Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


theboy 29-03-2020 18:21

vedo anche un YR1030+ (Plus, nero) dallo sito dei 40 ladroni
ma anche un YR1035 dal sito danese

rack43 30-03-2020 09:25

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46688887)
Consiglio di non andare sul litio, non per uso saltuario perché servono batterie e caricabatterie per litio. Sono costi evitabili se si riesce ad andare avanti con le alcaline.

Ciao, devo acquistare 8 Eneloop 1900mAh, su nkon costano 20€+8€ di spedizione, su amazon 27€ compresa la spedizione, dove mi consigli di acquistarle?
Conosci altri siti che le vendono ad un prezzo inferiore?

Il dato di aacycler.com da considerare maggiormente è Cycles to 100 mOhm o Cycles to 80%?

hc900 30-03-2020 10:10

Per le batterie, compra dove costa meno e ti danno un servizio migliore.

Non posso mandarti in certi negozi dell'Austria perché abiti lontano e non parli il tedesco:D

Per il discorso di AACYCLER tutto verte sui consumi, se consumi poco la resistenza interna della batteria pesa poco e viene ben digerita da un mouse, una torcia elettrica che consuma parecchio ti rende di più con una bassa resistenza di batteria.

rack43 30-03-2020 10:18

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46691318)
Per le batterie, compra dove costa meno e ti danno un servizio migliore.

Non posso mandarti in certi negozi dell'Austria perché abiti lontano e non parli il tedesco:D

Per il discorso di AACYCLER tutto verte sui consumi, se consumi poco la resistenza interna della batteria pesa poco e viene ben digerita da un mouse, una torcia elettrica che consuma parecchio ti rende di più con una bassa resistenza di batteria.

Grazie, se vuoi indicami anche altri negozi.

Le celle NiMh cariche hanno una tensione di 1,35v. Quando scendono al di sotto di quale tensione è meglio ricaricarle per evitare di danneggiarle?

Totix92 30-03-2020 10:55

In teoria una cella Ni-Mh in buone condizione ha una tensione da carica al 100% di 1.4v circa se non sbaglio.
L'importante è non farle scendere sotto i 0.9v, e se quando scariche per l'apparecchio in cui vuoi usarle sono ancora a più di 0.9v io prima di ricaricarle userei la funzione discharge del caricabatterie, in modo da caricarle da 0.9v, in modo da mantenerle efficienti, io faccio così, discharge, e una volta finito cambio la modalità in charge.

rack43 30-03-2020 11:16

Quote:

Originariamente inviato da Totix92 (Messaggio 46691418)
In teoria una cella Ni-Mh in buone condizione ha una tensione da carica al 100% di 1.4v circa se non sbaglio.
L'importante è non farle scendere sotto i 0.9v, e se quando scariche per l'apparecchio in cui vuoi usarle sono ancora a più di 0.9v io prima di ricaricarle userei la funzione discharge del caricabatterie, in modo da caricarle da 0.9v, in modo da mantenerle efficienti, io faccio così, discharge, e una volta finito cambio la modalità in charge.

Solitamente a quale tensione vanno ricaricate? Quando la tensione è di 1,20v, è meglio ricaricarle oppure meglio ricaricarle a 1,10v per evitare l'effetto memoria?

hc900 30-03-2020 11:28

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 46691341)
Grazie, se vuoi indicami anche altri negozi.

quelli li hai menzionati tutti tu, non ci sono altre alternative oltre ai negozi fisici.

Potrei dirti di prendere le Tronic precaricate e da subito vai a scaricarle con un BT-C700 chiedendo il reso di quelle che trovi troppo scariche (Lidl lo permette) poca spesa senza pretendere l'impossibile, 4 batterie a 4 Euro sono quasi regalate.
Idem se dopo aver ricaricato le altre, ti ritrovo alcune con troppa resistenza interna o bassa capacità.
Insomma fai una tripla selezione, tenendoti il meglio (o il meno peggio) perché nulla di quello che si scarta riprende qualità, né per bassa autoscarica né per bassa resistenza interna, né per alta capacità in mAh.

