Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


AkiraFudo 13-07-2016 16:41

boh ragazzi a mio onesto e profano parere quell'attrezzo enorme non si commenta...a meno che non ti piaccia come pezzo d'arte moderna.
Il radiatore ha senso per contenere le dimensioni; con poco liquido hai buone performance in uno spazio ristretto.
A sto punto un serbatoio d'acqua di plastica da 100lt va meglio, non è restrittivo, costa una sciocchezza e non fa rumore. Lo spazio occupato è simile!!
Ti risparmi vaschetta, radiatore e ventolame.
Cioè vado per strada e mi sequestro una barriera new jersey, lo puoi usà come sedia, scala e te fa pure la sua porca figura in camera :asd:

ma come si dice... de gustibus !

Black"SLI"jack 13-07-2016 16:56

Quote:

Originariamente inviato da CiccoMan (Messaggio 43857628)
Immagina chi ha la fortuna di avere una mamma/moglie che pulisce casa... Fammi togliere la polvere da sotto al pc... Patatrak!!! :asd:

A parte gli scherzi, il mora fissato al fianco del cade lo trovo più pratico :)

per questo fin dalla notte dei tempi, computer, scrivanie, tv e tutto quello che è elettronico o cmq delicato è sempre stato off limit in casa mia a tutti tranne che a me :asd:

Quote:

Originariamente inviato da AkiraFudo (Messaggio 43857654)
boh ragazzi a mio onesto e profano parere quell'attrezzo enorme non si commenta...a meno che non ti piaccia come pezzo d'arte moderna.
Il radiatore ha senso per contenere le dimensioni; con poco liquido hai buone performance in uno spazio ristretto.
A sto punto un serbatoio d'acqua di plastica da 100lt va meglio, non è restrittivo, costa una sciocchezza e non fa rumore. Lo spazio occupato è simile!!
Ti risparmi vaschetta, radiatore e ventolame.
Cioè vado per strada e mi sequestro una barriera new jersey, lo puoi usà come sedia, scala e te fa pure la sua porca figura in camera :asd:

ma come si dice... de gustibus !

radiatore e dimensioni contenute non vanno tanto d'accordo nella stessa frase.
in base all'hw che hai da raffreddare un rad sottodimensionato non va bene. la massa dissipante deve essere adeguata al carico di calore da smaltire. meglio se superiore, soprattutto per compensare i periodi più caldi dove una tamb eccessiva porta ad avere temperature più alte del liquido.
se ci si basa sulle mod o configurazioni che si vedono nei vari forum, dove con un rad 120/30 ci raffreddano cpu e vga, no siamo ben lontani da quello che vuol dire raffreddamento a liquido. inutile avere pochi rad per mettere tutto dentro un case itx per poi avere temp dei componenti uguali o superiori di quelle ad aria.
liquidare ad esempio una vga per tenerla a 60 gradi perché il rad è sottodimensionato, allora non la liquido nemmeno, la tengo ad aria.
e per avere temp basse, il rad come detto deve essere adeguato e se vuoi pure il silenzio abbinato alle temp basse devi abbondare nei rad.

Rumpelstiltskin 13-07-2016 17:15

Secondo me quel coso (il più piccolo) é anche meglio del mio Phobya 1080. Io ci dissipo un io 4770k@4,5 ed una 980ti@1450

Tapatalk`ed

AkiraFudo 13-07-2016 17:48

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43857682)


radiatore e dimensioni contenute non vanno tanto d'accordo nella stessa frase.
in base all'hw che hai da raffreddare un rad sottodimensionato non va bene. la massa dissipante deve essere adeguata al carico di calore da smaltire. meglio se superiore, soprattutto per compensare i periodi più caldi dove una tamb eccessiva porta ad avere temperature più alte del liquido.
se ci si basa sulle mod o configurazioni che si vedono nei vari forum, dove con un rad 120/30 ci raffreddano cpu e vga, no siamo ben lontani da quello che vuol dire raffreddamento a liquido. inutile avere pochi rad per mettere tutto dentro un case itx per poi avere temp dei componenti uguali o superiori di quelle ad aria.
liquidare ad esempio una vga per tenerla a 60 gradi perché il rad è sottodimensionato, allora non la liquido nemmeno, la tengo ad aria.
e per avere temp basse, il rad come detto deve essere adeguato e se vuoi pure il silenzio abbinato alle temp basse devi abbondare nei rad.

