altre

notate queste 2700 che erogano appena 2.3ah sotto un carico di 1A che è appena quello di una fotocamera (a volte arrivano anche a 1.5-2A), chissà poi il voltaggio medio, facci sapere cater

sensitive 17-11-2008 08:11

Caricabatterie La Crosse RS900
 
Ragazzi questo post è semplicemente unico fantastico!!
In questi giorni l'ho letto tutto ricco di dettagli e tanti condigli per acquisiti.
:D
Andiamo al dunque io ho un parco pile stilo e ministilo sopratutto stilo abbastanza diverisifcato (vecchie NiCd e NiMh) di capatica tra i 600mA e 2500mA.
Vorrei comprare il mio terzo carica batterie speriamo l'ultimo perchè quelli in mio possesso non possono essere definiti caricabatterie ma ciofeche :mad: :cry: .
Mi ero deciso a comprare un ansmann poi leggendo il post mi son convinto che il La Crosse RS 900 è migliore.
:O
Dove lo compro ?
Su ebay è a circa 49€ e su questo sito 45,6€
:mbe:
Cosa ne pensate ?
Avete qualche ulteriore info da darmi in proposito ?
Grazie
Ciao

Caterpillar86 17-11-2008 09:23

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25044307)
'Ready to use', pronte all'uso, dovrebbe sottintendere che non si scaricano e quindi che sono ibride. Stai dicendo che hai delle 'ready2use' da 2700? Se così puoi fare una foto, in rete le vedo solo da 2100...

A meno che varta faccia una linea simile a quella di alcune beghelli, tenute in carica di mantenimento permanente le cui confezioni vanno tenute dentro appositi supporti distributori con contatti elettrici che le tengono cariche, vedi foto. A volte però vendute staccate come le altre nimh normali, quali di fatto sono, e possono essere confuse con le ibride se ci sono descrizoni equivoche del tipo 'sempre cariche' o 'pronte all'uso'.

Cmq ho messo tutte queste avvertenze nel mio post nella firma, fammi sapere se devo avvertire anche per le varta ready2use, ma penso proprio che ti riferisci alle 2700 professional, non ready2use...


Allora, per le ready2use ho controllato ed effettivamente sembra che io mi sia sbagliato (sono da 2100mAh)... Eppure sul sito della Varta mi ricordavo di aver letto 2700mAh... E vabbè..

http://www.varta-consumer.it/content...ta-consumer.it

Qui dice che dopo un anno ancora sono estremamente cariche, e su qualche forum inglese dicono che sono ibride... La certezza al 100% non ce l'ho (non essendoci scritto sul sito della Varta che sono ibride). Inoltre dice che sono vendute attaccate alla corrente come le Beghelli


Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25044779)
si si ha le varta da 2700 normali, come ready2use penso si riferiva ad altre

notate queste 2700 che erogano appena 2.3ah sotto un carico di 1A che è appena quello di una fotocamera (a volte arrivano anche a 1.5-2A), chissà poi il voltaggio medio, facci sapere cater

Per il voltaggio medio, come faccio, vado ogni 20 minuti davanti al Maha a veder a quanto sta il voltaggio?

Mi stupische che la Varta che mi ha sempre abituato a ottime pile, dichiari 2700 mAh per poi averne 2300.

Framol 17-11-2008 18:53

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25044779)
si si ha le varta da 2700 normali, come ready2use penso si riferiva ad altre

notate queste 2700 che erogano appena 2.3ah sotto un carico di 1A che è appena quello di una fotocamera (a volte arrivano anche a 1.5-2A), chissà poi il voltaggio medio, facci sapere cater

Io ho notato che anche ricaricandole 2 ore,si fanno più di 50 scatti...