Come si può intuire sulle batterie nuove, servono tutti e tre i parametri al massimo della prestazioni, non solo 1 o 2, servono tutti e 3


Per le altre domande l'utente Totix92 ti ha fatto un buon riassunto:)

Totix92 30-03-2020 11:37

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 46691470)
Solitamente a quale tensione vanno ricaricate? Quando la tensione è di 1,20v, è meglio ricaricarle oppure meglio ricaricarle a 1,10v per evitare l'effetto memoria?

l'effetto memoria nelle ni-mh è poco e trascurabile da quanto ho letto, io le carico sempre da 0.9v però per mantenerle il più efficienti possibili.
Se per un apparecchio le pile sono già scariche ad esempio a 1.1v, uso la funzione discharge che me le scarica fino a 0.9v e poi le ricarico.
Puoi fare così.

rack43 30-03-2020 11:42

Quote:

Originariamente inviato da Totix92 (Messaggio 46691506)
l'effetto memoria nelle ni-mh è poco e trascurabile da quanto ho letto, io le carico sempre da 0.9v però per mantenerle il più efficienti possibili.

Grazie dei chiarimenti!
Da aacycler ho visto il confronto fra Eneloop e Panasonic 1900, quale scegliere?

Totix92 30-03-2020 16:25

Le panasonic eneloop sono notevolmente migliori di quelle normali

gio007 30-03-2020 22:46

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46687936)
Di fatto è improponibile mettere una batteria al litio al posto di una o due da 1,5Volt, meno che meno al posto di quattro da 1,5 Volt.

Spesso si trova la possibilità di mettere nelle torce elettriche una batteria al litio al posto di 3 batterie ministilo, con risultati pratici sorprendenti: in questo caso si dice che si è caduti in piedi! Si arriva a triplicare l'autonomia e pure con minor peso.

Alcune torce led sono funzionanti sia con 1AA sia con 1 litio 14500, anche molte a basso costo su aliexpress.
Ho acquistato una THORFIRE TG06s e la uso con 1AA ricaricabile, anche se il top di resa è data da 1 litio 14500.

hc900 02-04-2020 18:23

Quote:

Originariamente inviato da gio007 (Messaggio 46692684)
Alcune torce led sono funzionanti sia con 1AA sia con 1 litio 14500, anche molte a basso costo su aliexpress.
Ho acquistato una THORFIRE TG06s e la uso con 1AA ricaricabile, anche se il top di resa è data da 1 litio 14500.

Certo le ho anche io quelle torce che accettano due tipi di batteria formato 14500 (come le AA), sia Ni-Mh da 1,2 Volt che Litio da 4,2 Volt.

Ho avuto, anzi avevo, una torcetta che funzionava solo con una batteria alcalina AA da 1,5 Volt, poi un giorno gli è entrata una Litio 14500 da 4,2 Volt e non ha mai più funzionato ... :cry:

rack43 03-04-2020 10:30

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46697645)
Certo le ho anche io quelle torce che accettano due tipi di batteria formato 14500 (come le AA), sia Ni-Mh da 1,2 Volt che Litio da 4,2 Volt.

Ciao, in una torcia che funziona sia con 3AA sia con 6AA (in questo caso i due pacchi sono in parallelo), cambia qualcosa se utilizzata con 3AA o 6AA?

Utilizzando 6 batterie AA si ha un'autonomia doppia, oppure si ha anche una quantità maggiore di corrente?
Ad esempio se utilizzo 6AA 1200 mAh o utilizzo 3AA 2400 mAh, l'autonomia è la stessa? La corrente disponibile è la stessa oppure con 6AA ho una corrente maggiore?

@hc900: Mi hai consigliato di acquistare le Lidl Tronic, ho visto su AAcycler che dopo meno di 100 ricariche hanno un resistenza interna superiore ai 100 mOhm http://aacycler.com/battery/aa/tronic-eco-2400/

Ho visto queste Panasonic http://aacycler.com/battery/aa/panas...y-to-use-1900/ cosa ne pensi?
8AA Panasonic costano 19€, mentre 8 Eneloop AA 1900 mAh costano 27€, meglio acquistare le Panasonic oppure spendere di più e acquistare le Eneloop?