Scusa black ma non capisco i tuoi esempi cosa c'entrano con quello che ho scritto.
mi sono espresso male io.
Non ho parlato di usare radiatori sottodimensionati da 120mm in case itx. Quelle potrebbero essere soluzioni/scelte forse più per questioni di arredo/estetica/spazio.
Se vuoi silenzio usare troppi radiatori potrebbe essere controproducente a meno di non usarli passivi.
60° sulla VGA forse con un AIO ciofecoso dopo 1 ora di furmark.. ma non credo sia necessaria una torre da 1 metro.
Quel coso mi sembra leggermente eccessivo, ci raffreddo mezzo data center del mio ufficio... per me il gioco non vale la candela. Felice di sbagliarmi, se metti in pratica la cosa rimango curioso di sapere quanto scende la temperatura dell'acqua rispetto alla soluzione attuale.

bpi 13-07-2016 19:04

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43856201)
a chi può interessare:

SLI con bridge HB a liquido: si sapeva che i wubbi EK fullcover per 1080-1070 non permettono di usare tale bridge con 2 schede in SLI.

penso che questo sia dovuto solamente alle "bandine" di plastica sul bridge che creano quella amorfa figura geometrica con cui hano voluto ricoprire il bridge (potevano infilarsi le mani in quel posto invece che disegnare sto aborto), che vanno a cozzare contro il blocco in-out nero dei wubbi.



per chi non si fa problemi a tagliuzzare un po' di plastica, facendo saltare via queste bandelle di plastica il bridge dovrebbe esser tranquillamente utilizzabile anche con i wubbi EK.

A questo punto prendo quello evga

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Unnatural 13-07-2016 19:42

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43857306)
fortunatamente i produttori sono più bastard di te e non mi pare che ne facciano più di schede video single slot (nvidia almeno) da un po' di tempo (almeno per i modelli di fascia alta).
ricordo le 580gtx che avevo erano single slot da liquidate... dopo di loro non mi pare di averne più viste, perchè per tenere una porta DVI raddoppiano lo slot delle connessioni (forse le AMD fury che non hanno la porta DVI).

Ma che problema c'è!

https://www.youtube.com/watch?v=5pu0Y4h5Has

:sofico: :ciapet:

Black"SLI"jack 13-07-2016 19:52

Quote:

Originariamente inviato da AkiraFudo (Messaggio 43857833)
Scusa black ma non capisco i tuoi esempi cosa c'entrano con quello che ho scritto.
mi sono espresso male io.
Non ho parlato di usare radiatori sottodimensionati da 120mm in case itx. Quelle potrebbero essere soluzioni/scelte forse più per questioni di arredo/estetica/spazio.
Se vuoi silenzio usare troppi radiatori potrebbe essere controproducente a meno di non usarli passivi.
60° sulla VGA forse con un AIO ciofecoso dopo 1 ora di furmark.. ma non credo sia necessaria una torre da 1 metro.
Quel coso mi sembra leggermente eccessivo, ci raffreddo mezzo data center del mio ufficio... per me il gioco non vale la candela. Felice di sbagliarmi, se metti in pratica la cosa rimango curioso di sapere quanto scende la temperatura dell'acqua rispetto alla soluzione attuale.

