Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


iron84 20-02-2009 13:42

Non credo sia una buona idea staccare le pile la notte e riprendere la carica al mattino. Credo si rovinino.
Piuttosto lascia il caricabatterie in un luogo con roba non infiammabile.

jonnypad 20-02-2009 13:56

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 26378697)
Non credo sia una buona idea staccare le pile la notte e riprendere la carica al mattino. Credo si rovinino.
Piuttosto lascia il caricabatterie in un luogo con roba non infiammabile.

in bagno :D

CarloR1t 20-02-2009 19:31

Quote:

Originariamente inviato da jonnypad (Messaggio 26375595)
non mi è chiara una cosa:
ma i caricatori che si trovano normalmente in giro , tipo quelli della uniross insieme alle hybrid o quelli della energizer (insomma quelli de kit), quando caricano le batterie si spengono misurando la carica o in base a un timer interno?

perchè mi chiedevo se posso la notte staccarlo dalla presa e riattaccarlo al mattino.. oppure interrompere la carica in questo modo è sbagliato?
perchè non mi fido molto a lasciarlo attaccato la notte..
Io ne ho uno della energizer e ci mette davvero molte molte ore a caricare, a volte quasi un giorno per le batterie da 2500. E' del tutto normale, era scritto anche nelle istruzioni (è di qualche anno fa, non è uno di quelli rapidi che si trovano ultimamente).

altra domandina.. questo caricatore per normali NiMH è adatto anche a caricare le Ibride? e viceversa il caricatore delle uniross hybrio è adatto solo per quelle batterie o anche per le comuni ricaricabili?
grazie

Dipende, se ha un timer, e intendi riattaccarlo e lasciarlo andare da solo la mattina dopo fino allo scadere del timer, il caricatore sovraccaricherà le pile perchè il timer si resetta quando gli togli la corrente la sera prima.

Se però, con o senza timer, fai il conto del tempo rimanente e lo stacchi quando le batterie dovrebbero essere cariche, non c'è problema, ma le pile devono essere scariche per calcolare il tempo giusto.

Una pila del tutto scarica sottoposta a una ricarica lenta ha bisogno del 40% in più di corrente rispetto alla sua capacità nominale quindi per es. se la pila è di 2000mAh + 40% sono 2800mA da fornire, supponendo per es. che il caricatore eroghi 200mA sono 14 ore. Un sovraccarico non fa bene alle nimh, che sono più fragili delle nicd, tuttavia piuttosto di lasciarle una carica e l'altra meno (sbilanciate) meglio un ora in più che una in meno, per non rischiare che la pila meno carica scenda troppo sotto 0,9-1V, quando viene scaricata con l'uso, danneggiandosi.

Se poi hai uno di quei timer per elettrodomoestici puoi attaccarlo al caricatore il giorno dopo in modo che resti acceso solo per le ore residue.

I caricatori per nimh sono identici come compatibilità e vanno bene per nimh tradizionali o ibride.

Come ti hanno risposto i posti migliori per ricaricare sono in bagno o in cucina o ovunque ci siano solo piastrelle, lontano da carta da parati, legni, tende o altro a cui una eventuale fiamma possa attecchire, in caso di pile o caricabatterie difettosi, anche se le nimh non sono così pericolose come le li-ion.

Debian-LoriX 21-02-2009 13:10

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 26348294)
E' arrivato ieri il pacco che avevo ordinato da qualitydiscount su ebay; 5 caricatori SPK 808F e una 40ina di batterie assortite tra AA, AAA, ibride e non.
Ora sto testando tutto, ma mi sembra veramente ottimo materiale.

Avete fatto le cose in grande :D

L'808 vale davvero tutto quello che costa; di certo non sarà al livello del Maha, però per un uso normale è veramente ottimo, vedrete che nel tempo ne rimarrete soddisfatti!

Poi, non essendo costato un occhio della testa, quando usciranno le tanto osannate nickel-zinco faremo presto a dotarci di apposito nuovo caricabatterie, ben venga nuovamente dal sig. Smyth!
:sofico:

Ciao!

CarloR1t 21-02-2009 14:59

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 26241244)
Dopo più di un mesetto di test sulle ibride, posso riportare la mia esperienza:

2 pile AAA Uniross Hybrio da 800 mAh, utilizzate in un cordless Panasonic con display a colori, tempo di utilizzo effettivo molto scarso (1 telefonata a settimana)

Durata con pile AA nimh tradizionali: meno di una settimana
Durata con pile Hybrio: quasi tre settimane!!!

:sofico:

Il cordless lo spegni per la notte o rimane in standby continuo per 3 settimane?

Debian-LoriX 21-02-2009 15:30

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 26393218)
Il cordless lo spegni per la notte o rimane in standby continuo per 3 settimane?

CONTINUOOOOOOOOOO!!!
:sofico:

Ciao!

q3aquaking 22-02-2009 19:35

2xAA 2700mah sony a 8,9 euro
come vi sembra?
io ne dovrei prendere 4....quindi vado a spendere quasi 18 euro x 4 pile ricaricabili.
a me sembra troppo.
però il negozio.... le spaccia come offerta....
che faccio? le prendo??