Possiedo 4 AA Duracell 1300 mAh http://aacycler.com/battery/aa/duracell-plus-1300/ visto che la torcia funziona con due "pacchi" in parallelo, per evitare di acquistare 6AA, acquistare altre due Duracell 1300 mAh oppure per una torcia meglio acquistare batterie da 2000 mAh?

Oltre alle Lidl Tronic che mi hai consigliato, mi puoi indicare altre batterie ricaricabili con un buon rapporto qualità/prezzo?

P.S. La torcia consuma circa 1,80A.

Grazie, scusate le tante domande.

hc900 03-04-2020 11:03

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 46698502)
Ciao, in una torcia che funziona sia con 3AA sia con 6AA (in questo caso i due pacchi sono in parallelo), cambia qualcosa se utilizzata con 3AA o 6AA?

Utilizzando 6 batterie AA si ha un'autonomia doppia, oppure si ha anche una quantità maggiore di corrente?
Ad esempio se utilizzo 6AA 1200 mAh o utilizzo 3AA 2400 mAh, l'autonomia è la stessa? La corrente disponibile è la stessa oppure con 6AA ho una corrente maggiore?

@hc900: Mi hai consigliato di acquistare le Lidl Tronic, ho visto su AAcycler che dopo meno di 100 ricariche hanno un resistenza interna superiore ai 100 mOhm http://aacycler.com/battery/aa/tronic-eco-2400/

Ho visto queste Panasonic http://aacycler.com/battery/aa/panas...y-to-use-1900/ cosa ne pensi?
8AA Panasonic costano 19€, mentre 8 Eneloop AA 1900 mAh costano 27€, meglio acquistare le Panasonic oppure spendere di più e acquistare le Eneloop?

Possiedo 4 AA Duracell 1300 mAh http://aacycler.com/battery/aa/duracell-plus-1300/ visto che la torcia funziona con due "pacchi" in parallelo, per evitare di acquistare 6AA, acquistare altre due Duracell 1300 mAh oppure per una torcia meglio acquistare batterie da 2000 mAh?

Oltre alle Lidl Tronic che mi hai consigliato, mi puoi indicare altre batterie ricaricabili con un buon rapporto qualità/prezzo?

P.S. La torcia consuma circa 1,80A.

Grazie, scusate le tante domande.

Le prestazioni delle batterie da oltre 2200mAh sono sempre scarse in termini di numeri di ricariche, leggi bene qui sotto:
http://aacycler.com/battery/aa/

Non sono certo sotto la media le Tronic e nemmeno troppo lontane dell'eccellenza per la categoria delle batterie ad elevata capacità .

Poi per un Euro a batteria non esiste nulla di paragonabile, certo che spendendo il quadruplo puoi avere qualcosa di poco migliore: e ne vale la pena?

Infine il consiglio era di acquistare, provare se sono buone ed eventualmente rendere gli scarti che trovi tra quelle batterie.

Altrimenti a 15 Euro circa al pezzo, trovi le batterie formato torcia da circa 10000mAh o poco più (Alibaba' e i 40 ladroni )

rack43 03-04-2020 11:13

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46698580)
Non sono certo sotto la media le Tronic e nemmeno troppo lontane dell'eccellenza per la categoria delle batterie ad elevata capacità
Poi per un Euro a batteria non esiste nulla di paragonabile, certo che spendendo il quadruplo puoi avere qualcosa di poco migliore: e ne vale la pena?

Grazie, la torcia funziona sia con 3AA sia con 6AA (in questo caso i due pacchi sono in parallelo), utilizzando 6 batterie AA si ha un'autonomia doppia, oppure si ha anche una quantità maggiore di corrente?

Mi puoi indicare un'alternativa alle Tronic con un buon rapporto qualità/prezzo?

hc900 03-04-2020 12:05

Non amo le batterie in parallelo, perché pur potendo dare un raddopio della autonomia, a volte per il degrado di una sola batteria crolla tutto il castello costruito.

Teoricamente hai il raddoppio in termini di durata, lo puoi provare.