I 50/60 gradi a liquido con sistemi custom li ho visti più di quanto credi, proprio perché il loop è realizzato male. Sia perché sottodimensionato, ed è un errore troppo comune, sia perché ad esempio le ventole non lavorano correttamente, non riuscendo a pescare aria fresca e di conseguenza non lavorano correttamente anche i rad.
In generale all'aumentare della massa radiante e del numero di ventole, per avere le stesse prestazioni termiche si richiedono minori velocità delle ventole e quindi il rumore non aumenta, perché distribuisci il calore su più superficie e di conseguenza i rad devono smaltire meno calore. Se invece usi rad non sufficienti arrivi al punto che il calore da smaltire è superiore a quello gestibile e quindi collassato con aumento delle temo. Ovviamente devi usare ventole dalle buone prestazioni sia con pochi rad che tanti.
Se vuoi un esempio pratico prendi il pc1 in firma. Ho un 360 + un 480 + un 1260. Monto ventole vardar da 120 e 140. E anche in periodi caldi difficilmente ho visto le ventole oltre i 1300/1400 rpm, in inverno non superava i 1000 (ed avevo le gtx780 che scaldano decisamente). Sentivo le pompe ma non le ventole. Quindi più rad e più ventole non è controproducente.

Una soluzione come il gigantic può servire per avere una sola unità di raffreddamento, sulla quale puoi evitare di montare tutte le ventole ma anche solo la metà di quelle installabili, da far avviare solo in caso di necessità. Come già detto se ci devo raffreddare solo una cpu mi basta massimo un 360, ma se ci butti dentro, uno multigpu, e altri eh e soprattutto se tutto in pc allora una soluzione del genere mantenendo un quasi fan less avrà un suo perché.

La temp del liquido cmq non può scendere sotto la tamb (temperatura ambiente) altrimenti si formerebbe condensa e non è bene. Ma l'importante in un loop è il delta (differenza) tra la temp del liquido caldo (sistema in full) e la tamb. Più è basso il delta e più basse saranno le temp dei componenti.
Per farti un esempio pratico con il mio impianto in genere riesco ad avere un delta sui 5 gradi di media. Questo mi ha permesso sabato scorso di fare un test prelimimare con le 1080 a liquido e occate e sotto bench ho avevo 32/33 gradi ip liquido, la tamb non l'ho misurata ma eravamo sui 30/31 le schede invece non hanno superato i 41 gradi. Il tutto con ventole a 1300 rpm. Curioso di vedere questo inverno.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 13-07-2016 19:55

Quote:

Originariamente inviato da Unnatural (Messaggio 43858123)
Ma che problema c'è!

https://www.youtube.com/watch?v=5pu0Y4h5Has

:sofico: :ciapet:

Sul forum di bit-tech c'è una mod con 4 titan x dove il modder ha sbarbato le sci :eek: :eek:

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

AkiraFudo 13-07-2016 20:55

@black
io ne facevo un discorso più che altro pratico.. oltre un tot i benefici diventano pochi.

Che la temperatura sulla scheda mi passa da 41 a 39 a me non cambia nulla. Il vantaggio è a mio avviso irrisorio. Magari per te potrebbe non esserlo.

La gente fa loop del menga? è un problema loro. Ci sarà sempre quello che abbina un rad con alti fpi e ventole low rpm dentro un sauna-case... è affar suo! La soluzione non sono 18 radiatori.

Il tutto dovrebbe essere bilanciato...

Quel coso è costosissimo ed è irrivendibile nonchè impegnativo, poi magari tu usi più pompe ma in ogni caso resta scomodo.

Sicuramente quel mostro sarebbe più silenzioso visto che attualmente usi 15 ventole...facendo un rapido calcolo...le tue vadar a 1150rpm generano circa 23,7dB
che per 15 ventole arrivano solo loro a 35.46dB (senza considerare che il rumore una volta montata la ventola sul radiatore aumenta)
togliendo eventuali hdd, pompe e altre ventole del case....direi non proprio silenzioso! Un buon raffreddamento ad aria diventa più silenzioso.
Ma la percezione del rumore è soggettiva quindi inutile parlarne.

Con un normale sistema a liquido è impossibile fisicamente che la temp dell'acqua scenda sotto quella ambiente..a prescindere dal radiatore, anche fosse grande quanto uno stadio.
Per sistemi più estremi ci sono tubi anticondesa ma su un pc daily-use diventa ridicolo.