CarloR1t 22-02-2009 21:09

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 26393629)
CONTINUOOOOOOOOOO!!!
:sofico:

Ciao!

Aggiungo alla lista la tua prova, ciao!

Quote:

Originariamente inviato da q3aquaking (Messaggio 26408316)
2xAA 2700mah sony a 8,9 euro
come vi sembra?
io ne dovrei prendere 4....quindi vado a spendere quasi 18 euro x 4 pile ricaricabili.
a me sembra troppo.
però il negozio.... le spaccia come offerta....
che faccio? le prendo??

Mi pare un prezzo più che eccessivo anche se sono di marca sony e da 2700, a quel prezzo prendi 4 AA hybrio che nella maggioranza degli usi, in cui non si devono consumare in giornata, durano di più malgrado siano da 2100 (non perdono la carica come le sony e le altre nimh non ibride) e sono anche più robuste nel tempo. Per che uso ti servono?

marchigiano 23-02-2009 23:01

http://www.bloomberg.com/apps/news?p...n7HNU&refer=us

addio ni-zn... powergenix deve trovarsi un nuovo distributore... :muro:

the_duke 23-02-2009 23:58

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 26355209)
Per le 9v con display vedi anche tra gli ansmann ma non so se contano la carica:
http://www.ansmann.de/cms/it/consumr...echnology.html
cmq servirebbe a poco con le 9v, essendo già costituite di celle in serie tra loro, meglio uno che non le stressa. Ce n'è anche uno economico con deta v, nel primo post e mi pare ci siano anche tra i maha oltre agli ansmann.

Anche se con notevole ritardo riprendo questo post.
Anzitutto grazie mille per la risposta.

Ho dato una rapida occhiata ai modelli dell'Ansmann, ma non mi sembra che ci sia qualcosa dello stesso livello dei caricatori citati nel primo post.
Forse i 2 modelli più interessanti possono essere il Powerline 5 LCD (ma non credo sia un modello con contatore) e l'Energy 8 Professional (questo però forse sovradimensionato rispetto alle mie esigenze).

La questione delle 9V: anche se un caricabatterie con il contatore non sarebbe così necessario, io ho posto la domanda perchè non volevo acquistare 2 caricabatterie differenti.

Quindi rinnovo la mia richiesta: qualcuno conosce caricabatterie con contatore che supportino oltre alle AA e AAA anche le 9V?

Grazie mille!

marchigiano 24-02-2009 13:56

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 26426423)
qualcuno conosce caricabatterie con contatore che supportino oltre alle AA e AAA anche le 9V?

solo quelli da modellista purtroppo... ma perchè non usate le 9v li-ion?

http://www.batteryspace.com/index.as...OD&ProdID=2644
http://www.batteryspace.com/index.as...OD&ProdID=2515
http://www.batteryspace.com/index.as...OD&ProdID=2472

the_duke 24-02-2009 17:12

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 26432894)

Grazie per la risposta.
Da quanto intuisco i caricabatterie da modellista di cui parli non sono esattamente a prezzi economici, giusto? O forse semplicemente non ne esistono di compatti come i 3 riportati nel primo thread?

Le batterie 9v li-ion non le avevo considerate per il semplice fatto che ne ignoravo l'esistenza! La soluzione sembra davvero interessante e forse fa proprio al caso mio.
Dai link che hai postato mi sembra di aver capito che queste batterie abbiano bisogno di un caricabatterie specifico per le li-ion: un eventuale caricabatterie per ni-mh non andrebbe bene, giusto?
Inoltre mi sembra di capire dal primo post che queste batterie non necessitano di caricabatterie particolarmente sofisticati, giusto?
Oltre ai link riportati ci sono altri marchi che vendono queste batterie eventualmente anche con caricabatterie incluso?
(nel sito indicato c'è un pacchetto anche a prezzo abbordabile, ma se ci fosse un venditore europeo preferirei)

Comunque grazie mille per la dritta!

speleopippo 24-02-2009 20:22

ciao a tutti

ripasso da questo bel tread per chiedervi questo: visto che un mio amico andrà in ammmerica a breve, pensavo di fargli comprare un maha c9000. idea furba? è ancora il top come charger?

CarloR1t 24-02-2009 20:55

Quote:

Originariamente inviato da speleopippo (Messaggio 26438914)
ciao a tutti

ripasso da questo bel tread per chiedervi questo: visto che un mio amico andrà in ammmerica a breve, pensavo di fargli comprare un maha c9000. idea furba? è ancora il top come charger?

Ciao, non mi pare di aver visto di meglio qui finora...

marchigiano 24-02-2009 21:58

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 26436281)
Grazie per la risposta.
Da quanto intuisco i caricabatterie da modellista di cui parli non sono esattamente a prezzi economici, giusto? O forse semplicemente non ne esistono di compatti come i 3 riportati nel primo thread?