Di batterie a basso prezzo, le Lexman che erano nei vari negozi Brico.
Altrimenti le oneste Energizer nei negozi Conad, 4 batterie per circa 8 Euro

rack43 03-04-2020 13:07

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46698743)
Non amo le batterie in parallelo, perché pur potendo dare un raddopio della autonomia, a volte per il degrado di una sola batteria crolla tutto il castello costruito.

Grazie, un'ultima domanda; quando le batterie sono in parallelo, oltre ad un raddoppio dell'autonomia, forniscono anche il doppio di corrente o comunque una quantità maggiore di corrente?

Se utilizzo 3AA, la corrente disponibile è la stessa come se utilizzassi 6AA, oppure con 6AA ho una corrente maggiore?

hc900 03-04-2020 13:25

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 46698885)
Grazie, un'ultima domanda; quando le batterie sono in parallelo, oltre ad un raddoppio dell'autonomia, forniscono anche il doppio di corrente o comunque una quantità maggiore di corrente?

Se utilizzo 3AA, la corrente disponibile è la stessa come se utilizzassi 6AA, oppure con 6AA ho una corrente maggiore?

Le batterie in parallelo possono erogare più corrente, ma i guai iniziano quando una più buona eroga più corrente di una meno buona.

Poi in un misto di batterie in serie e in parallelo (tipo batteria di PC portatile ma senza i chip dedicati al controllo e alla sicurezza dei singoli elementi batteria) serve molta cura, tipo ricaricare prima che qualche elemento dia segni di cedimento evidenti.

Debian-LoriX 04-04-2020 09:18

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46691318)
Non posso mandarti in certi negozi dell'Austria perché abiti lontano e non parli il tedesco

io, pre 40ena, ogni tanto andavo in Tirolo (dalle parti di Schwaz, Jenbach, ecc) via a22, a cosa ti riferisci in particolare?
:)

hc900 04-04-2020 10:03

Di solito andavo nella bassa Carinzia, i negozi erano i soliti Mediamarkt, Saturn e Muller (gli altri sono spariti negli anni, mi sembra Cosmos fosse il top)

rack43 16-04-2020 13:17

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46691487)
Potrei dirti di prendere le Tronic precaricate e da subito vai a scaricarle con un BT-C700 chiedendo il reso di quelle che trovi troppo scariche (Lidl lo permette) poca spesa senza pretendere l'impossibile, 4 batterie a 4 Euro sono quasi regalate.
Idem se dopo aver ricaricato le altre, ti ritrovo alcune con troppa resistenza interna o bassa capacità.
Insomma fai una tripla selezione, tenendoti il meglio (o il meno peggio) perché nulla di quello che si scarta riprende qualità, né per bassa autoscarica né per bassa resistenza interna, né per alta capacità in mAh.

Ciao, non possiedo il BT-C700, ma possiedo solo un multimetro.
Con un multimetro posso controllare lo stato delle batterie o altri parametri?

hc900 16-04-2020 13:51

Se hai un multimetro con porta seriale o Bluetooth, puoi verificare se il tuo caricabatterie si arresta quando capita il -Delta V, ovvero quando durante ricarica la tensione delle batterie dopo aver salito di valore, inizia a scendere (segnale inequivocabile di batteria carica).

Puoi anche vedere di quanti milli Volt è la soglia di arresto del tuo caricabatterie. Pure qui ci sono parecchie sorprese con il -Delta V.

Tutte le altre misure sono poco attendibili per delle batterie ricaricabili

peppeson 16-04-2020 16:40

Ciao a tutti, ho provato a fare qualche ricerca e leggere il primo post ma ho un dubbio:
ho un caricabatterie MH-C9000 e devo ricaricare delle enaloop che ho lasciato in disuso per alcuni mesi. ho letto che in questi casi si deve fare un breakin a C/10 per 12 ore ma vorrei sapere se prima devo scaricare la carica residua o fare subito il breakin.
Grazie

