Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Black (Wooden Law) 05-07-2022 16:18

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47880923)
Beh, dai il perché è semplice: si chiama marketing! Visto che la velocità in 4k qd1 è sempre più o meno uguale da anni, come farebbero a vendere nuovi ssd se non facendo vedere alte queue e sequenziale?

Quello di cui stavamo parlando io e Alan non riguardava le specifiche degli SSD ma i test stessi, i benchmark.

frafelix 06-07-2022 09:17

La cosa non cambia... Se il produttore dichiara 5000mb/s in lettura e poi il bench non ha un sistema ad alte code che permetta di vedere quelle prestazioni, il cliente penserà di avere un ssd danneggiato

Black (Wooden Law) 06-07-2022 10:35

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47881561)
La cosa non cambia... Se il produttore dichiara 5000mb/s in lettura e poi il bench non ha un sistema ad alte code che permetta di vedere quelle prestazioni, il cliente penserà di avere un ssd danneggiato

Sì che cambia, perché i recensori non fanno i benchmark ad alte QD e thread per marketing, lo fanno per dimostrare che l’SSD è in grado di raggiungere le velocità che il produttore emette. E comunque i software di benchmark (come CrystalDiskMark) di default usano alte QD e tanti thread, è all’atto pratico che non succede questo, infatti usando “normalmente” Windows è già tanto se si raggiunge una QD di 4.

frafelix 06-07-2022 11:40

Appunto ed è sempre marketing! Se si pubblicizzassero solo le prestazioni con basse code (che sia il produttore, i recensori o gli utenti) non ci sarebbe differenza tra tutti gli ssd usciti negli ultimi 5 anni praticamente.
Non dico che sia giusto, ma funziona così (come nella maggior parte delle cose)

Per usare appieno le potenzialità di un ssd bisogna farne usi particolari e riscrivere i vari sistemi operativi tralasciando la retrocompatibilità, cosa non semplice visto quanto tempo ci si è messo per il passaggio 32bit e 64bit

Black (Wooden Law) 06-07-2022 17:02

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47881782)
Appunto ed è sempre marketing! Se si pubblicizzassero solo le prestazioni con basse code (che sia il produttore, i recensori o gli utenti) non ci sarebbe differenza tra tutti gli ssd usciti negli ultimi 5 anni praticamente.
Non dico che sia giusto, ma funziona così (come nella maggior parte delle cose)

Per usare appieno le potenzialità di un ssd bisogna farne usi particolari e riscrivere i vari sistemi operativi tralasciando la retrocompatibilità, cosa non semplice visto quanto tempo ci si è messo per il passaggio 32bit e 64bit

C’è differenza tra gli SSD anche a code basse, fidati, altrimenti non si prenderebbero determinati SSD per utilizzi come trasferimenti di file.

frafelix 07-07-2022 09:52

Se parli di sequenziale certo, ma sui 4k siamo fermi da anni come prestazioni a 1 coda

Black (Wooden Law) 07-07-2022 11:30

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47882491)
Se parli di sequenziale certo, ma sui 4k siamo fermi da anni come prestazioni a 1 coda

Ma guarda che la differenza in 4K è davvero difficile sentirla, anche se passassero 50 MB/s di differenza in lettura. Si parla di reattività del sistema, quindi la differenza è in millisecondi.

frafelix 07-07-2022 16:56

Già ma tutto fra brodo, non è che il sequenziale da 1000mb a 3000mb ci vedi la differenza se non copi file di grosse dimensioni... E non è una cosa che normalmente uno fa sullo stesso ssd

s12a 07-07-2022 17:33

Quando faccio effettuare un controllo per la rimozione dei file duplicati nel mio sistema, la fase iniziale di scan e calcolo del checksum dei file sfrutta l'SSD NVMe alla grande.

Codice:

Device            r/s    rkB/s  rrqm/s  %rrqm r_await rareq-sz  aqu-sz  %util
nvme0n1      12450.00 6344363.00    0.25  0.00    2.96  509.59    36.80 100.00
nvme0n1      12306.25 6187314.00    0.00  0.00    2.60  502.78    32.00 100.00
nvme0n1      13111.75 6302419.00    0.25  0.00    2.96  480.67    38.87 100.00
nvme0n1      14686.00 5305318.00    0.75  0.01    2.06  361.25    30.36 100.00
nvme0n1      19517.00 6056493.00    10.25  0.05    2.93  310.32    57.21 100.00
nvme0n1      14312.00 6205321.00    5.00  0.03    3.05  433.57    43.65 100.00
nvme0n1      13216.25 6247478.00    4.75  0.04    2.89  472.71    38.21 100.00
                  |        |                                  |        |      |
                  |        |                                  |        |      % utilizzo SSD
                  |        |                                  |      Queue depth media
                  |        |                                  dimensione media letture kB
                  |    velocità lettura kB/s
                letture/s

https://github.com/markfasheh/duperemove

Black (Wooden Law) 07-07-2022 17:52

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47882965)
Già ma tutto fra brodo, non è che il sequenziale da 1000mb a 3000mb ci vedi la differenza se non copi file di grosse dimensioni... E non è una cosa che normalmente uno fa sullo stesso ssd

Ma la differenza in sequenziale si vede soprattutto dopo la saturazione della cache SLC, è lì che si testa “veramente” la sinergia tra controller e NAND. Oltretutto un trasferimento del genere non va per forza fatto sullo stesso SSD.