Black"SLI"jack 13-07-2016 21:28

forse tutto il malinteso è partito da questa tua frase:
- Il radiatore ha senso per contenere le dimensioni; con poco liquido hai buone performance in uno spazio ristretto. -

alla quale ti ho già risposto. dipende cosa deve raffreddare quel radiatore.

non sto dicendo che tutti ci si deve prendere un gigantic, un mora3 o relativo phobya. sto dicendo che in base al tipo di configurazione, se si vuole temp basse e silenzio ci si deve affidare a maggiore massa radiante. e questi radiatori estremi servono a quello. massimizzare la distribuzione del calore su più superficie per ridurre il più possibile l'intervento delle ventole. quindi maggiore silenzio.
così come non è il fatto di passare da 41 a 39 gradi su una vga, ma di tenere tali temp anche in pieno periodo estivo, quando le vga sono 2 o più, hai una cpu molto calorosa e via dicendo, senza contare eventuali oc più o meno pesanti.

quando io sono passato a liquido in primis l'ho fatto per avere le temp più basse possibili e in secondo avere meno rumore. perché quello è il mio scopo. c'è chi preferisce tenere le ventole a rpm insufficienti per poi avere temp più alte solo per avere totale silenzio, però poi non ci si deve lamentare se il loop lavora male e purtroppo in 6 anni che frequento questo thread ne ho visti.

la mia personale visione di un impianto a liquido è quello di avere le temp più basse possibili tutto l'anno, no solo di inverno e dover patire d'estate, anche perché non tutti possono montare condizionatori in casa.

fino alle 980ti e fury-x un multigpu scaldava non poco soprattutto se in oc. con le 1080/1070 direi che la cosa è migliorata. ad esempio le 780 con liquido a 32 gradi stavano a 45 gradi l'estate scorsa.
le mie 16 vardar (7 da 120 e 9 da 140) fidati che fino ai 1000rpm sono completamente mute e in ogni caso essendo gestite da un aquaero generalmente sono le 120 a 1000 mentre le 140 se ne stanno sugli 800 a pieno carico termico, in inverno e in estate 1300/1100. si iniziano a sentire bene intorno ai 1400rpm, ovviamente a 2200 e 2000 si sentono eccome. è anche vero che uso curve di funzionamento molto spinte, già i 38 gradi sul liquido per il periodo estivo, personalmente sono il limite massimo, dopo stop ai giochi.

squigly 14-07-2016 06:32

I tubi rigidi si possono piegare con il phon?

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 14-07-2016 06:58

Devi usare una pistola termica, costano 15/20 euro quelle della black&decker. E devi usare l'anima di silicone per evitare il collasso del tubo quando pieghi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

squigly 14-07-2016 07:03

Hai una foto dell'anima di silicone?
Pensavo che si potesse fare anche con il phon per capelli!!!

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 14-07-2016 07:06

Cerca su Google
monsoon silicon bending insert

C'è pure della ek e mi pare di phobya.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

squigly 14-07-2016 07:18

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43858718)
Cerca su Google
monsoon silicon bending insert

C'è pure della ek e mi pare di phobya.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Come rad avevo pensato a questo Koolance Radiator HXP-193 Plate Heat Exchanger x 2 che ne pensi?
Perchè al limite avevo pensato a dei tubi in ottone o dei tubi in vetro borosilicato con la piega già fatta!!!!!
Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 14-07-2016 08:09

quello non è un rad da usare in ambito loop standard. è uno scambiatore di calore tra due liquidi, che tra l'altro non vengono mai a contatto tra loro.
eviterei i tubi in vetro e userei quelli in pegt o al limite quelli in rame 12/10 anche cromati che trovi nei bricocenter, 5 metri a 30 euro circa. quelli 13/10 tipo alphacool hanno dei costi spropositati rispetto a quello che offono.

squigly 14-07-2016 08:24

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43858831)
quello non è un rad da usare in ambito loop standard. è uno scambiatore di calore tra due liquidi, che tra l'altro non vengono mai a contatto tra loro.
eviterei i tubi in vetro e userei quelli in pegt o al limite quelli in rame 12/10 anche cromati che trovi nei bricocenter, 5 metri a 30 euro circa. quelli 13/10 tipo alphacool hanno dei costi spropositati rispetto a quello che offono.