theboy 16-04-2020 17:37

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46722544)
Ciao a tutti, ho provato a fare qualche ricerca e leggere il primo post ma ho un dubbio:
ho un caricabatterie MH-C9000 e devo ricaricare delle enaloop che ho lasciato in disuso per alcuni mesi. ho letto che in questi casi si deve fare un breakin a C/10 per 12 ore ma vorrei sapere se prima devo scaricare la carica residua o fare subito il breakin.
Grazie

ciao, il maha powerex non usa il delta volt per terminare la carica, inoltre esso purtroppo ricarica a impulsi di 2 ampere, quanto lungo ogni singolo impulso dipende dalla corrente di carica che hai scelto, ma sempre 2 ampere spara..
piuttosto un BT-C700 da poco meno di 17€ da nkon (torneranno disponibili) oppure a poco più di 23€ da banggood

detto questo, in caso di batterie ferme da diverso tempo, prima di fare break-in, ignorando il livello di carica attuale delle batterie sarebbe meglio fare la scarica (a corrente più bassa di quella che usi per le cariche normali)

dopo la scarica lasciale riposare almeno 10 minuti (20 meglio) prima di metterle in carica

le cariche normali, corrente impostata a metà del mAh reali delle batterie
le scariche a metà della corrente che usi per le cariche cioè a un quarto dei mAh reali delle batterie

ma invece di break-in credo che un refresh dovrebbe bastare in questo caso, sono delle eneloop, quindi LSD, ferme da alcuni mesi dici, quindi non tanti, in casi così io mi limito a volte a un semplice charge in caso di batterie di tipo "Low Self Discharge"

le batterie che prevedo di non utilizzarle per diverso tempo le tengo indicativamente al 70% o 60% della loro carica massima reale, per preservare la loro salute meglio non tenerle al 100% per troppo tempo

peppeson 16-04-2020 17:56

Quote:

Originariamente inviato da theboy (Messaggio 46722676)
ciao, il maha powerex non usa il delta volt per terminare la carica, inoltre esso purtroppo ricarica a impulsi di 2 ampere, quanto lungo ogni singolo impulso dipende dalla corrente di carica che hai scelto, ma sempre 2 ampere spara..
piuttosto un BT-C700 da poco meno di 17€ da nkon (torneranno disponibili) oppure a poco più di 23€ da banggood

Ma quindi mi suggerisci di cambiare caricatore? Consideriamo che io non è che abbia chissà che parco batterie da ricaricare e non ne faccio un uso molto intensivo...

theboy 17-04-2020 00:47

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46722719)
Ma quindi mi suggerisci di cambiare caricatore? Consideriamo che io non è che abbia chissà che parco batterie da ricaricare e non ne faccio un uso molto intensivo...

col maha powerex finché usi batterie come eneloop non le friggi nel breve, ma bene comunque non gli fa, per anni venne considerato un ottimo caricabatterie confrontato al mercato di allora quando uscì, ma da quando fu posto sotto test da individui terzi varie verità vennero a galla, non confrontabile con caricabatterie odierni seri (che non vuol dire per forza costosi)

col MH-C9000 quelle più a rischio sono le ministilo AAA che rischi di maltrattarle ben oltre i loro limiti
lo ho anche io, ma ormai lo uso quasi mai e solo come analizzatore
poi altra cosa, non carica sempre le batterie in modo efficiente fino al 100% reale
vedi tu, a tua discrezione a seconda di quanto conti di usare le batterie ricaricabili

peppeson 17-04-2020 09:24

Quote:

Originariamente inviato da theboy (Messaggio 46723385)
col maha powerex finché usi batterie come eneloop non le friggi nel breve, ma bene comunque non gli fa, per anni venne considerato un ottimo caricabatterie confrontato al mercato di allora quando uscì, ma da quando fu posto sotto test da individui terzi varie verità vennero a galla, non confrontabile con caricabatterie odierni seri (che non vuol dire per forza costosi)

Interessante. Ho letto che l'Opus BT-C700 ha un limite di corrente di carica a 700mA se si occupano tutti gli slot. Risulta quindi impossibile, per delle batterie da 1800, una ricarica a 0,5C o 1C... sbaglio?
Che alternative ci sono al BT-C700 (volendo anche salendo di prezzo)?