CarloR1t 17-11-2008 19:16

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 25046138)
Allora, per le ready2use ho controllato ed effettivamente sembra che io mi sia sbagliato (sono da 2100mAh)... Eppure sul sito della Varta mi ricordavo di aver letto 2700mAh... E vabbè..

http://www.varta-consumer.it/content...ta-consumer.it

Qui dice che dopo un anno ancora sono estremamente cariche, e su qualche forum inglese dicono che sono ibride... La certezza al 100% non ce l'ho (non essendoci scritto sul sito della Varta che sono ibride). Inoltre dice che sono vendute attaccate alla corrente come le Beghelli

Le pile tenute cariche sono identiche a nimh normali, le ibride hanno un avvolgimento isolante interno speciale che riduce enormemente di più l'autoscarica nel medio e lungo periodo, quindi sono certamente ibride da 2100 quelle di cui dicono che dopo un anno sono ancora ben cariche, non possono essere quelle da 2700. Ma con tutte le diciture che esistono capita di confondersi. Non ho trovato l'indicazione in giro di pile varta tenute cariche come le beghelli, se hai un link aggiungo due righe nel post per evitare errori per chi compera varta.

Caterpillar86 17-11-2008 20:27

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 25054928)
Io ho notato che anche ricaricandole 2 ore,si fanno più di 50 scatti...

Bè due ore sono molto poco, con che caricabatterie le stai caricando? Io faccio la carica lentissima, infatti da ieri sera ancora si stanno caricando.
Non far caso a me che esagero, però insomma 2 ore mi sembrano poche.

Io le Varta Professional le uso qui


E non ho mai avuto problemi

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25055311)
Non ho trovato l'indicazione in giro di pile varta tenute cariche come le beghelli, se hai un link aggiungo due righe nel post per evitare errori per chi compera varta.

Domani sera cerco meglio

supergems 18-11-2008 10:43

SCH600F
 
Salve, ho ordinato il caricabatterie SCH600F (volevo comprare il MAHA MH-C9000 ma costa troppo per me!) vi farò sapere....
L'ho preferito al SCH808F sia perchè più recente sia perchè ha due adattatori USB, uno da muro e uno da automobile che possono essere sempre utili......

atti47 18-11-2008 14:04

Quote:

Originariamente inviato da atti47 (Messaggio 24968212)
Salve, seguendo questo 3D e avendo la necessità di comperare un caricabatterie più affidabile dai soliti in circolazione, ho ordinato il modello Extreme LCD da Quality Discount.
...
Oggi ho messo in scarica/carica un set di pile Energizer da 2300 e ho atteso che si completasse il ciclo.
...
Quando sono andato a controllare la situazione (dopo 3 ore abbondanti) ho trovato che il LED era lampeggiante, il display spento e il tasto di refresh bloccato (in sostanza si era incollato dal calore rilasciato da un condensatore che era quasi scoppiato.
...
Attilio

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24968686)
In questi casi va chiesto un congruo risarcimento, visto il rischio che hai corso, anche se non so come funziona avendolo acquistato all'estero, si va un po' sulla fiducia. Il caricatore non doveva permettere il superamento della temperatura massima delle pile, non so se è possibile che sia colpa di una pila difettosa ma dubito, se non è scoppiata, dev'essere un componente difettoso del caricatore, quindi segnalerei il fatto anche al produttore spk. Anche il fatto che sia successo al secondo utilizzo fa sospettare a un difetto del caricatore, di solito i difetti elettronici appaiono o quasi subito o quasi mai. Tramite il negozio gli spedirei il tutto pile comprese perchè analizzino il problema, ovviamente chiedendo un risarcimento in contanti o un altro caricatore + pile che risarcisca ampiamente il valore della merce, spedizione compresa. Spero per te che ne valga la pena anche economicamente, ma ne vale la pena comunque per sapere la causa e non far correre rischi ad altri. Se spedisci in uk fallo come lettera raccomandata, che costa meno di un pacco, in una scatoletta non più spessa di 5cm o una busta a bolle con ulteriore protezione di cartoncino internamente. Nel caso ti ignorino rammenta a quality e al produttore che ne stai parlando e altri stanno seguendo gli sviluppi della tua vicenda in un forum molto popolare, dandogli il link alla discussione...