Per la heat gun può andare bene anche quella di monsoon/alphacool secondo te?

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Goofy Goober 14-07-2016 08:29

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43858831)
quello non è un rad da usare in ambito loop standard. è uno scambiatore di calore tra due liquidi, che tra l'altro non vengono mai a contatto tra loro.

la piastra scambiatore credo non abbia nessun tipo di utilizzo in un pc a liquido consumer.

per esser efficacie dovrebbe esser abbinato un sistema a liquido waterchilled da una parte a sistema a liquido classico nel pc che scambia poi il calore con l'altro liquido molto più freddo.
ma è roba da laboratorio (considerato soprattutto il rumororaccio del compressore) non da pc in casa :asd:

Black"SLI"jack 14-07-2016 08:36

Quote:

Originariamente inviato da squigly (Messaggio 43858867)
Per la heat gun può andare bene anche quella di monsoon/alphacool secondo te?

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

a suo tempo lessi qualche commento su quella monsoon e la descrivevano come puro giocattolo. per questo preferii prenderne una decisamente meglio come la Black&Decker con doppia impostazione di calore. anche perché alla fine costa uguale.

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43858878)
la piastra scambiatore credo non abbia nessun tipo di utilizzo in un pc a liquido consumer.

per esser efficacie dovrebbe esser abbinato un sistema a liquido waterchilled da una parte a sistema a liquido classico nel pc che scambia poi il calore con l'altro liquido molto più freddo.
ma è roba da laboratorio (considerato soprattutto il rumororaccio del compressore) non da pc in casa :asd:

appunto :D

squigly 14-07-2016 09:00

Poi Black faccio la lista e vediamo cosa c'è da limare

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Shadow Man 14-07-2016 09:31

attualmente ci sono dei fullcover per le 1080 compatibili con il nuovo bridge nvidia?

ok, ho visto che non vanno...se si prendono quelli evga sono uguali come "presrtazioni"

miostar 14-07-2016 09:36

Quote:

Originariamente inviato da Shadow Man (Messaggio 43859063)
attualmente ci sono dei fullcover per le 1080 compatibili con il nuovo bridge nvidia?

ok, ho visto che non vanno...se si prendono quelli evga sono uguali come "presrtazioni"

Tutti gli HB sono uguali, quindi prendi tranquillamente gli EVGA, se li trovi :D

per chi chiedeva info sui rigidi, vi consiglio il kit della XSPC che comprende il tubo in silicone, il piegatubi, le lamine per pulire i tagli e la tagliatubi, pagata circa 10€

Shadow Man 14-07-2016 09:38

Quote:

Originariamente inviato da miostar (Messaggio 43859076)
Tutti gli HB sono uguali, quindi prendi tranquillamente gli EVGA, se li trovi :D

e sono compatibili con il fullcover di EK?

Goofy Goober 14-07-2016 09:48

Quote:

Originariamente inviato da Shadow Man (Messaggio 43859080)
e sono compatibili con il fullcover di EK?

gli unici bridge HB non compatibili sicuramente appurati sono quelli Nvidia "ufficiali" perchè hanno quella forma sagomata di plastica che cozza contro il terminal in-out del wubbo EK.

non so se hanno testato i bridge Evga HB con quei wubbi, ma basta che non abbiano forme "strane" come quelli Nvidia e andranno bene.
ad occhio vanno bene, dato che hanno la forma classica.

il problema ripeto è solo del bordo di plastica che è totalmente decorativo e non funzionale...
una limata va via :D

Black"SLI"jack 14-07-2016 09:50

stasera te lo dico con sicurezza. sono in consegna oggi il ponticello evga hb e i nuovi raccordi sgancio rapido.
cmq guardando le immagini direi che grosso modo con gli evga non ci sono problemi di incompatibilità.