Le batterie 9v li-ion non le avevo considerate per il semplice fatto che ne ignoravo l'esistenza! La soluzione sembra davvero interessante e forse fa proprio al caso mio.
Dai link che hai postato mi sembra di aver capito che queste batterie abbiano bisogno di un caricabatterie specifico per le li-ion: un eventuale caricabatterie per ni-mh non andrebbe bene, giusto?
Inoltre mi sembra di capire dal primo post che queste batterie non necessitano di caricabatterie particolarmente sofisticati, giusto?
Oltre ai link riportati ci sono altri marchi che vendono queste batterie eventualmente anche con caricabatterie incluso?
(nel sito indicato c'è un pacchetto anche a prezzo abbordabile, ma se ci fosse un venditore europeo preferirei)

Comunque grazie mille per la dritta!

in europa dubito che le trovi, su quel sito c'è in vendita anche l'apposito caricatorino minuscolo che non necessita di alcun contantore... con le li-ion stai sempre sicuro che la carica e la scarica avviene bene. prima di comprare però dai un occhio alle dimensioni che non sono precise a quelle delle 9V non ricaricabili, vedi se ci entrano bene dove devi metterle, dai un occhio anche ai voltaggi

quelli da modellista oltre a costicchiare bisogna anche saperli usare... inoltre di solito hanno bisogno di vari accessori come un alimentatore stabilizzato e i porta-batterie. considera poi che hanno un solo canale

Quote:

Originariamente inviato da speleopippo (Messaggio 26438914)
ciao a tutti

ripasso da questo bel tread per chiedervi questo: visto che un mio amico andrà in ammmerica a breve, pensavo di fargli comprare un maha c9000. idea furba? è ancora il top come charger?

anche due ;)

the_duke 24-02-2009 22:38

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 26440360)
in europa dubito che le trovi, su quel sito c'è in vendita anche l'apposito caricatorino minuscolo che non necessita di alcun contantore... con le li-ion stai sempre sicuro che la carica e la scarica avviene bene. prima di comprare però dai un occhio alle dimensioni che non sono precise a quelle delle 9V non ricaricabili, vedi se ci entrano bene dove devi metterle, dai un occhio anche ai voltaggi

quelli da modellista oltre a costicchiare bisogna anche saperli usare... inoltre di solito hanno bisogno di vari accessori come un alimentatore stabilizzato e i porta-batterie. considera poi che hanno un solo canale

Ho provato a fare una simulazione di acquisto per il pacchetto col caricatore e 2 batterie 9V (costo 29.99 dollari) sul sito da te indicato, ma arrivati alla scelta del metodo di spedizione mi vengono proposte delle cifre che non capisco se siano solo il costo della spedizione o il costo totale.
Con UPS mi dà dai 60 ai 66 dollari, con Fedex mi dà 57 dollari.
Anche se le cifre indicate non fossero SOLO le spese di spedizione ma fossero comprensive anche del costo del pacchetto (cosa che dalla schermata NON sembra) mi sembrerebbe che il costo sia COMUNQUE eccessivo.
Come mai in Europa non si trova nulla di simile?

CarloR1t 24-02-2009 22:59

Se devi comperare un altro caricatore puoi prendere in considerazione anche le ibride da 9v (8,4v) uniross hybrio con caricatori per 9v più economici con delta v, ce n'è uno indicato nel primo post sui 10 euro, non avranno le prestazioni del litio ma sono anche più sicure benchè come per tutte le cose basta essere prudenti.

+Benito+ 25-02-2009 13:13

girovagando per il sito di batterie linkato da qualcuno poco sopra, ho trovato una batteria che permette correnti di scarica di 100A. A che diamine serve un affare del genere? per farci il kers?

marchigiano 25-02-2009 13:40

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 26440872)
Con UPS mi dà dai 60 ai 66 dollari, con Fedex mi dà 57 dollari.
Anche se le cifre indicate non fossero SOLO le spese di spedizione ma fossero comprensive anche del costo del pacchetto (cosa che dalla schermata NON sembra) mi sembrerebbe che il costo sia COMUNQUE eccessivo.
Come mai in Europa non si trova nulla di simile?

una volta avevano un account ebay, vedi se lo trovi dovrebbero fare delle spedizioni economiche, sul loro sito invece ultimamente fanno solo spedizioni assicurate e con tracking...

Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 26447264)
girovagando per il sito di batterie linkato da qualcuno poco sopra, ho trovato una batteria che permette correnti di scarica di 100A. A che diamine serve un affare del genere? per farci il kers?

modellismo

burundz 25-02-2009 13:53

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 26348294)
E' arrivato ieri il pacco che avevo ordinato da qualitydiscount su ebay

Idem. Testato SPK 808F con misuratore di consumi (cosiddetto "lidlometro"), la "filosofia" di carica mi sembra la stessa del 15 minutes LCD charger dell'UNIROSS, all'inizio consumi di 80-100 watt (per quattro AAA) che poi scendono della metà, in corrispondenza della terza ed ultima tacca i consumi si attestano sugli 8-10w, anche il tempo di carica mi sembra simile a quello dell'UNIROSS.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:53.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.