Un piccolo aggiornamento:
il caricabatterie funziona ancora alimentandolo dalla presa USB/alimentatore esterno; probabilmente si è guastato il circuito di alimentazione da rete.
Dovrei provare a sostituire il condensatore deformato per vedere se il difetto era dovuto a lui (non riesco a leggere le polarità perchè la plastica è parzialmente fusa).
Per il momento lo userò così avendo a disposizione un alimentatore esterno di amperaggio adeguato.

Saluti
Attilio

sensitive 18-11-2008 14:09

Quote:

Originariamente inviato da sensitive (Messaggio 25045642)
Ragazzi questo post è semplicemente unico fantastico!!
In questi giorni l'ho letto tutto ricco di dettagli e tanti condigli per acquisiti.
:D
Andiamo al dunque io ho un parco pile stilo e ministilo sopratutto stilo abbastanza diverisifcato (vecchie NiCd e NiMh) di capatica tra i 600mA e 2500mA.
Vorrei comprare il mio terzo carica batterie speriamo l'ultimo perchè quelli in mio possesso non possono essere definiti caricabatterie ma ciofeche :mad: :cry: .
Mi ero deciso a comprare un ansmann poi leggendo il post mi son convinto che il La Crosse RS 900 è migliore.
:O
Dove lo compro ?
Su ebay è a circa 49€ e su questo sito 45,6€
:mbe:
Cosa ne pensate ?
Avete qualche ulteriore info da darmi in proposito ?
Grazie
Ciao

Speravo in un vostro aiuto
:cry: :cry: :cry:
Cmq ho ordinato il La Crosse da:
http://www.libertybusiness.it/negozi...p/catalogo.php
:D

CarloR1t 18-11-2008 20:37

Quote:

Originariamente inviato da sensitive (Messaggio 25065635)
Speravo in un vostro aiuto
:cry: :cry: :cry:
Cmq ho ordinato il La Crosse da:
http://www.libertybusiness.it/negozi...p/catalogo.php
:D

Ops mi son dimenticato di risponderti, cmq il link al negozio che sembravi indicare nell'altro post non c'era...ma vedo che hai già preso un caricatore dei migliori quindi sei a posto per tutte le pile che hai già.

CarloR1t 18-11-2008 20:49

Quote:

Originariamente inviato da atti47 (Messaggio 25065544)
Un piccolo aggiornamento:
il caricabatterie funziona ancora alimentandolo dalla presa USB/alimentatore esterno; probabilmente si è guastato il circuito di alimentazione da rete.
Dovrei provare a sostituire il condensatore deformato per vedere se il difetto era dovuto a lui (non riesco a leggere le polarità perchè la plastica è parzialmente fusa).
Per il momento lo userò così avendo a disposizione un alimentatore esterno di amperaggio adeguato.

Saluti
Attilio

Naturalmente aprendolo rischi di invalidare la garanzia...chiederei al venditore se puoi fare una sostituzione con uno nuovo, il fatto che si sia fusa la plastica esterna è una prova di un difetto interno evidente anche senza accennare al condensatore scoppiato.
Non so se potrebbe esserci stata una sovratensione che ha causato l'esplosione del condensatore, c'erano temporali dalle tue parti nel giorni in cui è successo o quando l'avevi collegato in precedenza?

Per la riparazione potrebbe bastare cambiare il condensatore ma qui parliamo di uno alimentatore interno di rete con anche un chip di regolazione c'è da essere molto prudenti se non vuoi ritrovare la 230 dove non dovrebbe esserci come sui contatti delle pile...preferirei lasciar fare a venditore/produttore (specie se fossero disponibili a farlo). Come me si era dimostrato disponibile a cambiarmi la presa auto arrivata un po' grattata a uno spigolo per danneggiamento postale del blister, e questo malgrado gli avessi già dato un buon feedback e il venditore non aveva niente da temere a scaricarmi.

Puoi indicare il condensatore esploso?
http://img232.imageshack.us/my.php?i...fboard4wm6.jpg

CarloR1t 18-11-2008 20:54

Quote:

Originariamente inviato da supergems (Messaggio 25062375)
Salve, ho ordinato il caricabatterie SCH600F (volevo comprare il MAHA MH-C9000 ma costa troppo per me!) vi farò sapere....
L'ho preferito al SCH808F sia perchè più recente sia perchè ha due adattatori USB, uno da muro e uno da automobile che possono essere sempre utili......