Shadow Man 14-07-2016 09:57

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43859119)
stasera te lo dico con sicurezza. sono in consegna oggi il ponticello evga hb e i nuovi raccordi sgancio rapido.
cmq guardando le immagini direi che grosso modo con gli evga non ci sono problemi di incompatibilità.

ok grazie mille a tutti
aspetto la conferma finale allora :)

miostar 14-07-2016 10:45

Ho come l'impressione che la reazione UV sia calata, ed anche di molto, non so se sia un problema del liquido o dei led, dalle foto rifatte nelle stesse condizioni di luce pare sia più un problema di liquido, che voi sappiate è normale un assestamento visibile ad occhio nudo? Posso aggiungere delle concentrato per aumentare l'effetto?
Come era e com'è adesso

pico88 14-07-2016 10:56

ma la qualità delle ventole quanto può incidere sulla ventilazione dei rad?

noto che le ventole che monto fanno una gran fatica (enermax magma) addirittura una va in cavitazione, cioè, anziche spingere l'aria attraverso il radiatore sembra che questa rimbalzi e torni indietro lol

quella montata sul rad 140mm poi non ne parliamo (è una classica ventola 140mm che montano i case coolermaster cm690), filtra zero aria attraverso di esso

le uniche che sembrano lavorare bene sono le magma montate in pull sul terzo radiatore che sta sul top--

Black"SLI"jack 14-07-2016 11:19

@pico88
più che la qualità, sono le prestazioni a fare la differenza. non tanto i cfm, ma la pressione statica, ovvero quanto riescono a spingere aria attraverso le alette di un rad.
per questo in genere si differenziano le ventole in base all'uso. per case e quindi ventilazione normale, dove la pressione statica non è un parametro da considerare, ma eventualmente da guardare quanta aria spostano, i classici cfm. oppure ventole per rad, dove la pressione statica ha un ruolo fondamentale.

@miostar,
prova a mettere qualche goccia di concetrato e vedi cosa succede.

squigly 14-07-2016 11:25

Black dei soft tube vanno bene?

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 14-07-2016 11:29

per cosa? non ho capito la domanda

miostar 14-07-2016 11:35

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43859450)
@miostar,
prova a mettere qualche goccia di concetrato e vedi cosa succede.

Consigli sul prodotto da comprare?
Il liquido attuale è un preparato preso dal dragone,

AkiraFudo 14-07-2016 11:45

assurdo O_o mai visto un degradamento simile in cosi poco tempo.
cavolo è DimasTech dovrebbe essere di discreta qualità.

ipostesi molto assurda.. sicuro che i radiatori erano ben puliti?
non vorrei che si fosse formata una bella patina di flussante nei tubi e la luce uv non penetri.

O forse è il led che lavora ad un voltaggio sballato. Una goccia di dye su un pezzo di carta se lo avvicini all' LED uv flouresce? (flouresce??! ma esiste come verbo ?? :confused: )

squigly 14-07-2016 11:45

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43859481)
per cosa? non ho capito la domanda

Per un custom loop intendevo dire!!!!

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

squigly 14-07-2016 11:46

Quote:

Originariamente inviato da miostar (Messaggio 43859498)
Consigli sul prodotto da comprare?
Il liquido attuale è un preparato preso dal dragone,

Prova vedere se hanno qualcosa da aquatuning!!!!
Ho trovato questo Phobya ZuperZero Xtreme Concentrate 500ml!!!

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

miostar 14-07-2016 11:55

Quote:

Originariamente inviato da AkiraFudo (Messaggio 43859528)
assurdo O_o mai visto un degradamento simile in cosi poco tempo.
cavolo è DimasTech dovrebbe essere di discreta qualità.

ipostesi molto assurda.. sicuro che i radiatori erano ben puliti?
non vorrei che si fosse formata una bella patina di flussante nei tubi e la luce uv non penetri.