renatofast 17-04-2020 11:04

secondo voi è possibile caricare una batteria AA eneloop con un caricabatteria tipo Imax B6, in quel caso si potrebbe caricare la singola cella con un portabatteria per esempio ?

luigimitico 17-04-2020 11:35

si lo puoi fare

theboy 17-04-2020 22:33

Quote:

Originariamente inviato da renatofast (Messaggio 46723987)
secondo voi è possibile caricare una batteria AA eneloop con un caricabatteria tipo Imax B6, in quel caso si potrebbe caricare la singola cella con un portabatteria per esempio ?

avevo provato varie volte con successo, con portabatteria per AA, uno per AAA e uno per 18650
ma devi sbatterti ogni volta di mettere il sensore di temperatura sulla batteria, magari tenuto assieme tramite elastico, ma se carichi a corrente più bassa il problema temperatura non si pone quindi omettevo il sensore in quei casi

e il sensore lo vendono sempre a parte, ma non è necessario che sia della loro marca, basta che la connessione sia la stessa
ma alla fine è meglio usarlo per caricare solo i pacchi batterie e non per le solite AA stilo o AAA ministilo a meno che non usi un portabatterie in parallelo, avevo provato solo singolarmente

se hai un BT-C700 meglio che usi quello per le batterie tradizionali AA e AAA, ma per giochicchiare le avevo caricate anche col Skyrc iMAX B6AC V2 :D

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46723704)
Interessante. Ho letto che l'Opus BT-C700 ha un limite di corrente di carica a 700mA se si occupano tutti gli slot. Risulta quindi impossibile, per delle batterie da 1800, una ricarica a 0,5C o 1C... sbaglio?
Che alternative ci sono al BT-C700 (volendo anche salendo di prezzo)?

se non ne carichi 4 alla volta il BT-C700 carica al massimo 1Ah nello slot 1 e nello slot 4, mentre negli slot 2 e slot 3 a 700mAh massimo
4 AA 1800mAh con carica a 700mAh che sarebbe 0.4C le carichi in 2 ore e mezza (150 minuti)

io evito di andare oltre 1Ah di corrente carica con le AA stilo, salvo urgenze
col tuo maha puoi impostare fino a 2Ah ma vedi tu

ci sono altri caribabatterie consigliati ma riguardo le li-ion (es. 18650) mentre per nickel non saprei che altro consigliarti meglio del BT-C700
ho un skyrc MC3000 che è il TOP ma costicchia (banggood attualmente a 113 dollari / 103 euro) ma è stato più un capriccio e lo presi, ma ho accantonato molto gli altri caricabatterie da quando ho questo

hc900 18-04-2020 07:19

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46723704)
Interessante. Ho letto che l'Opus BT-C700 ha un limite di corrente di carica a 700mA se si occupano tutti gli slot. Risulta quindi impossibile, per delle batterie da 1800, una ricarica a 0,5C o 1C... sbaglio?
Che alternative ci sono al BT-C700 (volendo anche salendo di prezzo)?

Una decina di anni fa quando era arrivato il Maha C9000 forse le chimiche e le capacità delle batterie erano diverse da oggi, la ricarica consigliata era 1/C ovvero 1300mA per batterie da 1300mAh. Il riscaldamento era moderato, ma oggi su 2400mAh andarci forti a 2400mA si produce tanto calore, dove il calore sprecato è energia dispersa, generata dalla sofferenza chimica della batteria in surriscaldamento. Ovvio che qualcosa ne risente ed è pure logico che chi ha necessità di caricare rapidamente, lo sa che le batterie andranno sostituite molto prima.



http://aacycler.com/post/high-curren...ow-current.png

Tenendosi come scopo fare solo 100 ricariche non cambia nulla in termini pratici, merita ricaricare rapidamente senza farsi troppi scrupoli, mentre poi, quando la batteria degenera si comprende che una ricarica lenta ripaga la pazienza, offrendo una durata maggiore in termini numerici di ricariche possibili e buone prestazioni.

http://aacycler.com/post/high-current-vs-low-current/

rack43 18-04-2020 11:55

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46722131)
Se hai un multimetro con porta seriale o Bluetooth, puoi verificare se il tuo caricabatterie si arresta quando capita il -Delta V, ovvero quando durante ricarica la tensione delle batterie dopo aver salito di valore, inizia a scendere (segnale inequivocabile di batteria carica).