Per il 600 ti servirà un adattatore per spina inglese (se non l'hai chiesto al venditore) oppure, se ce l'hai a casa, una spina come quella bianca in fondo al post qui...facci sapere come va!

CarloR1t 18-11-2008 20:58

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 25056533)
Domani sera cerco meglio

ok, ma se era solo equivoco non importa, intanto in giro non si trova nessuna ibrida più capiente di 2100 per ora, eccetto per i formati torcia eneloop quando si troveranno da noi...

Framol 18-11-2008 22:15

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 25056533)
Bè due ore sono molto poco, con che caricabatterie le stai caricando? Io faccio la carica lentissima, infatti da ieri sera ancora si stanno caricando.
Non far caso a me che esagero, però insomma 2 ore mi sembrano poche.

Io le Varta Professional le uso qui


E non ho mai avuto problemi



Domani sera cerco meglio

Uni Ross X Press Mini...

atti47 19-11-2008 13:59

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25072349)
Naturalmente aprendolo rischi di invalidare la garanzia...chiederei al venditore se puoi fare una sostituzione con uno nuovo, il fatto che si sia fusa la plastica esterna è una prova di un difetto interno evidente anche senza accennare al condensatore scoppiato.
Non so se potrebbe esserci stata una sovratensione che ha causato l'esplosione del condensatore, c'erano temporali dalle tue parti nel giorni in cui è successo o quando l'avevi collegato in precedenza?

Per la riparazione potrebbe bastare cambiare il condensatore ma qui parliamo di uno alimentatore interno di rete con anche un chip di regolazione c'è da essere molto prudenti se non vuoi ritrovare la 230 dove non dovrebbe esserci come sui contatti delle pile...preferirei lasciar fare a venditore/produttore (specie se fossero disponibili a farlo). Come me si era dimostrato disponibile a cambiarmi la presa auto arrivata un po' grattata a uno spigolo per danneggiamento postale del blister, e questo malgrado gli avessi già dato un buon feedback e il venditore non aveva niente da temere a scaricarmi.

Puoi indicare il condensatore esploso?
http://img232.imageshack.us/my.php?i...fboard4wm6.jpg

Il condensatore deformato (non esploso) è quello in basso nella foto, vicino al pulsante Refresh/Charge.
Purtroppo non riesco a capire il valore del condensatore e la posizione delle polarità.
Non penso che ci possa essere un problema di 220V sulle pile: significherebbe un corto sul trasformatore in ingresso, e comunque usando un alimentatore esterno sto ottenendo la funzionalità del caricabatterie.
Ho dovuto solo limare un po' il tastino di carica/scarica che era rimasto bloccato nella plastica fusa.
Ciao
Attilio

CarloR1t 19-11-2008 22:21

Quote:

Originariamente inviato da atti47 (Messaggio 25080763)
Il condensatore deformato (non esploso) è quello in basso nella foto, vicino al pulsante Refresh/Charge.
Purtroppo non riesco a capire il valore del condensatore e la posizione delle polarità.
Non penso che ci possa essere un problema di 220V sulle pile: significherebbe un corto sul trasformatore in ingresso, e comunque usando un alimentatore esterno sto ottenendo la funzionalità del caricabatterie.
Ho dovuto solo limare un po' il tastino di carica/scarica che era rimasto bloccato nella plastica fusa.
Ciao
Attilio

C7: 680uF, 16V, 0-105°C SHK VENT
Il negativo è sulla striscia dorata (tolleranza <20%?) nel punto in cui è serigrafato 'C7' sul circuito stampato di fronte al pulsante.

nicola1985 20-11-2008 00:13

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25088574)
C7: 680uF, 16V, 0-105°C SHK VENT
Il negativo è sulla striscia dorata (tolleranza <20%?) nel punto in cui è serigrafato 'C7' sul circuito stampato di fronte al pulsante.

carlo per caso puoi reperirmi un Maha Powerex MH-C9000?naturalmente te lo pago!!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:41.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.