O forse è il led che lavora ad un voltaggio sballato. Una goccia di dye su un pezzo di carta se lo avvicini all' LED uv flouresce? (flouresce??! ma esiste come verbo ?? :confused: )

Non saprei se esiste ma ho capito :D stasera provo con delle ultime gocce rimaste nella bottiglia, i rad li avevo lavati con aceto bianco e poi rilavati due volte con acqua distillata, bo non saprei, magari visto che erano stati presi usati hanno rovinato il liquido, se così fosse provo subito il rubinetto e svuoto tutto :sofico:
Quote:

Originariamente inviato da squigly (Messaggio 43859536)
Prova vedere se hanno qualcosa da aquatuning

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

Avresti qualche marca da consigliare? Cerco comunque un trasparente UV

Ho dell'acqua distillata presa da un laboratorio chimico super pura, potrei quindi utilizzare anche solo un concentrato.
Che ne pensate di questo?

AkiraFudo 14-07-2016 12:01

ah no se erano già rodati e li hai lavati con l'aceto non è quello il problema.
allora è proprio quel liquido che farà schifo..strano!

per me i dye con effetto migliore son quelli concentrati. Ma non contengono anti corrosivi e biocida sono un pelo più rognosi.

squigly 14-07-2016 12:11

Quote:

Originariamente inviato da miostar (Messaggio 43859566)
Non saprei se esiste ma ho capito :D stasera provo con delle ultime gocce rimaste nella bottiglia, i rad li avevo lavati con aceto bianco e poi rilavati due volte con acqua distillata, bo non saprei, magari visto che erano stati presi usati hanno rovinato il liquido, se così fosse provo subito il rubinetto e svuoto tutto :sofico:


Avresti qualche marca da consigliare? Cerco comunque un trasparente UV

Ho dell'acqua distillata presa da un laboratorio chimico super pura, potrei quindi utilizzare anche solo un concentrato.
Che ne pensate di questo?

Ho trovato quest'altro Alphacool CKC Cape Kelvin Catcher Clear 1000ml!!!

Inviato dal mio HUAWEI utilizzando Tapatalk

pico88 14-07-2016 12:20

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43859450)
@pico88
più che la qualità, sono le prestazioni a fare la differenza. non tanto i cfm, ma la pressione statica, ovvero quanto riescono a spingere aria attraverso le alette di un rad.
per questo in genere si differenziano le ventole in base all'uso. per case e quindi ventilazione normale, dove la pressione statica non è un parametro da considerare, ma eventualmente da guardare quanta aria spostano, i classici cfm. oppure ventole per rad, dove la pressione statica ha un ruolo fondamentale.

@miostar,
prova a mettere qualche goccia di concetrato e vedi cosa succede.

Ho delle enermax magma e schyte slipstream.. entrambe sbagliate per questo scopo?

Goofy Goober 14-07-2016 12:24

Quote:

Originariamente inviato da miostar (Messaggio 43859566)
Non saprei se esiste ma ho capito :D stasera provo con delle ultime gocce rimaste nella bottiglia, i rad li avevo lavati con aceto bianco e poi rilavati due volte con acqua distillata, bo non saprei, magari visto che erano stati presi usati hanno rovinato il liquido, se così fosse provo subito il rubinetto e svuoto tutto :sofico:

quando ho visto i liquidi UV perdere l'effetto UV in così poco tempo, nel 90% dei casi si trattava di contaminazione del liquido con roba che ha raccolto girando dentro l'impianto.

quindi devi svuotare tutto e buttar via il liquido, sciacuare bene tutto quanto (radiatori in particolari) e riempire di nuovo.

non servirebbe a nulla aggiungere addittivo al liquido che hai ora, che è appunto ormai "andato".

p.s.
già che devi svuotar tutto e riempire di nuovo, cogli l'occasione per provare un'altra marca.
ti consiglio un liquido UV mayhems, del tipo X1 dovrebbe andar bene.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.