Tutte le altre misure sono poco attendibili per delle batterie ricaricabili

Grazie, quindi solo con il multimetro non riesco a verificare resistenza interna, capacità e autoscarica?

Quote:

Originariamente inviato da theboy (Messaggio 46725390)
io evito di andare oltre 1Ah di corrente carica con le AA stilo, salvo urgenze
col tuo maha puoi impostare fino a 2Ah ma vedi tu

Ciao, devo acquistare 6 batterie Ni-Mh che utilizzerò in una torcia, quali mi consigli?

hc900 18-04-2020 13:40

Quote:

Originariamente inviato da rack43 (Messaggio 46725989)
Grazie, quindi solo con il multimetro non riesco a verificare resistenza interna, capacità e autoscarica?

In linea teorica ed anche didattica ed universitaria, si fa tutto, con tutto il tempo necessario per farlo, magari con 2 multimetri di elevata precisione, in una settimana puoi testare una batteria poi in 6 mesi puoi testare l'autoscarica, qui sarebbe meglio aspettare almeno un anno o due prima di iniziare ...

Alla fine in capo ad un paio di anni potrai avere la certezza più totale, per cui Volt e Ampere minuto dopo minuto riportati su tabelle accuratamente compilate a mano validerebbero i risultati.

Cosa seria per essere validata: AACycler ha una precisa procedura con un migliaio di Euro di strumentazione semiamatoriale accesa giorno e notte, invece HKJ ne ha per 12000 Euro circa di strumentazione seria, con i test in rete locale che supervisionano contemporaneamente varie batterie ed altri oggetti come caricabatterie sotto analisi.

Per fare quello che tu vorresti servono tempo e precisione, meglio attrezzarsi per fare i test in automatico. Avere un multimetro e le tue esigenze, è un poco come avere una matita per scrivere un romanzo.

peppeson 18-04-2020 14:11

Quote:

Originariamente inviato da theboy (Messaggio 46725390)
se non ne carichi 4 alla volta il BT-C700 carica al massimo 1Ah nello slot 1 e nello slot 4, mentre negli slot 2 e slot 3 a 700mAh massimo
4 AA 1800mAh con carica a 700mAh che sarebbe 0.4C le carichi in 2 ore e mezza (150 minuti)

io evito di andare oltre 1Ah di corrente carica con le AA stilo, salvo urgenze
col tuo maha puoi impostare fino a 2Ah ma vedi tu

ci sono altri caribabatterie consigliati ma riguardo le li-ion (es. 18650) mentre per nickel non saprei che altro consigliarti meglio del BT-C700
ho un skyrc MC3000 che è il TOP ma costicchia (banggood attualmente a 113 dollari / 103 euro) ma è stato più un capriccio e lo presi, ma ho accantonato molto gli altri caricabatterie da quando ho questo

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46725559)
Una decina di anni fa quando era arrivato il Maha C9000 forse le chimiche e le capacità delle batterie erano diverse da oggi, la ricarica consigliata era 1/C ovvero 1300mA per batterie da 1300mAh. Il riscaldamento era moderato, ma oggi su 2400mAh andarci forti a 2400mA si produce tanto calore, dove il calore sprecato è energia dispersa, generata dalla sofferenza chimica della batteria in surriscaldamento. Ovvio che qualcosa ne risente ed è pure logico che chi ha necessità di caricare rapidamente, lo sa che le batterie andranno sostituite molto prima.

Tenendosi come scopo fare solo 100 ricariche non cambia nulla in termini pratici, merita ricaricare rapidamente senza farsi troppi scrupoli, mentre poi, quando la batteria degenera si comprende che una ricarica lenta ripaga la pazienza, offrendo una durata maggiore in termini numerici di ricariche possibili e buone prestazioni.]