Black (Wooden Law) 07-07-2022 17:53

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 47882989)
Quando faccio effettuare un controllo per la rimozione dei file duplicati nel mio sistema, la fase iniziale di scan e calcolo del checksum dei file sfrutta l'SSD NVMe alla grande.

Codice:

Device            r/s    rkB/s  rrqm/s  %rrqm r_await rareq-sz  aqu-sz  %util
nvme0n1      12450.00 6344363.00    0.25  0.00    2.96  509.59    36.80 100.00
nvme0n1      12306.25 6187314.00    0.00  0.00    2.60  502.78    32.00 100.00
nvme0n1      13111.75 6302419.00    0.25  0.00    2.96  480.67    38.87 100.00
nvme0n1      14686.00 5305318.00    0.75  0.01    2.06  361.25    30.36 100.00
nvme0n1      19517.00 6056493.00    10.25  0.05    2.93  310.32    57.21 100.00
nvme0n1      14312.00 6205321.00    5.00  0.03    3.05  433.57    43.65 100.00
nvme0n1      13216.25 6247478.00    4.75  0.04    2.89  472.71    38.21 100.00
                  |        |                                  |        |      |
                  |        |                                  |        |      % utilizzo SSD
                  |        |                                  |      Queue depth media
                  |        |                                  dimensione media letture kB
                  |    velocità lettura kB/s
                letture/s

https://github.com/markfasheh/duperemove

Bella quelle queue depth che varia da 30 a 57, haha.

frafelix 07-07-2022 21:53

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47883006)
Ma la differenza in sequenziale si vede soprattutto dopo la saturazione della cache SLC, è lì che si testa “veramente” la sinergia tra controller e NAND. Oltretutto un trasferimento del genere non va per forza fatto sullo stesso SSD.

Giusto, ma o lo fai su un altro ssd di pari velocità o sei castrato dal device più lento. Comunque tutto sto discorso era per dire che se non si usano alte code tra un ssd buono e uno ottimo non è che si noti differenza

Black (Wooden Law) 08-07-2022 08:41

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 47883172)
Giusto, ma o lo fai su un altro ssd di pari velocità o sei castrato dal device più lento. Comunque tutto sto discorso era per dire che se non si usano alte code tra un ssd buono e uno ottimo non è che si noti differenza

Sì ma io infatti non sto dicendo che ti sbagli del tutto, ma che comunque anche a code basse la differenza dopo la cache SLC c’è. In random neanche ad alte code a momenti…

aranar 09-07-2022 19:01

un dubbio: ho acquistato questo portatile (so che non è un granchè ma non volevo spendere molto) a cui aggiungerei un secondo disco da 1Tb (o forse 2) ove appoggiare programmi di elaborazione foto/video e l'archivio OneDrive.
Visto che dite esservi poca differenza vale la pena acquistare un M.2 o potrei procedere anche con un SSD Sata per risparmiare qualcosa?

Black (Wooden Law) 09-07-2022 19:54

Quote:

Originariamente inviato da aranar (Messaggio 47884392)
un dubbio: ho acquistato questo portatile (so che non è un granchè ma non volevo spendere molto) a cui aggiungerei un secondo disco da 1Tb (o forse 2) ove appoggiare programmi di elaborazione foto/video e l'archivio OneDrive.
Visto che dite esservi poca differenza vale la pena acquistare un M.2 o potrei procedere anche con un SSD Sata per risparmiare qualcosa?

Dovresti specificare cosa intendi con “elaborazione foto/video”.

aranar 09-07-2022 20:10

ci installo Lightroom e Wondershare Filmora e ci tengo i relativi archivi (sposto l'archivio OneDrive su questo disco e gli archivi li metto dentro OneDrive)

Black (Wooden Law) 09-07-2022 21:45

Quote:

Originariamente inviato da aranar (Messaggio 47884424)
ci installo Lightroom e Wondershare Filmora e ci tengo i relativi archivi (sposto l'archivio OneDrive su questo disco e gli archivi li metto dentro OneDrive)

Non penso che ci sia differenza tra NVMe e SATA, allora. Prendine comunque uno top (MX500, 870 EVO, ecc.).

aranar 10-07-2022 07:17

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47884471)
Non penso che ci sia differenza tra NVMe e SATA, allora. Prendine comunque uno top (MX500, 870 EVO, ecc.).

Si infatti la scelta era 980 Pro o 870 EVO

Black (Wooden Law) 10-07-2022 12:46

Quote:

Originariamente inviato da aranar (Messaggio 47884543)
Si infatti la scelta era 980 Pro o 870 EVO

Sto vedendo ora che l'870 EVO 1TB costa poco più di 100 euro mentre l'MX500 nello stesso taglio meno 86 euro, quindi meglio l'MX500.

giovanni69 11-07-2022 07:37

WD Blue SN570 1TB High-Performance M.2 PCIe NVMe SSD, a 91€. Domani è prime day.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:11.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.