Si be secondo i grafici certo la vita si riduce ma diciamo che su una spesa per 4/8 eneloop, se c'è urgenza dico anche "vabbè", come dice theboy, so che moriranno prima ma pace.

Mi pare di capire che potrei fare in questo modo: uso il BT-C700 per caricare tutte le batterie a 700mah ma se ho una qualche urgenza uso sporadicamente il Maha.

In effetti spendere 100 euro per l'MC3000 è veramente esagerato.

A livello di funzioni, essendo abituato al Maha, il BT-C700 cosa ha in meno (o in più)?

hc900 18-04-2020 17:53

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46726225)
Si be secondo i grafici certo la vita si riduce ma diciamo che su una spesa per 4/8 eneloop, se c'è urgenza dico anche "vabbè", come dice theboy, so che moriranno prima ma pace.

Acquistare delle batterie da 1000 ricariche e scoprire che se ne faranno più o meno 300 è una sorpresa (solo le buone batterie da circa 2000mAh, quelle costose).

Ora scegliere di farle durare 100 ricariche o forse meno per ricaricarle più velocemente, questa è una scelta personale, che ha un certo costo.

hc900 18-04-2020 17:58

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46726225)
In effetti spendere 100 euro per l'MC3000 è veramente esagerato.

Esistono speciali caricatori che pur costando circa come il MC3000, fanno grossi danni ed hanno delle APP ridicole.

Sul prezzo non discuto avendo sempre usato coupon di sconto rilevanti.
Su una cosa discuto: i cursori a molla sono il punto debole, mentre usarlo con i tasti e senza APP è cosa penosa: per chi ha tanti tipi di batterie la loro APP è essenziale.

hc900 18-04-2020 18:02

Quote:

Originariamente inviato da peppeson (Messaggio 46726225)
A livello di funzioni, essendo abituato al Maha, il BT-C700 cosa ha in meno (o in più)?

Di utile e indispensabile per me, ha la misurazione della resistenza interna delle batterie.

Poi il sistema di ricarica è molto più preciso che si ferma al 100%, senza il TOP-OFF e senza la Trickle Charge a mio parere pericolosa.
In pratica ricarica al 100% un poco prima e non è una battuta

peppeson 19-04-2020 12:29

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 46726679)
Esistono speciali caricatori che pur costando circa come il MC3000, fanno grossi danni ed hanno delle APP ridicole.

Sul prezzo non discuto avendo sempre usato coupon di sconto rilevanti.
Su una cosa discuto: i cursori a molla sono il punto debole, mentre usarlo con i tasti e senza APP è cosa penosa: per chi ha tanti tipi di batterie la loro APP è essenziale.

Questa cosa dell'APP non l'ho capita... potresti spiegarmela meglio?

hc900 19-04-2020 13:10

Vedi qui sotto:
https://www.candlepowerforums.com/vb...=1#post5377474

theboy 19-04-2020 19:40

Buona domenica, vedendo le 3 foto in link sotto, secondo voi che tipo di batteria si tratta e a quante celle :confused:
chiedo perché viene venduta come litio, ma non può essere perché la carica della racchetta cattura zanzare non si stacca mai e continua a caricare all'infinito
appena la stacco io dalla carica e aspetto un attimo, poi misurato segna 4.60v ma ho sovraccaricato visto che avevo dimenticato di staccare prima

mi viene il dubbio che siano 3 celle nickel (4.60v /3 = 1.53v credibili per cella)
poi avendola lasciata riposare senza usarla, il giorno dopo è scesa da sola a 4.20v ma dubito che una litio cella singola arrivi a 4.60v a fine carica e non ne risenta.. (più probabile 3S nickel 1.40v)

https://i.postimg.cc/Wzs74BJ0/Image00001.jpg

https://i.postimg.cc/jq8fNwpp/Image00005.jpg

https://i.postimg.cc/CKLBzwvh/Image00012.jpg

la batteria non posso smontarla più di così altrimenti la rompo di sicuro
la racchetta dispone anche di una luce stile torcia, se la lascio scaricare finché la luce è debole, quindi prima di arrivare quasi a morte, rilevo 3.45v (1.15v se 3S nickel)

secondo voi?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:59.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.